4461 visitatori in 24 ore
 251 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 4461

251 persone sono online
Autori online: 4
Lettori online: 247
Poesie pubblicate: 325’319
Autori attivi: 7’373

Gli ultimi 5 iscritti: Calliope98 - prosdocimo - Stefano Di Tonno - Andre - Okinawa
Chi c'è nel sito:
Club Scriverezani carlo Messaggio privato ♦ julia Messaggio privato ♦ Aldo Bilato Messaggio privatoClub Scriverepoeta per te zaza Messaggio privato
Vi sono online 1 membri del Comitato di lettura








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

La porta dei poveri

Azione e Guerra

Lo sguardo arrivava oltre le nuvole, ammirava i colori che i raggi del sole filtrano attraverso di esse. Lo scenario stupendo di un giorno qualunque. Triste realtà quando tu non sei nessuno, solo un piccolo numero di un mondo distratto fatto da uomini disumani. L'arroganza di volere e prendere quello che pochi stentano ad avere.

I giorni passavano, l'orizzonte si alternava ai capricci del tempo, lasciare quella terra per andare a cercare oltre la linea che divideva il cielo. L'arcobaleno ormai si era dimenticato di quelle genti, nessuno tendeva una mano; solo chiacchiere che facevano passare esseri vittime da carnefici.
Un mattino due ragazzi si misero in cammino per cercare di trovare la pace, quella che ormai in casa loro non esisteva.

Pace, uscita dalla finestra quando l'abitazione fu distrutta da una bomba.

Dormire fuori senza un tetto, la peggiore situazione che può capitare. Di notte si sentono tutti i rumori e prendere sonno impossibile.

L’ allerta la tua compagnia e nessun osserva quegli esseri senza ombra e senza domani.

I genitori morti sotto le macerie, avevano fatto da scudo con i loro corpi, nessuno si preoccupava di quei ragazzi, una bambina e un maschio appena adolescente; andarsene per dimenticare il sibilo delle armi, le grida di donne e il pianto di bambini.

Predicare in quei luoghi è impossibile, solo fuggire, nessuno voleva ascoltare e documentare quello che accadeva, bastava solo andare al punto di ascolto dove uomini raccontavano quello che tornava comodo. La realtà vista da prospettive diverse e la confusione creata, diffusa.
Aidha e Isa presero le loro poche cose, raccolto qualche straccio e due borracce con l'acqua, quella presa dal pozzo.

Chissà se era buona, dopo tutto quel bombardare, chissà l'acqua poteva essere contaminata. Non avevano altro, dovevamo mettersi in cammino con le mani piene di speranza.
Strada facendo qualcosa sarebbe successo, qualcuno avrà pietà di loro, oppure saranno per sempre spacciati, meglio morire con quella speranza che d'inedia e di paura.
La paura lì seguiva lo stesso, due ragazzi che fino a quel momento non avevano subìto problemi, la loro vita scandita dalla scuola e dall'amore dei genitori.
Timorosi e fedeli alla loro religione, nessuno comprendeva perché tanto odio verso di loro.
Un odio alimentato da chi ha contribuito ad aizzare la guerra, giochi di poteri che non si fermano davanti a nulla.

E loro vittime innocenti che portavano dentro il cuore, il credo condiviso. Amore e odio ma le radici sono le stesse, occhi bruni e capelli castani e i nomi semplici Aidha dal significato “ Ritorna” e Isa il nome del bambino che significa tradotto in italiano Gesù.

Le analogie non sono discordanti, bensì di farci capire quanto simili e l’ odio generato è solo per scopi di altri di quelli che vogliono e pretendono subito il potere.


Annamaria Gennaioli 14/02/2017 10:34 258

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Successiva di Annamaria GennaioliPrecedente di Annamaria Gennaioli

Nota dell'autore:
«La tristezza quotidiana di povere anime senza tempo.»

Commenti sul racconto Non vi sono commenti su questo racconto. Se vuoi, puoi scriverne uno.

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:
Non ci sono messaggi in bacheca.


Ritratto di Annamaria Gennaioli:
Annamaria Gennaioli
 I suoi 50 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
L'albero (13/07/2014)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Piccole storie (22/11/2017)

Una proposta:
 
Piccole storie (22/11/2017)

Il racconto più letto:
 
Il giardino incantato (04/08/2014, 1189 letture)


 Le poesie di Annamaria Gennaioli

Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande pił frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it