3365 visitatori in 24 ore
 215 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 3365

215 persone sono online
Autori online: 4
Lettori online: 211
Poesie pubblicate: 344’509
Autori attivi: 7’486

Gli ultimi 5 iscritti: Alexakits - Annacow - BrucePralk - Tedesco Vito - Kevinbrery
Chi c'è nel sito:
Club ScrivereMichelangelo La Rocca Messaggio privatoClub ScrivereAlberto De Matteis Messaggio privatoClub ScrivereClaretta Frau Messaggio privatoClub ScrivereAugusto Cervo Messaggio privato








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Fotografia di una realtà che mi sta stretta

Biografie e Diari

Il traffico impazzito nella moltitudine di ampi mantelli e stivali dalle punte avvelenate.

La vita nella morte.

Imcomprensione di una situazione assurda e vuota e convinzione di essere nel giusto.

La valigetta va su e giù con la presunzione e la vanità di chi crede di far qualcosa di utile.

Un cartello invita ad aderire al Partito Monarchico. Anno 1978. Si parla di democrazia da 30 anni.

E' la fine. La decadenza di un mondo ai limiti dell'esistenza che si muove freneticamente intorno alla ruota della civiltà. Le macchine aumentano. Un'ambulanza suona. Gli studenti urlano slogan ed un cinese punta una pistola per scherzo. Fragore di una massa che è la speranza di un nuovo futuro.

Le radici del male sono troppo profonde e le cose saltellano di qua e di là, non più inermi, non più oggetti immobili e senz'anima destinati ad essere manovrati dall'uomo, ma esseri viventi, più vivi dell'uomo. Gli oggetti ci scavalcano. Le automobili sfrecciano sulle autostrade in una competizione senza fine.

E il ragno nero sta divorando l'uomo. Con le sue lunghe zampe si arrampica e mette radici dappertutto. Un essere mostruoso avido di morte e di dolore che, sornione e repentino, ci stringe in una morsa prendendosi gioco della nostra vulnerabilità. Sembra arrivato il momento della nostra espiazione. Egli è crudele, malvagio, invisibile e terribile. L'uomo crede di essere superiore a tutto, ma lui è più forte, agisce quando vuole e con chi vuole.

Dobbiamo pagare in qualche modo il prezzo della civiltà.


Rossella Gallucci 04/09/2010 22:32 2 609

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Successiva di Rossella GallucciPrecedente di Rossella Gallucci

Nota dell'autore:
«Questo scritto risale al 1978. Anni in cui si sentiva forte il disagio soprattutto di noi giovani. che si esprimeva in manifestazioni e occupazione delle università .Erano gli anni di piombo e delle brigate rosse. In questa cornice io vivevo una crisi esistenziale molto forte. Non mi rispecchiavo nella società delle "valigette 24 ore", dei cosiddetti "yuppies" che puntavano alla carriera, dei "fichetti" e delle "fichette" alla moda. Nello stesso tempo odiavo la violenza e tutto ciò che stava accadendo. Contemporaneamente ho dovuto fare i conti con il tumore di mia madre (ragno nero).»

Commenti sul racconto Commenti sul racconto:

«Si ma se il conto è esagerato si manda tutto indietro all'oste... Molto piaciuto questo racconto, sembra proprio una fotografia scritta di quegli anni!»
Dari909

«Quanto dolore, quegli anni di piombo...
Frequentavo la prima magistrale l'anno in cui scoppiò la bomba a Piazza Fontana.
Io e Milano non fummo mai più gli stessi...»
Nemesis

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:

nella sua durezza, bella l'immagine del ragno nero (Dari909)



Rossella Gallucci ha pubblicato in:

Libro di poesieSe tu mi dimentichi
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2011, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori

Pagine: 208 - € 11
Anno: 2012 - ISBN: 9781471686214


Libro di poesieTu che mi ascolti
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2010, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori

Pagine: 240 - € 12
Anno: 2012 - ISBN: 9781471686108


Libro di poesieFesta delle Donne 2010
Autori Vari
Poesie per la Festa delle Donne. Il lato femminile della poesia

Pagine: 107 - Anno: 2010


Libro di poesieSan Valentino 2010
Autori Vari
Poesie d'amore per San Valentino

Pagine: 110 - Anno: 2010


Libri di poesia

Ritratto di Rossella Gallucci:
Rossella Gallucci
 I suoi 9 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
L'Isola Misteriosa (25/08/2010)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
L’odore della guerra (17/11/2013)

Una proposta:
 
Fotografia di una realtà che mi sta stretta (04/09/2010)

Il racconto più letto:
 
Prove tecniche di sopravvivenza al mobbing aziendale (28/06/2011, 2381 letture)


Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2020 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it