Autore Topic: Sulla visibilità  (Letto 2669 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Amara

Sulla visibilità
« il: Domenica 7 Novembre 2010, 17:15:30 »
ho visto il numero dei testi pubblicati ieri.. 251..quindi una media di più di 10 testi all’ora..
l’home page contiene 35 testi.. perciò la possibilità di rimanere visibili prima di scivolare in seconda pagina si aggira intorno alle 3 ore.. massimo 3 ore e mezza…

credo che una ‘vetrina’.. dovrebbe dare maggior visibilità a ciò che intende esporre….
so di parlare di qualcosa di già detto… ma ritengo che sarebbe opportuno ripensare ad una limitazione delle pubblicazioni…
avevo pensato anche all’abolizione della colonna di destra.. che mi pare non porti a grandi risultati di letture… ma credo non sarebbe comunque sufficiente..
penso che la possibilità di pubblicare un massimo di tre testi a settimana offrirebbe a tutti.. vecchi e nuovi utenti..  una maggiore visibilità..

non entro nel merito della qualità.. perché questo vuole essere soltanto un suggerimento ‘pratico’….
credo che potrebbe portare davvero maggiore soddisfazione.. sia nel leggere che nel pubblicare..
grazie…
Il dubbio è uno dei nomi dell'intelligenza
(J. L. Borges)

Offline Andrea D’Alfonso

Re: Sulla visibilità
« Risposta #1 il: Domenica 7 Novembre 2010, 18:21:19 »
Concordo con te Amara pienamente ;)
La penso nello stesso modo e ci pensavo qualche giorno fà. E' certamente da apprezzare il grande lavoro della redazione su tutti i fronti, sulle convalide delle poesie, sui temi, ma penso anche che tutto sia migliorabile. Se tutti quanti noi autori avessimo la possiblità di pubblicare solo tre poesie settimanali penso proprio che ne guadagnerebbero tutti, in visibilità, in qualità delle poesie, e anche il lavoro della redazione sarebbe meno ingente. Certo per molti autori che scrivono e pubblicano 7 giorni su 7 potrebbe essere limitativo e frustrante per la loro prolificità, ma io penso che molte volte si scrive di tutto e non tutto appare poetico. Sposo pienamente questa tesi.

Offline Calogero Pettineo

Re: Sulla visibilità
« Risposta #2 il: Domenica 7 Novembre 2010, 22:30:28 »
avevo pensato anche all’abolizione della colonna di destra.. che mi pare non porti a grandi risultati di letture… ma credo non sarebbe comunque sufficiente..
penso che la possibilità di pubblicare un massimo di tre testi a settimana offrirebbe a tutti.. vecchi e nuovi utenti..  una maggiore visibilità..

Condivido quanto espresso, anzi aggiungerei di non pubblicare testi la domenica e riservarla soltanto alle poesia a tema.

Offline Salvatore Ferranti

Re: Sulla visibilità
« Risposta #3 il: Lunedì 8 Novembre 2010, 11:19:13 »
ho visto il numero dei testi pubblicati ieri.. 251..quindi una media di più di 10 testi all’ora..
l’home page contiene 35 testi.. perciò la possibilità di rimanere visibili prima di scivolare in seconda pagina si aggira intorno alle 3 ore.. massimo 3 ore e mezza…

credo che una ‘vetrina’.. dovrebbe dare maggior visibilità a ciò che intende esporre….
so di parlare di qualcosa di già detto… ma ritengo che sarebbe opportuno ripensare ad una limitazione delle pubblicazioni…
avevo pensato anche all’abolizione della colonna di destra.. che mi pare non porti a grandi risultati di letture… ma credo non sarebbe comunque sufficiente..
penso che la possibilità di pubblicare un massimo di tre testi a settimana offrirebbe a tutti.. vecchi e nuovi utenti..  una maggiore visibilità..

non entro nel merito della qualità.. perché questo vuole essere soltanto un suggerimento ‘pratico’….
credo che potrebbe portare davvero maggiore soddisfazione.. sia nel leggere che nel pubblicare..
grazie…


io lo faccio già da qualche mese.
publlico esattamente tre poesie a settimana...
quindi, inutile dire che sono d'accordo con te.
tre è il numero giusto.

