2697 visitatori in 24 ore
 95 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 2697

95 persone sono online
Autori online: 3
Lettori online: 92
Poesie pubblicate: 353’052
Autori attivi: 7’501

Gli ultimi 5 iscritti: Ella - Kaminari 1972 - Marioswela - TimothyPK - Aaronvelve
Chi c'è nel sito:
Club ScrivereDuilio Martino Messaggio privatoClub ScrivereAnna Maria Cherchi Messaggio privatoClub Scrivereemiliapoesie39 Messaggio privato
Vi sono online 1 membri del Comitato di lettura








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Cuore solitario II

Amore

Volevo scendere giù per levarmi lo sfizio, ma l’ addetto della security mi avrebbe fermata, giustamente, la ripidità era considerevole, mi sarei potuta fare molto male. Cominciai a guardare se ci fosse un sentiero laterale un pochino più accessibile, ma serviva qualcosa che distogliesse l’ attenzione dell’ enorme armadio tatuato che iperscrutava la zona.

Un gruppetto di ragazzotti cominciò a pogare, gli uomini in giacca blu si fiondarono al centro pista in un battibaleno, io mollai piattino e bicchiere e valicai la recinzione tipo olio cuore, ma finii con il culo per terra, facendomi pure male alla mano. Le mie doti ginniche mi lasciavano sempre esterefatta e con il morale sotto la suola delle scarpe... scarpe che per il momento avevo smarrito.

Ero sovrappeso, poco mobile e scarsamente snodata, un sacco di patate era più atletico, ho provato per mesi a perdere qualche chilo, solo che il frigo mi chiama. Sono un po’ depressa e nel cibo trovo serenità, mi ero segnata a diversi corsi in palestra, ma non durai, un po’ la fatica e la vista dei fisici scolpiti mi fecero desistere annichiledomi ancora di più. Ero grassa e per quanto mi dicessero il contrario sapevo che era una menzogna.

Avevo commesso una grossa sciocchezza a valicare la recinzione, ero buio pesto e la pendenza era veramente tanta, non era possibile stare in piedi, sarei caduta rovinosamente sulla scogliera. Risalire era fuori della mia portata, mi avessero visto in quelle condizioni senza scarpe, con il vestito rotto e vari tagli, avrei fatto una figura di merda colossale. Potevo andare solo avanti sperando non mi costasse caro, scivolai giù cercando di non farmi troppo male; lo strato grazioso di adipe serviva meglio di un airbag, raggiunsi una piccola stradina sterrata che finiva verso il mare, ma nel passare per un canale di scolo in secca inciampai e caddi sul mio grosso grasso sedere. Mi sentivo stupida e prossima ad un crisi di pianto.

Ci fosse stato un cane, avrei piantato un urlo da mandare in corto ogni apparecchio elettrico nel raggio di settecento metri, il cuore mi batteva forte, sia per fatica, sia per ansia.

Ferita non solo nel fisico, avanzai piano a piedi scalsi coprendomi le nudità con quello che rimaneva del mio vestito lacerato, le ballerine erano perse chissà dove, se il proprietario avesse chiamato i vigili per un intrusione, mi sarei rinchiusa in casa tipo un hikikomori e non sarei più uscita fino alla fine del mondo.
Un fascio di luce molto forte mi illuminò, per un breve istante fui accecata, poi una voce " Signorina si sente bene è successo qualcosa? ".
Non fui capace di rispondere nulla, avrei voluto dire qualche parola sensata, almeno spiegare perchè mi trovassi lì, ma ero bloccata.
Mi guardò con aria preoccupata, ma non fece altre domande, si limitò a coprirmi le spalle con un telo mare, ma evitò di toccarmi direttamente; mi disse di seguirlo, stavo sanguinando e sarebbe stato opportuno disinfettare le ferite e trovare un vestito più comodo.





Matteo Matteucci 06/07/2021 17:03 119

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Successiva di Matteo MatteucciPrecedente di Matteo Matteucci

Commenti sul racconto Non vi sono commenti su questo racconto. Se vuoi, puoi scriverne uno.

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:
Non ci sono messaggi in bacheca.


Ritratto di Matteo Matteucci:
Matteo Matteucci
 I suoi 139 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Scatole & ricordi (09/09/2014)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Cuore solitario III (10/07/2021)

Una proposta:
 
Gossip Girls II (30/06/2021)

Il racconto più letto:
 
Dolce respiro (15/12/2016, 5217 letture)


Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2021 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it