Pubblicare poesie

Premio di Poesia Scrivere 2012

Amore Potessi, con un gesto, rendere eterno questo nostro amore


Primo classificato: Patrizia Ensoli

Nell'immortale fiore

Quando la notte cade giù
in quella scia
che il tempo non cancella

trasgredirò, alla clessidra del tempo

là, dove tu non sei
in quegli istanti solo nostri
dove la consuetudine
non dimora

eternamente vivi
a raccontarci
dell'immortale fiore

Amore mio
perso e illuminato

potessi spostare l'ombra
ingannando il tempo

amerei l'idea
di ciò che è stato di quel nostro amore
senza sottrazione

negli echi eterni
di quei momenti

aggiungerei...

 Patrizia Ensoli

Secondo classificato: Pierangela Fleri

Se solo potessi amore...

Era il tempo dei grilli
quando guardavi passare veloci, le nuvole sul tetto di casa

Non ti mentivano i giorni

Aspettavi che la notte
svanisse sulle ombre lasciate dal sole
alle pareti del cuore

Cercando il ritorno del tempo di viverti
leggendo i gesti
parlarmi in assenza di voci
occhi nel deserto guardati

Con le mani affondate in un granaio di ricordi
raccontarmi di quando il tetto era solo di stelle
e la bocca
piegata dai sorrisi e da ingenue speranze

Era il tempo di incontaminati sogni
strappati da un destino avverso
a lacerarmi i giorni

Se solo potessi amore
ti regalerei al risveglio
un bacio di more
e il profumo del pane

 Pierangela Fleri

Terzo classificato: Alessandro Altieri

Ti regalerò

Ti regalerò quello che già hai
ma non credevi di poter avere.
Quello che non conoscevi,
ma inseguivi,
che volevi,
ma fuggivi.
Ti regalerò ciò che non si può comprare,
un sospiro portato dal vento,
una carezza non chiesta,
una parola non detta.
Ti regalerò l’abbraccio di un tramonto
che nei miei occhi alba diverrà
per rinascere con te
ogni sguardo nuova vita sarà.
Ti regalerò un attimo,
un fugace istante di vita eterna
che per sempre da mio
sarà tuo.
Ti regalerò vivida illusione
l’immagine di noi per sempre,
dolce disincanto portato dall’amore
che ha scritto il tuo nome
sul mio cuore.

 Alessandro Altieri


Poesia a tema libero


Primo classificato: Enrica Notarfrancesco

Troppo a nord

Ha indossato il muschio
il tuo sorriso in…vaso.

Verde,
umido come fosse vita.

Ma troppo a nord della mia idea d’estate.

Ombroso sottobosco
mi orienta verso la malinconia
sopita
ov’è muto, interminabile limbo
la grigia folata dell’attesa
smarrita.

 Enrica Notarfrancesco

Secondo classificato: Rasimaco

Meridiana

Guardo spesso
ora che non sorride più il sole
indietro,
alla mia memoria,
rivedo la mia lunga corsa
in questa terra di nostalgie.

Guardo anche verso
gli accidenti del sentiero
ch’al corpo stanco
serban le due rive.

Forse il tuo corpo vivrà
nel grande mare
ma il mio
diventerà mare…

 Rasimaco

Terzo classificato: Mauro Bompadre

Respiro te

Respiro te
e la tua mancanza,
che s’insinua inesorabile
mentre le pareti della stanza
strangolano di ricordi
quel che resta
della mia razionalità.

Respiro te,
che mi scorri dentro,
estrema devastante alchimia,
culmine di spietata
e selvaggia tenerezza,
che mi pervade i sensi.

Respiro te,
ed il tuo ricordo,
gioco d'azzardo con la follia,
emozione pura
che sorvola la realtà,
e scatena brividi profondi,
in questa urlante notte di tormento.

Respiro te,
e la tua pelle,
il tuo sguardo che trafigge i sensi,
tu che sei per me
oppio, acqua, fuoco ed ossigeno,
tu che ogni giorno mi ridai vita
ed ogni giorno mi uccidi.

Respiro te
ed i tuoi ritorni
che spazzano via ogni incubo,
quando ogni volta ti ritrovo accanto,
sempre più donna,
sempre più mia.

