Autore Topic: Ma è possibile????  (Letto 8194 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

aureliastroz

  • Visitatore
Ma è possibile????
« il: Sabato 9 Ottobre 2010, 00:29:13 »
Ho letto qualcuna di quelle cose pubblicate nell' "area racconti". Devo dire che accanto a cose discrete, ci sono delle schifezze da far tremare le ginocchia.
Ma dico io, possibile che non si riesca ad andare più in là delle favolette con le principesse ed i castelli?
Anche in quell'area si riporta la mancanza di fantasia e la limitatezza di orizzonti. Si apre la possibilità di esplorare nuove percorsi e cosa si fa? Si pubblicano puttanate. Intendiamoci, non ho nulla contro le belle storie per bambini, purchè siano intelligenti, purché percorrano nuove strade anche se con antichi canovacci, ma qui le strade sono stravecchie, abusate, corrose, decadenti; nemmeno il mio bimbo di 5 anni penserebbe roba del genere.
Diamine è ora di svegliarsi, non credo che quando si è aperto questo spazio si pensasse di utilizzarlo così, forse ingenuamente si confidava che ci fossero capacità espressive che potessero suggestionare con racconti coinvolgenti e stimolanti, invece per leggere queste stupidaggini basta la sensibilità di una lumaca. Ma porca miseria possibile che ogni volta che entro a leggere qualcosa debba sembre uscire fuori dal sito nauseato??



Offline Saldan

  • Autore
  • *
  • Post: 904
  • Sesso: Maschio
  • ...tutto scorre...
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re: Ma è possibile????
« Risposta #1 il: Sabato 9 Ottobre 2010, 00:33:24 »
Fai come me, non andare nell'area racconti...  ;D ;D

Scherzi a parte scrivere racconti è molto più difficile che scrivere poesie perché ci vuole una maggiore conoscenza della lingua italiana (e intendiamoci, bisogna anche aver letto di più) quindi logicamente su 100 racconti la percentuale di "roba buona" non potrà mai essere molto alta in un sito nazional popolare come Scrivere (detto con la massima sincerità, onestà intellettuale ed umiltà, anch'io se pubblicassi un racconto qui probabilmente ne verrebbe fuori una schifezza...infatti non lo faccio pur essendo tentato, e non potrei farlo neanche volendo non avendo il bollino verde Chiquita!  ;D ;D )
...la mia culla è meraviglia esplosa, non ti dondola ma avvolge e ammanta.
La mia culla è poesia ansiosa di svelarmi quello che ti incanta...      

http://lamalavoglia.forumfree.it

ElisabettaM

  • Visitatore
Re: Ma è possibile????
« Risposta #2 il: Sabato 9 Ottobre 2010, 00:46:04 »
Io credo che sia difficile scrivere in genere.
Personalmente, ad esempio, mi trovo più a mio agio con la prosa e trovo più complicato scrivere poesia, se poi così si può chiamare quello che scrivo...
Certo, scrivere racconti non è facile e concordo con Salvo sulla necessità della conoscenza della lingua italiana: una piccola cosa, se scritta bene, può creare meraviglia.
Credo che l'area sia ancora in rodaggio, essendo ai suoi primi vagiti.
Personalmente un po' mi dispiace non potervi pubblicare, essendo io più "narratrice" che "poetessa"... ma non importa.
Sono certa che Luigi apporterà le modifiche che si renderanno necessarie strada facendo e che dei commenti schietti e costruttivi permetteranno a chi ora può pubblicarvi, una grande crescita. E' una bella occasione, per loro!
Senza confronto non si cresce e non si finisce mai d'imparare.
Forse è proprio questo il belllo, non credete?

betta

Offline Marco Canonico Baca8175

  • Autore
  • *
  • Post: 263
  • Sesso: Maschio
  • Mi trovi dove non esisto.
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re: Ma è possibile????
« Risposta #3 il: Sabato 9 Ottobre 2010, 07:12:07 »
E su queste parole, ci si può riagganciare al mio topic che nessuno ha cagato nemmeno di striscio!
Se le possibilità di pubblicare fossero molto limitate, credo -spero- che le persone, ci penserebbero due volte prima di pubblicare una schifezza a caso pur di esserci.
Se poi a questo, aggiungessimo un po' di sincerità e si imparasse a dire "non mi piace, per questo e quel motivo", forse le cose andrebbero meglio per scrittore e lettore.
Ma questo si sa, è difficile per alcuni.

Vabbe', vado a portare a spasso la chimera.

Shalom
Prima di guardare la pagliuzza nell'occhio del tuo fratello,guarda la trave che è nel tuo!

