4853 visitatori in 24 ore
 225 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 4853

225 persone sono online
Autori online: 9
Lettori online: 216
Poesie pubblicate: 325’233
Autori attivi: 7’373

Gli ultimi 5 iscritti: Calliope98 - prosdocimo - Stefano Di Tonno - Andre - Okinawa
Chi c'è nel sito:
Club ScrivereRita Stanzione Messaggio privato ♦ Patrizia Cosenza Messaggio privato ♦ Veronica F Messaggio privatoClub ScrivereStefana Pieretti Messaggio privato ♦ fausto di pasquale Messaggio privatoClub Scriverelentini gaetano Messaggio privatoClub Scriverepoeta per te zaza Messaggio privato ♦ Felice Serino Messaggio privato ♦ Anna62 Messaggio privato
Vi sono online 4 membri del Comitato di lettura







Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info
Questa è un racconto erotico: se può turbare la tua sensibilita o se non hai più di 18 anni dovresti evitare di leggerlo.

Black- out e canapè

Erotismo e per adulti

Un black- out – Dicembre 2004 -: bene, anzi male. Il pane azzimo in padella, sì, si può fare. La sera avrà un sapore ebraico, anche se non è Pasqua ma è quasi Natale.

Accendo candele nei punti luce.

Allora, controllo: farina 0 anche se Tamar, amica filastinese - così ama definirsi – usa quella integrale, acqua, sale e olio. E padella antiaderente, dunque.

Amo lavorare gli impasti: amalgamare, mescolare, rimestare, plasmare, affondare le dita per creare volumi. E lasciarli riposare, al coperto, poi.

Ecco, una carezza d'olio e aspetto.

Ancora un'ora. Doccia calda all'Argan, crema come un unguento e poi seta sulla pelle. E lana.

Pronta. Nocche sulla porta. Già, l'interruzione dell'energia: un dropout, spero.

Apro ma so della mano. Yosel, il fratello di Tamar. Da solo.

“ E non siamo a New York... ciao, piacevole profumo!” - entra e mi abbraccia.

“ E tua sorella?”- chiedo confidando che no, non può stasera...

“ Un imprevisto... è arrivata all'improvviso una capra di montagna ...”.

“ Eh?...come, una capra di montagna?”- allibisco. Capra? Di montagna? In città?

Ridono quella bocca, quegli occhi neri e, beh, forse anche quei capelli d'ebano riccio.

“ Conosci la nostra situazione politica: dal 1948 ad oggi, la somma è di poche ore di pace”- ha un'ombra nello sguardo, ora.

“ Tamar ed io viviamo qui da tanti anni ma le radici sono altrove, profonde ed inestirpabili. Come i legami con gli affetti che vivono ancora in quella tormentata Terra”. E con il pensiero la percorre, in silenzio. Gli stringo le mani e attendo. Lampeggiano, intanto, le lampade led nella stanza.

“ La capra...è un affetto?” - domando. E sorride di nuovo.

“ E' Yael, un cugino... il suo nome significa “ capra di montagna”!” - risponde divertito – ed è di passaggio ma ha trovato il tempo per un saluto veloce. Tamar lo rifocilla con i manicaretti... a proposito... li manda anche a te, visto che li aveva preparati per la cena: falafel, le polpette fritte di ceci, ed il makluba, riso con agnello e verdure”. Previdente amica che conforta nuove ed eterne radici! E questo cibo si sposa alla perfezione con il pane azz...: il pane!

Corro in cucina e controllo l'impasto mentre Yosel depone le confezioni sul tavolo. Mentalmente rimando il menù già pronto al giorno dopo. Infilo un grembiule rosso sulla mise elegante e tolgo il panno che copre il composto.

“ Posso unirmi a te? - propone Yosel – dov'è il matterello?...ah, eccolo... iniziamo?”.

Così, nell'intermittenza della luce e nel soffuso chiarore delle candele, incomincia un rito ancestrale. A quattro palmi ed un cilindro per stendere.

