4245 visitatori in 24 ore
 299 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 4245

299 persone sono online
Autori online: 19
Lettori online: 280
Poesie pubblicate: 322’432
Autori attivi: 7’358

Gli ultimi 5 iscritti: Iacopone - SabrinaPfeil - Maddalena Corigliano - emanuele serafini - Marco Miserini
Chi c'è nel sito:
♦ maria cavallaro Messaggio privatoClub ScrivereStefana Pieretti Messaggio privato ♦ emiliapoesie39 Messaggio privatoClub ScrivereJosiane Addis Messaggio privato ♦ Eolo Messaggio privatoClub ScrivereGiuseppe Fulco Messaggio privatoClub ScrivereLia Messaggio privatoClub Scriverefranca merighi 42 Messaggio privatoClub ScrivereRosetta Sacchi Messaggio privatoClub ScriverePino Gaudino Messaggio privatoClub ScrivereGiovanni Monopoli Messaggio privatoClub ScrivereGiuseppe Vullo Messaggio privatoClub Scriveresanto aiello Messaggio privato ♦ Matteo Tiburzi Messaggio privato ♦ maria grazia savonelli Messaggio privato ♦ Eva Morese Messaggio privato ♦ Raffaele48 Messaggio privatoClub ScrivereMoreno Tonioni Messaggio privato
Vi sono online 5 membri del Comitato di lettura








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Il giorno dell'arcobaleno

Fantasy

IL GIORNO DELL'ARCOBALENO
Quel giorno, il giorno dell’ arcobaleno, dopo due anni di affido, Giulio, sarebbe rimasto in affido per altri due anni: lo aveva deciso il giudice del tribunale minorenni, che conosceva bene la sua storia.

Dopo aver ascoltato i suoi genitori e i suoi affidatari il giudice lesse la relazione della assistente sociale e della psicologa e aveva ritenuto che questa fosse la scelta migliore, per il bene di Giulio.

Giulio aveva iniziato ad andare da Chiara 3 pomeriggi alla settimana, quando in prima elementare aveva mostrato di non riuscire a stare fermo in classe, e nessuno giocava con lui perché litigava sempre, a volte faceva anche male ai compagni.

Con tanta fatica Chiara e sua figlia Marisa, che lo seguivano il pomeriggio, erano riuscite ad aiutarlo a capire e rispettare alcune regole, e sapevano anche fargli sentire che si poteva fidare di loro.

A casa sua, però, era proprio ingestibile.

La sua mamma era stata messa a 6 anni in una specie di collegio dalle suore e quando era tornata a casa, a 17 anni, si era sentita sempre non accettata, di conseguenza si era messa molte volte nei guai.

A 20 anni, una notte in cui dormiva per strada, come faceva tante altre volte, Paolo l’ aveva incontrata e, intenerito, l’ aveva portata a casa e sposata.

Con lui aveva avuto 3 poi figli, ma si comportava sempre come un'adolescente.

Il papà di Giulio, a sua volta, era stato sempre solo: da piccolo la madre aveva lasciato suo padre per fuggire a Milano, affidato ai nonni non aveva quasi più visto né il padre né la madre.

Si era sposato una prima volta, ma la moglie se ne era andata senza più tornare.

Elena era più una figlia problematica che una vera “ compagna”, ma lui con infinita pazienza la teneva con se’ perdonandole tutto.

Per paura della solitudine non sapeva dare regole a nessuno, neppure ai suoi figli: era come un nonno per tutti.

Lui e la moglie avevano accettato il rinnovo dell’ affido con molta fatica perchè volevano bene a Giulio, e sapevano entrambi come era duro non poter stare coi propri genitori.

Maria e Franco, ed i loro figli, avevano accettato di continuare l’ affido pur se l’ esperienza non era sempre facile.

Dopo la lettura del decreto del tribunale minorenni, e la spiegazione, Giulio guardava tutti quei grandi, presenti nella stanza e metteva a fuoco che non sarebbe tornato più a casa.

Fissando Chiara, l’ assistente sociale, piangendo, le aveva chiesto: “ Ma tu lo daresti in affido il tuo bambino?” Chiara aveva sostenuto il suo sguardo e la sua sofferenza, ma la mente correva a Marco, suo figlio, che aveva la stessa età di Giulio. Cosa avrebbe provato se si fosse trovato nella stessa situazione? A lui poteva succedere? In un secondo molte cose le erano passate davanti, e si era fatta strada una risposta molto vera: “ Si Giulio, se io non fossi in grado di occuparmi di lui, se mi ammalassi e dovessi curarmi per un tempo lungo, per esempio, vorrei che lui potesse avere vicino qualcuno, sarebbe il mio modo di continuare a volergli bene, in una maniera ancora più forte, perché mi mancherebbe da morire e sarei forse anche gelosa del tempo che non posso passare con lui.”

