Autore Topic: Limiti di pubblicazione  (Letto 19443 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Claudio Toccafondi

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 10
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Limiti di pubblicazione
« Risposta #15 il: Martedì 8 Ottobre 2013, 19:27:45 »
Sono d'accordo con quanto prospettato da Luigi; ho letto poi le proposte di miglioramento  e le argomentazioni svolte da numerosi autori, anche condivisibili, ma andrei intanto avanti coi nuovi criteri esposti dalla Redazione. Tutto è perfettibile, ma ricordo un vecchio adagio "il meglio è nemico del bene"... Una sola modifica: applicazione generalizzata, senza privilegi per gli iscritti (non lo dico pro domo mea, sono iscritto)

Offline Sandrine Novelli

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 4
  • Sesso: Femmina
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Limiti di pubblicazione
« Risposta #16 il: Martedì 8 Ottobre 2013, 20:44:34 »
Gentilissimo Luigi Bruno & redazione sito Scrivere
Io non pongo MAI obiezioni alle decisioni della redazione, ritengo però chiedervi chiarimenti in merito alla limitazione sulle pubblicazioni, ovvero se per qualunque motivo vuoi di problemi sulla Mia connessione Adsl personale , vuoi di problemi dello stesso server del sito Scrivere, venisse meno il poter pubblicare, Io o altro/a Autore/Autrice Non potessero usufruire del numero di pubblicazione si potrebbe per cortesia "Accumulare detto Numero di Pubblicazione" anche alla successiva oppure per meglio dire perchè allora un Autore Non Potrebbe data la sua presenza nel sito Scrivere appunto tenere il conto e poi pubblicare appena può l'effettivo numero di pubblicazioni alle quali ha diritto? (accumulare quindi il numero del pubblicabile senza AZZERARNE il TOT a fine settimana) Grazie per l'attenzione
[già agognavo d'arrivare a 100 poesie eheheheh ahimè!!]
Sandrine Novelli

Offline Stellaerratica

Re:Limiti di pubblicazione
« Risposta #17 il: Martedì 8 Ottobre 2013, 23:01:23 »
Gentilissimo Luigi Bruno & redazione sito Scrivere
Io non pongo MAI obiezioni alle decisioni della redazione, ritengo però chiedervi chiarimenti in merito alla limitazione sulle pubblicazioni, ovvero se per qualunque motivo vuoi di problemi sulla Mia connessione Adsl personale , vuoi di problemi dello stesso server del sito Scrivere, venisse meno il poter pubblicare, Io o altro/a Autore/Autrice Non potessero usufruire del numero di pubblicazione si potrebbe per cortesia "Accumulare detto Numero di Pubblicazione" anche alla successiva oppure per meglio dire perchè allora un Autore Non Potrebbe data la sua presenza nel sito Scrivere appunto tenere il conto e poi pubblicare appena può l'effettivo numero di pubblicazioni alle quali ha diritto? (accumulare quindi il numero del pubblicabile senza AZZERARNE il TOT a fine settimana) Grazie per l'attenzione
[già agognavo d'arrivare a 100 poesie eheheheh ahimè!!]

Mi perdoni, Sandrine, ma credo che una situazione simile diventi ingestibile: come si fa a distinguere tra chi non ha potuto tecnicamente pubblicare e chi non l'ha fatto e basta? Allora io potrei pubblicare qualche decina di poesie in pochi giorni, visto che lo faccio raramente.
Inoltre significa che molti autori scriverebbero a Luigi e alla Redazione per chiedere di sbloccare la loro situazione e poter accumulare le poesie: si intaserebbe il lavoro di queste persone che, ricordiamolo, è tutto volontariato.
Io credo che non caschi il mondo se viene semplicemente rinviata la pubblicazione.
Il peggior crimine è conoscere la verità e non far nulla.
(Carlo Parlanti - www.carloparlanti.it)

Offline Stellaerratica

Re:Limiti di pubblicazione
« Risposta #18 il: Martedì 8 Ottobre 2013, 23:04:02 »
Senza contare, peraltro, il rischio di richieste di pubblicare più poesie in un giorno solo (per non ledere un eventuale diritto al recupero di pubblicazione). Il che, a mio avviso, è impensabile.

