4044 visitatori in 24 ore
 222 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 4044

222 persone sono online
Autori online: 6
Lettori online: 216
Poesie pubblicate: 343’393
Autori attivi: 7’497

Gli ultimi 5 iscritti: Franco Frijio Cesko - Extrosa - Rosalba Fieramosca - Marinella - Ekunamaboaph
Chi c'è nel sito:
Club ScrivereGiovanni Robotti Messaggio privatoClub ScrivereRiccardo Piunti Messaggio privatoClub ScrivereSara Acireale Messaggio privatoClub ScrivereStefana Pieretti Messaggio privatoClub ScrivereGabriella Giusti Messaggio privatoClub ScrivereGiuseppe Mauro Maschiella Messaggio privato
Vi sono online 2 membri del Comitato di lettura








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info
Questo racconto è inserito in:
 Parte 3 della raccolta "Vola la fantasia " di Mirella Santoniccolo Mairim14 (6 racconti)

La fata di luce

Fantasy

Una nuvoletta viveva felice insieme alle sue sorelline nell’immenso cielo azzurro. Le giornate si svolgevano all’insegna della spensieratezza e dell’allegria. Il vento la trasportava dolcemente ed era magnifico viaggiare osservando il mondo da lassù. Candida e soffice era il sogno di ogni bambino e lei stravedeva per loro, per questo si metteva alla ricerca di parchi dove trovare ragazzi intenti nel gioco tra risate e schiamazzi.

I fanciulli l’ammiravano incantati quando si trasformava in varie forme, riconoscevano figure diverse e fantasiose, il gioco era eccitante e dava modo di sviluppare l’immaginazione.

C’erano giorni che il vento soffiava con forza tanto da farla scontrare con le altre nuvole, così diventava scura e buttava giù tante gocce di pioggia annaffiando la terra di fresca linfa vitale.

La natura con l’acqua ed il sole rifioriva e il circolo di vita continuava il suo compito rendendo la terra prospera e colorata.

Ma un giorno una strega invidiosa, volle mettere fine a tale meraviglia facendo calare la notte per sempre. Così nel buio le nuvole non poterono più rincorrersi e guardare giù, le piante senza sole morirono e nei bimbi crebbe la tristezza per quel mondo senza luce.

La nuvoletta sconsolata non sapeva cosa fare, passava il tempo nell’oscurità. Neanche il vento soffiava più ormai, erano calate le tenebre che avvolgevano tutto.

Il freddo metteva i brividi nel corpo e nell’anima ed era l’unica sensazione che si percepiva in quello stato di morte apparente.

Bisognava sconfiggere la strega per far ritornare la luce e il calore della vita, ma solo la fata bianca con i suoi poteri magici poteva interrompere l’incantesimo.

La nuvoletta si fece coraggio e volò fin giù nel bosco dove sapeva di trovarla tra la fitta vegetazione. “Fata bianca ci sei? Sono una piccola nuvola del cielo, ho necessità di parlarti”, ma nessuna risposta. “Ti prego fatti vedere, con questo buio solo la tua luce bianca può risaltare agli occhi. I bambini hanno bisogno di te, della tua magia per spezzare l’incantesimo della strega nera”.

Quando ormai era rassegnata a ritornare su nel cielo, ecco che una luce splendente apparve dal nulla. “Dimmi nuvoletta, cosa posso fare per te?” una voce calda uscì da quel chiarore. “Oh fata bianca, tu puoi far ritornare la luce e la vita? Siamo disperati, c’è tanto freddo che non sappiamo neanche più se siamo ancora vivi”.

La fata, sfavillante nella sua luce, rispose “andrò a combattere la strega per riportare la luce sulla terra, così da poter restituire ai bambini la gioia di vivere”. La nuvoletta era felice “grazie fatina, tu sei la nostra unica salvezza” rispose e volò via.

La fata bianca si mise subito all’opera e trovò ben presto il nascondiglio della strega. Viveva nella profondità della terra dove la luce non arrivava. “Devi ritirare l’incantesimo” disse la fata “non ho nessuna intenzione di farlo” rispose la strega, “allora io farò penetrare la luce nelle viscere della terra dove tu vivi”. A questa risposta la strega visibilmente preoccupata rispose “non dirai sul serio! E come faresti sentiamo?”. “Anche io ho poteri magici sono una fata, non dimenticarlo” e subito dopo con la bacchetta magica battè due volte sulle rocce “che la luce arrivi fin qui e regni per l’eternità” Ed ecco dove prima c’era il buio assoluto risplendere un bagliore da accecare la vista. “No ti prego, spegni questa luce, non posso vivere senza il buio” disse la strega “anche i miei amici bambini non possono vivere senza la luce ed il calore del sole” rispose la fata bianca “tu ritira il tuo incantesimo ed io ritirerò il mio”. La strega non avendo altre alternative dovette cedere annullando il sortilegio.

Che meraviglioso sole apparve nel cielo, la luce ricopri il mondo e il calore avvolse ogni cosa. Finalmente la vita ritornò a scorrere portando gioia e allegria nei bimbi e le nuvole ripresero a volare candide portatrici di pioggia e di prosperità.


Mirella Santoniccolo Mairim14 14/12/2010 08:24 3 1189

Creative Commons LicenseQuesto racconto è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Successiva di Mirella Santoniccolo Mairim14Precedente di Mirella Santoniccolo Mairim14

Commenti sul racconto Commenti sul racconto:

«I bambini a cui verrà letta questa radiosa fiaba, ti ringrazieranno con il Sole nel Cuore e la Sua Luce negli occhi!»
Chiara Vacchieri

«Molto bella Mirella. Da ricordare per raccontare ai bambini!! Una favola fantastica!!»
Vivì

«Mi piacciono le favole... e non dico la mia età.Poi questa è bella da raccontare alle nipotine Grazie»
Maria Coppola

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:

FANTASTICA brava Mirella (Claudio Giussani)



Mirella Santoniccolo Mairim14 ha pubblicato in:

Libro di poesieSe tu mi dimentichi
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2011, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori

Pagine: 208 - € 11
Anno: 2012 - ISBN: 9781471686214


Libro di poesieTu che mi ascolti
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2010, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori

Pagine: 240 - € 12
Anno: 2012 - ISBN: 9781471686108


Libro di poesieFesta delle Donne 2010
Autori Vari
Poesie per la Festa delle Donne. Il lato femminile della poesia

Pagine: 107 - Anno: 2010


Libri di poesia

Ritratto di Mirella Santoniccolo Mairim14:
Mirella Santoniccolo Mairim14
 I suoi 64 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
L'incontro (10/09/2010)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Estate 2017 - Lisbona 4° parte (06/11/2018)

Una proposta:
 
Estate 2017 - Lisbona 4° parte (06/11/2018)

Il racconto più letto:
 
Eccitante esperienza (21/12/2010, 48636 letture)


 Le poesie di Mirella Santoniccolo Mairim14

Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it