A questo punto, Chiara con molta umiltà aveva aggiunto “ Sai Giulio, avrei voluto che mettessero anche me in affido, forse sarei riuscita a fare la mamma, ma invece ne’ io ne’ il tuo papa’ abbiamo avuto una famiglia e non abbiamo imparato a fare i genitori.

Abbiamo bisogno che qualcuno ci aiuti ” Marisa, che con Chiara aveva spesso avuto momenti di incomprensione perché non concepiva il suo modo di comportarsi, guardava i genitori di Giulio con occhi diversi e: “ Sai Giulio io ho avuto fortuna, ho avuto una famiglia che si è occupata di me e tante altre fortune.

Un giorno, per esempio, stavo per perdere mio figlio in un incidente, ma si è salvato. Allora ho pensato che era importante ricambiare la mia fortuna occupandomi di te, aiutando i tuoi genitori che sono stati meno fortunati.”
Giulio continuava a piangere, ma con meno disperazione; anche tutti gli altri nella stanza, piangevano dentro di loro: nell’ aria c’ era una pioggia di lacrime leggere, ma quel giorno a tutti è sembrato fosse attraversata da una luce che creava un arcobaleno.

L’ affido di Giulio è andato avanti per molti anni, anche con difficoltà e momenti di incomprensione, ma quando era necessario ricercarne il senso, tutti andavano con la mente al giorno dell’ arcobaleno.


Clelia Maria Parente 02/03/2016 22:28 299

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Successiva di Clelia Maria ParentePrecedente di Clelia Maria Parente

Nota dell'autore:
«in un giorno di arcobaleno, un bimbo riceve dal giudice l'affido con una buona famiglia perchè' la sua ha passato momenti di difficolta'.
quando torna l'arcobaleno si ricorda questo momento e tutto diventa più sentimentale e stupendo...
»

Commenti sul racconto Non vi sono commenti su questo racconto. Se vuoi, puoi scriverne uno.

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.


Clelia Maria Parente ha pubblicato in:

Libro di poesieSan Valentino 2010
Autori Vari
Poesie d'amore per San Valentino

Pagine: 110 - Anno: 2010


Libro di poesieSan Valentino 2009
Autori Vari
Poesie d'amore per San Valentino

Pagine: 68 - Anno: 2009


Libro di poesieFesta delle Donne 2009
Autori Vari
Poesie per la Festa delle Donne. Il lato femminile della poesia

Pagine: 50 - Anno: 2009


Libro di poesieAddio Alda
Autori Vari
Poesie per Alda Merini

Pagine: 92 - Anno: 2010


Libro di poesieSotto le civette volano i versi
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2008, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori

Pagine: 166 - € 14,00
Anno: 2009 - ISBN: 978-88-6096-477-9


Libro di poesieEarth Day
Autori Vari
La nostra Terra, così trascurata, così, martoriata, ma sempre nostra. L'Earth Day in poesia.

Pagine: 27 - € 8.66
Anno: 2008


Libro di poesieTibet
Autori Vari
«E’ con grande gioia che leggo questo bellissimo libro, che contiene parole che illustrano le caratteristiche e la bellezza della cultura e della religione Tibetana, dello splendido paesaggio del “tetto del mondo”. Le poesie contenute in questo libro dimostrano sintonia con il puro, amorevole e semplice cuore del popolo Tibetano. Apprezzo moltissimo l’amore e l’affetto degli autori di queste poesie verso le tradizioni del Tibet e verso la sua eredità spirituale.
Agli autori di queste poesie va il mio ringraziamento e le mie preghiere, ma anche a tutti coloro che le leggeranno!»
Lama Geshe Gedun Tharchin
Il ricavato della vendita di questo libro sarà dedicato al beneficio dei monaci e dei rifugiati tibetani


Pagine: 59 - € 10.99
Anno: 2008


Libro di poesieKarol Wojtyla
Autori Vari
Poesie per ricordare e celebrare Papa Giovanni Paolo II

Pagine: 38 - € 8.77
Anno: 2008


Libro di poesieFesta del Papà
Autori Vari
Poesie per celebrare la Festa del Papà

Pagine: 34 - € 8.73
Anno: 2008


Libro di poesieFesta delle Donne
Autori Vari
40 poesie per celebrare la Festa delle Donne

Pagine: 48 - € 6.00
Anno: 2008


Libro di poesieSan Valentino
Autori Vari
Le sfaccettature dell'amore nel giorno a lui dedicato

Pagine: 55 - € 6.00
Anno: 2008


Libri di poesia

Ritratto di Clelia Maria Parente:
Clelia Maria Parente
 I suoi 57 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Rincontrarsi (18/03/2012)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Una favola d'amore (06/04/2016)

Una proposta:
 
Mamma biologica (11/03/2016)

Il racconto più letto:
 
Primo giorno di scuola (19/03/2012, 972 letture)


 Le poesie di Clelia Maria Parente

Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it