4849 visitatori in 24 ore
 232 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 4849

232 persone sono online
Autori online: 8
Lettori online: 224
Poesie pubblicate: 325’233
Autori attivi: 7’373

Gli ultimi 5 iscritti: Calliope98 - prosdocimo - Stefano Di Tonno - Andre - Okinawa
Chi c'è nel sito:
Club ScrivereStefana Pieretti Messaggio privato ♦ fausto di pasquale Messaggio privatoClub Scriverelentini gaetano Messaggio privatoClub Scriverepoeta per te zaza Messaggio privatoClub ScrivereFranca Doną astrofelia Messaggio privato ♦ Felice Serino Messaggio privato ♦ Anna62 Messaggio privatoClub ScrivereRasimaco Messaggio privato
Vi sono online 5 membri del Comitato di lettura







Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info
Questa è un racconto erotico: se può turbare la tua sensibilita o se non hai più di 18 anni dovresti evitare di leggerlo.

Dolce respiro

Erotismo e per adulti

Non avrei mai pensato che dopo una cena con un primo a metà, tagliata e rucola e una bottiglia di vino, mi sarei ritrovato nel suo letto a fare l’ amore.
Era fascinosa, semplice, non appariscente.
Anonima, una donna dolcemente emozionata.
Vederla sorridere e ridere fu la cosa più bella accaduta in questo 2016.
Faceva freddo e minacciava pioggia.
Abitava un po’ fuori città, non me la sentivo di lasciarla andare sola.
La seguii con la macchina, per galanteria e per quel mio difetto di essere premuroso.
Non avevo alcun secondo fine, anche se ogni tanto il tarlo pestifero dava segni di risveglio.
Aveva il piede pesante, la strada era libera e non c’ erano pericoli.
Aumentai i giri del motore.
Ghignavo come un demonio mentre con gli abbaglianti l’ accecavo. Mi mostrò tronfia il terzo dito.
Una pioggia leggera ci accolse. Attesi che entrasse nel portone, ma con un cenno mi fece capire di seguirla.
In quel momento lo stomaco si chiuse, il respiro si fece veloce, le mani un po' sudate.
Titubanza.
Entrati nell’ androne, ci fermammo.
L'atmosfera, complice forse il vino, una voglia sopita prendeva vita.
Lo spiraglio di luce dalle vetrate illuminava per metà.
Le presi il polso. Si volse, sorrise.
Mi spinse contro il muro.
Occhi negli occhi.
Passai la mano sul collo, fra i capelli, sfiorandole il viso.
“ Che buon profumo”.
La baciai piano.
Rispose ed il turbinio delle nostre lingue divenne un gorgo.
Si fece largo fra i bottoni della camicia, slacciandomi la cintura, aveva un tocco deciso, ma leggero.
Rimase sorpresa dalla mia erezione a stento contenuta dai boxer.
Mi sussurrò mordendomi l'orecchio: " Accidenti"
Ridemmo.
Le palpai i seni, giocando con l'ombelico.
Bloccò il respiro quando scesi adagio nelle sue mutandine.
Un gemito unisono.
I baci divennero più lunghi e profondi. Mani inarrestabili. Sensi sciolti. Desideri in fiamme.
Cominciò a masturbarmi. Non aveva paura ed il suo corpo vibrava come una corda di arpa.
L'energia scorreva come un fiume in piena.
Fra una folata di vento e gocce d'acqua sul lucernario.
" Ti voglio " mi disse.
Entrammo in casa, candele sparse.
I cuori battevano come persiane sotto libeccio.
Quasi nudi e totalmente eccitati, slacciai il reggiseno.
Ormai arresa, ma non domata.
La distesi sul letto.
Sfiorai i capezzoli, mordicchiandoli con le labbra. Unghie sulla schiena, un piacere.
Giù sul monte di venere.
Fra gemiti e sospiri, delicatamente si aprì come il fiore al primo raggio di sole.
Due anime legate, ma non in trappola, schiave della passione.
Persi nei giri delle lancette, nelle gocce di pioggia, nei respiri veloci di orgasmi senza fine.

Caffè nell’ aria.
Ho chiuso gli occhi un momento e mi è tornato alla mente il profumo, quell'attimo, quell'istante di magia, quel brivido di follia. Il chiarore di candela, la tua bocca, i seni, la voce fioca.
La voglia prende vita, come brace ritorna viva, arde e scalda, mentre dita leggere scivolano dentro di te...


End


Matteo Bio Matteucci 15/12/2016 18:02 2191

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.

cialis originalecialis originale

SuccessivaPrecedente
Successiva di Matteo Bio MatteucciPrecedente di Matteo Bio Matteucci

Commenti sul racconto Non vi sono commenti su questo racconto. Se vuoi, puoi scriverne uno.

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:
Non ci sono messaggi in bacheca.


Ritratto di Matteo Bio Matteucci:
Matteo Bio Matteucci
 I suoi 125 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Scatole & ricordi (09/09/2014)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Freccia Bianca II (18/11/2017)

Una proposta:
 
Ricordi - Paese mio II (11/11/2017)

Il racconto più letto:
 
Voglie (27/04/2016, 3022 letture)


 Le poesie di Matteo Bio Matteucci

Cerca il racconto:




cialis originalecialis originale


Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande pił frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .

cialis originalecialis originale

Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it