4246 visitatori in 24 ore
 200 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 4246

200 persone sono online
Autori online: 2
Lettori online: 198
Poesie pubblicate: 322’607
Autori attivi: 7’359

Gli ultimi 5 iscritti: Iacopone - SabrinaPfeil - Maddalena Corigliano - emanuele serafini - tommaso tj lipari
Chi c'è nel sito:
♦ RossellaP Messaggio privato ♦ Giuseppe Vita Messaggio privato








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info
Questo racconto è inserito in:
 Parte 2 della raccolta "Vita " di Rosita Bottigliero (14 racconti)

Il vuoto

Fantasy

Un giorno seduta a guardare il cielo vidi nuvole aggrovigliarsi tra i pensieri e parole intrecciarsi nelle lacrime dei sogni.

Era estate e l’ alba di un giorno carpiva il disimpegno celeste che ne sbiadiva il cuore.

Voli di passerotti a cercar possibili vie da percorrere…

ogni sintomo di riflessione porta a dedicare spazio al tempo vissuto. Parlare col tempo, in un accanito sfiorare il vento e le giornate non erano più le stesse.

D’ improvviso, nel volo di un gabbiano, l’ immagine di un volto incamminato nei pensieri.

Lasciare il senso del sostare e vedere solo il senso del non andare, non dare.

Incamminando i pensieri ne risvoltai i confini credendo che ogni piccolo passo potesse ridare le sensazioni di un giorno diverso.

Ed ecco che il cielo, formulò il suo verdetto, lasciando il sole ad asciugare le nuvole bagnate di lacrime.

Il viso asciugato da un pianto si liberò nel suo mondo di illusioni.

Non era tempo di sperare, le follie si erano perse dietro desideri che ne lasciavano ricordi e ogni delicatezza di uno spiraglio moriva.

Attraversai tutti i pensieri del tempo e restai, mi soffermai quando una nuvola da lassù avvolse il mio sguardo.

Eri tu, sorridente, tra le forze dei venti a chiamare me, un sibilo lontano avvolgeva la mia attenzione. cercando di parlare, emisi fiato a gola asciutta, ma non c’ era che quel soffio, mi scuoteva senza andare. Ricordi nel mio sguardo, mi dicesti, la gioia dei sorrisi, e le mani sempre in opera a regalar scherzi.

Ricordi, scelsi il tempo del Natale a lasciar la tua mano e nel pensiero che ti vedo mi sembra ieri eppure è passato già del tempo.

Non riuscivo ad emettere fiato, il silenzio mi squartava la voce afona.

Continuavo ad ascoltare, e nel tempo mi fermai.

Allungai una mano… strinsi forte quel tuo sguardo, e… chiusi gli occhi in una sera inutile sino a quel momento.

Quell’ estate terminò… poeti e professori chiusero il pensiero e parole volte al tempo restarono ricordi…


Rosita Bottigliero 24/08/2013 23:31 1 1421

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Successiva di Rosita BottiglieroPrecedente di Rosita Bottigliero

Commenti sul racconto Commenti sul racconto:

«Dare corpo seppur per istanti a quei pensieri rivolti ad una assenza incolmabile. Nel volo di un gabbiano... nella sagoma di una nuvola... tratti di un volto ...del suo sorriso... e affidare al vento del tempo il ricordo»
Rossella Loconte

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:
Mi piaci Rosita scrittrice!!!BACIONI (Rossella Loconte)

Una prosa altamente lirica. Ciao (Daniela Cavazzi)


Ritratto di Rosita Bottigliero:
Rosita Bottigliero
 I suoi 42 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Un giorno della vita (06/08/2013)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Ancora per molto (10/09/2017)

Una proposta:
 
Ancora per molto (10/09/2017)

Il racconto più letto:
 
Il vuoto (24/08/2013, 1422 letture)


 Le poesie di Rosita Bottigliero

Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it