4826 visitatori in 24 ore
 278 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 4826

278 persone sono online
Autori online: 8
Lettori online: 270
Poesie pubblicate: 325’192
Autori attivi: 7’373

Gli ultimi 5 iscritti: Calliope98 - prosdocimo - Stefano Di Tonno - Andre - Okinawa
Chi c'è nel sito:
Club ScrivereStefano Canepa Messaggio privatoClub ScrivereAnna Di Principe Messaggio privatoClub ScrivereMatteo Bio Matteucci Messaggio privatoClub ScrivereVentola raffaele Messaggio privatoClub ScrivereAlberto De Matteis Messaggio privato ♦ Umberto De Vita Messaggio privatoClub ScrivereGiovanni Ghione Messaggio privato ♦ Calliope98 Messaggio privato
Vi sono online 4 membri del Comitato di lettura








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Ma chi si crede costui? (ultima parte)

Biografie e Diari

L'inizio di queste mie scritture risale al 1998, anno del boom farmacologico per l'uscita, in contemporanea, della pillola della felicità spirituale (l'antidepressivo che risolveva ogni problema)

e della felicità carnale (la magica pillola blu) ma poi sappiamo tutti come è andata a finire.

Proprio da qui cominciò, infatti, la crisi economica mondiale perché la politica dei Grandi (G8) preserva i potenti e si scorda degli indigenti.

Questo monito vale soprattutto per gli americani, civiltà d'avanguardia, la cui cieca politica predilige l'industria bellica (la pace non è armata), l'industria automobilistica (a danno degli spazi e dell'ambiente) e l'industria farmacologica (necessita educazione sanitaria)...

fuit olim magna civiltas americana,

vexillum pacis et libertatis, hodie primus

responsabilis precarium equilibrium

tota gentes mundi et prima causa cum Cina

catastrofe planetaria per buco ozono.

Vivemus iam in crisi economica et populus

napoletanus (semper tantum ispiratum) solet

dicere “ aqua est poca et papera non gallegiat”

et sic etiam ego caddit, imperitia inespertus

promotor finanziarius, cum mea paupera aqua

in rete proditoria tesa ab americani per sanare

debiti contracti in nomine fasulla opulentia,

peior que mariuoli napoletani qui faciunt

paccum cum petra et tanta arte!

Sed qualis civiltas sine memoria et pietade

per “ poveri e deboli” sine tetto, sanità

et pane, tris maxima necessitas

(in hoc signo vinces Presidente Obama)

et cum oculo attento solum versus potenti

homini et lobby americane, semper a caccia

monetaria sine nihila pietade et sapientia.

Mii cari amici americani,

quamquam cum napoletani in res faceta

(barzellette) manco una tantum

mai la spuntate, necesse concedere

vobis que in nomine libertas et scientia

omnia gentes mundi vobis debet multum,

sed tamen nunc auscultate me, genericus

medicus mutua: in ipsa hora pro vobis

necesse modus vivendi plus bonus sine

medicine, armi et auto ingombranti.

Crisi economica mundi, vostra causa,

inevitabilis erat, quia industria automobilistica

(magna machina occupat solum tantum spatium

et inquinat aera pura), farmaceutica

(stile vita esemplare riducit spesa sanitaria)

et industria bellica (generat odium)

producit solum tantum malum

ad esaltationem mala tempora currunt.

Tempo addietro si arrivò, finanche, a relegare gli abitanti della terra nel terzo mondo, che adesso invade i paesi sviluppati e, con l'intento di sfuggire all'inferno di fuoco delle terre natie, affronta l'inferno del mare su carrette galleggianti sperando nell'Italia, novella arca di Noè sulla via della pace con l'Europa che tace!

Arrivati a questo punto (con queste stragi marine abbiamo toccato il fondo!) bisogna ripartire daccapo e, con l'educazione morale da inculcare, c'è la famiglia da ripristinare, la scuola da aggiornare, la religione da unificare, la politica da moralizzare e i mass media da responsabilizzare in modo da uscire da questo indecoroso tunnel in cui siamo precipitati...

Ahi quanto a dir qual'era è cosa dura

esta selva selvaggia e aspra e forte

che nel pensier rinova la paura!

Per ripristinare la famiglia vanno salvaguardate, però, leggi naturali che prevedono genitori di sesso

diverso, fermo restante “ l'unione sentimentale” dei gay (persone più sensibili ed affidabili degli eterosessuali sul piano affettivo) da legalizzare, riservando al matrimonio la facoltà di generare la vita, meglio se consacrato dal Creatore!

Questo discorso vale anche per i nostri cugini francesi che, per troppa fraternitè, egalitè e libertè, hanno legalizzato l'unione matrimoniale degli omosessuali, mentre Obama ha dovuto alzare le mani

dinanzi a quelle armi che in America permettono ancora le stragi degli innocenti e qui la follia è dei governanti!

A questo punto mi permetto un ammonimento a gente di gran cultura (tra scienza e coscienza, lezione di un napoletano agli americani) e al quesito iniziale di chi si crede costui, all'apice della mia solita crisi maniacale, rispondo che sono il figlio del governatore della terra, di quell'angelo disceso quaggiù sotto mentite spoglie!

In virtù di tanto sono arrivato a “ Gli albori della vita” passando di cellula in cellula (epatica, nervosa, spirituale) tra pensamenti (sistema nervoso) e ravvedimenti (sistema spirituale/anima) nonché ammonimenti (comandamenti) e, sempre più dibattuto tra mente (cognizioni, ricognizioni e rincoglionimenti) e anima (poesie, fantasie e follie), ho scoperto la vera vita alla luce della verità.


Francesco Andrea Maiello 18/09/2015 06:45 301

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Successiva di Francesco Andrea MaielloPrecedente di Francesco Andrea Maiello

Commenti sul racconto Non vi sono commenti su questo racconto. Se vuoi, puoi scriverne uno.

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:
Non ci sono messaggi in bacheca.


Ritratto di Francesco Andrea Maiello:
Francesco Andrea Maiello
 I suoi 143 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
La cuccagna svedese (22/05/2012)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Il potenziamento umano tra fantasie, follie e poesie (5a parte) (05/12/2017)

Una proposta:
 
Il potenziamento umano tra fantasie, follie e poesie (5a parte) (05/12/2017)

Il racconto più letto:
 
La luce del pensiero (15/07/2012, 1027 letture)


 Le poesie di Francesco Andrea Maiello

Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it