Autore Topic: Tre spunti di-versi - 134a Edizione  (Letto 4019 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Giuliano Esse

Re:Tre spunti di-versi - 134a Edizione
« Risposta #30 il: Mercoledì 30 Agosto 2017, 18:49:07 »
Tre spunti

Tre spunti nel deserto da curare
Restano sopra il filo da legare
Estranei al sentimento da abbracciare.

Sospendo il filo sopra la mia testa
Per dire alla tue voglie cosa resta
Un bacio un bel saluto una promessa
Nel cielo mio deserto e una scommessa:
Ti avrò ti sentirò in questo mare
Insieme alle tue onde da abbracciare.

Offline Giuliano Esse

Re:Tre spunti di-versi - 134a Edizione
« Risposta #31 il: Mercoledì 30 Agosto 2017, 18:51:00 »
Scrivere

Solitamente scrivo a cielo aperto
Con tutta la valenza che ho scoperto
Reagendo al mio presente ormai deserto
In questo mondo avido e profferto.
Voglio abbracciare te e il tuo passato
E certamente rapido e dotato
Riannodo con il filo a me donato
Eccelse parti vere che hai celato.

« Ultima modifica: Mercoledì 30 Agosto 2017, 18:52:44 da Giuliano Esse »

Offline Delinquente

Re:Tre spunti di-versi - 134a Edizione
« Risposta #32 il: Mercoledì 30 Agosto 2017, 21:34:53 »
Anima Nera

C'è un lieve filo di speranza
affinché la mia anima salga in cielo
visto che i miei peccati
sono più numerosi
dei granelli di sabbia di un deserto,
contenuti in un pugno.

E quel filo è
pensare a quel ragazzo
che sperava di abbracciare Dio
come amico.


« Ultima modifica: Giovedì 31 Agosto 2017, 09:00:18 da poeta per te zaza »

Offline Lauretta48

  • Autore
  • *
  • Post: 145
  • Sesso: Femmina
  • Due occhi color del viola
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 134a Edizione
« Risposta #33 il: Mercoledì 30 Agosto 2017, 22:06:50 »
Febbraio in un fremito di vento

                                      Fremiti di vento e frizzi di umidità
                                               pestano l’unico filo d’erba
                                          attorcigliato a spine sottili.
                                                 Un deserto la terra sotto la neve
                                           con  la primavera che annaspa...

                                                    L’anima vorrebbe abbracciare
                                           l’aria che mi nutre come l’acqua.
                                                   Zolle brulle come il deserto del cuore
                                           intravedono nel silenzio solo un pezzo
                                                    di luna portato dagli angeli.


Offline Lauretta48

  • Autore
  • *
  • Post: 145
  • Sesso: Femmina
  • Due occhi color del viola
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 134a Edizione
« Risposta #34 il: Mercoledì 30 Agosto 2017, 22:24:19 »
Se  guardo  te

Notte di maggio tra petali di rose,
fori d’arancio e un filo
di perle coltivate  al collo.
Sogno spesso quel momento
dove la luna fece un balzo
per illuminare il tuo supplice sguardo.
Abbracciare quella luce
fu l’ultimo atto che colsi
nello spazio deserto
di un cielo senza amore.


Offline Marcella Usai

Re:Tre spunti di-versi - 134a Edizione
« Risposta #35 il: Mercoledì 30 Agosto 2017, 22:56:50 »
Anime di plexiglass

È deserto tutt'intorno
aridi, distratti sguardi
spezzano filo
di sorriso nascente.
È  dura destreggiarsi
tra automi
e anime di plexiglass
abbagliate da piccoli
luminosi schermi
ad abbracciare il vuoto.
Nessuno ha mai scritto, dipinto, scolpito, modellato, costruito o inventato se non, di fatto, per uscire dall'inferno.

Antonin Artaud

Offline Antonio D’Auria

Re:Tre spunti di-versi - 134a Edizione
« Risposta #36 il: Mercoledì 30 Agosto 2017, 23:28:12 »
La legge del leggere

Potrei studiare come gira il mondo,
capire il duro clima del deserto
in fondo ho degli studi a tutto tondo.

Se provo a dissentire a viso aperto
ma pronto sei nel ridere e abbracciare,
anche se poi con me non sei in concerto

ed intricato il filo è da sbrogliare,
infine stare in pace e rispettosi
è ciò che la cultura ci sa dare.

