303 visitatori in 24 ore
 22 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 303

22 persone sono online
Autori online: 21
1 lettore online
Poesie pubblicate: 321’136
Autori attivi: 7’367

Gli ultimi 5 iscritti: Laide vanesia - Elena Arlotta - Laura Cl - Meggy - Lothar mago
Chi c'è nel sito:
♦ elena leica Messaggio privatoClub ScrivereEmilia Otello Messaggio privato ♦ Stefana Pieretti Messaggio privatoClub ScrivereRita Minniti Messaggio privatoClub ScrivereAntonio D’Auria Messaggio privatoClub ScrivereAnna Rossi Messaggio privatoClub ScrivereStefano Canepa Messaggio privato ♦ Edoardo Iosimi Messaggio privato ♦ Jo Kondelli Ghezzi Messaggio privatoClub ScrivereMarina Lolli Messaggio privatoClub ScrivereRasimaco Messaggio privatoClub ScrivereGiuseppina Di Noia Messaggio privato ♦ Giorgio Cazzante Messaggio privatoClub ScrivereGiuseppe Vullo Messaggio privatoClub ScrivereFrancesco Rossi Messaggio privatoClub ScrivereMarcello Moiso Messaggio privatoClub ScrivereRita Stanzione Messaggio privato ♦ aquilablu59 Messaggio privato ♦ picciro Messaggio privatoClub ScriverePatrizia Ensoli Messaggio privato ♦ Rosaria Catania Messaggio privato
Vi sono online 6 membri del Comitato di lettura









Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro telefonate al 375 500 62 39

Angelo custode o messaggero quantico 1

Biografie e Diari

ANGELO CUSTODE O MESSAGGERO QUANTICO?

Vi racconto una delle tante storie vere e vissute nella mia vita, che mi hanno colpito e che ritengo, piene di significato generale e profetico, spiegabili non con la religione e filosofia, ma con l'aiuto della scienza! Nella razza umana che abita questo pianeta, ci sono persone che, o non hanno l'intelligenza e sensibilità, o non hanno l'istruzione ed i mezzi culturali e si fermano ad uno stato di conoscenza epidermico, superficiale o per pigrizia e indolenza, non vogliono faticare mentalmente! Perciò preferiscono che qualcuno gli dia una spiegazione semplice, del nostro venire al mondo e del vivere quotidiano sulla terra, in tal modo... o si rivolgono al destino o si rivolgono ad una religione salvifica ed ad un dio creazionista, che ogni giorno muove i fili ed i passi dell'uomo e cosi si sentono rassicurati nelle loro paure! Invece io, ho sempre avuto il bisogno di indagare ed andare oltre la realtà apparente! Oggi che ho tempo, riesco ad indagare e spiegarmi la vita e determinati accadimenti, quasi in maniera scientifica, e nella fattispecie, con le ipotesi della " meccanica quantistica "! Ora entro nel merito di questo breve racconto. Io ho fatto le scuole, fino alla quarta elementare, al mio paese, Favara. Poi quinta elementare e prima media ad Agrigento... dopo, seconda e terza media il ritorno a favara! Poi 5 anni di liceo scientifico ad Agrigento! Infine 6 anni di medicina e 4 anni di specializzazione in neuro- psichiatria infantile a Palermo. Tralascio volutamente altri periodi di formazione in Italia ed all’ estero! Ad Agrigento, In quel tempo abitavamo, nel centro storico, nel quartiere della " bibirria ", all'ingrosso, tra il municipio e la cattedrale di san Gerlando. Accanto a noi ci stava una famiglia, il cui cognome iniziava per T. Il papà di questa famiglia, gestiva un botteghino del lotto, era un grande fumatore e si chiamava Nunzio T. Avevano un bambino della mia età, che si chiamava Rino T. e faceva la prima media con me, in fondo a via Garibaldi ad Agrigento. Eravamo nel febbraio 1964, mi ricordo perfettamente, perché questi nostri vicini, avevano un piccolo televisore in bianco e nero, dove noi andavamo a vedere il festival di Sanremo, ed in quell'anno vinse Gigliola Cinquetti, con la canzone " non ho l'età". Con la famiglia T, originaria di Gela e noi originari di Favara... abitavamo lo stesso pianerottolo ed avevamo stabilito un rapporto di vicinanza e cordialità. Il signor Nunzio T in quell'epoca era il più istruito, perché era arrivato al secondo di scuola superiore ed era anche un ottimo osservatore.

Lui seguiva e faceva fare i compiti e suo figlio Rino ed ogni tanto dava una sbirciata alle mie cose. Un giorno non so come è perché gli venne tra le mani un mio tema e restò folgorato... e disse di fronte a tutti, guardate questo bambino che tema ha fatto! Questo bimbo è bravissimo e farà strada! Poi rivolto a me mi disse Pinuzzo(cosi mi chiamavano ad Agrigento, a Favara pepè, ma io preferisco Giuseppe) a fine anno se sarai promosso ti farò un regalo ed a suo figlio Rino T. disse di impegnarsi e studiare con me!


Giuseppe Vullo 30/05/2017 15:34 1 385

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Successiva di Giuseppe VulloPrecedente di Giuseppe Vullo

Nota dell'autore:
«Ho vissuto delle storie e degli accadimenti della mia vita, che hanno il significato apparente e reale, di rientare nel fenomeno cristiano dell'angelo custode o nel fenomeno di natura quantistica, ovvero "Entenglement"...intreccio a distanza di tempo e di luogo.»

Commenti sul racconto Commenti sul racconto:

«Impossibile dopo aver letto questa prima parte... non leggere la seconda parte... il gelese Nunzio T. sicuramente ha visto bene... e leggendo quel tema ha subito capito che dietro quei pensieri c'era un bambino sensibile ed intelligente...»
Giacomo Scimonelli

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:

Bel racconto... interessante... ciao! (Maria Fiorella Corazza)



Ritratto di Giuseppe Vullo:
Giuseppe Vullo
 I suoi 16 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Minchia che casino il debito! (22/03/2017)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Morte con entaglement quantistico (16/09/2017)

Una proposta:
 
Morte con entaglement quantistico (16/09/2017)

Il racconto più letto:
 
Angelo custode o messaggero quantico 1 (30/05/2017, 386 letture)


 Le poesie di Giuseppe Vullo

Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande pił frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro telefonate al 375 500 62 39

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it