Autore Topic: Che cos'è per voi la Considerazione dell'autore?  (Letto 523 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Elisabetta Randazzo

Che cos'è per voi la Considerazione dell'autore?
« il: Domenica 2 Aprile 2017, 18:18:17 »
Che cos'è per voi la Considerazione dell'autore?...perchè andando nella vostra pagina ho visto di tutto ...saluti, ringraziamenti e commenti fatti  da altri autori...o piccole frasi come ad esempio:  “baciate dal sole” e c'è chi mette un semplice segno “??” solo per riproporre il testo.

Mi rammarica tutto ciò, non abbiamo messo questa opzione per inserire simboli o pubblicizzare la propria poesia, per questo abbiamo inserito la nota dell'autore che senza problemi può essere utilizzata come più piace, con riferimenti sempre alla poesia (ovviamente)  e anche nel caso in cui abbia vinto un concorso. La considerazione ha tutt'altra funzione è stata fatta per inserire un pensiero (costruttivo) cosicché  l'autore che legge capisca il vero significato del testo dall'autore stesso, in certi autori NON  ho  visto tutto ciò.


 Ora un po' di considerazioni le ho tolte, ma non posso perdere tutto sto tempo perchè ho altro da fare, vi pregherei di rivedere tutte le vostre considerazioni e se non sono idonee di eliminarle. Ribadisco, non voglio e-mail con lamentele riferite alla mancanza delle vostre considerazioni.

Elisabetta Randazzo
« Ultima modifica: Giovedì 7 Marzo 2019, 20:55:10 da Luigi »
"La poesia non è un modo di esprimere un'opinione. E' un canto che sale da una ferita sanguinante o da labbra sorridenti."
Kahlil Gibran

Offline poeta per te zaza

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 2044
  • Sesso: Femmina
  • Infinito è spazio che precede e segue l'orizzonte
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Che cos'è per voi la Considerazione dell'autore?
« Risposta #1 il: Domenica 2 Aprile 2017, 18:45:19 »
Mi permetto, gentile Elisabetta, con l'occasione di questo topic, di segnalarle alcune mie perplessità sulla scritta che compare a tutt'oggi,
qualora l'autore voglia riproporre la sua poesia:

Considerazione dell'autore dopo i commenti
Sono stati fatti dei commenti alla tua poesia. Hai qualche considerazione da fare in conseguenza di questi commenti?
Per favore evita le risposte troppo personali e le polemiche, di invitare a leggere le tue poesie, di usare questo spazio per fare ringraziamenti o per fare dediche!
La tua considerazione dovrebbe essere in relazione con le critiche ricevute, dimostrando la maturità e la profondità del tuo sentire la tua poesia.


Ebbene, non sempre, anzi, spesso, l'autore non  ha ricevuto commenti e/o critiche, magari qualche complimento in bacheca, e il fatto che si dia
per scontato che li si abbia ricevuti e che si debba rispondere a quelli, invece di evidenziare COME debba essere la considerazione per la riproposizione del testo, mi ha sempre dato leggermente fastidio.

La frase che Lei ha scritto oggi sull'argomento, messa all'uopo in questo modo, mi sembra perfetta:

La considerazione è fatta per inserire un pensiero (costruttivo) cosicché  l'autore che legge capisca il vero significato del testo dall'autore stesso.


di sabbia e catrame è la vita...
o scorre o si lega alle dita...

Offline Luigi

Re:Che cos'è per voi la Considerazione dell'autore?
« Risposta #2 il: Domenica 2 Aprile 2017, 19:17:08 »
Visto che l'autore non può rispondere commento per commento, precisando, replicando ed a volte polemizzando, tanti anni fa si è introdotta la possibilità dell'autore di dare una risposta unica e finale tirando le fila di tutti i commenti e chiarendo il significato di ciò che voleva dire.
All'inizio gli autori potevano replicare commento per commento, ma sorgevano in continuazione polemiche e litigi, quindi questa possibilità di replica è stata tolta all'autore ed inserita la considerazione finale.
Ciò non toglie però che la considerazione possa essere usata per il suo scopo, cioè chiarire il pensiero creativo dell'autore, anche in assenza di commenti positivi o negativi. Se ci sono bene, altrimenti lo può fare lo stesso. Il problema è di chi la usa per salutare questo o quell'autore, scambiare i saluti, oppure semplicemente perché vuole riproporre una sua poesia ma non sa che cavolo scrivere come considerazione e ci scrive le prime stupidaggini che gli vengono in testa per poter poi riproporre in home page la poesia.

Offline poeta per te zaza

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 2044
  • Sesso: Femmina
  • Infinito è spazio che precede e segue l'orizzonte
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Che cos'è per voi la Considerazione dell'autore?
« Risposta #3 il: Domenica 2 Aprile 2017, 19:25:18 »
Ciò non toglie però che  la considerazione possa essere usata per il suo scopo, cioè chiarire il pensiero creativo dell'autore, anche in assenza di commenti positivi o negativi. Se ci sono bene, altrimenti lo può fare lo stesso. I

Ed è così che abbiamo fatto finora, in tanti: chiarire il nostro pensiero creativo..  La mia precedente obiezione verte sulla "spiegazione" che, invece di chiarire lo scopo precipuo della "considerazione" (soprattutto per chi, come si è visto, non lo sa), va a concentrarsi sui commenti ricevuti, che riguardano una parte di poesie minoritaria.



« Ultima modifica: Domenica 2 Aprile 2017, 19:27:02 da poeta per te zaza »
di sabbia e catrame è la vita...
o scorre o si lega alle dita...