Offline Saldan

  • Autore
  • *
  • Post: 904
  • Sesso: Maschio
  • ...tutto scorre...
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re: Ma è possibile????
« Risposta #4 il: Sabato 9 Ottobre 2010, 09:32:50 »
Se le possibilità di pubblicare fossero molto limitate, credo -spero- che le persone, ci penserebbero due volte prima di pubblicare una schifezza a caso pur di esserci.
Se poi a questo, aggiungessimo un po' di sincerità e si imparasse a dire "non mi piace, per questo e quel motivo", forse le cose andrebbero meglio per scrittore e lettore.
Ma questo si sa, è difficile per alcuni.

Avevo scritto una cosa ma vabbè, lasciamo perdere...provo a dire questo...il problema non credo stia nelle limitazioni ma nella coscienza di ogni autore che decide di pubblicare qualcosa (racconto o poesia), purtroppo come dici tu non è facile criticare qualcuno perché magari a molti non interessa scrivere roba di qualità ma solo "esplicare" le proprie emozioni così come vengono senza magari pensare se si tratti di poesie o meno...

Ormai credo che la cosa migliore da fare sia dedicarsi esclusivamente a quegli autori che scrivono bene o che hanno voglia d'imparare, perché l'attenzione la si dà solo a chi ha veramente l'umiltà e la voglia di crescere (parlo pure per me)...poi chi vuole pubblicare paginette di diario e ricevere 30 commenti è liberissimo di farlo...ma certe attenzioni sarà difficile che le possa ottenere...parere personale...
« Ultima modifica: Sabato 9 Ottobre 2010, 09:35:05 da Salvo D’Angelo »
...la mia culla è meraviglia esplosa, non ti dondola ma avvolge e ammanta.
La mia culla è poesia ansiosa di svelarmi quello che ti incanta...      

http://lamalavoglia.forumfree.it

ElisabettaM

  • Visitatore
Re: Ma è possibile????
« Risposta #5 il: Sabato 9 Ottobre 2010, 09:39:16 »
Datemi i nomi!!!!
Io sono nuova e vi assicuro che non è facile districarsi! Sono della schiera del commento schietto a buon rendere...

b

Offline DarioC 85

Re: Ma è possibile????
« Risposta #6 il: Sabato 9 Ottobre 2010, 09:44:28 »
Vista la piega della discussione,torno a proporre di sostituire l'inutile (a mio avviso) bacheca,con un'area "critiche"...Chi è disposto a riceverle bene,gli altri la escludono dal layout della propria poesia o del proprio racconto (come già si puo' fare con l'area commenti e con la bacheca...).In questo modo si evita di sparare nel mucchio e di "ferire" qualcuno...

ElisabettaM

  • Visitatore
Re: Ma è possibile????
« Risposta #7 il: Sabato 9 Ottobre 2010, 09:47:40 »
Però, scusate, lo scopo di un sito è pubblicare e basta o leggere anche gli altri e confrontarsi per crescere?!
Se si tolgono i commenti il confronto viene a mancare: personalmente perderei l'interesse a pubblicare...
Un sito non è una vetrina, a mio avviso, ma un'occasione.

Offline Saldan

  • Autore
  • *
  • Post: 904
  • Sesso: Maschio
  • ...tutto scorre...
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re: Ma è possibile????
« Risposta #8 il: Sabato 9 Ottobre 2010, 09:52:57 »
Un sito non è una vetrina, a mio avviso, ma un'occasione.

Parole sante!!! Ma c'è anche chi pensa che sia solo un contenitore di poesie colme d'elogi...detesto doverlo dire ma...chi, come me o te o pochi altri, ha intenzione di dire cose schiette e critiche (costruttive, mai distruttive) alle poesie, sarà costretto a fare una vera e propria selezione dei poeti da leggere...continuando di questo passo...
« Ultima modifica: Sabato 9 Ottobre 2010, 09:54:57 da Salvo D’Angelo »
...la mia culla è meraviglia esplosa, non ti dondola ma avvolge e ammanta.
La mia culla è poesia ansiosa di svelarmi quello che ti incanta...      

http://lamalavoglia.forumfree.it

Max Ray

  • Visitatore
Re: Ma è possibile????
« Risposta #9 il: Sabato 9 Ottobre 2010, 10:22:59 »
Io commento solo poesie che mi piacciono o suscitano in qualche modo il mio interesse. Ma questo non vuol dire che mi limiti ad esprimere giudizi favorevoli. A volte, mi capita di leggere testi, pur belli, nei quali la puntegiatura sembra seminata dal vento ed evidenzio anche questo aspetto della composizione. Ma se una poesia non mi piace proprio, ritengo che non abbia senso commentarla. Quando ascolto alla radio un pezzo di Bruce Springsteen e, subito dopo, viene trasmesso un brano di Laura Pausini, cambio semplicemente stazione, senza inveire contro la cantante o l'emittente rediofonica che la ospita. So che molti ascoltatori preferiscono lei al mio artista preferito ed io non sono nessuno per dire che i miei gusti sono migliori. Credo sia lo stesso per la poesia. A molti piacciono le composizioni semplici, forse banali, magari d'amore, e non apprezzano testi più impegnati ed impegnativi. Non dobbiamo dimenticare che questo non è un sito per professionisti. Ovviamente, ognuno ha la propria opinione e merita il massimo rispetto, ma non è detto che sia acqua che sgorga dalla fontana della Verità.
Peace & Love!  ;)

