3488 visitatori in 24 ore
 180 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 3488

180 persone sono online
1 autore online
Lettori online: 179
Poesie pubblicate: 332’597
Autori attivi: 7’459

Gli ultimi 5 iscritti: Nicla Battistini - catia migliorin - gianni1970 - Rita Pacifici - Riccardo Migani
Chi c'è nel sito:
Club ScrivereAugusto Cervo Messaggio privato








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Momenti

Biografie e Diari

La brezza del vento mi trasporta l’ odore

dell’ albero di mandarino e quello del limone

nella bocca.

Si muove il ragno con le zampette pelose

e la lingua sulla ragnatela,

cattura il sapore delle vibrazioni pungenti.

Lampeggiano le luci sull’ albero di Natale.

Tremano le fiammelle sulle candele.

La grotta del presepe attende l’ uomo nuovo.

Si colora il cielo di dentro,

nell’ultimo giorno autunnale,

scivola dal cielo la pioggia.

Una folata di musica trasporta nella coscienza il

frutto maturato col tempo, la giornata è uggiosa.

I pirati del fuoco hanno ferito il Vesuvio.

La sentinella che è Castel dell’ Ovo si era

addormentata.

Sono arrabbiate le onde del mare.

Soffia il vento fento,

qualche onda si alza dal letto del mare

lo prende in giro.

Il salato dell’ acqua mi piace sul viso.

Sono felice e triste.

Si sa, di questi tempi tutto è legato all’addio

dell’anno che tra poco ci lascia.

Leggo me stesso sul giornale,

sono seduto quasi sul mare.

Una panca mi sostiene.

Stupendo il riconoscermi.

Il faro del portucciolo mi fa da guardiano.

Il coccodrillo (Capri) dorme sereno.

Non c’è nebbia nel golfo di Napoli.

Abbandono la realtà per breve tempo,

m’ immergo nel sogno tra onde di panna e rosse

ciliegie.

Ridono le sirene.

Ricostruisco la sintesi dall’ inizio della mia

venuta al mondo, fino ad ora.

Mi approprio di pensieri che volano nel manto

celeste interiore, sono come l farfalle colorate,

li catturo col retino.

Si posano dentro la bocca della

rosa i miei pensieri, qualcuno cade come le

gocce di rugiada, nessuno lo acchiappa.

Profumano di borotalgo le mie parole.

Sono marinaio all’istante,

la vela dei pensieri mi trasporta in altri tempi,

ogni quieta cessa, navico, oltrepasso onde alte e

cime di sentimenti ignoti.

A tratti ho paura,

poi l’ altalena delle onde, la culla che è il mare,

mi tranquillizza.

Sono, esisto e vivo nell’ immeso del mare

e lo specchio che è il cielo. Primi elementi.

Provo, sento, avverto ogni rumore, ogni fruscio

emotivo, compresi i passi felpati dei gatti sui

bianchi scogli.

Domani è un altro giorno con lo stesso tempo.

Ho un piccolo Vesuvio al posto del cuore.

Erutta miele al posto della lava.

E quando ciò avviene è festa grande dentro.

Ogni nuvola scompare e volano i gabbiani.

Tutto muore, rinasce e si rinnova,

diviene altro, ritorna e progredisce,

o regredisce.

Dipende dalla lava, dal rosso del Vulcano.

Solo resto a casa, questo, per scelta sia chiaro.

Con me, cinque candele infervorate.

L’ albero di Natale con le soffuse luci accese

mi strizza gli occhi.

Non ho voglia di fargli l ‘occhiolino.

Volo con la fantasia ... La fantasia è benzina!

Volo nell’ immaginario universo dello spegnersi e

riaccendersi delle vita.

Nella morte della luce

e nello splendore del rinascere.

Tanto jazz e tanta pace.

Silenzio, mi tiene compagnia

mentre la nave dei pensieri naviga verso il

tempo che passa ... Verso il futuro sconosciuto.

Il cielo mi copre con la sua coperta piena

di stelle.

In pace, in armonia, mi gusto l’ attimo che vivo.

Non prego stasera, forse domani ...

Raccogliersi come i fiori alla sera,

fa bene allo spirito.

In comunione resto con quello che mi circonda.

Profumo di candele

e fumo d’ incenso, sempre al centro della tavola.

Sereno, faccio i conti della vita,:

" Sottraggo e addiziono,

non sono mai riusci a moltiplicare

quel poco che ho.

Sono soddisfatto di quello che ho raggiunto:

Niente!

Siamo candele ...

Abbiamo bisogno di accenderci

gli uni con gli altri,

altrimenti rimaniamo senza luce.

Auguri a tutti voi.

Buona Natività.


Pasqui Lettieri 21/12/2014 00:26 453

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Successiva di Pasqui LettieriPrecedente di Pasqui Lettieri

Commenti sul racconto Non vi sono commenti su questo racconto. Se vuoi, puoi scriverne uno.

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:
Non ci sono messaggi in bacheca.


Pasqui Lettieri ha pubblicato in:

Libro di poesieFoto di gruppo con poesia
Autori Vari
Un ritratto degli autori del sito attraverso le loro poesie

Pagine: 200 - € 14,00
Anno: 2009 - ISBN: 978-88-6096-494-6


Libro di poesieSalutiamo Eluana
Autori Vari
Poesie per la morte di Eluana Englaro, dallo Speciale "Salutiamo Eluana"

Pagine: 68 - € 9.53
Anno: 2009


Libri di poesia

Ritratto di Pasqui Lettieri:
Pasqui Lettieri
 I suoi 155 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Acino lo Gnomo (21/12/2010)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Città,Brasile, Napoli (04/06/2018)

Una proposta:
 
Città,Brasile, Napoli (04/06/2018)

Il racconto più letto:
 
Le due Sirene (05/01/2011, 4672 letture)


 Le poesie di Pasqui Lettieri

Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it