Autore Topic: Tre spunti di- versi - 145a Edizione  (Letto 4395 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Saverio Chiti

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 877
  • Sesso: Maschio
  • " C’è un vuoto nel mio giardino..."
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di- versi - 145a Edizione
« Risposta #15 il: Martedì 21 Novembre 2017, 17:57:05 »
Rovente calura

Il caldo del sud or diventa destino
e anche il vento sembra evaporare
nel rovente mattino
dove il cielo or si fonde al mare.
Tutto è scritto nell'anima dell'onda
fredda essenza di una voce che inonda
il tempo che un dì fu bambino...
Rovente calura è il proseguo
del mio giusto cammino,
deciso è il passo, che al cuore or adeguo.

Ch.S


« Ultima modifica: Martedì 21 Novembre 2017, 20:11:26 da poeta per te zaza »
...lì dove ti avevo lasciato
neanche il sole fa più capolino...

Offline Saverio Chiti

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 877
  • Sesso: Maschio
  • " C’è un vuoto nel mio giardino..."
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di- versi - 145a Edizione
« Risposta #16 il: Martedì 21 Novembre 2017, 18:32:52 »
Rovente destino

Rovente è il ferro che batto
ne farò spada che m'assomiglia
un autoritratto, una meraviglia
che destino ai posteri venturi
quando tutto diverrà mito.

Qual vento s'alzerà un domani
su sguardi fieri e cuori puri
da un rovente destino che fu di titani
forgiato nel fuoco dal re catafratto
padrone assoluto del castello turrito.

Ch.S


...lì dove ti avevo lasciato
neanche il sole fa più capolino...

Offline Jo Kondelli Ghezzi

Re:Tre spunti di- versi - 145a Edizione
« Risposta #17 il: Martedì 21 Novembre 2017, 20:07:07 »
My destiny

Il mio destino ha un piffero
non sembra ma è rovente
e va giocondamente
in cerca di uno spiffero
insieme al dolce vento
che spira verso il polo
e dato che son solo
veleggio a piacimento.

Offline Jo Kondelli Ghezzi

Re:Tre spunti di- versi - 145a Edizione
« Risposta #18 il: Martedì 21 Novembre 2017, 20:08:08 »
Wind

Il vento passa in fretta
sul mare del tuo cielo
e mi nasconde il vero
di notte e fa toeletta
e appena il tuo destino
si accende ogni mattino
in me giocondamente
mi accorgo tra le gente
di essere rovente.

Offline adriana sini

  • Autore
  • *
  • Post: 417
  • Sesso: Femmina
  • Le passioni forti e ardite fanno sogni senza senso
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di- versi - 145a Edizione
« Risposta #19 il: Martedì 21 Novembre 2017, 23:21:13 »
Scirocco

Il vento rovente
affanna il respiro
E’ sabbia africana
che pizzica gli occhi
Nessuna difesa,
le labbra assetate
Miraggio tra dune…
beffardo il destino


« Ultima modifica: Mercoledì 22 Novembre 2017, 16:29:31 da poeta per te zaza »

Offline adriana sini

  • Autore
  • *
  • Post: 417
  • Sesso: Femmina
  • Le passioni forti e ardite fanno sogni senza senso
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di- versi - 145a Edizione
« Risposta #20 il: Martedì 21 Novembre 2017, 23:45:11 »
Condiscendente

Destino di tanti è vivere quieti
dal vento di poppa lasciarsi guidare
Eppure il Signore
da sempre e per sempre
coscienza rovente
ci pose nel cuore
così che potessimo all’occorrenza
indomiti e fieri sfidar vessazione


« Ultima modifica: Mercoledì 22 Novembre 2017, 09:00:29 da poeta per te zaza »

Offline Rita Stanzione

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 291
  • Sesso: Femmina
  • Niente hai se di quel niente la bellezza ti sfugge
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di- versi - 145a Edizione
« Risposta #21 il: Mercoledì 22 Novembre 2017, 06:50:44 »
Una goccia cade dal vento

Una goccia cade dal vento
invaso che non colma il destino
rovente e al futuro ci giriamo
scesi di un tono, per segni fiochi
in acedia di archivi.
Un piglio calcareo divaga
i lineamenti, in raggi obliqui
la stasi ornamentale
del sé di sguardo, solcato.   
Rita Stanzione