Purtroppo, Sandrine, anche se la Sua domanda è lecita e senza alcuna malizia, non tutti lo farebbero con coscienza e correttezza. Ci scommetterei il mio nick.
Il peggior crimine è conoscere la verità e non far nulla.
(Carlo Parlanti - www.carloparlanti.it)

Offline Grazia Longo

Re:Limiti di pubblicazione
« Risposta #19 il: Giovedì 10 Ottobre 2013, 10:24:44 »
Buongiorno, c'è qualcuno che mi può spiegare come mai la mia poesia di oggi è finita tra quelle proposte e non mi è arrivata neanche la comunicazione in mail? Grazie.
Non c'è bellezza se non ci sono occhi che guardano.
Non c'è amore senza libertà.
Non c'è incontro senza rispetto per la diversità.
Non c'è felicità senza coraggio.
Non c'è niente di scontato in una vita che meriti di essere vissuta...
E la vita è un'avventura meravigliosa ...

Offline Grazia Longo

Re:Limiti di pubblicazione
« Risposta #20 il: Giovedì 10 Ottobre 2013, 10:36:47 »
Chiarito, è una breve ... buona giornata a tutti <3
Non c'è bellezza se non ci sono occhi che guardano.
Non c'è amore senza libertà.
Non c'è incontro senza rispetto per la diversità.
Non c'è felicità senza coraggio.
Non c'è niente di scontato in una vita che meriti di essere vissuta...
E la vita è un'avventura meravigliosa ...

Offline Sandrine Novelli

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 4
  • Sesso: Femmina
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Limiti di pubblicazione
« Risposta #21 il: Sabato 12 Ottobre 2013, 23:56:33 »
Mi perdoni, Sandrine, ma credo che una situazione simile diventi ingestibile: come si fa a distinguere tra chi non ha potuto tecnicamente pubblicare e chi non l'ha fatto e basta? Allora io potrei pubblicare qualche decina di poesie in pochi giorni, visto che lo faccio raramente.
Inoltre significa che molti autori scriverebbero a Luigi e alla Redazione per chiedere di sbloccare la loro situazione e poter accumulare le poesie: si intaserebbe il lavoro di queste persone che, ricordiamolo, è tutto volontariato.
Io credo che non caschi il mondo se viene semplicemente rinviata la pubblicazione.
Ha assolutamente ragione, non avevo riflettuto circa gli eventuali problemi che sarebbero potuti nascere da questo tipo di gestione! Ed è anche vero che "qualcuno" potrebbe addurre fittizie scuse!
grazie per le due risposte! alla prossima! (con infinito piacere, poichè è solo con il confronto che si cresce!)  :laugh:
Sandrine Novelli

Offline Stellaerratica

Re:Limiti di pubblicazione
« Risposta #22 il: Lunedì 14 Ottobre 2013, 09:05:34 »
Ha assolutamente ragione, non avevo riflettuto circa gli eventuali problemi che sarebbero potuti nascere da questo tipo di gestione! Ed è anche vero che "qualcuno" potrebbe addurre fittizie scuse!
grazie per le due risposte! alla prossima! (con infinito piacere, poichè è solo con il confronto che si cresce!)  :laugh:

Dalla mia posso dire di esser qui da abbastanza tempo  ;)
 :) Piacere mio,
Elisa
Il peggior crimine è conoscere la verità e non far nulla.
(Carlo Parlanti - www.carloparlanti.it)

Offline Giovanni Licata

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 371
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Limiti di pubblicazione
« Risposta #23 il: Martedì 15 Ottobre 2013, 22:27:53 »
Scusate, le regole regolano, ma no credete che chi pubblica le poesie a tema sarebbe ora di cambiare le regole."Ogni pubblicazione (in frazioni di ore o di giorno) raccoglie più vantaggi di chi è pubblicata alla seconda giornata",sebbene le votazioni avvengono per una settimana?
« Ultima modifica: Martedì 15 Ottobre 2013, 22:42:57 da Giovanni Licata »

