Autore Topic: Tre spunti di-versi - 133a Edizione  (Letto 6746 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Paola Pittalis

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 317
  • Sesso: Femmina
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Tre spunti di-versi - 133a Edizione
« il: Lunedì 21 Agosto 2017, 07:18:47 »
Ringrazio ancora Giovanni Monopoli per l’invito e apro la 133a Edizione del gioco delle tre parole-chiave
(promotrice poeta per te zaza):

TRE SPUNTI DI-VERSI

Il gioco inizia oggi lunedì 21 Agosto 2017 e termina alle ore 24 di giovedì 24 Agosto 2017.

Si invitano gli autori ad attenersi alle regole di seguito riportate:

si tratta di creare una poesia di MINIMO 4 – MASSIMO 10 versi
(versi non più lunghi di quindici sillabe)
che abbia nel testo i tre spunti dati, tre parole chiave, che tra di loro hanno poca attinenza, come vedrete, in modo che si inseriscano TUTTE con nesso logico nei versi, qualunque sia l'argomento, il tema, che si vorrà trattare.
Le parole devono inserirsi armonicamente nell’argomento trattato.

I tre spunti devono restare invariati.
L’importante è non rispondere subito, ma pensarci bene.
Possono venire fuori composizioni interessanti, dagli aneddoti alle poesie umoristiche,
o d’amore, o riflessive o satiriche, o di fantasia.
Da escludere l’erotismo e le parolacce o citare nomi di persone note (sul forum è proibito).

I TRE SPUNTI sono:

Impronta- rotonda- navigare

Si possono inserire al MASSIMO 2 POESIE per autore.

Pubblicate SOLO la poesia col titolo, senza fare commenti,
per favore, così si vedranno bene le poesie, senza alcuna interruzione.
(Tutto ciò che non è il semplice testo poetico sarà cancellato).

Da venerdì 25 Agosto fino a domenica 27 Agosto 2017, spazio ai commenti, a cui tutti sono invitati.

Non ci sarà nessun vincitore, ma sarà un'interessante vetrina per i partecipanti e, vedrete, un piacevole passatempo.


ULTIMA MA BASILARE NOTA:
La poesia proposta dovrà essere totalmente attribuibile alla creatività dell’autore partecipante.


Io naturalmente mi astengo dal presentare composizioni.


L’ingresso è libero, basta la chiave di parole nella vostra poesia.
Siate originali, siate profondi, siate leggeri, siate quelli che siete, quelli veri!


N.B.: L'Autore che si cimenterà per la prima volta nel gioco troverà, nei giorni dei commenti, un post a lui/lei dedicato

Augurandovi una buona settimana spero le parole vi ispirino tanta poesia
Partecipate in molti
Paola Pittalis




« Ultima modifica: Lunedì 21 Agosto 2017, 08:23:57 da poeta per te zaza »

Offline poeta per te zaza

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 2044
  • Sesso: Femmina
  • Infinito è spazio che precede e segue l'orizzonte
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 133a Edizione
« Risposta #1 il: Lunedì 21 Agosto 2017, 08:35:07 »
Se la terra è rotonda

Se la terra è rotonda e a navigare
sempre avanti tutta
prima o dopo
con o senza scopo
tu tornerai  a casa (è geografia)
ritroverai
quell’impronta che hai lasciato
sulla battigia quando sei partito
saltando a bordo
in fuga da un ricordo…


di sabbia e catrame è la vita...
o scorre o si lega alle dita...

Offline poeta per te zaza

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 2044
  • Sesso: Femmina
  • Infinito è spazio che precede e segue l'orizzonte
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 133a Edizione
« Risposta #2 il: Lunedì 21 Agosto 2017, 10:14:00 »
Diverso il navigare

Ho la tua impronta, mamma, nel mio riso,
sull'inflessione rotonda alle parole,
sul tono brusco e aspro nel rimbrotto
(anche spiacenti a farlo - sotto sotto -).

Diverso il mare in cui a navigare
ci siam trovate, come diverso il tempo
per farci una crociera della vita...

Ma la tua bussola non l'ho mai smarrita
come una chiara stella sulla vita.


di sabbia e catrame è la vita...
o scorre o si lega alle dita...

Offline Franca Merighi

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 141
  • Sesso: Femmina
  • La vita è ciò che accade quando fai altri progetti
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 133a Edizione
« Risposta #3 il: Lunedì 21 Agosto 2017, 15:08:36 »
                              MISSIONE IMPOSSIBILE

                               Voler ragionare con certa gente

                               è come navigare in un bicchiere,

                               e tanta pazienza devi avere

                               per non diventare impertinente.

                               Girare intorno alla rotonda

                               senza lasciare la tua impronta!


Offline Franca Merighi

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 141
  • Sesso: Femmina
  • La vita è ciò che accade quando fai altri progetti
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 133a Edizione
« Risposta #4 il: Lunedì 21 Agosto 2017, 15:16:18 »
                               
                           UNA ROTONDA SUL MARE
                       
                              Hai lasciato la tua impronta

                              a chi ti ha saputo amare...

                              e nel mio dolce navigare

                              ti aspetto nella rotonda...
                                     

Offline Antonio Terracciano

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 406
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 133a Edizione
« Risposta #5 il: Lunedì 21 Agosto 2017, 17:53:05 »
DOVE SFOCIANO LE RAMBLAS

C'è una rotonda a Barcellona, presso
il mare, con la statua di Cristoforo
Colombo, che i suoi invoglia a navigare,
per impronta lasciar nel Nuovo Mondo.

Ma quel segno non fu sempre fecondo
portatore di pace, e il verbo amare
trovò di rado valido tedoforo,
cedendo il posto ai predatori, spesso.