Offline NicolaGiordano

Re:Tre spunti di- versi - 145a Edizione
« Risposta #22 il: Mercoledì 22 Novembre 2017, 10:27:42 »
IL VENTO SFIORA

Il vento sfiora
la groppa della sfinge
e sembra dare voce al suo segreto:
granelli strappa al terreno rovente
li eleva come atomi di mondo...

ma la distesa è così infinita
che quanto aggiungi o togli è irrilevante,
lente le dune all'ululato informe
non son le stesse e libere camminano,
come il destino dei vari mortali.


« Ultima modifica: Mercoledì 22 Novembre 2017, 20:01:50 da poeta per te zaza »
Quando il saggio indica La Luna il guitto spara...

Offline Diego Bello

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 44
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di- versi - 145a Edizione
« Risposta #23 il: Mercoledì 22 Novembre 2017, 21:17:25 »
VERSO UN RAGGIO D'OMBRA MOSSA

Disperano alla nebbia
le tracce dei baci del vento
sulla memoria
di foglie vive. Il destino
feroce naviga l’inverno
a vele ammainate
nella notte rovente.
Su ogni rotta il muto orizzonte
e s'ostina solo scheggia di remo
verso un raggio d’ombra mossa.

Offline Wilobi

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 111
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di- versi - 145a Edizione
« Risposta #24 il: Mercoledì 22 Novembre 2017, 22:33:50 »
DEI VENTI NON È ROSA



Un vento  strano
il destino ha spostato,
rovente mano

tento di stare calmo
ma la mano risento

Offline Tonia La Gatta

Re:Tre spunti di- versi - 145a Edizione
« Risposta #25 il: Mercoledì 22 Novembre 2017, 23:09:28 »
Rovente

Rovente
questo vento
del destino.
 
A lui mi inchino.

Offline Tonia La Gatta

Re:Tre spunti di- versi - 145a Edizione
« Risposta #26 il: Mercoledì 22 Novembre 2017, 23:10:56 »
Destino

Sei stato il mio destino
rovente ed assassino
col vento indifferente.

Sei il cuore più insolente!


Offline Giuliano Esse

Re:Tre spunti di- versi - 145a Edizione
« Risposta #27 il: Mercoledì 22 Novembre 2017, 23:13:34 »
Tre spunti

Tre spunti per un destino a spasso
Ricordo di un vento da collasso
E magico e rovente: che fracasso!

Somiglia il mio al tuo questo destino
Prezioso ma rovente in ogni dove
Un giorno splende il sole un altro piove
Nel cuore della notte e del mattino.
Tu che sai dare al vento il giusto verso
Inondami di sogni ché son perso.

Offline Giuliano Esse

Re:Tre spunti di- versi - 145a Edizione
« Risposta #28 il: Mercoledì 22 Novembre 2017, 23:14:43 »
Scrivere

Scrivo del destino e dei suoi giorni
Clinicamente in coma da una vita
Ragione di un rovente battagliare
In questo porco mondo da salvare.
Vento che vieni dolce saprofita
Eccedi pure vieni e poi ritorni
Rugghiando dentro il cuore a sistemare
Estasi voli e incontri da salvare.

Offline Azar Rudif

  • Autore
  • *
  • Post: 283
  • Sesso: Maschio
  • Non esiste mondo sotto le mie ali, ma sopra sì
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di- versi - 145a Edizione
« Risposta #29 il: Giovedì 23 Novembre 2017, 00:53:17 »
Punctum historiae
 
Un vento di immagini
a dritta degli occhi
sono nebbia di ricordi.
 
Un vento di sogni
a prua degli occhi
sono alba del destino.
 
Orme veloci o lente, chissà
non sono traccia di cadute.
Due onde di respiro una pausa
esile tempo per spirito rovente.
 
La Legge è uguale per tutti, ma non tutti sono uguali per la Legge e non cercate la Legge Umana. Essa è statica ed imperfetta, cercate ciò che evolve e mai è uguale a sè stesso e ribolle del Bene e del Male