Offline DarioC 85

Re: Ma è possibile????
« Risposta #10 il: Sabato 9 Ottobre 2010, 10:29:54 »
Ha perfettamente ragione,sig. Ruggiu.
Ma è anche vero il contrario...Come c'è chi ama la semplicità e,come lei,giustamente ha interesse a capire se chi legge intuisce quanto lei ha voluto dire,c'è anche chi avrebbe piacere a ricevere critiche...Così com'è la situazione attuale,credo che ricevere critiche non sia però possibile perché non si sa quale sia il pensiero dell'autore da commentare.
Personalmente rispetto entrambi i modi di vivere il sito,ma operare in qualche modo una distinzione potrebbe essere la soluzione per andare incontro a tutti...

ElisabettaM

  • Visitatore
Re: Ma è possibile????
« Risposta #11 il: Sabato 9 Ottobre 2010, 10:34:26 »
Parole sante!!! Ma c'è anche chi pensa che sia solo un contenitore di poesie colme d'elogi...detesto doverlo dire ma...chi, come me o te o pochi altri, ha intenzione di dire cose schiette e critiche (costruttive, mai distruttive) alle poesie, sarà costretto a fare una vera e propria selezione dei poeti da leggere...continuando di questo passo...

Ripeto: datemi i nomi!!!!
Sono nuova ma vorrà dire che qualche mio commento verrà cancellato o che mi si tirerà qualche pomodoro che lascerò serenamente nella pagina.  :)

Ma il topic è per i racconti, e abbandonarli sarebbe un peccato... E lo dico a me per prima, visto che lì non ho ancora commentato.

Max Ray

  • Visitatore
Re: Ma è possibile????
« Risposta #12 il: Sabato 9 Ottobre 2010, 10:46:37 »
A proposito di punteggiatura, sarebbe utile scrivere correttamente la parola... 
Chiedo scusa, ho notato solo ora il refuso!  :D
« Ultima modifica: Sabato 9 Ottobre 2010, 10:50:20 da Massimiliano Ruggiu »

Max Ray

  • Visitatore
Re: Ma è possibile????
« Risposta #13 il: Sabato 9 Ottobre 2010, 10:49:38 »
Ha perfettamente ragione,sig. Ruggiu.
Ma è anche vero il contrario...Come c'è chi ama la semplicità e,come lei,giustamente ha interesse a capire se chi legge intuisce quanto lei ha voluto dire,c'è anche chi avrebbe piacere a ricevere critiche...Così com'è la situazione attuale,credo che ricevere critiche non sia però possibile perché non si sa quale sia il pensiero dell'autore da commentare.
Personalmente rispetto entrambi i modi di vivere il sito,ma operare in qualche modo una distinzione potrebbe essere la soluzione per andare incontro a tutti...

Quel "sig. Ruggiu" mi fa rabbrividire...  :)
Ho solo 37 anni...

Offline Luigi

Re: Ma è possibile????
« Risposta #14 il: Sabato 9 Ottobre 2010, 11:06:03 »
Tanto per ripetere il titolo del topic, ma è possibile che quasi tutte le discussioni vadano a parlare di commenti?
Non si parla di qualità delle poesie o dei racconti, delle problematiche di scriverle, dell'essere autori o poeti o anche dilettanti nell'esprimere emozioni o raccontare storie... no, si parla solo di commenti. Ed anche quando qualcuno apre un topic sulla qualità di poesie o racconti, come questo, ecco che si va sempre a finire sui commenti.

Un topic che parla di qualcos'altro, anche fosse una notizia di cronaca che pure dovrebbe emozionare, come quello della povera ragazza uccisa e *poi* violentata, raccoglie 3 post e 56 letture, un topic sui commenti scala ben presto l'hit parade con decine di commenti e centinaia di letture.
Una cosa del genere, scusate, ma ha del patologico. Perché c'è questa polarizzazione sui commenti? Perché i commenti sono così importanti, più importanti delle poesie stesse?

Non escludo poi che sia questa polarizzazione sui commenti che tiene lontane molte persone dal forum o che li fa smettere di parteciparvi. Mi dicono anche che il nostro sito sia messo alla berlina in altri siti di poesia proprio per questa ossessione sui commenti e sulle litigate, sulle risse che vengono fatte sui commenti.
In effetti, se faccio un giro su altri siti vedo che i commenti ci sono, che le persone commentano bene o male, positivamente o negativamente, ma nei loro forum non ci sono queste diatribe senza fine sui commenti. Magari parlano di poesia, che strano!
« Ultima modifica: Sabato 9 Ottobre 2010, 11:09:42 da Luigi. »