Pubblicare poesie

Premio di Poesia Scrivere 2009

Le lunghe notti del poeta


Primo classificato: Giuseppe Guidolin

Microcosmo

Gridano talvolta
i desideri perduti
strillano fuggendo
sulle labbra della notte

ridono singhiozzi pizzicati
trafiggono ombre impaurite
ingoiano i segreti
saccheggiano i pensieri

si stringono ancora
le fila invisibili
dei giochi che fondono
uomini e cose

 Giuseppe Guidolin

Secondo classificato: Tiziana Mignosa

Gli oggetti e i ricordi

Solo quando il presente
soffia i veli all'apparenza
ti ritrovi a fronteggiare
l'autentico rintocco del tuo cuore.

Levita lì, nel centro esatto il tuo tormento
dove il grigio e il rosa si condensano
come fa l'adesso con l'allora
anche quando senza volere paragona.

Ma ogni volta che il dolce lembo dell'andato afferri
e con rabbia lo scaraventi giù per terra
una parte di te si spezza ancora
muore alla voglia che ti consuma.

E a nulla serve dalla tua vista allontanare
ciò che ti reca altro male ancora
- quando sai bene -
che ogni vissuto pieno
prezioso giace
nel cantuccio più segreto del tuo cuore.

(sulle note di "Beyond the invisible" Enigma)

 Tiziana Mignosa

Terzo classificato: Amara

Insonne

nell'orbita sgranata
su questa notte bianca
nessun cielo di stelle da conforto
non il canto dolce d'usignolo
ne il fremito dell'erba sotto il vento
solo i motori di chi si muove

insonne

come me che muovo solo dita
per spiegare al foglio
cosa trasformi il sonno
in così pallida e fumosa veglia

è il vuoto
che come melma
s'insinua in ogni luogo
che scivola viscido sul cuore
giaciglio scomodo
bagnato del suo umore
non può dar riposo
al cuore che si asciuga
né al corpo che piange la passione

 Amara


Poesia d'amore


Primo classificato: Nunzio Buono

Essere orizzonte

È lì
che vorrei atterrassi un giorno
dove l'onda lunga
abbraccia il mio respiro
e l'ombra si ritrae

componendo, l'assenza
in essenza tua
e i passi resteranno
impronta
di un volo sul cielo.

Poi
alle prime luci dell'alba
essere orizzonte.

 Nunzio Buono

Secondo classificato: Franca Maria Canfora

Non toccate il mio silenzio (a mia madre)

Non toccate il mio silenzio
state qui, senza parlare
mentre cullo quest'amore
mentre gli scaldo le mani.
Se il mare si frange furioso
e lontano è un faro amico
io resto qui, con lui.

Non toccate questo silenzio,
e non toccate il mio amore.
Qui accanto lui dorme,
qui accanto lo veglio.
Son baci i miei pensieri
è carezza lo sguardo
lui giace, tenero, fragile,
socchiuse ha le ciglia
su sogni di cristallo.
Dorme, non vedete?

E io veglio, io sola,
il corpo inerte, freddo.
A voi più non risponde,
ma la mia anima ode,
oltre i confini del silenzio,
che grida e fugge via,
perché lui dorme,
e io lo veglio.

E' mio quest'amore, è mio,
che nessun universo divide,
ch'è vita ancora,
ch'è vivo ancora.

Non toccate il mio silenzio
state qui senza parlare,
dorme solamente il mio amore.
E io lo veglio.

 Franca Maria Canfora

Terzo classificato: Saverio Chiti

Come un amante

Amore accettami per quel che sono
un tenero sognatore
un Re senza trono

Ancor m'innamoro di campi in fiore
che nel mio quieto inceder ho visto all'orizzonte
e più volte dell'oggi e del domani ho varcato il ponte

Se solo potessi, con mano inguantata
ti prenderei una stella
che non risulterebbe certo adeguata, perché tu sei già bella

Allora sgomento
proverei di nuovo con tutto il firmamento,
che come un amante cadrebbe ai tuoi piedi

Ma se mai dirti dovessi quel che non vedi
non saprei descriverti quel che per te provo,
mai troverei parole e inventarmi dovrei vocabolo nuovo

Amarti lo sai è stato sì facile
il cuor mio innamorato
caduto è come frumento maturo, come granulo gracile

Sol quando in tuo seno l'hai accettato,
ho capito che la mia esistenza
in un'attimo avevi carpito

Accoglimi Amor mio
vedrai delle mie colpe farò penitenza
e al tuo cospetto mi prostrerò pio

Per cui anni e anni dividere voglio
ancora con te il talamo tuo
come un amante davanti a te, dell'anima mia mi spoglio.

 Saverio Chiti


Kahlil Gibran Un seme nascosto nel cuore di una mela, è un frutteto invisibile. E tuttavia, se quel seme cade nella roccia, non darà mai frutto.


