Autore Topic: Melodie di sottofondo ai profili e vecchia messaggistica  (Letto 2201 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Stellaerratica

Melodie di sottofondo ai profili e vecchia messaggistica
« il: Sabato 14 Giugno 2008, 17:53:46 »
Vorrei porre all'attenzione generale su due quesiti:

1. la questione delle melodie che si sentono quando si apre un profilo del tipo http://nomeutente.scrivere.info, che a mio parere diventa un po' fastidiosa perché ripetitive ed alcune melodie risultano un po' inadeguate alle poesie che si va a leggere. Oltretutto distraggono il lettore. O a me personalmente distrae sentire alcune melodie mentre cerco di capire le poesie, soprattutto se la musica non c'entra molto con un testo in particolare.

2. Tempo fa era successo qualcosa sul forum per cui gli account sono stati ricreati in qualche modo (per esempio i messaggi di vergognosamente poeta si leggevano come vergognosa solo in qualità di lettore, come quando si cancellano i nick). Ci si chiedeva (per gli account attivi, non -ovviamente-il mio) se fosse possibile ripristinare la vecchia messaggistica, perché per alcuni autori sono andati persi messaggi privati importanti.

E' possibile far qualcosa per i messaggi?
Poi, so di non esser l'unica a chiedere se è proprio indispensabile la musichetta in sottofondo al profilo ma soprattutto se lo è quando si leggono le poesie?

 ::) Grazie  ::)
Il peggior crimine è conoscere la verità e non far nulla.
(Carlo Parlanti - www.carloparlanti.it)

Offline Trudina

Re: Melodie di sottofondo ai profili e vecchia messaggistica
« Risposta #1 il: Sabato 28 Giugno 2008, 11:21:09 »
Posso fare una proposta??????????????????????????????????
E tutti direte...."eccola è arrivata....."

Beh, leggendo il post precedente, che mi trova molto concorde, mi sono chiesta se fosse possibile mettere ad ogni poesie una musica scelta dallo stesso scrittore, sai che bello, le parole e la musica giusta per leggerle.....
Quella della pagina principale, anche se sempre uguale, un lettore può comunque "sopportarla" perchè è di passaggio, la ascolta giusto il tempo di scegliere cosa leggere e lì... partirebbe la "musica di sottofondo".

 :laugh: ciao
I più belli dei nostri giorni non li abbiamo ancora vissuti. E quello che vorrei dirti di più bello non te l'ho ancora detto.

Pierluigi

  • Visitatore
Re: Melodie di sottofondo ai profili e vecchia messaggistica
« Risposta #2 il: Domenica 29 Giugno 2008, 08:03:40 »
Posso fare una proposta??????????????????????????????????
E tutti direte...."eccola è arrivata....."

Beh, leggendo il post precedente, che mi trova molto concorde, mi sono chiesta se fosse possibile mettere ad ogni poesie una musica scelta dallo stesso scrittore, sai che bello, le parole e la musica giusta per leggerle.....
Quella della pagina principale, anche se sempre uguale, un lettore può comunque "sopportarla" perchè è di passaggio, la ascolta giusto il tempo di scegliere cosa leggere e lì... partirebbe la "musica di sottofondo".

 :laugh: ciao

Non credo che il Server sopporti un carico del genere ma chi meglio della Redazione potrà darti spiegazione migliore
Ciao
Pier alias TFK

Offline Trudina

Re: Melodie di sottofondo ai profili e vecchia messaggistica
« Risposta #3 il: Domenica 29 Giugno 2008, 08:43:05 »
io ci ho provato......  :laugh:
I più belli dei nostri giorni non li abbiamo ancora vissuti. E quello che vorrei dirti di più bello non te l'ho ancora detto.

Offline Luigi

Re: Melodie di sottofondo ai profili e vecchia messaggistica
« Risposta #4 il: Domenica 29 Giugno 2008, 18:51:46 »
Infatti non è possibile inserire una musica diversa a ciascuna poesia, il server non ce la farebbe a gestirle tutte.
Attualmente, quello che possiamo fare è di mettere una musica personalizzata scelta dall'autore (fra quelle già presenti od una nuova, purché sia di un minuto o due e possa ripetersi senza interruzioni fastidiose) oppure il silenzio del tutto.
Chi volesse il silenzio nelle proprie pagine, basta che me lo segnali.

Per quello che riguarda quello che dice Stellaerratica, una prima soluzione sta nello spegnere le casse del pc o nel regolare il volume al minimo. Comunque le musiche sono state inserite ad un volume abbastanza moderato, in modo da essere un accompagnamento alla lettura e non un ostacolo. Inoltre sono state scelte musiche neutre, diciamo che con un concerto brandeburghese ci si accompagna di tutto.
Posso abbassare ancora il volume, o toglierle del tutto, ma mi sembrava una cosa piacevole.

Offline Stellaerratica

Re: Melodie di sottofondo ai profili e vecchia messaggistica
« Risposta #5 il: Domenica 29 Giugno 2008, 19:31:04 »
infatti, Luigi, lo faccio. ho solo buttato lì la questione :D
e l'idea è carina davvero. solo che a volte ci sono musiche che mal s'accompagnano alle poesie (ma leggendo la tua spiegazione, allora è colpa dell'autore ;D)
ma per gli altri punti del topic?
Il peggior crimine è conoscere la verità e non far nulla.
(Carlo Parlanti - www.carloparlanti.it)

Offline Luigi

Re: Melodie di sottofondo ai profili e vecchia messaggistica
« Risposta #6 il: Domenica 29 Giugno 2008, 23:39:50 »
infatti, Luigi, lo faccio. ho solo buttato lì la questione :D
e l'idea è carina davvero. solo che a volte ci sono musiche che mal s'accompagnano alle poesie (ma leggendo la tua spiegazione, allora è colpa dell'autore ;D)
ma per gli altri punti del topic?

No, non è colpa dell'autore, ma mia perché non ho tempo per inserire un maggior numero di musiche e poterle fare scegliere agli autori, cosa che era l'obiettivo. Un po' come con le immagini di sfondo, che ho iniziato a fare e poi non sono riuscito ad incrementare.

I messaggi vengono cancellati automaticamente dopo sei mesi per evitare che il database diventi enorme, e non è possibile recuperarli. Non abbiamo un sistema che ci consenta di mantenere oltre sei mesi di messaggi privati.

Offline Stellaerratica

Re: Melodie di sottofondo ai profili e vecchia messaggistica
« Risposta #7 il: Lunedì 30 Giugno 2008, 08:23:58 »
capito  ::)  grazie e buona giornata
 :)
Il peggior crimine è conoscere la verità e non far nulla.
(Carlo Parlanti - www.carloparlanti.it)