4054 visitatori in 24 ore
 233 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 4054

233 persone sono online
Autori online: 10
Lettori online: 223
Poesie pubblicate: 332’631
Autori attivi: 7’459

Gli ultimi 5 iscritti: Nicla Battistini - catia migliorin - gianni1970 - Rita Pacifici - Riccardo Migani
Chi c'è nel sito:
♦ romeo cantoni Messaggio privatoClub ScrivereDonato Leo Messaggio privatoClub ScrivereRosaria Catania Messaggio privato ♦ Luigi Ederle Messaggio privato ♦ fausto di pasquale Messaggio privatoClub ScrivereBerta Biagini Messaggio privatoClub ScrivereLia Messaggio privato ♦ Gianluca Leissring Lauricella Messaggio privato ♦ Riccardo Migani Messaggio privato ♦ Marcella Usai Messaggio privato
Vi sono online 4 membri del Comitato di lettura








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

La scoperta di Alice

Biografie e Diari

Sapevate che esiste una matematica del pensiero?


I pensieri sono linee e le parole numeri,

sommando questi due fattori si arriva a qualsiasi

conclusione definita anche futuristica. I pensieri

sono linee stringate, agganciate, e le parole

sono numeri infiniti che messi insieme formano

immagini, desideri, luoghi e realtà.


Cos’ è la somma? Un futuro calcolato dai numeri.


Cos’è il futuro? Una somma di pensieri composti

di numeri e immagini che svelano il passo del

tempo.

Alice credeva di aver fatto la scoperta del secolo.

*************************************

Solo che non riusciva a spiegare la scoperta in

termini reali e pratici.

Certo, una cosa è immaginare, altra,

dimostrare il teorema con prove tangibili.

La fanciulla sapeva che la verità succhiata,

rubata, presa in prestita dall’ universo era reale,

praticabile.

Nel proprio mondo interiore era convinta di

questa teoria, come la terra che gira, come la

luna che nuota attorna alla terra nel cielo e le

stelle che splendono in esso; per Alice questa

scoperta era una grande sorpresa,

una di quelle che permettevano di svelare l’

arcano dell’ estensione del tempo

convogliandolo nell’ attimo presente.

Alice aveva aperto le finestre della sua

casa interiore da tempo; Lei che sempre aveva

odiato la matematica, ora, si ritrovava a fare i

conti con schemi di pensieri e numeri.

***********************************************************************

La tombola napoletana la divertiva,

gli dava calore in quelle sere fredde fatte

di noia indefinita del Santo Natale

con le regole degli auguri, di baci, di immagini e

parole, ma soprattutto di auspici che non

rappresentavano suoni d’ amore, anzi, tutt’ altro.

**************************************************************************

Il gioco della tombola era il

passatempo perfetto per quelle serate

numeriche e precise dove si attende la

ventiquattresima ora, :

< La nascita che si ripete ogni anno >

Divertenti erano le allusioni dei partecipanti al

gioco dei numeri, al riempimento con i fagioli

su i quadratini delle cartelle della tombola.

Tutti gridavano nell’ eccitazione del

momento sperando che il numero della loro

cartella uscisse dalla bocca del paniere," Imploravano."

Questo avveniva particolarmente quando si

faceva roteare il paniere per estrarre i numeri di

legno.

Tombola ... ambo ... quaterna e quintina.

Quando donna Carmela estraeva il numero sei

dal paniere, diceva: “ Chella cà guarda nn’

terra"

Rideva come una matta Alice, e come per

magia nella sua mente appariva la scena del

sesso della donna che con gli occhi abbassati

che guardava l’ ombra oscura della luna in

cerca di qualcosa, forse di un amore in arrivo.

Rideva a singhiozzi Alice per

queste allusioni, non riusciva a frenare la sua

chiassosa risata. Certo, la tombola o

tombolella a Napoli è come il ragù, come la

pastiera, il babà, la sfogliatella, gli struffoli,

ci vogliono gli ingredienti giusti e necessari per

assaporarne la delizia, il divertimento.

