3692 visitatori in 24 ore
 177 visitatori online adesso





Pubblica gratis
Non aprite questo libro!
Cerchiamo autori per pubblicare una antologia di racconti dell'horror in libro cartaceo, con numero ISBN.
Ciascun autore può inviare massimo due racconti dell'horror, sia pubblicati su Scrivere che inediti. Verrà effettuata una selezione
1. La pubblicazione è GRATUITA!
2. Nessun impegno di acquisto di copie!
3. I racconti devono essere di massimo 10 pagine
4. Devono pervenire a libri@scrivere.info entro il 30 Settembre

Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 3692

177 persone sono online
Lettori online: 177
Poesie pubblicate: 334’300
Autori attivi: 7’458

Gli ultimi 5 iscritti: maryzz19xx - Simone Pietobono - Quel ragazzo - Carla Bartolozzi - Cercatore di conchiglie
Chi c'è nel sito:
♦ Ela Gentile Messaggio privatoClub ScrivereAnna Rossi Messaggio privato








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Fottesega VI

Biografie e Diari

Smisi di piangere, almeno per il momento, ma non bastava. L’ angoscia era ancora molta.
Il dolore alle volte penetrante mi rendeva difficile muovermi, pensare, parlare.
Ero goffa. Mi soffermavo sugli oggetti, quasi in catatonia.
Non stavo ancora bene. Avevo vuoti di memoria e faticavo a ricordare che ora fosse.
La sera la dose di analgesico mi dava finalmente pace, ma smorzava lucidità.
Dormivo, ma senza sognare, o forse sognavo, ma non ricordavo.
Mi porse nuovamente il vassoio, esortandomi a mangiare.
Aveva cicatrici fino all’ avambraccio, forse faceva il muratore.
In casa non avevo nulla e quello che avevo era sicuramente andato a male, ne ebbi conferma quando mi disse che aveva fatto la spesa.
Un estraneo che manco sapeva chi fossi si prendeva cura di me?! Mia sorella continuava ad essere latitante. Non sapevo che dire, le parole non trovavano suono.
Piansi nuovamente.
"
Ho paura, aiuto ". Mi asciugò le lacrime.
Rivelavo la parte più vera di me, senza curarmi più di tanto delle conseguenze.
Provando a cercare un’ uscita, gli chiesi perchè avesse le mani così messe male. Mi guardò con tenerezza. Notò il mio impaccio.
Si alzò in piedi, si versò un bicchiere di spremuta.
Riprese posto vicino a me, mi prese le mani, era molto fisica come persona, ma non percepivo doppiezza. "
Ascolta Maddalena, non so bene cosa ricordi di quella notte e dei giorni seguenti, Non so neanche se faccio bene a farti ricordare quei momenti, ma credo tu debba sapere qualche cosina". " Ti ho estratto dalla macchina prima che prendesse fuoco. Tenuto la testa sulle gambe, sotto ad un portone mentre i soccorsi tardavano e la grandine zittiva tutto quanto. Portata in ospedale, vegliata le notti ed in costante contatto con i tuoi. Ti parlavo mentre eri in coma farmacologico. Il giorno dell’ operazione avevi freddo, ti lasciai la mia felpa. Son rimasto al tuo fianco per settimane. Discusso con le infermiere, redarguito dai medici. Non ho pregato perchè non ci credo, ma ti sono stato vicino."
Il tramezzino si fermò a metà esofago.
Ero pietrificata.
Il cuore batteva come la macchina da cucire di mia nonna, il respiro corto, mani fredde.
Rimasi in silenzio cercavo di trovare il bandolo della matassa per questo grande chaos che avevo in testa. E forse per una reazione chimica, il mio cervello mi proiettò davanti agli occhi tutto quanto. "...
Pioveva e grandinava... La strada un greto di fiume... Via Raiola.. due fari... una macchina... la borsetta sottosopra. I vetri in frantumi, un ronzio costante, fumo bianco dal motore. Sirene e freddo. Una bestemmia..... Dolore...."Tieni duro l’ ambulanza sta arrivando ".... Applausi... una figura indistinta, una felpa blu.... Dolore... Sirene... Oblio....


Matteo Bio Matteucci 25/10/2017 20:36 244

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Successiva di Matteo Bio MatteucciPrecedente di Matteo Bio Matteucci

Commenti sul racconto Non vi sono commenti su questo racconto. Se vuoi, puoi scriverne uno.

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:
Non ci sono messaggi in bacheca.


Ritratto di Matteo Bio Matteucci:
Matteo Bio Matteucci
 I suoi 133 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Scatole & ricordi (09/09/2014)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Mondi lontanissimi VI (Epilogo) (02/05/2018)

Una proposta:
 
Mondi lontanissimi II (27/04/2018)

Il racconto più letto:
 
Voglie (27/04/2016, 3488 letture)


 Le poesie di Matteo Bio Matteucci

Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it