Autore Topic: La donzelletta va con la zappetta di Francesco Burgio e Perlanera  (Letto 2333 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

franco57

  • Visitatore
La donzelletta va con la zappetta di Francesco Burgio e Perlanera
« il: Mercoledì 23 Gennaio 2013, 21:47:16 »
La donzelletta vien dalla campagna
con la zappetta in mano e tra le zolle
eteree dell'amore, il batticuore,
il battipanni e i muschi dei fantasmi
plasma (con l'asma), polvere di stelle.

In sul calar del sole la farina
zerozero del suo sacchetto nero
illumina la strada al pellegrino
mentre la luna albeggia sul mulino.

Anemiche colombe appollaiate
su fili digiunanti pannelliani
fra i rami degli ulivi del domani
(ce lo mettemo noi, nun v'arabbiate!)
so' inermi come foglie imbalsamate.

Oh balle, amate balle tra le calle
di fieno fino e afflato sopraffino
a voi s'inchina il vento e il suo violino
risuona melodie sopra le zolle.

Offline Anonimo Segreto

Re:La donzelletta va con la zappetta di Francesco Burgio e Perlanera
« Risposta #1 il: Martedì 12 Febbraio 2013, 04:22:23 »
 ;)si respira la natura, perfetta unione di visioni, ricordo momenti splendidi nella mia vita, ecco questa poesia ne è esempio. ::)