Tra questi anche il pepetamiento della

emozioni che cuociono, ma soprattutto ll’ addore.

In questo caso, spirito di iniziativa, slancio,

apertura e fantasia alla matematica emotiva.

Certamente Sigmundo si starà rivoltando nella

tomba.

Solitamente la tombolata

perfetta che ti fa crepare la pelle dalle risate

è quella organizzata dai femminelli dei quartieri

spagnoli, discendenti dal capostipite castrato,:

Farinelli; Questi, sono fantastici protagonisti

di tale rappresentazione scenica e teatrale.

Rappresentazione fatta dai numeri che donano

immagine di avvenimenti reali che vengono

fuori dalla femminea loro voce.

L’ immagine è come quella del genio che

esce dalla lampada di Aladino. " Magia ....

Tutto prende storia e forma.

Un po’ come La gatta Cenerentola del maestro

De Simone, ricordate: " Uno, doje, tre e

quattro ....

Oppure lo Cunto de li Cunti: " Lo trattenimiento

de peccerilli di Gian Battista Basile, opera, o

raccolta di racconti del seicento.

Questi, sempre raccontati o quasi con voci

femminee e allusive.

**********************************************************************

Per giocare col pensiero ci vuole un giocoliere,

diceva Alice. La matematica è una cosa seria,

ed ogni pensiero numerico non mente mai al

protagonista scenico della vita.

In mancanza di prove però Alice

non poteva dimostrare la sua teoria.

Ma dentro, nel profondo della sua anima sapeva

che quella era la strada giusta per

entrare nella porta del futuro.

Questo fiore di pensiero l’ aveva colto dal

giardino universale, tra calcoli e somme di

pensieri; nel frattempo si

accontentava di sviluppare poesie con numeri

matematici e stringhe di pensieri.

C’è una chimica matematematica in ognuno di

noi, da questa dipende lo stare al mondo di

ognuno di noi.

Alice, si prefisse di arrivare a scriverne mille di

poesie, numero magico, per poi farle volare tutte

insieme nell’ aria frizzantina del primo mattino,

fuori dal paniere della tombola dalla collina di

Posillipo sul mare azzurro di Napoli come

coriandoli colorati, come leggere farfalle colorate dalla luce del sole.

La matematica è nostra madre, ripeteva alle sue

amiche, questa, ci accompagna alla scoperta del

dell’ infinito, perdon del nostro infinito.

La stessa, abbinata a immagine e pensieri crea

realtà, si avverano desideri e sogni, basta una

piccola somma di stringhe e pensieri statici in

una formula matematica che racchiude la nascita

di ogni cosa. Sp+ Ar+ Po= Realtà creativa.


Pasqui Lettieri 10/09/2014 00:59 552

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Successiva di Pasqui LettieriPrecedente di Pasqui Lettieri

Commenti sul racconto Non vi sono commenti su questo racconto. Se vuoi, puoi scriverne uno.

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:
Non ci sono messaggi in bacheca.


Pasqui Lettieri ha pubblicato in:

Libro di poesieFoto di gruppo con poesia
Autori Vari
Un ritratto degli autori del sito attraverso le loro poesie

Pagine: 200 - € 14,00
Anno: 2009 - ISBN: 978-88-6096-494-6


Libro di poesieSalutiamo Eluana
Autori Vari
Poesie per la morte di Eluana Englaro, dallo Speciale "Salutiamo Eluana"

Pagine: 68 - € 9.53
Anno: 2009


Libri di poesia

Ritratto di Pasqui Lettieri:
Pasqui Lettieri
 I suoi 155 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Acino lo Gnomo (21/12/2010)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Città,Brasile, Napoli (04/06/2018)

Una proposta:
 
Città,Brasile, Napoli (04/06/2018)

Il racconto più letto:
 
Le due Sirene (05/01/2011, 4672 letture)


 Le poesie di Pasqui Lettieri

Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it