3148 visitatori in 24 ore
 335 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 3148

335 persone sono online
Autori online: 3
Lettori online: 332
Poesie pubblicate: 349’841
Autori attivi: 7’484

Gli ultimi 5 iscritti: Livio Bottani - Vito Franco - Evgenylaa - True drilling - Nihil VaniStomal
Chi c'è nel sito:
Club ScrivereAntonio Terracciano Messaggio privatoClub ScrivereGiovanni Monopoli Messaggio privatoClub ScriverePasquale Vulcano Messaggio privato
Vi sono online 1 membri del Comitato di lettura








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Un testo nel tempo

Fantasy

E’ come citare un testo nel tempo, tra le righe che, sbiadite, si tracciano più spesse, volare nei ricordi persi de’ minuti offuscati da niente.

Vero è che la vita trascina senza trasportarci, vecchie parole sono diventate usuali, corrose del morbo che si affaccia all’ età, baci di latta che possono convincere apparenza! Sei tu, uomo a vivere male, perseveri nella strana certezza del pensare… corri di azioni, lamenti parole; si ritorna a vedere quel fumo scomparso nell’ aria velato, ove al minimo gesto di niente, affiora sempre davanti.

Quel giorno perfetto, voluto e cercato per un benessere insieme, colori di istanti, tarda a venire, e nel vecchio cuore, ormai assente, alla scatola della vita, arranca, sorregge, occupa parametri di apparenza in soliti sguardi. Come si può vedere la serenità dietro occhi di ansia, paura, fretta di attimi, piccole bugie di carta. Ti riscopri vulnerabile, stanco dei gesti inconsueti di un viandante della vita, che ruba, persevera e ritorna sugli errori commessi. E’ come vedersi bambini, incitare al coraggio e non farsi partecipi del tempo, inventare poche emozioni, cullarsi di illusioni e tornare su passi di niente.

Anche il cielo è cambiato, perversa un grigio di nuvole, ruotano nella pioggia le gocce di freddo glaciale e atterrati sull’ asfalto della vita, d’ intorno respira l’ aria … come passi frettolosi si dileguano. E ritorna il sereno avvolto da paura di una tempesta che agghiaccia l’ animo improvvisamente.

La foglia cade, silente, nel vuoto dell’ animo, copre ogni pozzanghera di fango!

Spensierato, il passero, si ciba delle briciole al vento, brulicante di fretta si affretta alla tempesta, si alza, si perde la vita. Passerà il giorno, un tramonto colorerà il mare, tremante del freddo, sarà sempre dormiente, lascerà la scena alla luna che ha spiato la luce.

E’ come citare un testo nel tempo, cancellare le parole superflue, pronunciate in un contesto felice, agitarsi del futuro a venire, e sentirsi soli a pensare.

Se non bastasse, anche la pioggia cade sul bagnato. Gli attimi che puoi percorrere cambiano durante le ore come se fosse uno scenario inerme che si infila nella stanza buia. Non ho idea di cosa potrà mai accadere se le parole non mi danno fiducia, se riesci da dire ancora qualcosa.

Piove, nell’ incavo del tempo, persuaso desiderio, ormai sfumato, di cose smesse dietro nuvole di fumo, corse al tempo, pari al gelo.


Rosita Bottigliero 16/10/2020 17:23 37

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Precedente di Rosita Bottigliero

Commenti sul racconto Non vi sono commenti su questo racconto. Se vuoi, puoi scriverne uno.

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:
Non ci sono messaggi in bacheca.


Ritratto di Rosita Bottigliero:
Rosita Bottigliero
 I suoi 44 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Un giorno della vita (06/08/2013)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Un testo nel tempo (16/10/2020)

Una proposta:
 
Un testo nel tempo (16/10/2020)

Il racconto più letto:
 
Il vuoto (24/08/2013, 2192 letture)


 Le poesie di Rosita Bottigliero

Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2020 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it