4010 visitatori in 24 ore
 255 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 4010

255 persone sono online
Autori online: 6
Lettori online: 249
Poesie pubblicate: 343’199
Autori attivi: 7’508

Gli ultimi 5 iscritti: Rosalba Fieramosca - Marinella - Everettweaby - Richi - sergeyvox
Chi c'è nel sito:
Club ScrivereLuigi Ederle Messaggio privatoClub ScrivereAlberto De Matteis Messaggio privatoClub ScrivereDavide Zocca Messaggio privatoClub ScrivereMarco Forti Messaggio privatoClub ScrivereDelfina Andolfi Messaggio privatoClub ScrivereFranca Mugittu Messaggio privato








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Una vita banale (parte quattordicesima)

Biografie e Diari

Il sapore delle cose


Voglio dedicare un capitolo a qualcosa che invecchiando rischia di essere dimenticato da me. Questa cosa è il ricordo delle piccole cose che ci potevamo permettere. Quando era festa mia madre comperava un quadratino di cioccolato con le nocciole che divideva in piccoli pezzetti tra noi. Aveva un sapore quella cioccolata che mai più avrei assaporato di nuovo. Abitavamo a Pescara in Piazza Martiri Pennesi e la spesa la faceva spesso mamma o al mercato coperto o in un negozio di alimentari non distante. Quel negozietto di alimentari fu l'inizio di una catena commerciale di supermercati dei proprietari che non cito, ma che ricordo con affetto. C'era una cosa che adoravamo tutti, sopratutto io e mia sorella ed era l'osso di prosciutto. Quando il negozio non riusciva ad affettare più il prosciutto vendeva a poco prezzo l'osso e noi ci divertivamo a spolpare ogni pezzettino. Il sapore di quel prosciutto, le striscioline accanto all'osso erano il sapore del proibito, del difficile. Mia madre poi era siciliana e i dolci li sapeva fare e toccava a noi bambini o pulire la crema o la cioccolata dalle pentole e dalla buccia di limone o dal cucchiaio di legno. Per non dimenticate il pane intinto nel sugo, quel sugo che inondava la casa di profumo. Nei momenti di abbondanza s'andava a prendere i favolosi supplì della rosticceria Menoni in via Cesare Battisti. Due invece erano le pizzerie a taglio migliori, una dietro piazza Salotto e una in Piazza Sacro Cuore. Ci sono ancora quelle pizzerie, ma non i pomodori e le mozzarelle di allora. Questo mondo globalizzato ha ucciso i sapori, o forse ha semplicemente ucciso la poesia dei sapori e la pizza di Laurine a Popoli non la puoi più assaggiare.

Hariseldom 06/12/2014 11:07 1 554

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Successiva di HariseldomPrecedente di Hariseldom

Commenti sul racconto Commenti sul racconto:

«"Questo mondo globalizzato ha ucciso i sapori, o forse semplicemente la poesia dei sapori", scrive il narratore, ed io, più o meno suo coetaneo, non posso che concordare: la brama di guadagno facile e l'uso a quanto pare imposto di OGM e di altre diavolerie del genere portate dalla globalizzazione stanno modificando definitivamente i gusti delle cose che mangiavamo da ragazzi. Del resto, forse, è stato sempre così, se ricordo che la mia nonna pesarese (classe 1893), quando avevo una decina di anni, davanti a molti piatti che a me piacevano tanto, diceva spesso, nel suo colorito dialetto: "L'è bòn, prò el n'è quel ch'a digh me! " ("E' buono, ma non è quello che dico io! ")»
Antonio Terracciano

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:

Profumo di ricordi.. (Annamaria Gennaioli)



Hariseldom ha pubblicato in:

Libro di poesieFesta delle Donne 2010
Autori Vari
Poesie per la Festa delle Donne. Il lato femminile della poesia

Pagine: 107 - Anno: 2010


Libro di poesieSan Valentino 2010
Autori Vari
Poesie d'amore per San Valentino

Pagine: 110 - Anno: 2010


Libro di poesieHalloween 2009
Autori Vari
Poesie per Halloween

Pagine: 32 - Anno: 2009


Libri di poesia

Ritratto di Hariseldom:
Hariseldom
 I suoi 75 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
E così finalmente è tornato l'inverno (11/11/2013)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Mollica (30/06/2016)

Una proposta:
 
La corriera (14/04/2014)

Il racconto più letto:
 
La ragazza con gli stivali sul treno (06/11/2014, 9045 letture)


Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it