4853 visitatori in 24 ore
 225 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 4853

225 persone sono online
Autori online: 9
Lettori online: 216
Poesie pubblicate: 325’233
Autori attivi: 7’373

Gli ultimi 5 iscritti: Calliope98 - prosdocimo - Stefano Di Tonno - Andre - Okinawa
Chi c'è nel sito:
Club ScrivereRita Stanzione Messaggio privato ♦ Patrizia Cosenza Messaggio privato ♦ Veronica F Messaggio privatoClub ScrivereStefana Pieretti Messaggio privato ♦ fausto di pasquale Messaggio privatoClub Scriverelentini gaetano Messaggio privatoClub Scriverepoeta per te zaza Messaggio privato ♦ Felice Serino Messaggio privato ♦ Anna62 Messaggio privato
Vi sono online 4 membri del Comitato di lettura








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Ci sarą una fine?

Biografie e Diari

Bene ci siamo.
Sto per lasciare questa terra.

Le analisi ed i referti non hanno lasciato scampo a dubbi o alternative.

Sei mesi e prenderò posto in una bara di pino, murata ed una lapide di marmo bianco.
Data di nascita, di morte e un epitaffio " qui riposa Matteo Matteucci".

Ci saranno le solite frasi: "Rip ", " che la terra ti sia lieve ",
"Vai e insegna agli angeli a fare le foto ", "A presto amico mio ", "Eri un grande " Ma chi era " " badalì è morto un demente " etc etc

Spero sia veloce e non doloroso, magari durante il sonno, magari quando sarò imbottito di morfina.

Lascerò questo mondo senza aver fatto qualcosa di positivo.

Non ho portato niente con me e non porterò via nulla.

Forse qualcuno mi ricorderà, qualcuno verrà a trovarmi, sperando che nessuno profani la mia tomba.

Il sole sorgerà e tramonterà come ha sempre fatto.
Passeranno le stagioni.

Mi mancherà il mare, il libeccio, l'odore della pioggia, il sale sulle labbra, l'odore del caffè, la cocacola, i cani che giocano, le albe, il corpo delle donne... i suoi occhi, il suo seno, il suo sorriso.....
"Io le mancherò? "

Mi mancherà la fotografia è certo.

Rivedrò Mati, amici scomparsi troppo presto, familiari.

O magari ci sarà solo freddo e vuoto, la coscienza non presente. L'occhio spento, un lungo corpo freddo, devastato dalla malattia.

Non ho collezionato amici, non ho avuto fortuna.

Molti conoscenti, qualche nemico.

Chissà chi porterà a spalla la mia bara.

Ho fatto testamento, quel poco che ho, lo lascerò a mio fratello.

Immagino l'omelia del prete.

" Era una persona buona sentiremo la sua mancanza " o la solita consueta frase di circostanza dallo stesso sapore di retorica melensa senza senso nè gusto.

Qualcuno piangerà.

La realtà è che è morto uno qualunque.

Tempo quarantotto ore non si ricorderanno la mia faccia da scemo, con i denti a castoro e le orecchie grandi.

Si ricorderanno di me per gli occhiali da sole e l'ipod. Quell'aria da demente ingenuo, troppo sensibile per un mondo di merda come questo.

Ho scritto un paio di lettere, alle mie ex ragazze.
"Le leggeranno? Non lo so."

Non sentirò la mancanza dei parenti, nè dei livornesi, nè dei clienti.

Mi leverò dalle scatole smadonnando e piangendo.

Dovrò affrontare i cinque passi: diniego, rabbia, trattativa, depressione e accettazione.
Si, certo un paio di palle.

Penso di fermarmi fra rabbia e depressione.
Finirò la mia scorta di rimpianti e rimorsi, affogati nel respiro mozzato di una notte di dolore.

Forse negli ultimi istanti accetterò tutto quanto.

"La speranza? ?? Boh, sono anni che non ci credo più".

Morirò è fuori discussione.
Ho disposto che le mie ceneri vengano disperse in mare, almeno una manciata.
Troverò pace, finalmente.
Alzai il volume di Mirage, cullandomi su quella melodia, mentre le lacrime, implacabili, scendevano sulla foto di mio padre.



Matteo Bio Matteucci 29/05/2016 13:29 375

Creative Commons LicenseQuesto racconto è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Successiva di Matteo Bio MatteucciPrecedente di Matteo Bio Matteucci

Commenti sul racconto Non vi sono commenti su questo racconto. Se vuoi, puoi scriverne uno.

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:

Drammatico, diretto... un racconto-confessione (Pagu)

scritto molto bene. Complimenti all'autore. Bravo. (Pagu)

Inquieta (confido che sia solo capacitą d'autore) (Lia)

Sei bravo (Elena Poldan)



Ritratto di Matteo Bio Matteucci:
Matteo Bio Matteucci
 I suoi 125 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Scatole & ricordi (09/09/2014)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Freccia Bianca II (18/11/2017)

Una proposta:
 
Ricordi - Paese mio II (11/11/2017)

Il racconto più letto:
 
Voglie (27/04/2016, 3022 letture)


 Le poesie di Matteo Bio Matteucci

Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande pił frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it