3370 visitatori in 24 ore
 357 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 3370

357 persone sono online
Autori online: 4
Lettori online: 353
Poesie pubblicate: 343’728
Autori attivi: 7’495

Gli ultimi 5 iscritti: Luciano - NISenlbon - Andreacop - Loreta Carcaterra - GalenBist
Chi c'è nel sito:
Club ScrivereRiccardo Piunti Messaggio privatoClub Scriveremoreno marzoli Messaggio privatoClub ScrivereStefania Siani Messaggio privatoClub Scriveresergio garbellini Messaggio privato
Vi sono online 3 membri del Comitato di lettura








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

La calunnia

Sociale e Cronaca

La calunnia, quella cattiveria inventata per fare del male a qualcuno, l’ ho già incontrata anni fa ed era così assurda che mi son trovata al mio fianco per primo mio marito e poi le persone che mi stimavano, mentre hanno goduto solo coloro che sono abituati a fare di queste cose il loro pane quotidiano. Ne ho sofferto, allora ed ho pianto per giorni perché era assurdo per me che potesse esistere tanto male nelle persone.

Per me che odio la cattiveria gratuita, l’ arroganza, la superbia e la prepotenza era assolutamente inconcepibile tutto quello che mi era successo e, tuttora, quando ci penso sento ancora l’ amaro in bocca.

Per la seconda volta ho incontrato la calunnia ma, data l’ esperienza già vissuta, non mi ha trovata del tutto impreparata di fronte al veleno che può esistere nell’ animo umano. Mi ha amareggiato molto anche stavolta, ci ho pianto sopra e mi domando sempre quale godimento intimo possa provare una persona quando inventa cattiverie per tingere di nero l’ immagine di qualcun altro, cosa può aspettarsi dalla vita chi semina il male, quando solo dal bene può nascere altro bene?.

Per me è solo una misera serpe che arriverà a mordersi la coda per avvelenarsi col suo stesso veleno.

La mia immagine resta la stessa per quelli che mi stimano e che mi conoscono per come realmente sono nella vita di tutti i giorni: una persona limpida nei sentimenti, senza maschere, sincera e senza paura di fronte al male, perché vive in me il rispetto degli altri, delle loro idee ed odio perfino i più semplici pettegolezzi o il mischiarsi in beghe e chiacchiere da cortile.

Preferisco sempre mille volte isolarmi nel mio mondo, fra i miei colori e la mia fantasia, perché, oltre a scrivere, io dipingo ed amo leggere…..sono il mio rifugio dove non rischio di incontrare veleno gratuito e tentativi di mettere in ombra la mia immagine.

Certo, avrò anche io i miei difetti, che gli altri vedranno in me, poiché nessuno è perfetto, ma sono sempre più fiera di essere come sono, perché sono vera… e tu che

tenti di farmi del male calunniandomi sei fiera di essere come sei, navigando nella finzione e travestendoti continuamente?

Potrai trovare anche chi ti crede, ma la verità è sempre unica, limpida e chiara e, anche se con ritardo, vince sempre sulla menzogna.

Non mi reputo migliore di un altro, né tento di avere ragione mai, anzi spesso sono gli altri che mi fanno cambiare idea e rispetto le loro opinioni, ma su quest’ argomento sono ferrea nel dire che la calunnia è solo veleno gratuito che, alla fine avvelena solo chi lo possiede nel proprio animo.


Ela Gentile 22/01/2019 11:26 3 252

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Successiva di Ela GentilePrecedente di Ela Gentile

Commenti sul racconto Commenti sul racconto:

«Grazie e mille carissima nel tuo racconto esprimi coraggiosamente quella donna immensa e pulita che sei, lascia lontane le persone sgradevoli, non ci vuole poi cosi tanto ad individuarle e lasciarle nell’indifferenza. Per loro non c’è di peggio non essere considerate... Fai bene ad occupare tanto spazio con pittura e poesia e raccontarci le tue storie, ci vuole poco per amare una persona... Buon San Valentino»
Fadda Tonino

«Cara Ela, è incredibile come ci somigliamo... Anch’io come te, ho sofferto molto per la cattiveria di una persona molto vicina a me, ora tutto è finito, ma non senza conseguenze. Non le auguro nessun male, al contrario, chiedo al Signore che abbia pietà di lei. Anch’io dipingo, è il mio passatempo preferito, anzi, lo era, perché il Parkinson mi fa tremare troppo le mani, ora mi sforzo a scrivere sul computer, racconti e poesie, so che non sono niente di speciale, ma sono uno sfogo per me..., in bocca al lupo...»
Franca Merighi

«Ho letto con coinvolgimento questo testo... non posso che condividere ogni singola parola dell’autrice... La calunnia vive dentro cuori freddi, cuori che non conoscono la parola amore... per loro il rispetto non esiste... il male è alla base di ogni loro respiro. Il veleno scorre al posto del sangue... il marcio ricopre un sentire che non conosce il bene. Chi vuol ferire con l’inganno e con la calunnia prima o poi cade... prima o poi il male si manifesta e smaschera la falsità e l’arroganza... Solo chi è in pace con la propria coscienza può camminare a testa alta... solo chi rispetta e non mente può indossare il sorriso senza necessità di indossare maschere sempre diverse...
Complimenti per l’efficacia di pensieri che faccio miei...»
Giacomo Scimonelli

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:

CONDIVIDO OGNI SINGOLA PAROLA... (Giacomo Scimonelli)

B R A V I S S I M A Ela... (Giacomo Scimonelli)

un intelligente riflessione! (Adele Vincenti)



Ela Gentile ha pubblicato in:

Libro di poesieSan Valentino 2010
Autori Vari
Poesie d'amore per San Valentino

Pagine: 110 - Anno: 2010


Libri di poesia



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it