3547 visitatori in 24 ore
 193 visitatori online adesso





Pubblica gratis
Non aprite questo libro!
Cerchiamo autori per pubblicare una antologia di racconti dell'horror in libro cartaceo, con numero ISBN.
Ciascun autore può inviare massimo due racconti dell'horror, sia pubblicati su Scrivere che inediti. Verrà effettuata una selezione
1. La pubblicazione è GRATUITA!
2. Nessun impegno di acquisto di copie!
3. I racconti devono essere di massimo 10 pagine
4. Devono pervenire a libri@scrivere.info entro il 30 Settembre

Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 3547

193 persone sono online
Autori online: 5
Lettori online: 188
Poesie pubblicate: 335’143
Autori attivi: 7’478

Gli ultimi 5 iscritti: Sabrina Arghittu - Fabert - Massimo Bellini - MarioE - KristanDal
Chi c'è nel sito:
Club Scriverelentini gaetano Messaggio privato ♦ La Forgia Leonardo Messaggio privatoClub Scriveresergio garbellini Messaggio privatoClub ScrivereAugusto Cervo Messaggio privato ♦ Umberto De Vita Messaggio privato
Vi sono online 1 membri del Comitato di lettura








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Estate 2017 - Lisbona 2° parte

Viaggi e Avventura

La mattina seguente ci svegliamo di buon’ ora e prendiamo il tram 15 che ci porta al quartiere di Belem. All’ altezza di un maestoso e immenso edificio capiamo che siamo arrivati alla meta, è il monastero dei Geronimiti.

A suo tempo si deve al re D. Manuel I l’ iniziativa di costruire il monastero e donarlo all’ ordine dei Frati di San Geronimo. La magnificenza dell’ edificio riflette la visione universalistica del suo fondatore e i poderosi mezzi finanziari di cui la Corona disponeva. Siamo costretti purtroppo a rinunciamo alla visita per via della lunghissima fila formatasi per entrare. Proprio di fronte al monastero si erge lo spettacolare Monumento alle Scoperte, attraversando i curatissimi giardini che separano dal fiume Tago si arriva sotto la marmorea scultura. Si tratta di una enorme torre con forma ben delineata e con la punta di una caravella situata all’ estremità. Il monumento è stato costruito proprio sulle rive del fiume Tago, come chiaro simbolismo delle grandi avventure marinare che fecero affluire enormi ricchezze nel passato. Il contrasto che crea il marmo bianco della scultura e l’ azzurro del cielo è una vista che lascia il turista senza fiato.

Raggiungiamo il monumento attraverso un grande piazzale decorato con centinaia di piastrelle colorate che formano un’ enorme rosa dei venti. Paghiamo il biglietto d’ entrata e saliamo su un ascensore che ci porta fino in cima. Dalla terrazza ci godiamo una completa vista panoramica e il lungofiume Tago che si getta nell’ oceano.

Scendiamo al piano inferiore per visitare il centro culturale delle scoperte dove un interessante spazio espositivo espone vari cimeli riguardanti il periodo storico delle conquiste e delle espansioni marittime portoghesi.

Continuiamo il percorso lungo il fiume Tago per arrivare alla famosa Torre di Belem, un altro vero simbolo di Lisbona. Anche se l’ armonia e i delicati ornamenti la rendono, agli occhi di chi la osserva, un vero gioiello, questo edificio era stato progettato come formidabile e temibile baluardo di difesa all’ ingresso del fiume.

Anche qui la lunga fila ci fa desistere dall’ entrare a visitarlo, ma rimaniamo incantati ad ammirarlo dall’ esterno e ad immortalarlo con mille scatti per ricordo.

Più avanti, nel grande parco, un aereo della seconda guerra mondiale in bella mostra attrae la nostra curiosità e quella di altri turisti.

Si è fatta l’ ora di pranzo, riprendiamo il tram e arriviamo al grande mercato coperto, il famoso Time Out Market. Appena entrati rimaniamo sbalorditi per quanta gente è seduta a mangiare nei tantissimi tavoli posti al centro del mercato. Tutto intorno all’ area del mercato ci sono locali pronti a cucinare al momento ogni tipo di ben di Dio richiesto dai clienti. Ci sediamo su dei sgabelli alti e ordiniamo bistecca entrecote alla piastra, patatine fritte e calice di vino rosso portoghese, tutto squisito, specialmente il vino.

Non possiamo andare via senza assaggiare il dolce caratteristico di Lisbona e precisamente "Le paste di Belem", caratteristici dolci di crema pasticcera, cannella e zucchero, una vera delizia.

Nel pomeriggio decidiamo di salire con il tram fino al Castello di San Giorgio. L’ imponenza della fortezza e la sua posizione lo rendono particolarmente affascinante. Da ogni parte della città ci si trovi, alzando gli occhi verso la collina si rimane incantati a guardarlo e la sera, quando le luci lo illuminano in tutto il suo splendore, riesce ad emanare un’ atmosfera da favola.

Il panorama di Lisbona dall’ alto è spettacolare.

Scendiamo a piedi giù per le vie fino ad arrivare alla Cattedrale di Lisbona, principale luogo di culto della città. La facciata in stile romanico è arricchita dalle due torri campanarie merlate e dallo splendido rosone centrale. L’ interno è semplice e austero.

Proseguiamo la strada in discesa e dopo pochi metri c’è la Chiesa di Sant’ Antonio da Padova dedicata al Santo che era nato a Lisbona in una casa che si trovava proprio dove ora sorge la chiesa. All’ esterno una statua in bronzo a ricordare il Santo.

Siamo arrivati all’ Arco di Rua Agusta, è l’ ora giusta per godersi un bel tramonto sul Tago. La piazza del Commercio è gremita di gente. Ci sediamo su un muretto ad ammirare le luci che solo la natura può offrire. E’ un miracolo questo nostro mondo con le sue spettacolari meraviglie.


Mirella Santoniccolo Mairim14 11/04/2018 09:40 184

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Successiva di Mirella Santoniccolo Mairim14Precedente di Mirella Santoniccolo Mairim14

Commenti sul racconto Non vi sono commenti su questo racconto. Se vuoi, puoi scriverne uno.

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:
Non ci sono messaggi in bacheca.


Mirella Santoniccolo Mairim14 ha pubblicato in:

Libro di poesieSe tu mi dimentichi
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2011, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori

Pagine: 208 - € 11
Anno: 2012 - ISBN: 9781471686214


Libro di poesieTu che mi ascolti
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2010, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori

Pagine: 240 - € 12
Anno: 2012 - ISBN: 9781471686108


Libro di poesieFesta delle Donne 2010
Autori Vari
Poesie per la Festa delle Donne. Il lato femminile della poesia

Pagine: 107 - Anno: 2010


Libri di poesia

Ritratto di Mirella Santoniccolo Mairim14:
Mirella Santoniccolo Mairim14
 I suoi 63 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
L'incontro (10/09/2010)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Estate 2017 - Lisbona 3° parte (17/07/2018)

Una proposta:
 
Estate 2017 - Lisbona 3° parte (17/07/2018)

Il racconto più letto:
 
Eccitante esperienza (21/12/2010, 47186 letture)


 Le poesie di Mirella Santoniccolo Mairim14

Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it