Autore Topic: La "cartella bozze"  (Letto 4681 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Luigi

La "cartella bozze"
« il: Venerdì 6 Novembre 2009, 08:51:39 »
La "cartella bozze" è uno spazio personale a disposizione di ciascun autore che pubblica nel sito. Contiene le bozze delle poesie che l'autore sta scrivendo.
L'autore può inserire le sue poesie in un modo simile all'inserimento nel sito, potendo selezionare le impostazioni come il colore, il carattere, lo sfondo, e così via, in modo tale che l'autore possa mettere a punto la poesia sia nel testo che dal punto di vista dell'aspetto grafico.
Quando l'autore è soddisfatto della bozza, con un pulsante ed un singolo click può spostare la poesia dalla cartella bozze al sito. Se l'autore ha la possibilità di pubblicare autonomamente, la poesia verrà immediatamente pubblicata nel sito, altrimenti verrà mandata alla redazione per la convalida.

La cartella bozze è anche molto utile quando l'autore voglia programmare l'uscita di una sua poesia in una determinata data nel futuro.
E' possibile programmare la pubblicazione di una poesia in occasione di un tema o di uno speciale che ci saranno in futuro, e la poesia apparirà automaticamente nel giorno del tema o dello speciale. E' anche possibile programmare la pubblicazione in un determinato giorno. In assenza di una programmazione, la poesia resterà nella cartella bozze indefinitamente.
Le poesie che hanno una programmazione temporale e che devono essere inoltrate alla redazione per la convalida, saranno spostate dalla cartella bozze verso la mezzanotte del giorno programmato. Le poesie che hanno una programmazione temporale di autori che possono pubblicare direttamente, saranno pubblicate verso le 8 del mattino del giorno programmato.

Le poesie possono essere modificate anche mentre sono in bozze, se ne può cambiare il testo e le impostazioni, o l'immagine. Si può anche cambiare od annullare la programmazione temporale per la pubblicazione. In questo modo la poesia sarà pubblicata già nella sua forma definitiva e l'autore non dovrà fare modifiche dopo la pubblicazione.
Comunque verranno sempre rispettati tutti i limiti previsti, come quello di una sola poesia al giorno (ad esempio non si potranno programmare due poesie per lo stesso giorno).

Mentre la poesia è nella cartella bozze non è visibile da nessun altro se non l'autore stesso, però l'autore può far leggere la bozza della poesia ai suoi amici per avere il loro parere: è sufficiente inviargliela per mail tramite l'apposito pulsante.
Si raccomanda sempre e comunque di conservare copia delle poesie inserite (a questo scopo, è possibile stampare il testo della poesia).

Offline Luigi

Re: La "cartella bozze"
« Risposta #1 il: Venerdì 6 Novembre 2009, 09:01:30 »
In questo periodo la cartella bozze è in fase di sperimentazione ed è disponibile solo ad alcuni autori che pubblicano in esclusiva e che fanno da "cavie" per verificare che tutto funzioni bene.
Ciascuno di questi autori, per il momento, può inserire 5 poesie nella cartella bozze.

Appena finita la sperimentazione, la cartella bozze sarà disponibile per tutti gli autori che pubblicano poesie (nel senso che non sarà disponibile a chi non ha mai pubblicato), però con diversi limiti. Ad esempio, gli autori che hanno la pagina personale e che pubblicano in esclusiva avranno una cartella bozze che potrà contenere molte più poesie di un autore appena entrato nel sito. I primi avranno una cartella bozze capace di contenere almeno una decina di poesie, mentre gli autori esordienti avranno a disposizione una sola bozza (per consentirgli di programmare la poesia del tema, ad esempio).

Tutto poi dipenderà anche se con le vostre donazioni riusciremo a mantenere il server attuale, se dovremo tornare a quello vecchio o se ne potremo avere uno migliore e con maggiore capacità.
L'intenzione è di dare agli autori una cartella bozze capace di contenere un intero mese di pubblicazione (cioè la possibilità di andare in ferie per un mese e continuare a pubblicare una poesia al giorno!)
« Ultima modifica: Venerdì 6 Novembre 2009, 09:03:55 da Luigi Webmaster »

Offline Gaia22 Tiziana Porcelli

Re: La "cartella bozze"
« Risposta #2 il: Venerdì 6 Novembre 2009, 09:25:30 »
La "cartella bozze" è uno spazio personale a disposizione di ciascun autore che pubblica nel sito. Contiene le bozze delle poesie che l'autore sta scrivendo.
L'autore può inserire..........................

