2717 visitatori in 24 ore
 96 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 2717

96 persone sono online
Autori online: 3
Lettori online: 93
Poesie pubblicate: 353’052
Autori attivi: 7’501

Gli ultimi 5 iscritti: Ella - Kaminari 1972 - Marioswela - TimothyPK - Aaronvelve
Chi c'è nel sito:
Club ScrivereDuilio Martino Messaggio privatoClub ScrivereGiacomo Scimonelli Messaggio privatoClub Scrivereclaudio coppini Messaggio privato
Vi sono online 1 membri del Comitato di lettura








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Cuore solitario

Amore

Fossi rimasta in casa pure questo fine settimana, il divano mi avrebbe chiesto il divorzio ed il ventilatore avrebbe dato le dimissioni.
Fare zapping selvaggio non servì praticamente a nulla, repliche su repliche e programmi da far venire le crisi di identità pure a Freud.
La maggior parte delle mie amiche si era piazzata davanti alla tv guardando quella montagna di merda di Temptetion Island, piuttosto un porno, sarebbe stato più divertente. Presi il cellulare e chiamai mia cugina, sicuramente aveva organizzato qualcosa, ci fosse stato spazio mi sarei aggregata più che volentieri.
Era in programma una festa sulla spiaggia poco distante da Fortullino, fantastica idea, non tanto nelle mie corde, ma sempre meglio di stare a sentire l’ alito caldo dell’ ennesima notte estiva.
Non volevo fare troppo tardi, stare fuori un po’,sarei rincasata relativamente presto.
Dopo una ricca doccia, al ritmo di Lady Gaga ed Essenze d’ Oriente, mi detti una rapida sistemata a questo cespuglio selvaggio che mi cresceva in testa, ero vestita comoda, nulla di che, considerato il mio fisico anche se mi attopassi, nessuno si interesserebbe a me.

Presi il mio bolide grigio e puntai il gps verso sud, la strada scivolava tranquilla, poco traffico sul romito, quasi un miracolo, arrivata allo svincolo ecco i primi incolonnamenti. Scommisi su un incidente, il solito pirla al volante che sorpassava alla cazzo di cane e puntualmente si stampava sul muretto quando va bene e su un’ altra auto quando va male, stavolta gli è andata bene. La macchina l’avrebbe buttata via, ma almeno lo potrà raccontare.

Speravo di trovare posto abbastanza vicino, camminare a bordo strada con le ballerine non è il massimo della goduria, squillai mia cugina, la musica era fortissima, a stento capii quello che mi disse.
Trovai un posteggio custodito a pochi passi dalla Villa Azzurra, ottimo.
Mi sarei bevuta qualcosa di analcolico, visto facce diverse, liberata la mente dai pensieri e chissà, magari avrei conosciuto qualcuno di diverso, anche se la vedevo bigia; troppi cloni di copie carbone e troppe copie di stupida superficialità. Speravo di passare momenti leggeri senza patemi d’ animo, stalkerata dai soliti affamati, mezzi ubriachi, profumati come troie di casino e depilati come culi di bebè, pseudo uomini di questa era.
La festa era immensa, una quantità di persone da far perdere la bussola. Venne mia cugina, un fisico da far invidia alle top model, lo sapeva, ma non ci marciava, restava umile nella sua bellezza acqua e sapone. Un bacio, quattro chiacchiere e via alle risate.
Il buffet era vario e ricco, camerieri in divisa, servizio di sicurezza e per quanto chaos ci fosse, c’ era ordine. Bene, ero sollevata, alcuni erano vestiti in modo molto elegante, discreti, belli da vedere, coppie felici nei giri di tango e branchi di disperati nei ritmi da disco anni ‘ 80.
Presi il piattino con un bicchiere di Bitter con scorza di limone e cercai un posto in disparte; vicino ad una staccionata di legno, il limite del clivo si affacciava dolcemente sul mare, che spettacolo. Le luci delle navi in rada, il profumo di bosco, la brezza leggera... poi qualcosa di strano catturò la mia attenzione.
Una sagoma... se uomo o donna non lo so, distante dal rumore e dalla folla.
Chi cercherebbe un angolo dove stare in silenzio e rinunciare ad una festa? Qualcuno di diverso, semplice.
Mi si accese la curiosità, volevo vedere chi fosse, dovevo solo trovare il modo di arrivare laggiù senza finire a pelle d’ orso.


Matteo Matteucci 04/07/2021 04:19 127

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Successiva di Matteo MatteucciPrecedente di Matteo Matteucci

Commenti sul racconto Non vi sono commenti su questo racconto. Se vuoi, puoi scriverne uno.

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:
Non ci sono messaggi in bacheca.


Ritratto di Matteo Matteucci:
Matteo Matteucci
 I suoi 139 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Scatole & ricordi (09/09/2014)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Cuore solitario III (10/07/2021)

Una proposta:
 
Gossip Girls II (30/06/2021)

Il racconto più letto:
 
Dolce respiro (15/12/2016, 5217 letture)


Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2021 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it