4944 visitatori in 24 ore
 241 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 4944

241 persone sono online
Autori online: 6
Lettori online: 235
Poesie pubblicate: 322’491
Autori attivi: 7’358

Gli ultimi 5 iscritti: Iacopone - SabrinaPfeil - Maddalena Corigliano - emanuele serafini - Marco Miserini
Chi c'è nel sito:
Club Scriverezani carlo Messaggio privatoClub ScriverePeppe Cassese Messaggio privato ♦ fausto di pasquale Messaggio privato ♦ Rossi Alessio Messaggio privatoClub ScrivereNemesis Marina Perozzi Messaggio privatoClub ScrivereVito Marco Giuseppe Messaggio privato
Vi sono online 5 membri del Comitato di lettura








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Regina di Poesia

Sociale e Cronaca

Anche quest'anno come tutti gli anni rivivo la stessa emozione.

Leggo e rileggo, e alla fine decido che quella, che per me, è la più bella poesia mai scritta dal genere umano, è finalmente pronta per essere inviata alla redazione.

Quale redazione?

Ma quella del sito Scrivere, ovviamente, che ogni anno organizza un premio per le migliori opere tra i numerosissimi autori del sito.

Invio la mia bella mail con i versi elaborati e spero.....

Finalmente a fine agosto arriva la tanto agognata comunicazione che più o meno recita così:

Gentile autrice l'Associazione Culturale Club Scrivere, la Redazione del Sito Scrivere e l'organizzazione tutta è lieta di informarla che la poesia .......... da Lei presentata per la categoria ..... è risultata tra le prime dieci prescelte e classificate e pertanto saremo particolarmente felici di poterle consegnare il riconoscimento in occasione della manifestazione di premiazione che si terrà il .... presso ....., ecc. ecc. In attesa di incontrarla e salutarla personalmente Le inviamo i nostri ecc. ecc .

Finalmente arriva il fatidico giorno, alle 9 e un quarto del mattino sono già arrivata all'hotel, dove per le 10,00 è previsto l'inizio dell'evento con il benvenuto ai vari autori, sono quasi le 11 quando finalmente intravedo qualcuno dei volti di autori a me già noti, abbracci e strette di mano, presentazioni di rito delle persone non conosciute, tra una parola e l'altra arriva l'ora del pranzo, e come tanti scolaretti, in fila indiana prendiamo posto nella lunghissima tavolata preparata per l'occasione.

Finito di abbuffarci, neanche fossimo reduci da una settimana di digiuno, verso le 15 e trenta ci rechiamo nella sala delle conferenze dell'albergo, dove già è tutto preparato e apparecchiato per l'evento, il tavolo della giuria, i vari premi per i fortunati e bravi vincitori le poltroncine per i presenti.

Si da inizio alla lettura dei testi risultati vincitori, partendo ovviamente dalle ultime posizioni di ogni singola categoria.

Nel volto degli autori premiati si legge da una parte la felicità per essere stati prescelti, ma dall'altra anche una certa delusione per non essere risultati al vertice della classifica.

Siamo ormai alla comunicazione ed alla lettura dell'opera classificata al secondo posto, e tra le due persone che ancora non sono state chiamate e premiate, cominciano a scambiarsi sguardi interrogativi, di intesa e di ansia, le mani sudano, le gambe sembrano ballare autonomamente.

Viene finalmente annunciata la poesia seconda classificata, l'autrice viene invitata al tavolo, recitato il suo bellissimo testo e la motivazione che l'accompagna ed infine consegnato il meritatissimo premio; ma in un universo a parte si sta proiettando il film che racconta gli istanti e le reazioni della vincitrice del concorso.

Pochi secondi che sembrano durare un'eternità, il corpo leggermente scosso da micro-convulsioni miste di ansia e piacere, si guarda intorno un po' incredula e un po' orgogliosa, affonda il proprio viso tra le mani cercando, non si comprende bene, se di asciugare le probabili lacrime di gioia o strofinare e pizzicare le proprie guancie per essere certa di vivere quel momento, nel labiale riesco a leggere "mamma mia.... ho vinto io" cerca rassicurazioni nello sguardo degli altri, una sua amica carissima, che le siede al fianco, si congratula con lei e le accarezza dolcemente i capelli, le da una serie di colpetti affettuosi sulle spalle, ed infine la abbraccia, e lei, la vincitrice, sembra voler nascondere per un attimo il suo viso in quell'abbraccio, ma non ne ha il tempo, al microfono viene fatto il suo nome, deve ricomporsi, aggiustarsi il vestito, drizzare le spalle, e con un sorriso pieno di contentezza in un volto che, per l'emozione, è più rosso dell'abito che indossa e dei capelli che lo incorniciano, avviarsi verso il palco di premiazione.