Ho già sperimentato la cartella Bozze e devo dire che è uno strumento utilissimo...
Ottimo il discorso della programmazione che ci permetterà di postare le poesie anche quando, per ragioni diverse, non potremmo farlo, altrimenti, nel giorno desiderato.
Unico neo, a mio avviso, è il discorso dell'inserimento della poesia in un orario, a quel che ho capito, univoco, le 8 del mattino.
Non si potrebbe programmare in modo tale da poter postare anche in un orario, per ognuno, più congeniale.
Si eviterebbe così di vedere pubblicate magari 30 poesie tutte allo stesso orario e si darebbe così l'opportunità a chi entra nel sito di leggerle con più leggerezza...
E' solo un suggerimento Luigi... che non so se sia fattibile.
In ogni caso ti ringrazio di cuore per il costante impegno che metti per rendere il sito sempre più bello e per metterci a disposizione strumenti utili.. Una buona giornata a te e a coloro che leggeranno… §*_*§
§Gaia22§... §*_*§

Offline Luigi

Re: La "cartella bozze"
« Risposta #3 il: Venerdì 6 Novembre 2009, 11:34:59 »
La sperimentazione serve proprio per raccogliere idee e suggerimenti, oltre che per trovare eventuali errori nel programma.
Mi era venuto il dubbio, ma al massimo potrei offrire la scelta per la pubblicazione a scaglioni, cioè a mezzanotte, alle 8 del mattino, a mezzogiorno e magari anche alle 6 del pomeriggio. Oppure gestire la cosa da programma: se ci sono poche poesie le pubblica alle 8, altrimenti le scagliona entro mezzogiorno. Questo lo preferirei, sia perché la quantità verrebbe "spalmata" in modo  uniforme (metti che tutti scelgano mezzogiorno ed il problema resterebbe!) nella giornata. Basta che gli autori non protestino. Già me l'immagino: "Perché la poesia in bozze di tizio è apparsa prima della mia? Lui alle 8 ed io alle 12. Allora ce l'avete con me, allora ditelo che vi sto antipatico e me ne vado!".
« Ultima modifica: Venerdì 6 Novembre 2009, 11:37:59 da Luigi Webmaster »

Offline Gaia22 Tiziana Porcelli

Re: La "cartella bozze"
« Risposta #4 il: Venerdì 6 Novembre 2009, 13:39:43 »
Basta che gli autori non protestino. Già me l'immagino: "Perché la poesia in bozze di tizio è apparsa prima della mia? Lui alle 8 ed io alle 12. Allora ce l'avete con me, allora ditelo che vi sto antipatico e me ne vado!".

Spero tanto che nell'eventualità non accada ciò,  anche perchè  la scelta di postare una poesia programmata è appunto una scelta... se uno non vuole usufruirne potrà postare come ha sempre fatto e all'ora che preferisce...  Sarebbe sciocco, a quel punto, reclamare...
§Gaia22§... §*_*§

Offline Rossella Gallucci

Re: La "cartella bozze"
« Risposta #5 il: Sabato 7 Novembre 2009, 17:05:36 »
Ciao,
ho un problema con la cartella bozze. Una delle ultime poesie per qualche motivo a me ignoto, mentre la modificavo, si è sdoppiata. Una poi l'ho pubblicata e l'altra e rimasta lì... Non riesco più a toglierla, non trovo nessun tasto che mi permette di cancellare le bozze. Ho poi provato a modificarla inserendone una nuova e.... sorpresa! dopo aver scritto per mezzora e salvato..... mi sono ritrovata sempre e solo la poesia che vorrei annullare....
Come devo fare?
Grazie mille

Rossella

Offline Luigi

Re: La "cartella bozze"
« Risposta #6 il: Sabato 7 Novembre 2009, 21:29:59 »
Non riesco più a toglierla, non trovo nessun tasto che mi permette di cancellare le bozze.
Nella pagina di modifica della poesia c'è un pulsante che dice "Elimina dalla cartella bozze", e serve per cancellare una poesia dalla cartella bozze.

Per il problema in se stesso, però non vedo pubblicata la poesia che hai nelle bozze. Scrivi in privato i titoli delle poesie, altrimenti non posso sapere se hai risolto da sola e di quale poesie tu stia parlando.

Offline Luigi

Re: La "cartella bozze"
« Risposta #7 il: Venerdì 20 Novembre 2009, 12:40:14 »
Si può scegliere anche l'ora di pubblicazione.

Gli autori che possono pubblicare da soli, possono scegliere l'ora di pubblicazione fra le ore 8, 10, 12, 14, 16, 18 e 20.

Le poesie da proporre per la convalida, invece, lo saranno alla mezzanotte.