Offline Amara

Re: Sulla visibilità
« Risposta #4 il: Sabato 20 Novembre 2010, 19:24:40 »
...peccato non aver avuto nessun tipo di risposta......
Il dubbio è uno dei nomi dell'intelligenza
(J. L. Borges)

senzamaninbicicletta

  • Visitatore
Re: Sulla visibilità
« Risposta #5 il: Domenica 21 Novembre 2010, 20:02:31 »
...peccato non aver avuto nessun tipo di risposta......


è l'idea che conta e io apprezzo molto questa che hai esposto

Offline India

Re: Sulla visibilità
« Risposta #6 il: Domenica 21 Novembre 2010, 20:49:21 »
A cosa serve una maggiore visibilità, se poi gli autori stessi asseriscono di leggere  sempre gli stessi? e li trovano perchè li hanno tra i preferiti? e se asseriscono inoltre di non leggere sempre gli stessi? la visibilità serve per i visitatori del sito?
obbiettivo: maggiore visibilità. l'obbiettivo va posto in funzione di cio che si vuole ottenere. Cosa si dovrebbe ottenere con una maggiore visibilità? e perchè questa sarebbe salvata da tre poesie a settimana per autore?
gradirei una risposta da Amara che mi pare abbia aperto questo topic.

Offline Amara

Re: Sulla visibilità
« Risposta #7 il: Domenica 21 Novembre 2010, 21:23:24 »
ti ho già risposto nell'altro topic..
(..non ti sto dando atto di niente...
io non leggo SOLO i preferiti.. leggo tutti quelli che mi fa piacere leggere..
e siccome nei preferiti non ci stanno tutti.. a volte mi sfuggono..
e poi.. una vetrina.. è anche per mostrarsi ai visitatori occasionali.

comunque quando sono stata in home page una settimana... le mie letture sono noteolmente aumentate...

non è certo vitale.. ma visto che si pubblica.....)

la visibilità sarebbe maggiore data la più lunga permanenza in home page... ma questo.. se avessi letto bene il topic.. lo avresti già dovuto capire...
Il dubbio è uno dei nomi dell'intelligenza
(J. L. Borges)

Offline Nutellina Cinzia Pallucchini

Re: Sulla visibilità
« Risposta #8 il: Domenica 21 Novembre 2010, 22:53:24 »
io non so quale è la miglior cosa da adottare , pubblicare tre poesie a settimana può essere un opzione ma allora perchè riproporre le poesie vecchie? se non si hanno in quel momento cose nuove meglio lasciar spazio a chi ne ha...a me capita di mettermi al pc e scrivere di getto e di conseguenza pubblico perciò non lo faccio pensando se rientro nei limiti ..alcune volte mi capita di scrivere tutti i giorni e non ho problemi se non restano tanto tempo in home page  in fondo se qualcuno è curioso di leggermi può sempre andarmi a cercare...però poi pensandoci bene qualche volta mi è sfuggito di leggere qualcuno proprio perchè appare poco in home page... ???
che dilemma uffa
Cinzia

