4637 visitatori in 24 ore
 253 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 4637

253 persone sono online
Autori online: 11
Lettori online: 242
Poesie pubblicate: 325’142
Autori attivi: 7’375

Gli ultimi 5 iscritti: Calliope98 - prosdocimo - Stefano Di Tonno - Andre - Okinawa
Chi c'è nel sito:
♦ Gentiana Marika Messaggio privato ♦ Michele Serri Messaggio privato ♦ pompeo conte Messaggio privatoClub ScrivereWilobi Messaggio privato ♦ adrianab Messaggio privatoClub ScrivereRasimaco Messaggio privatoClub ScrivereAlberto De Matteis Messaggio privatoClub ScrivereSara Acireale Messaggio privato ♦ Carmine Ianniello 1 Messaggio privatoClub ScrivereStefano Canepa Messaggio privatoClub Scriverepoeta per te zaza Messaggio privato
Vi sono online 5 membri del Comitato di lettura








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

L’ascensore al nono sotterraneo...

Fantasy

Vediamo a che piano è. Ufficio definizione problemi… ecco! Nono sotterraneo? Potevano scavare ancora un po’ più in basso… Ok, andiamo al nono sotterraneo a risolvere il problema. Eccolo. Finalmente!

-Scusi, sale?
-No, scendo. Nono sotterraneo.
-Come? Ma…
-Le ho detto che scendo! Allora?
Guarda un po’ la gente! Se dico che scendo vuol dire che scendo. Devo risolvere questo problema. Sicuramente sarà stato un equivoco. Una questione di un attimo e tutto sarà chiarito. Certo, la comunicazione non era affatto chiara. Mi ha messo un po’ di ansia ma tutto si sistemerà. Al nono sotterraneo. Guarda un po’ che posto.
Poi torno in ufficio, prendo i documenti e per le nove sarò in banca, così tutto sarà chiarito. Però! Che ansia. Roba da diventarci matti. Devo proprio risolvere questo problema. Banale, sì, ma finché non me lo tolgo… non si può mai stare tranquilli.
Questa mattina poi, ho litigato con tutti, moglie, figli, anche con quel signore… ma ero agitato. Una lettera così agita… risolverò tutto. Che cazzo di problema!
Ma quando arriva al piano? Non c’è neppure un display di segnalazione. Che roba!
Poi, il tono della lettera! Ma si può? Sembrava quasi una sentenza… ci mancava solo che scrivessero la condanna a morte… che pagliacci! E senza neanche specificare il perché e il per come. Solo l’ ora di convocazione. Presentarsi alle otto e trenta c’ era scritto. E ora sono le… ecco! Mi si è fermato anche l’ orologio. Guardiamo il cellulare? E ti pareva. Scarico!
Devo risolvere questo problema… ma quando si arriva? Saranno almeno dieci minuti che scende… forse anche di più! Sembrano anni…
Sento delle strane urla provenire dall’ esterno. Che lugubri lamenti…
La lettera è molto ambigua. Parla di parola data. Certo, non sono un santo, ma sono cose mie! D’ altronde nella vita tutto è concesso. Ma qua entriamo nel campo della morale che nulla ha che fare con i rapporti professionali e non solo dove tutto è lecito per conseguire il proprio interesse e…
Oh! Finalmente, forse sono arrivato al nono sotterraneo. Sì, la porta si sta aprendo e…
Ma cos’è questa distesa di ghiaccio, e questo gelo che mi deprime l’ anima?


Michele D 15/02/2016 19:16 257

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Successiva di Michele DPrecedente di Michele D

Commenti sul racconto Non vi sono commenti su questo racconto. Se vuoi, puoi scriverne uno.

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:
Non ci sono messaggi in bacheca.


Ritratto di Michele D:
Michele D
 I suoi 23 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Il giaccone di pelle (27/10/2014)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Il nuovo mondo... (05/04/2016)

Una proposta:
 
I MIEI NUOVI FRATELLI (quelli che non sono annegati) (19/11/2015)

Il racconto più letto:
 
La Partenza (03/11/2014, 429 letture)


Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it