4259 visitatori in 24 ore
 285 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 4259

285 persone sono online
Autori online: 5
Lettori online: 280
Poesie pubblicate: 342’746
Autori attivi: 7’508

Gli ultimi 5 iscritti: yolo12 - Patrizia Savi - Carmine Ianniello 1 - Miguelted - Paolina Segatto
Chi c'è nel sito:
Club ScriverePatrizia Chini Messaggio privatoClub ScrivereAntonio Terracciano Messaggio privatoClub ScrivereAdele Vincenti Messaggio privatoClub ScrivereRosetta Sacchi Messaggio privatoClub ScrivereGiovanni Monopoli Messaggio privato
Vi sono online 3 membri del Comitato di lettura








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Uso del Cialis
Acquistare Cialis: Acquistare Cialis generico
Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

La vecchia signora

Dramma

Era seduto di fronte alla grande finestra situata sulla terrazza della sua casa…

Da lì poteva vedere l’ intera valle. Era completamente immobile con gli occhi rivolti verso un punto all’ orizzonte. Chiunque avesse guardato da quella parte della terrazza, avrebbe potuto apprezzare l’ intero panorama, ma in realtà il suo sguardo era assente, senza luce, troppo triste.


Durante le prime ore del mattino era caduta una pioggia torrenziale che aveva formato un laghetto nell’ immenso giardino che circondava la proprietà; ma si sentiva troppo stanco e scoraggiato per apprezzare il bellissimo spettacolo offerto dalla natura.


Vagò nei suoi ricordi. La sua vita scorreva rapidamente davanti ai suoi occhi, ma non si fermò a lungo in quei ricordi che un tempo lo avevano fatto sognare.

Ora sembravano tutti così inutili.

I volti delle persone che avevano attraversato la sua vita non gli avevano dato l’ incentivo che stava cercando, ecco perché era alla ricerca di qualcosa che rendesse sopportabile l’ angoscia che lo soffocava, un’ angoscia che l’ aveva accompagnato da quando aveva memoria.


Sentiva un dolore profondo, ma anche quello cercava di nascondere… non gli piaceva essere debole agli occhi degli altri e si rendeva ben conto che a nessuno importava cosa potesse sentire, provare…

Ripensava a quelli che se ne erano andati quando aveva cercato di parlare loro dei suoi dolori, delle sue ansie, delle sue preoccupazioni e se qualcuno lo aveva ascoltato alla fine era solo per dargli consigli che in realtà lui non cercava.


Ora, nella solitudine della sua vita, gridava silenziosamente chiedendo aiuto, ma nessuno se ne accorse. Era intimorito dall’ idea che lo stava inseguendo.

Sentì bussare alla porta, si alzò dalla sedia per andare ad aprire. Nessuno, forse era il vento - pensò -


Tornò a sedersi vicino alla finestra.

La pioggia cadeva con meno forza ora e un sole pallido stava cercando uno spiraglio tra le nuvole.

Un piccolo sorriso apparve su quella faccia che aveva ancora un po’ di giovinezza.

Il sole, con il suo calore, forse, era l’ unico che gli aveva fatto compagnia nei lunghi giorni di irrequietezza.

I ricordi andarono a quando era bambino, pensò ai giochi con i fratelli, agli amici di scuola, ai suoi nonni, ai genitori...

In quel tempo il mondo sembrava sorridergli ed era pieno di gioia e speranza ma crescendo la realtà gli si presentò nuda e cruda, imparò sulla sua pelle che molti dei suoi sogni erano solo utopie.


Mentre percepiva queste emozioni, aveva la sensazione di non essere solo.

Sorpreso, girò la testa e vide una donna anziana che lo osservava, come se lo stesse aspettando.

Non era bella da vedere, ma lui non ne aveva paura tanto che la ringraziò per avergli concesso abbastanza tempo per ricordare.

Si alzò dalla sedia, guardò il sole per l’ ultima volta e cominciò a percorrere un sentiero che non conosceva un sentiero che però gli riempì il cuore di pace.


*In memoria.


Arelys Agostini 18/09/2019 23:16 1 124

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Precedente di Arelys Agostini

Commenti sul racconto Commenti sul racconto:

«Molto profondo e molto bello questo racconto, Ben scritto. Complimenti!»
Franca Merighi

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:
Non ci sono messaggi in bacheca.


Arelys Agostini ha pubblicato in:

Libro di poesieSe tu mi dimentichi
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2011, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori

Pagine: 208 - € 11
Anno: 2012 - ISBN: 9781471686214


Libro di poesieTu che mi ascolti
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2010, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori

Pagine: 240 - € 12
Anno: 2012 - ISBN: 9781471686108


Libro di poesieAnime in versi
Autori Vari
Antologia degli autori del sito Scrivere

Pagine: 132 - € 10,00
Anno: 2012 - ISBN: 9781471686061


Libri di poesia

Ritratto di Arelys Agostini:
Arelys Agostini
 I suoi 12 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Un sogno dentro i sogni (27/08/2010)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
La vecchia signora (18/09/2019)

Una proposta:
 
La vecchia signora (18/09/2019)

Il racconto più letto:
 
Un sogno dentro i sogni (27/08/2010, 1895 letture)


 Le poesie di Arelys Agostini

Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it