Offline Wilobi

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 109
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 134a Edizione
« Risposta #37 il: Mercoledì 30 Agosto 2017, 23:44:05 »
CORREDATO DA UN BACIO


Con cura estrema e cuore deserto
quell'aquilone ho costruito
che volando ... sembrava tremare

come l'aria volesse abbracciare,
tanto il suo conoscere incanto.
Ad un tratto quel filo spezzato,

per poterti portare messaggio
del mio gran volerti  abbracciare

tutto 'l deserto ha attraversato e
con filo di voce anche ... il mio ti amo.

Offline Azar Rudif

  • Autore
  • *
  • Post: 283
  • Sesso: Maschio
  • Non esiste mondo sotto le mie ali, ma sopra sì
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 134a Edizione
« Risposta #38 il: Giovedì 31 Agosto 2017, 00:37:33 »
Vivere d'intorno

 
come filo d’erba
in arido deserto
viene vento ad abbracciare
così al naufrago va il mare
ed ognun si vive dell’intorno
se nessun si vive di sé
 

« Ultima modifica: Giovedì 31 Agosto 2017, 20:06:38 da poeta per te zaza »
La Legge è uguale per tutti, ma non tutti sono uguali per la Legge e non cercate la Legge Umana. Essa è statica ed imperfetta, cercate ciò che evolve e mai è uguale a sè stesso e ribolle del Bene e del Male

Offline Loretta Zoppi

Re:Tre spunti di-versi - 134a Edizione
« Risposta #39 il: Giovedì 31 Agosto 2017, 02:11:38 »
Diario

È tutto annotato per filo e per segno
su questo cuore/blocco deserto:
il primo incontro, il primo bacio...
Domani ti rubo! Non hai il coraggio.
È tutto scritto sull'unica vena
che pulsa con forza duro dolore.
Domani resetto, m'invento un cestino
...ma ancora stasera ti voglio abbracciare.

« Ultima modifica: Sabato 2 Settembre 2017, 08:00:58 da poeta per te zaza »

Offline Giuseppe La Marca

Re:Tre spunti di-versi - 134a Edizione
« Risposta #40 il: Giovedì 31 Agosto 2017, 12:43:22 »
Asilo

Abbracciare di rimando
è del cuore il mio comando
che deserto ogni momento
cerca a volo il tuo tormento
che legato a doppio filo
deve darmi in fretta asilo.


Offline Giuseppe La Marca

Re:Tre spunti di-versi - 134a Edizione
« Risposta #41 il: Giovedì 31 Agosto 2017, 12:45:34 »
Il mio porto

E se ti faccio il filo
tu segui la mia traccia
nel cielo o nel deserto.

Lo leggi sulla faccia
e certo di abbracciare
le onde del tuo mare
col vento di supporto
nel cuore del mio porto.

Offline witto42

Re:Tre spunti di-versi - 134a Edizione
« Risposta #42 il: Giovedì 31 Agosto 2017, 19:21:13 »
Dietro un altro pensiero


Come il pittore getta dei tocchi
di colore su tela così fa il sole d’Africa
quando allunga i suoi raggi nel deserto
che non ha confine.
Nessun filo di vento vola libero
solo io, viandante sperduto
tra polvere e sudore
in cerca di un’altra strada
con grandi frecce da abbracciare
per l’uscita giusta...


« Ultima modifica: Giovedì 31 Agosto 2017, 20:19:11 da poeta per te zaza »

Offline Julie

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 396
  • Sesso: Femmina
  • Che l'amore sia la sola cosa.....
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 134a Edizione
« Risposta #43 il: Giovedì 31 Agosto 2017, 21:24:03 »
Mi ritorna in mente…


Ricordo l'acqua d’argento nell’aria d’agosto

le passeggiate notturne sull’orlo del mare.

Amara musica nel filo di malinconia

che non riesco a tagliare

e soffoca il cuore deserto di parole.


Tutto ricorda il tempo delle promesse

 e dei sogni...


Nell’abbracciare la brezza della sera

gorgoglii allegri di vento

smuovono un sorriso.


« Ultima modifica: Giovedì 31 Agosto 2017, 22:12:48 da poeta per te zaza »

Offline Marinella Fois

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 42
  • Sesso: Femmina
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 134a Edizione
« Risposta #44 il: Giovedì 31 Agosto 2017, 21:28:20 »
Nella memoria

Dolore muto
oltre il filo spinato
sguardi smarriti in cenere mutati
in volti unti d’infelicità.

Da deserto scenario
unica speranza ad abbracciare fiori
canti d’angeli nel mare cupo
dell’ ultimo viaggio.