4625 visitatori in 24 ore
 239 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 4625

239 persone sono online
Autori online: 11
Lettori online: 228
Poesie pubblicate: 318’139
Autori attivi: 7’384

Gli ultimi 5 iscritti: lionel - Stefana Pieretti - Mearcair - Davide Braneschi - Marcodellefratte
Chi c'è nel sito:
Club Scrivereanna di principe Messaggio privato ♦ Ela Gentile Messaggio privatoClub ScrivereDonato Leo Messaggio privato ♦ Hariseldom Messaggio privato ♦ Maddalena Gatto Messaggio privatoClub ScrivereLara Messaggio privatoClub ScrivereMariasilvia Messaggio privatoClub ScrivereAntonio Guarracino Messaggio privato ♦ neropaco Messaggio privato ♦ Vito Marco Giuseppe Messaggio privato ♦ Giovanni Robotti Messaggio privato
Vi sono online 3 membri del Comitato di lettura









Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro telefonate al 375 500 62 39
Questo racconto è inserito in:
 Parte 21 della raccolta "I miei primi racconti " di Silvia De Angelis (26 racconti)

Mulise

Dialettali

Le tradizioni linguistiche dell'Abruzzo e del Molise sono di origine molto diversa, infatti mentre la prima è di origine sabellica, la seconda deriva dal sannitico.
La lingua sabella fu la prima a immettersi nel latino, mentre il sannitico resistette più a lungo. La lingua dell'Abruzzo è inoltre meno compatta di quella del Molise, poiché in varie zone ha risentito di influenze marse, peligne, merrucine, oltre che sabelle.

L'impronta linguistica definitiva, per entrambe le regioni, si fa risalire ad epoche più recenti. Durante il medioevo, infatti, il dialetto aquilano, addentrato a contaminazioni sabine, si contrappose agli altri idiomi locali, definibili come "sanniti".

L'area aquilano-sabina, è particolare per la pronuncia chiara delle vocali e per la metafonia (cambio vocalico) di tipo umbro-laziale-marchigiano, mentre in area sannitica le parole "cani", "mani", "frati" cambiano in "chenë", "menë" e "frëte", con gli estremi di Teramo, dove si pronuncia "minë" e "fritë" per "mani" e "frati".

Per quel che riguarda le consonanti, si hanno mutamenti tipici di altre regioni: raddoppiamento in alcuni casi e modifiche in altri. Così "barbe" può divenire o "bbarbë" o "varvë" a seconda della zona. Anche la consonante "g" è soggetta a cambiamenti diversi, a Sulmona, ad esempio, si aspira: "hallë" e "hallinë" stanno per "galli" e "galline", mentre "utë" sta per "gota".
Le consonanti di gruppo seguono, invece, la stessa sorte che negli altri dialetti del mezzogiorno, così "quando" diventa "quannë", "mandare” diventa “mannà”

Mulise
Stiè attùrteruàte 'mbacce all'appennine,
te sié annascuòscte all'uocchie de nesciùne;
te sié 'nzerràte, e fore mare e terra
fiène cumbiìne 'gne re mesengùne.

T'jene lassate ciende e ciende pecra
re pecherière ca ze n'jéne jute,
e 'n'zè degniète manghe Criscte muorte
de pasce chisse terre cannarùte.

Tu t'ire crise ca re figlie te, jute lundane
turnassere a 'ssa mandra!
Ma z'jéne sparpagliète pe re munne;
de lore t'è arremascta sole 'n'ombra. (Gustavo Tempesta)

Traduzione

Molise
Abbandonato: a un fianco dell'appennino,
ti sei nascosto agli occhi di nessuno,
ti sei rinchiuso, e fuori, mare e terra
stabiliscono un confine; tanto per farlo.

Ti hanno lasciato cento e cento pecore
i pastori costretti a emigrare.
Non si è degnato neppure Cristo morto,
di pascolare queste terre avare.

Avevi sperato che la tua gente
andata lontano, un giorno potesse tornare.
Si sono sparsi per il mondo;
di loro ti è rimasta solo un'ombra.


Silvia De Angelis 06/05/2011 22:45 2 798

Creative Commons LicenseQuesto racconto è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Successiva di Silvia De AngelisPrecedente di Silvia De Angelis

Commenti sul racconto Commenti sul racconto:

«Sono molisana, Silvia. Grazie della tua attenzione.»
Libera Mastropaolo

«le mie origini lucane ringraziano per le assonanze conosciute...
Silvia*»
Aldo Bilato

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:

Interessante Silvy!! Un saluto + abbraccio!! (Vivģ)



Silvia De Angelis ha pubblicato in:

Libro di poesieSe tu mi dimentichi
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2011, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori

Pagine: 208 - € 11
Anno: 2012 - ISBN: 9781471686214


Libro di poesieTu che mi ascolti
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2010, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori

Pagine: 240 - € 12
Anno: 2012 - ISBN: 9781471686108


Libro di poesieAnime in versi
Autori Vari
Antologia degli autori del sito Scrivere

Pagine: 132 - € 10,00
Anno: 2012 - ISBN: 9781471686061


Libri di poesia

Ritratto di Silvia De Angelis:
Silvia De Angelis
 I suoi 27 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Il primo bacio d'amore (15/09/2010)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Ad un caro amico scomparso (12/10/2011)

Una proposta:
 
L'abitudine (27/08/2011)

Il racconto più letto:
 
La volpe e la cicogna (Dialetto piemontese) (24/11/2010, 2130 letture)


 Le poesie di Silvia De Angelis

Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande pił frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro telefonate al 375 500 62 39

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it