Offline Antonio Terracciano

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 406
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 133a Edizione
« Risposta #6 il: Lunedì 21 Agosto 2017, 17:59:27 »
LA DONNA CANNONE

Era così rotonda che un'impronta
lasciava spesso ovunque si sedesse;
rimaneva la sedia sempre pronta
a riscaldar chiunque lo volesse.

Però trovò un bel giorno un uomo aitante,
disposto fra sue curve a navigare,
tra i fasti della sua carne abbondante
(poi vissero felici, a quanto pare) .

Offline Rosanna Peruzzi

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 233
  • Sesso: Femmina
  • Nasco al tuo lume naufrago...sera d'acque limpide
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 133a Edizione
« Risposta #7 il: Lunedì 21 Agosto 2017, 18:28:07 »
IMPRONTA DI LUNA


Impronta indelebile
Miraggio nello sguardo
Penzolante sfera d'argento
Rotonda e umida la luna
Odora di temporale e la vedi
Navigare nell'anima
Tenebrosa e languida
Accende nella mente la memoria.
Rosanna

Offline Delinquente

Re:Tre spunti di-versi - 133a Edizione
« Risposta #8 il: Lunedì 21 Agosto 2017, 18:44:42 »
Amori estivi

Più che un'impronta una ferita
hai lasciato nel mio cuore

Il ricordo di "una rotonda sul mare"
la nostra canzone
che tanto ci fece navigare nell'amore
non può che farci versare lacrime

Ma cosa mi aspettavo
da un'avventura estiva????

« Ultima modifica: Lunedì 21 Agosto 2017, 20:04:49 da poeta per te zaza »

Offline Saverio Chiti

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 879
  • Sesso: Maschio
  • " C’è un vuoto nel mio giardino..."
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 133a Edizione
« Risposta #9 il: Lunedì 21 Agosto 2017, 21:02:14 »
In cammino

Cammino su l'acqua, è un dono che ho...
nessuna impronta rimane di me
nel navigare sulla fluttuosa anima
che rotonda, affiora dal mare.
Cammino nel cielo, è un dono che ho...
come una nuvola bianca
lascio l'impronta di me
sull'empireo gioco del sole...
nel vento, si perde l'ombra di te.
Cammino ancora, in dono ho te.

Ch.S



...lì dove ti avevo lasciato
neanche il sole fa più capolino...

Offline Saverio Chiti

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 879
  • Sesso: Maschio
  • " C’è un vuoto nel mio giardino..."
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 133a Edizione
« Risposta #10 il: Lunedì 21 Agosto 2017, 21:07:31 »
Rotonda

Impronta nascosta
fra le pieghe dell'anima
mentre una rotonda lacrima
giace sul fondo di me.
A che serve navigare
in questa luttuosa vita...
Vite spezzate da un assurdo odio,
non c'è nessun dio
che può perdonare tanto livore...
Solo una rotonda domanda, chiede di sé.

Ch.S


« Ultima modifica: Martedì 22 Agosto 2017, 06:49:42 da poeta per te zaza »
...lì dove ti avevo lasciato
neanche il sole fa più capolino...

Offline adriana sini

  • Autore
  • *
  • Post: 417
  • Sesso: Femmina
  • Le passioni forti e ardite fanno sogni senza senso
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 133a Edizione
« Risposta #11 il: Martedì 22 Agosto 2017, 01:07:15 »
L’infinito

“E il naufragar m’è dolce in questo mare”
chiudeva il gran Leopardi con maestria
in quel di Recanati la poesia
che ancor sorvola in aula nostri banchi

Lasciò così l’impronta sua nel mondo
ineguagliabil vate, infin consunto,
da smisurato ardore del sapere
che, solo, lo spingeva a navigare

Rotonda, senza sbaffo, sua scrittura
tutt'oggi al petto arreca batticuore


« Ultima modifica: Martedì 22 Agosto 2017, 09:32:08 da poeta per te zaza »

Offline adriana sini

  • Autore
  • *
  • Post: 417
  • Sesso: Femmina
  • Le passioni forti e ardite fanno sogni senza senso
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 133a Edizione
« Risposta #12 il: Martedì 22 Agosto 2017, 12:57:54 »
L’invidia

Con lo sguardo all’orizzonte
bianca vela a navigare
verso l’infinito azzurro
li ho pensati a gongolare...

 “E’ rotonda questa terra,
prima o poi dovran tornare”

E premute le mie mani
sull’impronta dei gabbiani
son tornata al mio lavoro
con l’invidia verso loro.


« Ultima modifica: Martedì 22 Agosto 2017, 17:50:09 da poeta per te zaza »

Offline Marcella Usai

Re:Tre spunti di-versi - 133a Edizione
« Risposta #13 il: Martedì 22 Agosto 2017, 14:53:30 »
A pelo di luna

Nell'impronta dell'alba
Assetate candide corolle
Vagheggiano
In attesa di perle di rugiada
Gioioso é navigare
A pelo di luna
Rotonda fedele sentinella
Esagerata di splendore.
Nessuno ha mai scritto, dipinto, scolpito, modellato, costruito o inventato se non, di fatto, per uscire dall'inferno.

Antonin Artaud

Offline Pino Tota

Re:Tre spunti di-versi - 133a Edizione
« Risposta #14 il: Martedì 22 Agosto 2017, 15:04:41 »
ULTIMA NOTTE D'AMORE

E' mio desiderio andarmene
prima che lei si svegli.
Evito di guardarla sulla rotonda alcova
immersa nel sonno appagato.

Ma mi ha lasciato un'impronta questa notte?

Ricordo a malapena i suoi occhi
mentre improvvisa m'assale la stanchezza, 
e la voglia di voltare pagina.
Navigare lontano con la mente
è un modo come un altro per dimenticare...