4219 visitatori in 24 ore
 309 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 4219

309 persone sono online
Autori online: 11
Lettori online: 298
Poesie pubblicate: 346’189
Autori attivi: 7’495

Gli ultimi 5 iscritti: About poems - Corina Junghiatu - GTA5Manslold - Xia - marta36
Chi c'è nel sito:
Club ScrivereSaverio Chiti Messaggio privatoClub ScrivereSara Acireale Messaggio privatoClub ScrivereVivì Messaggio privatoClub ScrivereDuilio Martino Messaggio privatoClub ScrivereMichelangelo La Rocca Messaggio privatoClub ScrivereAnna Maria Cherchi Messaggio privatoClub ScrivereAlberto De Matteis Messaggio privatoClub ScrivereOmbra Oscura Messaggio privatoClub ScrivereAlessia Cursoli Messaggio privatoClub ScrivereAugusto Cervo Messaggio privatoClub ScrivereGianluca Leissring Lauricella Messaggio privato
Vi sono online 2 membri del Comitato di lettura








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Ragnatele d’ignoto

Sociale e Cronaca
Fai, scrivi, lavori, cammini, cucini, ridi, ascolti, fai finta di niente, ma poi... precipiti nel baratro delle tue angosce represse... e sollevarsi ogni volta è una fatica immensa, per cui cerchiamo di non scivolare che per ora il percorso è accidentato, la strada è viscida e insidiosa. Avvolgersi del dolore che arriva come un’onda immensa, nera e densa, avvertirne il sapore in ogni poro che si ritrae incredulo, sopravvivere senza troppe parole, come burattini che camminano dentro ragnatele d’ignoto solo per inerzia. Ad un certo punto, non ce la fai più e smetti di guardare e ascoltare notizie di morte, bollettini come di una guerra, la guerra 4. 0, ma nella tua mente continuano a scorrere immagini come d’un film senza parole: stanze d’ospedale, pianti, lamenti, disperazione, concitazione, solitudine, stanchezza, paura, sofferenza, morte... e non puoi, dopo, sorridere ad un post che si ostina a ironizzare su un momento così difficile e delicato. Del domani non v’è certezza, tutto è racchiuso nell’istante e rendersi conto che è così sempre è una grande consapevolezza e vedersi dal di fuori come dei matti che corrono distruggendosi, in una giostra senza senso... la vita non è questo! Oggi chiudo un libro, quello della mia giovinezza, che posso dichiarare del tutto estinta. Aveva cominciato a barcollare da quel giorno in cui ci tolsero la gioia e poi si aggravó quando la mia mamma se ne andò e oggi sono entrata in un’altra fase. Non lo so cosa accadrà e come finirà, anche se dentro di me penso che andrà bene, ma so che ho paura, la mia anima trema e scaccia i pensieri orribili, ma non può il mio cuore smettere di piangere... non chiedetemi, facendo finta di niente, di ridere, non adesso.

Elena Poldan 17/03/2020 23:14 58

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Precedente di Elena Poldan

Commenti sul racconto Non vi sono commenti su questo racconto. Se vuoi, puoi scriverne uno.

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:
Non ci sono messaggi in bacheca.


Ritratto di Elena Poldan:
Elena Poldan
 I suoi 10 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Sola (31/01/2013)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Ragnatele d’ignoto (17/03/2020)

Una proposta:
 
Ragnatele d’ignoto (17/03/2020)

Il racconto più letto:
 
Sola (31/01/2013, 1301 letture)


 Le poesie di Elena Poldan

Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2020 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it