Le mani cosparse di farina stringono la morbidezza, la schiacciano, la voltano, la premono, la allungano... la torcono... più e più volte - e Yosel che socchiude gli occhi... ed io che socchiudo gli occhi - ...e le dita appiccicose a rovesciare, a sollevare, a sbattere con dolce violenza... e poi intrise d'olio a circondare... a inumidire... a pizzicare il volume... a renderlo elastico... a tenderlo... ad assaggiarlo... e “... tanto mi piace più quanto più turge...” - (oh, Dante che s'introduce in atomi curvi ad ingrossare la tensione!) - ...a distenderlo sul calore... a rivoltarlo... a consumarlo, gonfio, con una colata di miele... - ah, la lingua in fiamme - ...squisito dolore primordiale... gradita sensazione orale...

...e tutto sul canapè giallo...

E' sensazione di luce. Luce? Black- out finito? Con i sorrisi nudi e rauchi ascoltiamo la sazietà, intorno ai braccioli ed ai lumi appagati.

“ Sai... il mio secondo nome è Uriyah...”

“ Uhmmm...” - mugolo senza fiato.

“ Significa illuminazione... “- gongola Yosel. Eroga energia? Sì!

“ Vero... illumini: rimani a disposizione, che dici?...qualora un altro black- out...”.

Dicembre 2014

...ha stile, il mio operatore di luce: senza imbarazzi e intermittenze.


Lia 15/12/2014 21:15 1 3725

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.

cialis originalecialis originale

SuccessivaPrecedente
Successiva di LiaPrecedente di Lia

Commenti sul racconto Commenti sul racconto:

«Un gran bel racconto... unico perché ricamato in stile irripetibile come solo un grande autore può fare. L'autrice descrive secondo per secondo la trasformazione degli ingredienti in gioco con maestria, (da una sottile tristezza all'ironia, fino all'erotismo che appaga e riconduce ad una verità che era stata perduta, amata) e lo dice anche in aperta sfida alla sua stessa ispirazione, nulla può sfuggirli ama farlo e si nota ampiamente .Lo strapotere narrativo prende il sopravvento sulle emozioni che il testo stesso genera.»
Rosafio Giancarlo

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:

Vivida immaginazione...o no? (zani carlo)

Complimenti...quasi una favola...tanto prende (zani carlo)

la lettura...complimenti. (zani carlo)

ti adoro anche così, troppo, no vero, dico quello (Patrizia Ensoli)

che penso ... :) (Patrizia Ensoli)

Elegantemente erotica: mi piace! (Alessia Giuca)



Lia ha pubblicato in:

Libro di poesieFesta delle Donne 2010
Autori Vari
Poesie per la Festa delle Donne. Il lato femminile della poesia

Pagine: 107 - Anno: 2010


Libro di poesieSan Valentino 2009
Autori Vari
Poesie d'amore per San Valentino

Pagine: 68 - Anno: 2009


Libro di poesieKarol Wojtyla
Autori Vari
Poesie per ricordare e celebrare Papa Giovanni Paolo II

Pagine: 38 - € 8.77
Anno: 2008


Libro di poesieFesta delle Donne
Autori Vari
40 poesie per celebrare la Festa delle Donne

Pagine: 48 - € 6.00
Anno: 2008


Libro di poesieSan Valentino
Autori Vari
Le sfaccettature dell'amore nel giorno a lui dedicato

Pagine: 55 - € 6.00
Anno: 2008


Libri di poesia

Ritratto di Lia:
Lia
 I suoi 9 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Sì, lo rifarei (19/12/2010)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Lividi e grammelot (23/09/2015)

Una proposta:
 
L'afa (19/10/2014)

Il racconto più letto:
 
Black- out e canapè (15/12/2014, 3726 letture)


 Le poesie di Lia

Cerca il racconto:




cialis originalecialis originale


Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .

cialis originalecialis originale

Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it