 Mauro Bompadre


Jim Morrison La notte è un pozzo nero dove intingo inchiostro per le mie poesie


Primo classificato: Loreta Salvatore

Osmosi

Assente, esule luna,
spoglia e muta
imprimi labile scrittura
di sillabe cadute impure
nel ruzzolar da declivi
smagando effluvi
lettere pregne e non senso.
Sciolte da sintassi e reale,
rime cigolano insipido inchiostro
stridono l’intimo vento salmastro
da pozzi legnosi
nell’ombra squama
inespugnabile enfasi
ove dimoran le stelle,
prima di levarsi
nel loro viaggio finito.

Quest’eclissi del sentire ci rende angeli
ci confonde liberi e paralleli
informe osmosi
nel contemplare gli Elisi.
Ci suona gli Inferi
a celebrar arpe
epigrammi nel seno,
ché possiamo rinascere poesia.

 Loreta Salvatore

Secondo classificato: Massimo Chiusi

Ali Babà e le quaranta emozioni (storia di una poesia)

Vorrei essere burrocacao
nell'inverno dei sogni smarriti
proteggere i baci dimenticati
nella lampada impolverata dei ricordi.
Geniale furto di emozioni
nascosto nella caverna
parole magiche da pronunciare
per poter entrare, strofinare
ricordare.

Rimango con la sfera in mano
ove il futuro è inventato,
l'inchiostro si tinge di passato
nel pozzo della notte
dove catturo il fatato.

Le lancette corrono
l'alba è all'arrivo
Ali Babà sta per rientrare
con quaranta emozioni da sistemare.

Esco dalla caverna
lascio riempire il pozzo...
...domani è un'altra notte

una nuova poesia.

 Massimo Chiusi

Terzo classificato: Angela Rainieri

Libero canto di un’anima

Cielo sciolto nell’anima
il mio libero sentire,
intimo palpito d’un sospiro
che nel vento anela ali per volare

Breve frammento d’infinito
s’eleva in melodioso cantico,
imbrattando nel corvino calamaio
l’estasi folle d’un bambino

Impercettibile sussurro
vibra nel silenzio
come simbiotico viscerale intreccio

Rifulge d’immenso l’esile pensiero cercando d’afferrar mistero del grembo che m’avvolge

Breve dialogo di stelle nella notte
nell’incomprensibile
fragilità dell’esserci...

Tutto è divenir
alle porte dell’attesa,
metamorfosi continua
nell’irreversibile invecchiar dei giorni

In bilico del tempo
attendo
come sentinella il suo mattino…
Fluido vitale scorre presto nelle vene
scarabocchiando segni,
dipingendo sogni…