Offline Giovanni Licata

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 371
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Pubblicare in altri siti le poesie "scrivere info" che fare.
« Risposta #24 il: Martedì 15 Ottobre 2013, 22:51:48 »
Buona serata, come fare per  pubblicare sul  sito Facebook le poesie del sito "scrivere info/"già convalidate.
« Ultima modifica: Martedì 15 Ottobre 2013, 22:53:56 da Giovanni Licata »

Offline Stellaerratica

Re:Limiti di pubblicazione
« Risposta #25 il: Mercoledì 16 Ottobre 2013, 08:55:06 »
Scusate, le regole regolano, ma no credete che chi pubblica le poesie a tema sarebbe ora di cambiare le regole."Ogni pubblicazione (in frazioni di ore o di giorno) raccoglie più vantaggi di chi è pubblicata alla seconda giornata",sebbene le votazioni avvengono per una settimana?

Le regole sono note a tutti, per cui sai benissimo ("tu" generico, sia chiaro) che se pubblichi il primo giorno hai più possibilità di farti leggere (sì, ma davvero? E di quanto?) e farti apprezzare.
Credo sia un falso problema, come il decidere di pubblicare a mezzanotte, alle 20 o alle 10.  ;)
Il peggior crimine è conoscere la verità e non far nulla.
(Carlo Parlanti - www.carloparlanti.it)

Offline Stellaerratica

Re:Pubblicare in altri siti le poesie "scrivere info" che fare.
« Risposta #26 il: Mercoledì 16 Ottobre 2013, 08:56:07 »
Buona serata, come fare per  pubblicare sul  sito Facebook le poesie del sito "scrivere info/"già convalidate.

Dovrebbe esserci il pulsantino di Facebook sotto ogni poesia, basta cliccarci su :)
Il peggior crimine è conoscere la verità e non far nulla.
(Carlo Parlanti - www.carloparlanti.it)

Offline Giovanni Licata

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 371
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Limiti di pubblicazione
« Risposta #27 il: Mercoledì 16 Ottobre 2013, 12:10:52 »
Ciao Buona Giornata,La mia supposizione alla pubblicazione delle "poesie a tema",non sono semplice riflessione. Essere liberi di pubblicare senza la convalida,non è uguale con la pubblicazione  in convalida, non solo mette  un elevato lavoro ai volontari, ma nasce, lo scompenso  di tempo  tra chi e libero di pubblicare, e  chi va in convalida,la mia proposta è quella che le opere devono ;D avere tutti lo stesso  tempo di lettura.   

Offline Stellaerratica

Re:Limiti di pubblicazione
« Risposta #28 il: Mercoledì 16 Ottobre 2013, 12:20:25 »
Ciao Buona Giornata,La mia supposizione alla pubblicazione delle "poesie a tema",non sono semplice riflessione. Essere liberi di pubblicare senza la convalida,non è uguale con la pubblicazione  in convalida, non solo mette  un elevato lavoro ai volontari, ma nasce, lo scompenso  di tempo  tra chi e libero di pubblicare, e  chi va in convalida,la mia proposta è quella che le opere devono ;D avere tutti lo stesso  tempo di lettura.   

Perdonami, non capisco perché questo possa essere un così grave problema: si vince qualcosa ed io non me ne sono mai accorta?
Il peggior crimine è conoscere la verità e non far nulla.
(Carlo Parlanti - www.carloparlanti.it)

Offline Giovanni Licata

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 371
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Limiti di pubblicazione
« Risposta #29 il: Giovedì 17 Ottobre 2013, 11:17:58 »
Ciao, scusami, non è una medaglia che si conquista,  bensì una popolarità di lettura,la mia non deve essere interpretata un'invadenza ma una discussione tra autori, e amici.
« Ultima modifica: Giovedì 17 Ottobre 2013, 11:19:55 da Giovanni Licata »