Offline DarioC 85

Re: Sulla visibilità
« Risposta #9 il: Lunedì 22 Novembre 2010, 10:22:49 »
Il problema posto dalla signora Amara è senza dubbio interessante,tanto che già altre volte -se non ricordo male- se ne è discusso...
Come già in quella sede ebbe modo di far notare il sig. Luigi,a scrivere quotidianamente sono circa 10-20 autori, poiché vi è la naturale tendenza da parte di ciascuno di diminuire le pubblicazioni col passare del tempo;ora, dato che i nuovi autori hanno già una limitazione di questo tipo,ed espanderla a chiunque comporterebbe la diminuzione di circa venti poesie al giorno,posto che personalmente mi starebbe anche bene (ma solo per una questione di uniformità di trattamento con i nuovi iscritti),non la trovo comunque una soluzione idonea a superare il problema.
Altrove si è pure proposto di togliere la possibilità di selezionare i propri autori preferiti,ma anche questa la trovo una soluzione poco convincente,poiché comunque sarebbe possibile "ricercare" il proprio autore nella colonnina di destra (ed io confesso che per motivi di tempo lo faccio molto spesso... :P :-[).
Voglio tuttavia dare il mio contributo,non solo in termini negativi,proponendo una soluzione articolata in due punti:
-togliere l'elenco di destra,ed utilizzarlo per aumentare le poesie in prima pagina (adottando la configurazione della seconda pagina per capirci...);
-togliere nome,colore e immagini dalle poesie in prima pagina,rendendoli visibili solo una volta entrati nella poesia:in questo modo,a parte i soliti giochetti dei "furbi",gli altri (vuoi per cercare i propri preferiti,vuoi perché attratti da un testo in particolare-visto che si presentano tutti allo stesso modo-puo' essere spinto a leggere la poesia nel suo insieme,scoprendone solo a quel punto autore e configurazione grafica.
Non so se sia possibile,ma credo potrebbe essere un'idea su cui lavorare...
Ringrazio la signora Amara per aver posto il problema,e peccato che siano pochi ad esserne interessati...

Offline India

Re: Sulla visibilità
« Risposta #10 il: Lunedì 22 Novembre 2010, 11:36:17 »
Dario,  La tua proposta, soprattutto quella di togliere le immagini, non è attuabile, perchè ne perderebbe il sito come vetrina per chi vi entra casualmente e Luigi non ha alcun interesse a rendere squallida questa prima pagina solo per gratificare la nostra visibilità sul sito.

Offline DarioC 85

Re: Sulla visibilità
« Risposta #11 il: Lunedì 22 Novembre 2010, 13:50:49 »
Dario,  La tua proposta, soprattutto quella di togliere le immagini, non è attuabile, perchè ne perderebbe il sito come vetrina per chi vi entra casualmente e Luigi non ha alcun interesse a rendere squallida questa prima pagina solo per gratificare la nostra visibilità sul sito.
Non sono molto d'accordo,più che altro perché credo che chi visita il sito non lo faccia tanto per le immagini,quanto piuttosto per le poesie.Le immagini ed i colori sono una bellissima cosa di contorno,ma non le trovo tanto essenziali da rendere "squallida" la vetrina...Semmai più seriosa,e posso capire che attragga meno l'attenzione,ma permetterebbe di concentrarsi di più sulle parole.Una volta incuriosito il lettore,basterà che questi entri a leggere la singola poesia per ritrovare musica,immagini e nome dell'autore...Per dirla in altro modo,la vetrina non sarebbe più per immagini e colori ma per le parole,lasciando il resto (pure importante) in secondo piano.
In ogni caso,togliere l'elenco di titoli sulla destra,e sostituirlo con una seconda colonna di poesie (senza alcun tipo di selezione,ma semplicemente in ordine di pubblicazione),permetterebbe a ciascuna poesia di essere in prima pagina per almeno il doppio del tempo...

