4135 visitatori in 24 ore
 160 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 4135

160 persone sono online
Autori online: 3
Lettori online: 157
Poesie pubblicate: 331’098
Autori attivi: 7’438

Gli ultimi 5 iscritti: Milk and Death - ffranck08 - Donetti Nicolò - Ruggero PierPaolo Giglio - Alda Bia
Chi c'è nel sito:
♦ Ela Gentile Messaggio privato ♦ Danilo Tropeano Messaggio privatoClub ScrivereLia Messaggio privato
Vi sono online 2 membri del Comitato di lettura








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Estate 2017 - Lisbona 1° parte

Viaggi e Avventura

All’ arrivo a Lisbona rimettiamo gli orologi un’ ora indietro e acquistiamo la Viva Viagem, una carta ricaricabile che ci servirà per salire su tutti i mezzi pubblici. La carichiamo del biglietto giornaliero di 24 ore e prendiamo la metro rossa. Scendiamo dopo 9 fermata (Alameda) e prendiamo la metro verde verso Rossio (5 fermate). Percorriamo 400 metri e arriviamo all’ hotel Residencial Florescente, Rua Portas De Santo Antã o 99 Santa Maria Maior. L’ hotel è proprio in centro lungo una via pedonale molto vivace. Lasciamo i bagagli e scendiamo alla scoperta della città. Nelle vicinanze dell’ hotel c’è la grande piazza del Rossio.

La prima cosa che salta all’ occhio è il pavimento che ricopre la piazza, pietre bianche e nere che formano un motivo a onde. Al centro una grande colonna in pietra con una statua in cima; non è ben chiaro se la figura rappresentata sia quella di Pietro IV del Portogallo, o dell’ imperatore Massimiliano del Messico. Ai lati due belle fontane barocche contribuiscono a rendere la piazza ancora più maestosa. Proseguiamo lungo la strada che porta al fiume Tago e arriviamo allo splendido Arco di Rua Agusta, un imponente arco della vittoria che rappresenta l’ ingresso monumentale della città.

Varchiamo l’ arco e entriamo nell’ ampia Piazza del Commercio, una delle piazze più importanti e significative, considerata il centro e il cuore pulsante della città. Tutto intorno tanti locali di ristoro e al suo centro la statua equestre di Re Giuseppe I.

Più avanti, uno scivolo e due grandi colonne laterali finiscono in acqua, sembra di essere su un grande palcoscenico teatrale e che il fiume sia il suo palco.

Si è fatta sera, dobbiamo trovare un posto dove mangiare. Abbiamo visto che sotto al nostro hotel ci sono tantissimi ristoranti, non resta che sceglierne uno. Scelta migliore non potevamo farla, infatti sarà per tutto il soggiorno il nostro ristorante di fiducia. IL pezzo forte della cucina Lisbonese è sicuramente il pesce, così non ci facciamo sfuggire l’ occasione di assaggiarlo in tutti i modi possibili.

Si è fatto buio, una città come Lisbona è da vivere anche di notte. Arriviamo all’ Elevator De Santa Justa, vogliamo provare a salire fino in cima per godere del panorama su Lisbona, di notte con le luci accese la città sarà ancora più affascinante.

Il portiere ci dice che è troppo tardi perché stava chiudendo, ma alla nostra gentile insistenza fa un’ eccezione consentendoci di salire.

Di grande spessore architettonico questo ascensore che collega l’ area di Baixa alle rovine del Convento Do Carmo. Saliamo fino in cima e poi tramite una scala a chiocciola di ferro battuto arriviamo su un terrazzo panoramico dove la visuale della città è completa.

Passiamo su di un ponte sospeso nel vuoto che porta direttamente al convento Do Carmo. Questa un tempo era la più imponente chiesta gotica di Lisbona invece ora è rimasta solo uno scheletro di rovine, ma è proprio questo il suo fascino. Torneremo a visitarla bene di giorno. Prendiamo la strada in discesa per ritornare verso piazza Rossio allorché ci imbattiamo in un magnifico palazzo tutto illuminato. Veniamo a sapere che è la stazione dei treni. La cosa più stupefacente è sicuramente la facciata in stile neo- manuelino, un trionfo di portali, pinnacoli, guglie traforate, nicchie e colonne attorcigliate. Le due grandi porte a forma di ferro di cavallo intrecciate e delicatamente scolpite con motivi floreali accolgono i visitatori. La notevole esuberanza decorativa poi sale verso l’ alto, comprendendo le finestre ad arco con bassorilievi, i pinnacoli scolpiti che scandiscono la facciata, la balaustra traforata ed infine la torretta dell’ orologio, anch’ essa riccamente decorata.


Mirella Santoniccolo Mairim14 15/02/2018 15:17 115

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Successiva di Mirella Santoniccolo Mairim14Precedente di Mirella Santoniccolo Mairim14

Commenti sul racconto Non vi sono commenti su questo racconto. Se vuoi, puoi scriverne uno.

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:
Non ci sono messaggi in bacheca.


Mirella Santoniccolo Mairim14 ha pubblicato in:

Libro di poesieSe tu mi dimentichi
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2011, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori

Pagine: 208 - € 11
Anno: 2012 - ISBN: 9781471686214


Libro di poesieTu che mi ascolti
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2010, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori

Pagine: 240 - € 12
Anno: 2012 - ISBN: 9781471686108


Libro di poesieFesta delle Donne 2010
Autori Vari
Poesie per la Festa delle Donne. Il lato femminile della poesia

Pagine: 107 - Anno: 2010


Libri di poesia

Ritratto di Mirella Santoniccolo Mairim14:
Mirella Santoniccolo Mairim14
 I suoi 62 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
L'incontro (10/09/2010)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Estate 2017 - Lisbona 2° parte (11/04/2018)

Una proposta:
 
Estate 2017 - Lisbona 2° parte (11/04/2018)

Il racconto più letto:
 
Eccitante esperienza (21/12/2010, 46489 letture)


 Le poesie di Mirella Santoniccolo Mairim14

Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it