Primo classificato: Massimo Chiusi

Guadagnando un bacio

Con il capo basso
le mani giunte
sarebbe l'ora di sussurrare,
non solo per il bisogno
ma per qualche sorriso ricevuto.
Ingrato al mondo senza capirlo
egoista del tempo
narciso delle ore godute
non rilasso l'anima
perdo attimi nella commiserazione
del non avere spazio,
triste frittata girata
nel non dire d'aver giocato.
Tendo la mano fronte a me
culla una mela
mi specchio in essa
spaccata a metà come la mia vita
sono il seme che scivola dalla polpa
a metà strada
tra il giardino e il cemento
prima che cada
so già cosa fare
non mi vedrà stamane il barista
guadagno un bacio
in questo amore da coltivare.

 Massimo Chiusi

Secondo classificato: Marina Pratelli

Preghiere accartocciate

Respiro ancora, è vero
e quasi mi stupisce
quel rantolo strozzato nella gola.
Il cielo gronda sale
e sputa stelle amare.
Gocce di nero
corrodono e frantumano,
spalancano voragini nel cuore.
E la realtà ammuffisce
paradossi d'amore.
Volano, sono solo parole...
Preghiere accartocciate
come foglie in autunno
che precipitano
e in silenzio, svaniscono.
Rimane fango,
e sonno senza sogni.
Terra matrigna che raccoglie semi
per frutteti di sangue.

A chi hai svenduto i pensieri,
ragazzo col fucile?
Freddo metallo
in cambio del bambino di ieri.
Giocavi al soldato
e ridevi...
E negli occhi stringevi
l'unica guerra mai desiderata:
comprendere il mistero della vita.
Quando hai perduto tuo figlio,
donna in nero?
Ha un fiore rosso in bocca e non sorride.
Ora è un uomo che uccide.

 Marina Pratelli

Terzo classificato: Rita Minniti

Come semi dell'anima

Sono come semi nell'anima
le intenzioni di trasmettere
messaggi d'amore.
Come musica
in un crescendo di note
che sfiorano l'immenso.
Respiro in dissolvenza d'attimi oscuri,
nell'incomprensibile
gioco amaro del tormento.

Semi d'amore che germogliano
dando alla luce profumo d'emozione.
Intensità che s'accompagna
al fertile e rigoglioso intento
di seminare aria
nel deserto d'un cielo senza fine.

Però,
alle volte mi sfuggono le immagini,
quando si scontra
la diversità di comprensione
tra l'io e le menti,
mentre testarda esplode in me la gioia.
Un acuirsi di sensazioni uniche,
che sognano di scivolare
fin dentro l'altrui esistenza.

Perché spesso,
ancorata ai margini del tempo,
resta l'inaccettabile saggezza
della vita che scorre,
il tentativo d'eludere
la consapevolezza dell'indifferenza,
e di far crescere quel bene
senza alcuna sopportazione.

E quando il seme,
che vive in trasparenza,
resta incompreso
nella profondità d'un cuore,
è allora che s'inaridisce
su pareti rocciose e muore,
lasciando svanire l'illusione
di vedere crescere ogni forma di purezza,
la vera concezione della vita
che dell'amore è un fiore.

 Rita Minniti


Tutte le poesie partecipanti

Le lunghe notti del poeta

La mia notte (Marinella Accinelli)
Insonne (Amara) Terzo premio
Aspetto il sogno (Fabio Armanetti)
Stasera (Sabrina Balbinetti) Premio speciale della Giuria
Lunghe notti (Antonio Biancolillo)
Pioggia e vento (Fernando Biondi)
Notte (Franca Maria Canfora)
La lunga notte di un poeta (Ivano Caroselli)
La lunga notte dei poeti (Gabriella Caruso)
Come una sentinella aspetta l'aurora (Angelo Andrea Casertano)
La sua bocca sapeva (Fausto Cerulli)
Le mie notti (Saverio Chiti)
La vena realizzativa (Massimo Chiusi)
Eterno frammento (Gianni Cipriano)
Notte di pensieri (Silvia Contessa)
Gommapiuma (il complessino) (Giovanni De Caro)
Immaginando (Valerio De Nard)
...Notte... (Mattia Di Gennaro)
La lunga notte del poeta (Felice Di Giandomenico)
Notte insonne (Girolamo Galasso)
Niente paure questa notte (Pasquale Grande)
Microcosmo (Giuseppe Guidolin) Primo premio
Le notti ed il poeta (Venera Carmela Labate)
La mia notte (Natascia Leone)
Meglio sapere o non sapere? (Alessio Liccardi)
Senza titolo (Cristina Lisci)
Le notti di un poeta (Pasquale Martino)
Osservando di notte il cielo (Daniela Messana)
Gli oggetti e i ricordi (Tiziana Mignosa) Secondo premio
Viaggio di un poeta (Rita Minniti)
Magica notte (Giovanni Monopoli)
Senza titolo (Sabatina Napolitano)
Le lunghe notti di un poeta (Colomba Maria Oddi)
Ciao Karol (Annamaria Pellegrino)
Nel labirinto del dolore (Franco Petrone)
La lunga notte di un poeta (Francesco Picotti)
All'ombra della Luna ti ho trovato (Paola Pirani)
Bagliori di luce... (Tiziana Porcelli) Premio speciale della Giuria
Ticchettio di bugie (Marina Pratelli)
Una lunga notte (Rasimaco) Premio speciale della Giuria
Senza titolo (Giuseppe Rossi)
La notte d'oro (Jutta Ruhnke)
Il pianto del poeta (viaggio nell'anima) (Roberto Scalabrini)
Respiri del nulla (Lina Sirianni)
... (Taina88)
Inverno (Luca Torri)
Le lunghe notti di un poeta (Michela Valencetti)
Brina (Ermanno Volterrani)