Offline DarioC 85

Re: Sulla visibilità
« Risposta #12 il: Lunedì 22 Novembre 2010, 23:45:04 »
Dario,  La tua proposta, soprattutto quella di togliere le immagini, non è attuabile, perchè ne perderebbe il sito come vetrina per chi vi entra casualmente e Luigi non ha alcun interesse a rendere squallida questa prima pagina solo per gratificare la nostra visibilità sul sito.
Questa osservazione mi ha fatto venire in mente anche un'altra idea...La signora Gabriella ha parlato di "vetrina"...Quindi perché non renderla effettivamente così?Mi spiego meglio:come in ogni negozio,la vetrina è fatta di addobbi,pubblicità,luci,immagini e qualche oggetto "in vendita".Il cliente,incuriosito,entrando potrà poi scegliere il prodotto che più lo aggrada.
Allo stesso modo si potrebbe modificare interamente l'impostazione della "vetrina" del sito (se possibile),ad esempio inserendovi solo la poesia dell'autore del mese,quella dell'autore della settimana,ed eventualmente una decina di autori del giorno.In più si potrebbero inserire ad es. una poesia di un autore famoso (più o meno contemporaneo),qualche link di rinvio al forum (alle discussioni più interessanti,per es.,magari riportandone l'ultimo post) ed un racconto...
Volendo si potrebbe una piccola bacheca per la sola redazione ove inserire eventuali messaggi o informazioni.
Insomma,creare una "vetrina" che invogli a visitare il sito.
Nella seconda pagina,poi,verranno riportate le poesie pubblicate nel giorno,come già avviene...
Potrebbe essere carina come idea?Sarebbe fattibile dal punto di vista tecnico?
Io la butto lì...

Offline Luigi

Re: Sulla visibilità
« Risposta #13 il: Martedì 23 Novembre 2010, 08:11:07 »
...peccato non aver avuto nessun tipo di risposta......

Il fatto che non rispondiamo non vuol dire che non leggiamo. Il forum non è una rubrica di posta, nella quale si succedono domande e risposte, ma è un luogo di discussione. Quindi quello che dovrebbe avvenire è una serie di proposte, di opinioni, uno scambio di pareri e suggerimenti, sui quali discutere anche noi, non una serie di "a domanda risponde".

Il problema delle molte poesie pubblicate, come si è già discusso in altri topic, è in effetti un problema, ma difficilmente risolvibile se non limitando la pubblicazione a una poesia al mese. Infatti, se è vero che vi sono autori che pubblicano spesso, è anche vero che sono pochi e che la grande maggioranza di poesie è di autori che pubblicano poche poesie, in genere una o due a settimana.. Imponendo un limite ancora più ristretto dell'attuale, attualmente c'è un limite di 3 poesie a settimana, non ci sarebbe molta differenza.
Se da 200 poesie al giorno si scendesse a 180 poesie al giorno la differenza non sarebbe percepibile. Non ci sarebbe certo maggiore visibilità per le singole poesie o maggiore tempo in home page se non pochi minuti.
Considerando poi che le pubblicazioni si concentrano in determinati momenti della giornata (a volte c'è una poesia in mezz'ora, e poi ci sono 50 poesie in un'ora), il "guadagno" di visibilità sarebbe del tutto casuale.

Un altro argomento è "non si può volere la botte piena e la moglie ubriaca". Nel forum è nata la richiesta di avere la possibilità di riproporre le poesie già pubblicate da tempo, ma è ovvio che il poter riproporre poesie già pubblicate va ad influire sulla visibilità delle poesie nuove! Eppure mi sembra che qualcuno che ora chiede maggiore visibilità si mostrò molto favorevole alla riproposta di vecchie poesie.

Così come si propone, per dare maggiore visibilità alla poesie, l'abolizione della colonna riservata agli autori più nuovi. Eppure anche qui mi sembra che l'esigenza di dare maggiore visibilità agli autori più nuovi sia stata manifestata proprio nel forum e salutata come una iniziativa non solo lodevole ma necessaria, e con opinione favorevole anche da chi chiede ora maggiore visibilità.

Insomma, sono entrambe proposte che possono essere accolte, ma ricordo che non ce le siamo inventate noi, ma sono nate da vostre proposte nel forum. Se ora le togliamo, se togliamo la possibilità di riproporre le vecchie poesie e l'evidenza ai nuovi autori, fra due mesi ci sarà di nuovo una proposta nel forum per riproporre le vecchie poesie ed un'altra per dare evidenza ai nuovi autori? E se poi le accettiamo ci sarà una proposta per toglierle e dare maggiore visibilità alle poesie?
Insomma è un gatto che si morde la coda. L'home page è una coperta che non si può allargare all'infinito. Se volete una cosa non potete volere anche il suo contrario.

