4244 visitatori in 24 ore
 238 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 4244

238 persone sono online
Autori online: 5
Lettori online: 233
Poesie pubblicate: 331’795
Autori attivi: 7’449

Gli ultimi 5 iscritti: Abakbakonaf - pecka - RudolphFar - Gioirose - Tugpleli
Chi c'è nel sito:
♦ Bruna R xdire Messaggio privatoClub ScrivereStello Messaggio privatoClub ScrivereDanilo Tropeano Messaggio privatoClub ScrivereLia Messaggio privato ♦ Rossi Alessio Messaggio privato
Vi sono online 2 membri del Comitato di lettura








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

La casa dei bambini dimenticati

Sociale e Cronaca

Un alveare di bambini festeggiano il nuovo giorno dentro il grande giardino della scuola.

Urla e risa, spettacolo ideale, per chi ferma in disparte e li osserva.

Non tutti si divertono, qualcuno bisticcia con il compagno, altri lanciano i giochi nell’ attesa della loro ricaduta, qualcun altro non gioca affatto. Non partecipa, non intraprende azioni belliche con i compagni. Forse Luigi è timido o forse ha paura….. paura della sua solitudine dove anche gli affetti si sono addormentati in un letargo profondo.

Ma si sa i bambini sanno essere spontanei e basta poco per instaurare un coinvolgimento. Ma con Luigi non funziona, lui è solo, in disparte gioca con dei sassolini che trova in terra nel giardino tracciando sul prato verde dei disegni e fantasticando con gesti corporei, si appropria del suo spazio ludico.

Ed immagina…… Una mamma che non ha, una casa con un grande tavolo con un vaso di fiori al centro, poche seggiole, una poltrona ed un televisore per vedere il mondo in tondo e poi ballare e ballare ancora, giravolte, capriole e tanti tantissimi sentimenti, amore e affetto a fare a cornice.

Luigi è grande, il più grande in quel contesto, tanto da capire che la sua giovane vita è tutta racchiusa in quella grande camera piena di letti ed in quella mensa che odora di cipolla e timo!

Ecco il luogo che lui chiamerà casa per i prossimi anni. Ma vi è ancora una briciola di speranza, una sorta di abbandono nel fantasticare l’ arrivo di chi potrebbe cambiare la sua sorte. Una grande mano a sotterrare il malessere, adagiandosi sulle sue ferite disinfettando le sue angosce. Spugna cancella l’ onta di essere “ figlio di nessuno”!.

Giorno dopo giorno a ripetere le stesse parole in un contesto intriso di flebili parole che si accompagnano a dimostranze ancor più povere. Affetti inesistenti persi e poi ritrovati dentro piccoli sassolini teatro di una realtà diversa.

E’ mattina nella “ casa dei bambini dimenticati” tutti giocano o quasi…….

Luigi perso nei suoi pensieri immagina un grande tavolo con al centro un vaso di fiori ed una sedia a dondolo dove rilassare il suo giovane corpicino abbracciato a colei che lo ama profondamente e che le regalerà la voglia di tornare a giocare insegnandogli che l’ amore sarà il vero riscatto della sua vita.


Laura Sensoli 11/06/2018 10:31 30

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Precedente di Laura Sensoli

Commenti sul racconto Non vi sono commenti su questo racconto. Se vuoi, puoi scriverne uno.

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:
Non ci sono messaggi in bacheca.


Laura Sensoli ha pubblicato in:

Libro di poesieSe tu mi dimentichi
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2011, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori

Pagine: 208 - € 11
Anno: 2012 - ISBN: 9781471686214


Libri di poesia

Ritratto di Laura Sensoli:
Laura Sensoli
 I suoi 6 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Nell'attesa... un gesto d'amore (16/07/2011)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
La casa dei bambini dimenticati (11/06/2018)

Una proposta:
 
La casa dei bambini dimenticati (11/06/2018)

Il racconto più letto:
 
Angeli nella notte (20/07/2011, 1115 letture)


 Le poesie di Laura Sensoli

Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande pił frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it