Poesia d'amore

Quando taccio (Amara)
Se non ti vedrò mai più (Francesca Angelini)
Attimo infinito (Fabio Armanetti)
Se potessi... (Antonio Biancolillo)
Senza titolo (Franco Boccardo)
Ciao babbo (Vito Bologna)
Essere orizzonte (Nunzio Buono) Primo premio
Non toccate il mio silenzio (a mia madre) (Franca Maria Canfora) Secondo premio
Oltre i confini dell'amore (Ivano Caroselli)
L'ignoto (Gabriella Caruso)
Un piccolo istante (Angelo Andrea Casertano)
Lei aveva negli occhi (Fausto Cerulli)
Come un amante (Saverio Chiti) Terzo premio
Venti raminghi di stelle (Gianni Cipriano)
Magia dei luoghi (Silvia Contessa)
Ti aspetto nel deserto (Giovanni De Caro)
Poesia (Roberto De Costanzo)
Tra la terra e il cielo (Valerio De Nard)
Le Fenici (Mattia Di Gennaro)
Senza titolo (Raffaella Di Vincenzo)
Il mar ci divide, ci unisce una stella (Mario Francesconi)
D'una chiamata (Boris Gambazza)
Mi fermo... (Pasquale Grande)
Sentieri (Giuseppe Guidolin)
Innamorarsi (Venera Carmela Labate)
Ti sento... (Chiara Lamusta)
Ebano (Natascia Leone)
Un battito in più (Alessio Liccardi)
Senza titolo (Cristina Lisci)
Sinuoso (Pasquale Martino)
Dolci parole d'amore (Nino Menghi)
Bagliori di nulla (Tiziana Mignosa)
Perché è cielo terra e sole (Rita Minniti)
Il mio cammeo (Giovanni Monopoli)
Senza titolo (Sabatina Napolitano)
Le persone (Annamaria Pellegrino)
Capri! Ti ascolto... (Franco Petrone)
Non ti chiedere perché... (Tiziana Porcelli)
Le rotte del ritorno (Marina Pratelli)
Per te amore mio (Rasimaco)
Speravo di vederti - per una poesia dedicata (Vito Luciano Rattoballi)
Senza titolo (Giuseppe Rossi)
Tu lo sapevi (Jutta Ruhnke)
Ti lascerò vivere... sognando (Roberto Scalabrini)
Naufraga (Lina Sirianni)
Bacio (Luca Torri)
Nel respirarti, vita sui miei giorni (Maria Grazia Vai)
Amore nel cuore (Michela Valencetti)

Kahlil Gibran
Un seme nascosto nel cuore di una mela, è un frutteto invisibile. E tuttavia, se quel seme cade nella roccia, non darà mai frutto.

Seme di vita (Marinella Accinelli)
Un segno (Ivano Caroselli)
Licia (Gabriella Caruso)
Strada di campagna (Angelo Andrea Casertano)
Io se ti amo (Fausto Cerulli)
Divino bocciolo (Saverio Chiti)
Guadagnando un bacio (Massimo Chiusi) Primo premio
Amanti fuggite (Giovanni De Caro)
Vite senza frutto (Pasquale Grande)
Un sentimento vuoto (Venera Carmela Labate)
Senza titolo (Cristina Lisci)
Penetrò quel seme (Pasquale Martino)
Come semi dell'anima (Rita Minniti) Terzo premio
Germoglierà la vita (Giovanni Monopoli)
Chiave di violino (Sabatina Napolitano)
Facebook (Annamaria Pellegrino)
L'albero della vita (Franco Petrone)
Preghiere accartocciate (Marina Pratelli) Secondo premio
Impossibile (Jutta Ruhnke)
Il serpente (Luca Torri)


Tutte le edizioni del Premio Scrivere



Opere pubblicate ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .


Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it