4926 visitatori in 24 ore
 182 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 4926

182 persone sono online
Autori online: 2
Lettori online: 180
Poesie pubblicate: 324’130
Autori attivi: 7’370

Gli ultimi 5 iscritti: Cesare04 - Caterina Fantoni - Gennaro Caiazzo - Simone1996Cedrone - Filippo Nardozza
Chi c'è nel sito:
Club ScrivereVito Marco Giuseppe Messaggio privato ♦ La Forgia Leonardo Messaggio privatoClub ScrivereVivģ Messaggio privatoClub Scriveresergio garbellini Messaggio privato
Vi sono online 2 membri del Comitato di lettura








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Lei

Amore

La trovai rannicchiata sulla finestra che dava sul retro della mia casa. Non era un gatto randagio: seppure sfuggiva il mondo era troppo intensamente sé stessa per comunicare qualche sorta di paura.

Se ne stava lì con le gambe abbracciate e la schiena riversa su di esse, talmente fragili che pareva che la gravità fosse su di lei dievi volte più schiacciante.

-Sono qua- le dissi, sperando in una qualche conferma, anche solo quella di far parte di uno stesso mondo.

-Lo so, ti ho sentito- quelle parole caddero verso di me come tomi pesanti scaraventati al suolo.

Era palese che fossi indesiderata, me lo aspettavo anche, questa era l'unica forma di riconoscimento che mi avrebbe concesso. Ancora una volta raccolsi ciò che restava di me e mi accinsi a tornare nel mondo, fuori da lei.

-Lo sai perchè ti odio?-

-No- rimasi immobile, a metà d'un passo, senza alcuna voglia di sapere, eppure in attesa perchè oggi almeno, s'era degnata di guardarmi per quello che ero.

-Per lo stesso motivo per cui ti odi anche tu.-

-Perchè torno.-

Improvvisamente il perchè era chiarissimo. Non avrei mai potuto stare con lei e continuare a rimanere nel mondo del reale, lei si trovava troppo in profondità nel mio essere affinchè potessi portarla con me, non sarebbe mai sopravvissuta alla realtà.

-E sai perchè mi odio?-

Non avrei mai pensato che una parte di me potesse odiare me ed allo stesso tempo se stessa.

- Perchè non potrei essere nulla senza di te.-

Era troppo pacata nella sua distruttività perchè ne potessi uscire indenne, quella mia parte incarcerata pur non essendo visibile mi aveva eroso pian piano fino all'osso.

D'altronde l'una senza l'altra non eravamo nulla. Ma insieme eravamo talmente diverse che nel tentativo di ricongiungerci ci sbriciolavamo a vicenda.

Capii che era inutile il mio tentativo di vivere in pace. In lei non c'era nulla di caldo. Era bianca, lontana, intoccabile. Seppure avessi continuato a fissare quel suo essere impalpabile, l'alienità non sarebbe mai scomparsa. Continuavo comunque ad assicurarmene di volta in volta scontrandomi con freddo cristallo.

Ed era proprio quello forse, il fatto che lei continuasse ad esserci, nonostante l'odio, nonostante il disprezzo, che mi consentiva di tornare ai giorni di sole.


crystalized 28/07/2015 10:31 422

Creative Commons LicenseQuesto racconto è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Precedente di crystalized

Commenti sul racconto Non vi sono commenti su questo racconto. Se vuoi, puoi scriverne uno.

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:
Non ci sono messaggi in bacheca.


Ritratto di crystalized:
crystalized
 I suoi 7 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Cazzata (06/06/2014)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Lei (28/07/2015)

Una proposta:
 
Io sono (22/08/2014)

Il racconto più letto:
 
Osservazioni da panchina (18/07/2014, 624 letture)


Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande pił frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it