 Angela Rainieri


Tutte le poesie partecipanti

Amore
Potessi, con un gesto, rendere eterno questo nostro amore

Amore eterno (Gabriella Afa) Finalista
Ti regalerò (Alessandro Altieri) Terzo premio
Istante infinito (Jolanda Arcidiacono) Finalista
Nell'infinito tempo (Annamaria Barone)
Onda eterna (Grazia Bianco)
Eri qui (Lorella Borgiani)
L’eterno attimo di noi (Nunzio Buono)
Se un giorno vorrai (Cinzia Casoni)
Infinito navigare (Giovanni Chianese)
Potessi almeno (Saverio Chiti)
Cancellando le virgole (Massimo Chiusi)
Non ci saranno più... (Gerardo Cianfarani)
L’eterno nei tuoi gesti (Violeta Cojocaru)
Un bisbiglio di te (Vittoria Coppola) Finalista
Atto d’amore (Rita Cottone)
Primo amore (Vita D'Amico) Finalista
Sigillo (Antonio D'Auria)
26 Marzo (Luigi D'agnone)
Senza titolo (Nadia De Stefano)
In- finito (Oriella Del Col)
Oltre (Laura Di Vincenzo)
Ritorno qui (Elle L)
Nell'immortale fiore (Patrizia Ensoli) Primo premio
Amore eterno (Angela Fiore)
Se solo potessi amore... (Pierangela Fleri) Secondo premio
Cuor di stella (Cinzia Gargiulo)
Cuore folle (Antonio Gariboli)
Se Potessi... (Giunone Giove) Menzione di merito
Se potessi (Elena Leica) Finalista
Nodi d'amore (Melina Licata)
Un abbraccio bello come non mai (Nicolina Macari)
Bestseller d’amore (Duilio Martino)
Amanti (Angela Merletti) Finalista
Dipingendoti di me (Rita Minniti)
Regina della mia ombra (Domenico Nenna)
In un frammento d’universo (Enrica Notarfrancesco)
Eterni Noi (Sandrine Novelli)
L’intervallo (Marina Perozzi)
La voce dell’amore (Franco Petrone)
Ti guardo (Calogero Pettineo)
La corteccia del fiore (Manuele Pizzi)
L’illusione delle barche di carta (Gianluca Regondi)
Dal profondo del cuor (Francesco Rossi)
Chi sei tu, parola? (Jutta Ruhnke)
E ti rendo eterno (Loreta Salvatore)
Se sol potessi inventare un gesto (Giacomo Scimonelli)
Epidemia d'amore (Lina Sirianni) Finalista
È questa (Alessandro Sornaga)
Un attimo eterno (Stella Corrado)
Miniare l'appartenenza (Moreno Tonioni)
Se con la mia mano (Valentina Tortora)
Fisica di un amore (Idalgo Visconti)
Nella mia eternità (donnafpgreeneyed)

Poesia a tema libero

Solo (Luigi Abbro)
Nostalgia di me (Gabriella Afa)
Donna (Carolina Agnello)
Il tempo (Alessandro Altieri)
Riflesso (Jolanda Arcidiacono)
Riordino i pensieri (Anna Atzeni) Menzione speciale
Silenziose sparse note (Giovanni Bagnariol) Finalista
Della nebbia il silenzio (Annamaria Barone) Finalista
Armonia (Grazia Bianco)
Respiro te (Mauro Bompadre) Terzo premio
Fiori sul mio vestito (Lorella Borgiani) Finalista
Nel cinema all'aperto (Pietro Brosio)
Quel che non so (Nunzio Buono)
Libero non lasci (Cinzia Casoni)
Povera terra mia (Giovanni Chianese)
Rimane il nulla (Massimo Chiusi)
Fisso le tue pupille (Gerardo Cianfarani) Finalista
La compagnia dell’uomo (Violeta Cojocaru)
Il mio domani (Maria Vittoria Congiu)
Mi manchi (Rita Cottone)
Profumo di caffè (Vita D'Amico)
Avanti (Antonio D'Auria)
E' già aurora (Maria D'Ippolito)
Fumo di Londra (Luigi D'agnone)
Arcobaleni (Filippo De Angelis)
Ed è di notte che t’amo (Nadia De Stefano) Finalista
Tre (Oriella Del Col)
Quel ricordo (Laura Di Vincenzo)
Girotondo (Patrizia Ensoli)
Il re senza castello (Angela Fiore)
Pennellate d’autore (Cinzia Gargiulo) Finalista
La mia musica (Antonio Gariboli)
Povertà (Giunone Giove)
Agnosia (Giuseppe Guidolin)
Sulle labbra di poesia (Elena Leica)
Case Future (Vincenzo Lomanno)
L’attesa dell’Amore (Nicolina Macari)
Morte dell’anima (Duilio Martino)
Vago colore (Angela Merletti)
Canzoni stonate (Rita Minniti) Menzione di merito
Troppo a nord (Enrica Notarfrancesco) Primo premio
Come Ofelia (Sandrine Novelli)
Il volto triste (Colomba Maria Oddi)
Certe cose accadono così all’improvviso (Cinzia Pallucchini)
Arida (Marina Perozzi)
Abbracciami, o tempo! (Franco Petrone) Finalista
Il mio, quieto asilo (Calogero Pettineo)
Anche dopo la mia dipartita (Manuele Pizzi)
Meridiana (Rasimaco) Secondo premio
I luoghi appesi alla propria fine (Gianluca Regondi)
Sacri ideali (Francesco Rossi)
C’è l’ho (Jutta Ruhnke)
L'enigma di un'idea (Maria Giovanna Ruscito)
Arretrando il tempo (Loreta Salvatore)
Ribellarsi non conviene (Giacomo Scimonelli)
Gabbiano stanco (Lina Sirianni)
Il Solo tempo (Osvaldo Spizzirri)
Io sale tu fuoco (Stella Corrado)
L'abaco di un amore (Moreno Tonioni) Menzione speciale
L’ultimo pianoforte (Michele Tropiano)
Gioia e dolore (Idalgo Visconti)
Donna fenice (donnafpgreeneyed)