E' l'immagine vivente della felicità mista all'incredulità, dell'orgoglio spinto da un pizzico di vanità mischiato alla soddisfazione di sentire quegli applausi e quei riconoscimenti tributati ad un testo uscito dalla sua anima, il suo premio più ambito è tutto in quei lunghi interminabili attimi che la conducono davanti alla platea degli altri autori, al tavolo della giuria e finalmente a quella targa che testimonia, senza ombra di dubbio, che non sta sognando, quest'anno è lei la Regina della Poesia, un titolo che per lei ora vale quasi più di una Miss Italia.


Enrico Baiocchi 28/09/2015 12:06 3 509

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Successiva di Enrico BaiocchiPrecedente di Enrico Baiocchi

Nota dell'autore:
«Pur non partecipando mai a concorsi o manifestazioni, ho cercato di immedesimarmi nei panni di una partecipante, quest'anno dalla mia posizione privilegiata, in quanto giurato, ho potuto osservare ed annotare istanti di infinita umanità, le emozioni, le speranze e le certezze che credo attraversino la mente di chiunque partecipi ai concorsi di poesia, ed è bello notare che un'arte, così povera nei riconoscimenti della società arricchisce così tanto chi ne è, con infinita passione, motore pulsante.»

Commenti sul racconto Commenti sul racconto:

«Tutto corrisponde a quello che chi era presente sa essere stata la realtà di quei momenti... Solo che i vincitori sono stati tre, uno per ogni categoria del concorso, ma la sede vacante di due di loro non ci ha permesso di vivere le loro emozioni e così "cappuccetto rosso" è diventata unica protagonista della gioia in diretta.
Racconto gradevole che mi ha riportata ai bei momenti del giorno della premiazione.»
Cinzia Gargiulo

«...ed ogni anno si spera di goderne di nuove... così come è l'intento di ogni organizzazione...
Ben ha fatto l'Autore a voler rubare attimi che tanti non hanno potuto cogliere... e sono attimi di pura emozione quelli che sono stati catturati e descritti nel racconto...
Attimi importanti si per gli Autori... sia della giuria stessa... perché l'emozione sta sia nel ricevere un riconoscimento... sia nel donarlo...
Molto apprezzato...»
Antonio Biancolillo

«Io l'ho vissuta l'anno scorso questa posizione emozionante
e mi ritrovo in ogni tua parola ... ed è proprio in quegli istanti
che ho compreso una cosa fondamentale, vince sì una poesia,
ma a vincere è soprattutto l'umanità che ho scorto nei volti a me
di fronte ... e non c'è emozione più bella che veder scorrere nei volti emozionati
tutti gli istanti di vita vissuti che, in quel preciso istante diventano la stazione d'arrivo.
Evviva la poesia evviva la condivisione di questa bellezza umana che unisce le persone!»
Patrizia Ensoli

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:

finalmente qualcuno ha raccontato! Piaciutoo (Patrizia Ensoli)

si!!! Enrico sei unico (Fiammetta Campione)

Quanta pacata umanità e visione realistica in te! (Carla Colombo)

...chissà come mai mi ci ritrovo,sei troppo forte! (Carla Colombo)

ho qualche pensiero per l'amica... poverina (Elle L)

non vorrei essere al suo posto... Bravo Enrico!!!! (Elle L)

Bravissimo Enrico... (Antonio Biancolillo)

E' stato proprio tutto così... con interminabili (Cristiano De Marchi)

istanti fotografati benissimo dal bravo autore. (Cristiano De Marchi)

La passione diventa essa stessa poesia... (Cristiano De Marchi)

e rimarrà impressa nei sogni e nella realtà di (Cristiano De Marchi)

ogni poeta. Grazie Enrico! (Cristiano De Marchi)

Ciao Enrico, alla prossima. (Cinzia Gargiulo)



Enrico Baiocchi ha pubblicato in:

Libro di poesieSan Valentino 2010
Autori Vari
Poesie d'amore per San Valentino

Pagine: 110 - Anno: 2010


Libri di poesia

Ritratto di Enrico Baiocchi:
Enrico Baiocchi
 I suoi 14 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Quell'estate rovente (11/11/2010)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Quando a scegliere non è il cuore (09/02/2017)

Una proposta:
 
Quando a scegliere non è il cuore (09/02/2017)

Il racconto più letto:
 
Quell'estate rovente (11/11/2010, 837 letture)


 Le poesie di Enrico Baiocchi

Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it