Per quel che riguarda l'ultima proposta, quella di trasformare l'home page del sito togliendo del tutto le poesie, è una proposta interessante, però credo che cambierebbe l'aspetto del sito, nel senso che ora è un sito di community, un sito di contributi degli autori di una comunità, mentre con l'impostazione proposta sarebbe un sito di scelte, presentando in home page solo poesie ed autori scelti. Insomma si sposterebbe il baricentro del sito dalla comunità degli autori che pubblica alla redazione che fa le scelte.
« Ultima modifica: Martedì 23 Novembre 2010, 08:14:43 da Luigi. »

Offline Luigi

Re: Sulla visibilità
« Risposta #14 il: Martedì 23 Novembre 2010, 09:09:21 »
A proposito di visibilità, oggi alle 9 (in questo momento), la poesia più vecchia in home page è datata "23/11/2010 00:00", cioè è rimasta in home page 9 ore. La poesia più recente è di mezz'ora fa (che vuol dire che nell'ultima mezzora è stata pubblicata una sola poesia). Poi magari fra le 10 e le 10,30 verranno pubblicate 25 poesie, e la permanenza in home page si ridurrà a 3 ore.

Ieri sono state pubblicate 160 poesie, con  una permanenza media di quasi 5 ore. Ma nell'arco della giornata, a seconda del ritmo variabile di pubblicazione, la visibilità è stata di poche come di molte ore.

Una cosa che potrebbe aiutare potrebbe essere un ritmo di pubblicazione più omogeneo. In questo devo confessare che la redazione ha una colpa. Spesso un redattore entra, lavora per mezz'ora convalidando 20 poesie, e poi si scollega per mezza giornata. Poi, dopo due ore, entra un altro redattore che convalida altre 20 poesie. E così via a singhiozzo, dettato dalla disponibilità di tempo libero dei singoli redattori e condizionando così la visibilità delle poesie in modo sostanziale.
Devo dire che i redattori, nella finestra di convalida delle poesie, hanno visibile un dato molto importante. Infatti gli appare una scritta del tipo "Se convalidata, tempo di permanenza in home page: circa X ore.". Questo, nelle intenzioni, doveva servire ai redattori a scadenzare meglio le pubblicazioni. Anche perché il redattore ha a sua disposizione anche uno strumento di pubblicazione differita. Cioè può pubblicare la poesia non subito, ma programmarla per un tempo successivo in modo da non influire troppo sulla visibilità delle poesie in home page.
In questo modo un redattore può convalidare e pubblicare poesie, ma se vede che il tempo di visibilità si riduce troppo, ad esempio dopo una 15ina di poesie convalidate, può convalidarle ma inserirle nella programmazione temporale, in modo da farle pubblicare dopo un'oretta invece che subito.
Purtroppo questa possibilità non è molto usata ed i redattori hanno l'abitudine a cliccare su "Convalida". Anche perché se non lo fanno fioccano le mail di protesta del tipo: "Ho inserito la mia poesia due ore fa e vedo che alcune poesie sono già state convalidate, ma la mia no! Perché? Ce l'avete con me? Perché mi perseguitate? Esigo una risposta immediata altrimenti cancellerò tutte le mie poesie e racconterò ai miei amici su Facebook di come avete degli autori preferiti che pubblicate subito e come ne boicottate altri, come me!"

Qualcuno potrebbe suggerire di eliminare del tutto la pubblicazione immediata delle poesie convalidate e di metterle tutte in un sistema di pubblicazione differita nel momento in cui ci sia maggiore visibilità per tutti. Ma la legge deve essere uguale per tutti, ed allora anche gli autori attivi dovrebbero rinunciare alla pubblicazione immediata e sottostare anche loro ad un sistema automatico che bilancia il numero di poesie pubblicate, ritardandone la pubblicazione nei momenti in cui l'home page sia più affollata e dilazionandola per i momenti in cui sia più libera.