3684 visitatori in 24 ore
 226 visitatori online adesso





Pubblica gratis
Non aprite questo libro!
Cerchiamo autori per pubblicare una antologia di racconti dell'horror in libro cartaceo, con numero ISBN.
Ciascun autore può inviare massimo due racconti dell'horror, sia pubblicati su Scrivere che inediti. Verrà effettuata una selezione
1. La pubblicazione è GRATUITA!
2. Nessun impegno di acquisto di copie!
3. I racconti devono essere di massimo 10 pagine
4. Devono pervenire a libri@scrivere.info entro il 30 Settembre

Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 3684

226 persone sono online
Autori online: 8
Lettori online: 218
Poesie pubblicate: 334’237
Autori attivi: 7’459

Gli ultimi 5 iscritti: maryzz19xx - Simone Pietobono - Quel ragazzo - Carla Bartolozzi - Cercatore di conchiglie
Chi c'è nel sito:
♦ numerouno Messaggio privatoClub Scriveresanto aiello Messaggio privato ♦ fausto di pasquale Messaggio privato ♦ enza fontana Messaggio privatoClub Scriveregiampietro corvi c Messaggio privatoClub ScrivereAugusto Cervo Messaggio privato ♦ Luisa Pira Messaggio privato ♦ Antonella B antoequi Messaggio privato








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Era il 1942

Biografie e Diari

La forte sirena si udiva in tutta la città. Chi poteva, correva nei rifugi mentre aspettava che gli aerei fossero spariti. Ma nell'ospedale non tutti potevano correre... tanto meno una donna che stava partorendo proprio in quel momento.

Infatti, dopo pochi minuti, si udì il pianto di un neonato, e la suora dopo averlo accudito, lo avvolse in una copertina e lo portò al padre che aspettava fuori impaziente.

E' una bimba, disse la suora mentre si rivolgeva all'uomo, che cambiò immediatamente d'espressione: "Una femmina?" "Una femmina NO!, non la voglio!" (La sua voce tuonò per tutto il reparto di maternità!)

La mamma della bimba piangeva sommessamente chiedendosi quale colpa avesse la sua creatura d'essere nata femmina, e in quel momento entrò la suora con il fagottino rosa in braccio e la collocò delicatamente nella piccola culla accanto al letto. Le domandò come l'avrebbe chiamata, e la madre in lacrime le spiegò, che avevano preparato solo un nome, Franco, perchè suo marito voleva un maschio a tutti i costi, e con voce tremante disse, la chiameremo Franca, si, Franca va bene!

Dopo un paio d'ore, apparve sulla porta lui, il padre, che si avvicinò con diffidenza, come se avesse timore di guardarla, e fu proprio in quel momento che successe una specie di miracolo: la bimba aprì gli occhi, e lui vide che erano azzurri, proprio come i suoi! Allora si sciolse in lacrime, e prendendola nelle braccia la baciò teneramente sulla fronte, mentre con voce rotta dall'emozione le sussurrò: "Figlia mia!"





Franca Merighi 13/07/2017 15:34 3 523

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Successiva di Franca Merighi

Commenti sul racconto Commenti sul racconto:

«L’evento della nascita è un vero ed autentico miracolo della vita, la quale, porge in dono, una piccola anima, come espressione e simbolo di amore, e continua testimonianza, d’un legame importante. Talvolta, può accadere che le aspettative di un singolo genitore oppure di entrambi, non trovino riscontro nel regalo offerto, scaturito dall’unione sentimentale, dimenticando che, al di là del sesso, il neonato resta completamente innocente, giacchè, egli, non può decidere di venire al mondo, soddisfacendo i desideri altrui. Fortunatamente, il colore degli occhi, ha causato un amorevole ripensamento, suscitando il familiare cambiamento di accettazione, creando una gioia inaspettata e diversa da quella agognata. Un bel testo, significativo!»
Galante Arcangelo

«Due conquiste contemporaneamente: la vita e il padre.»
poeta per te zaza

«Una bella storia, finita bene. Franca ha scritto il racconto e il ricordo struggente è volato via.»
Annamaria Gennaioli

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:

Penso che ci sia del vero in questo racconto (Sara Acireale)

commovente bello (Patrizia Cosenza)

Letta con il cuore.Commovente,da ricordo. (Julie)

la tua nascita ,la tua storia un abbraccio ! (Stefana Pieretti)



Ritratto di Franca Merighi:
Franca Merighi
 I suoi 36 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Era il 1942 (13/07/2017)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Notte di orrore (14/09/2018)

Una proposta:
 
Notte di orrore (14/09/2018)

Il racconto più letto:
 
Era il 1942 (13/07/2017, 524 letture)


 Le poesie di Franca Merighi

Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it