4826 visitatori in 24 ore
 278 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 4826

278 persone sono online
Autori online: 8
Lettori online: 270
Poesie pubblicate: 325’192
Autori attivi: 7’373

Gli ultimi 5 iscritti: Calliope98 - prosdocimo - Stefano Di Tonno - Andre - Okinawa
Chi c'è nel sito:
Club ScrivereStefano Canepa Messaggio privatoClub ScrivereAnna Di Principe Messaggio privatoClub ScrivereMatteo Bio Matteucci Messaggio privatoClub ScrivereVentola raffaele Messaggio privatoClub ScrivereAlberto De Matteis Messaggio privato ♦ Umberto De Vita Messaggio privatoClub ScrivereGiovanni Ghione Messaggio privato ♦ Calliope98 Messaggio privato
Vi sono online 4 membri del Comitato di lettura








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Taxi driver

Biografie e Diari

Ultime corse di questo anno.
Dal prossimo si vedrà. La licenza che a suo tempo mi costò assai cara ora è quasi inutile averla.
Un po' come la laurea in lettere che ho appeso sopra il divano.
Le cose son cambiate, ora pochissimi prendono il taxi.
Fra la crisi, blablacar, car2go, uber, la rega e la sega, la questione si è fatta bigia.
Si fa una vitaccia.
Traffico, pioggia, caldo, chaos, anarchia dei motorini e dei ciclisti.
Si vive male, vita ultra sedentaria, spesso e volentieri si dorme peggio.
Qualche incidente. Nervi tesi.
Bello eh, si viene a contatto con tantissima gente, ma spesso il risvolto della medaglia non è poi gradevole. Clienti che puzzano, sempre in ritardo, scontenti, poco socievoli, stranieri.
Muti come pesci, antipatici come ciglia negli occhi, ignoranti.
Ci son quelli che trovano il taxi rumoroso, scomodo. Quelli che chiedono lo sconto. Pochi lasciano mance. Giustamente.
In altre occasioni diversi utenti per non spendere un euro di più si facevano scendere per farsela a piedi.
Il delirio.
C'era un cliente, Marco, che avevo rinominato Zorro per l'incredibile somiglianza con Johnston McCulley.
Era un signore molto facoltoso. Lasciava mancie importanti. Cortese e riservato.
Ci furono due episodi al limite del surreale.
Il primo, mi chiese di portarlo a La Spezia. Odiava i treni, quell'odore di rotaie e freni, la ressa.
Fatto due calcoli gli dissi il prezzo della corsa. Sorrise senza fare una piega.
Io se mi devo comprare un paio di leggins mi trasformo in Zaccheo.
L'altro episodio: eravamo in viaggio per andare all aeroporto.
Mi chiese di passare da città e fermarmi un attimo. Si era dimenticato l'orologio a casa.
Lo vidi entrare da Avelardi, nota gioielleria. Tornò dopo alcuni minuti e mi porse una busta.
"Questo è per lei Susanna, scusi per l'attesa".
Li per li non sapevo che fare, diventari rossa, sudavo. Mi misi pure a balbettare. Ero una mitraglia inceppata. Lo scesi al Galilei di Pisa e scartai il regalo.
Era un rolex... esticazzi.
Mi paralizzai, non credevo a quello che vedevo.
Dopo un paio di settimane lo vidi su Cosmpolitan.
Di li in poi capii molte cose. Non lo rividi più, credo si sia trasferito negli States.
Così, per concludere questo anno all'insegna dello stakanovismo mi son fatta pure la notte del 31.
I soldi mi servivano e come diceva la buon anima della mia nonna: "Senza lilleri non si lallera, poi tanto le bollette e le spese non aspettano.
Venni chiamata in un posto un po' di merda alle 23: 00.
Si trovava nella zona di San Piero a Grado, fra Tirrenia e Pisa.
Poco trafficata e scarsamente controllata. Mignotte, viados e la créme delle risorse Boldriniane.
Speravo non fosse uno scherzo dei troppi dementi che per cazzeggiare ti chiamano e non c'è nessuno, tanto la benzina non costa nulla, vero ?!
Ero un po' titubante, son sincera. E' un mondaccio e non volevo finire nella trappola del topo, ma preso coraggio vado da questo cliente.
Durante il tragitto però, si insinuò il tarlo delle pippe mentali, pensavo fosse un tossico o un disattato, forse si prostituiva, insomma via, non uno stinco di santo.
Mi aspettava sulla strada. Era seduto su di un tronco tagliato.
Metto le quattro frecce e do un colpo di abbaglianti.

Fine prima parte


Matteo Bio Matteucci 21/01/2017 17:23 187

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Successiva di Matteo Bio MatteucciPrecedente di Matteo Bio Matteucci

Commenti sul racconto Non vi sono commenti su questo racconto. Se vuoi, puoi scriverne uno.

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:
Non ci sono messaggi in bacheca.


Ritratto di Matteo Bio Matteucci:
Matteo Bio Matteucci
 I suoi 125 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Scatole & ricordi (09/09/2014)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Freccia Bianca II (18/11/2017)

Una proposta:
 
Ricordi - Paese mio II (11/11/2017)

Il racconto più letto:
 
Voglie (27/04/2016, 3015 letture)


 Le poesie di Matteo Bio Matteucci

Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande pił frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it