Jim Morrison
La notte è un pozzo nero dove intingo inchiostro per le mie poesie

Notte (Luigi Abbro)
Nella notte scrivo (Gabriella Afa)
La Notte (Alessandro Altieri)
Parole silenziose (Jolanda Arcidiacono)
Nella magica notte nasce una poesia (Stefania Balsamo)
Nero di notte (Annamaria Barone)
Solo nero... e poesia (Grazia Bianco)
L’anima della notte (Lorella Borgiani)
I luoghi appesi alla propria fine (Nunzio Buono)
Ed è così (Cinzia Casoni)
Profondo nero (Giovanni Chianese)
Nel nero buio in me (Saverio Chiti)
Ali Babà e le quaranta emozioni (storia di una poesia) (Massimo Chiusi) Secondo premio
Nel buio della notte (Gerardo Cianfarani)
Inchiostro nella notte (Violeta Cojocaru)
O luna, musa ispiratrice (Maria Vittoria Congiu)
Essenza di pensieri (Rita Cottone)
Notte di S. Lorenzo (Vita D'Amico)
Neri di china (Antonio D'Auria)
Riverso torbido (Luigi D'agnone)
Così fermo il tempo (Nadia De Stefano)
Nel nero (Oriella Del Col)
Il pozzo nero della notte (Laura Di Vincenzo)
L’oscura notte (Elle L)
La luna nel pozzo (Patrizia Ensoli)
La notte (Angela Fiore)
Il suono dei miei passi nei tuoi silenzi (Pierangela Fleri)
Graffiti tra le lenzuola (Cinzia Gargiulo)
Quello che mi resta (Antonio Gariboli)
D’inchiostro e altre condanne (Giunone Giove)
Spazio vuoto (Giuseppe Guidolin) Finalista
Inchiostro dell'animo (Elena Leica)
Incantevole Poesia (Melina Licata) Finalista
Bui Albori (Vincenzo Lomanno) Finalista
Raccolgo la notte nel silenzio (Nicolina Macari) Finalista
Si ciba della notte una poesia (Gentiana Marika)
Nero di seppia (Duilio Martino)
Nella notte (Maura Mascellaro)
Soffocata dalle rime (Angela Merletti)
Aspettandomi nel buio (Rita Minniti)
Pelle d’oca (Enrica Notarfrancesco)
Persi o perduti (Sandrine Novelli) Finalista
Macchie d’inchiostro (Cinzia Pallucchini) Finalista
Dal profondo degli abissi (Marina Perozzi)
Il pozzo (Franco Petrone)
Scrivo ancora (Calogero Pettineo) Menzione di merito
Dove nasce il calamaio del poeta (Manuele Pizzi)
Libero canto di un’anima (Angela Rainieri) Terzo premio
L'attesa (Maria Recupero)
Sorella mia (Pierfrancesco Roberti)
Scrivo di notte (Francesco Rossi) Finalista
Virgola e punto (Jutta Ruhnke)
Osmosi (Loreta Salvatore) Primo premio
Mia adorata notte (Giacomo Scimonelli)
Spargendo l'impalpabile (Lina Sirianni)
Sentir poesia (Stella Corrado)
Verrà l'alba, ancora… (Moreno Tonioni)
Nascere nella Notte (Idalgo Visconti)
Ubriacarsi di poesia (Caterina Zappia)
Oasi oscura (donnafpgreeneyed)

Fuori concorso

Ai margini dell’alba (Antonio Biancolillo)
Ci salverà una poesia (Gabriella Caruso)


Tutte le edizioni del Premio Scrivere



Opere pubblicate ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .


Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it