Nelle pagine di inserimento e modifica delle bozze appaiono appositi avvisi ed opzioni.

Offline Mario Bugli

Re: La "cartella bozze"
« Risposta #8 il: Venerdì 27 Novembre 2009, 15:06:22 »
La cartella bozze è una novità che ho più apprezzato nel sito, ritenendola veramente utile, perchè oltre alla preparazione e programmazione delle poesie, consente anche di vederle così come appariranno a pubblicazione definitiva.
Io personalmente l'ho già usata più volte e credo che me ne servirò per  tutte le mie prossime pubblicazioni.
Approfitto di questo post per segnalare che l'opzione che consente di trasmettere la poesia (ancora nella cartella bozze) ad amici e conoscenti, almeno nel mio caso non funziona.
Lo dico a solo titolo di collaborazione per rendere questo servizio completo in tutte le sue possibilità.
Saluti e grazie!
Homme libre, toujours tu chèriras la mer  (Baudelaire)

Offline Luigi

Re: La "cartella bozze"
« Risposta #9 il: Sabato 28 Novembre 2009, 08:22:52 »
Approfitto di questo post per segnalare che l'opzione che consente di trasmettere la poesia (ancora nella cartella bozze) ad amici e conoscenti, almeno nel mio caso non funziona.
L'ho provato e funziona. Qualcun altro l'ha provato?
Verifica che non finisca nella cartella spam.

Offline Lina Sirianni

Re: La "cartella bozze"
« Risposta #10 il: Sabato 28 Novembre 2009, 10:13:50 »
L'ho provato e funziona. Qualcun altro l'ha provato?
Verifica che non finisca nella cartella spam.

L'ho provata anch'io, cliccando sulla bustina per inviare ad un amico mi rimanda alla Home di Scrivere
Saluti
Quel che mi piace è poesia; la poesia la trovo ovunque se mi piace.

Offline Mario Bugli

Re: La "cartella bozze"
« Risposta #11 il: Sabato 28 Novembre 2009, 10:15:42 »
No, il problema è che quando clicco su l'icona per trasmettere la poesia che si trova nella cartella bozze ( e solamente lì, perchè per quelle precedentemente pubblicate, il sistema funziona perfettamente) si apre nuovamente la home page di scrivere e non la maschere di trasmissione mail.
Però non ha importanza, specialmente se il problema riguarda solamente me, non ci perderei da parte tua troppo tempo.....in genere non uso questa opzione e se dovesse necessitarmi, troverei un sistema alternativo.
Farò anche un tentativo cambiando l'indirizzo mail che uso solitamente su scrivere.
Ciao webmaster, a risentirci e grazie.
Homme libre, toujours tu chèriras la mer  (Baudelaire)

Offline Gaia22 Tiziana Porcelli

Re: La "cartella bozze"
« Risposta #12 il: Sabato 28 Novembre 2009, 10:16:00 »
L'ho provato e funziona. Qualcun altro l'ha provato?
Verifica che non finisca nella cartella spam.

Non funziona nemmeno a me...
Se clicco sulla bustina gialla vengo riportata nella home page del Sito... Un sorriso a tutti... §*_*§
§Gaia22§... §*_*§

Offline Luigi

Re: La "cartella bozze"
« Risposta #13 il: Sabato 28 Novembre 2009, 10:50:09 »
Ah, è vero. Ho corretto, ora dovrebbe funzionare. Grazie.

Sapete, se non mi viene detto che una cosa non funziona io non posso sapere che non funziona.
E se mi viene detto solo "non funziona" senza dire cosa succede, difficilmente sono in grado di capire quale sia il problema.
Invece, dicendomi che non funziona e dicendomi quello che succede, probabilmente lo capisco subito e posso correggere subito.

Per esempio, quando ho letto il primo post "non funziona", ho pensato che si aprisse correttamente ma che non mandasse la mail. Invece non si apriva correttamente. Ora è a posto.
« Ultima modifica: Sabato 28 Novembre 2009, 10:52:28 da Luigi Webmaster »

Offline Gaia22 Tiziana Porcelli

Re: La "cartella bozze"
« Risposta #14 il: Sabato 28 Novembre 2009, 10:53:10 »
Ah, è vero. Ho corretto, ora dovrebbe funzionare. Grazie.

Sapete, se non mi viene detto che una cosa non funziona io non posso sapere che non funziona.
E se mi viene detto solo "non funziona" senza dire cosa succede, difficilmente sono in grado di capire quale sia il problema.
Invece, dicendomi che non funziona e dicendomi quello che succede, probabilmente lo capisco subito e posso correggere subito.


 ::)  :D  ;D
§Gaia22§... §*_*§