3531 visitatori in 24 ore
 294 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 3531

294 persone sono online
Autori online: 3
Lettori online: 291
Poesie pubblicate: 349’822
Autori attivi: 7’484

Gli ultimi 5 iscritti: Livio Bottani - Vito Franco - Evgenylaa - True drilling - Nihil VaniStomal
Chi c'è nel sito:
Club ScrivereBerta Biagini Messaggio privatoClub ScrivereSalvo Scamporrino Messaggio privatoClub ScrivereMarco Forti Messaggio privato
Vi sono online 1 membri del Comitato di lettura








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Cassatine

Biografie e Diari

"Sognar non costa nulla"

sognar quello squisito dolcetto

un dì le feste

eran lontani, sembravan secoli prima di arrivarci

l’ età giovinca li vede remoti

ogni festa, ogni avvenimento

un rito, una tradizione, da seguire da percorrere

Natale con i

suoi dolcetti

cubbaita, mustaccioli...

sesamo, mandorle miele e chiodi di garofano

una tortura per noi bambini

non si dovevano toccare, solo guardare

quando nasceva il Bambinello, si dava alla gordigia

pancia mia fatti capanna

così era per Pasqua, cassatine, pastiere e a "palumma cu l’ ova ruri"

di ricotta o di tuma,

profumavano la casa di cannella

bianca che parea panna montata, morbida e sierosa

dentro le cavagne, veniva mescolata con zucchero, cioccolato e cannella

mani esperte impastavano, impastavano

farina, poi stiravano, stiravano la sfoglia

sottile, sottile facevan dei cerchie col bicchiere

con garbo e maestria, ricamavan orli a mò di ringhiera merlettata

una preghiera ed un altra ancora

riempivano i cuore delle donne nel lavoro

venivano riempiti quei centrini, con l’ oro bianco

della squisita ricotta

una ad una, messi in forno,

alfin del lavoro

si aspettava, e pian piano il profumo ti inebriava

odor di gelsomino, arance, limoni e cannella

si spargeva in tutta casa

ed anche giù per le strade, tutti preparavano dolci e dolcetti

ed anche per questo si aspettava

col desiderio di farne un unico boccone, la domenica di Pasqua

non si poteva resistere, al sol vederli

ben sistemati nei cesti di vimini,

coperti da una tovaglietta di cotone

e non toccarli e il desiderio si faceva più insistente

sarebbe stato un peccato trasgredire le tradizioni

ci dicevan mamma e nonni

Dolcetti della mia infanzia

dolcetti d’ amore, dolcetti dal profumo che non ritroverò più

ogni morso entrava in me la primavera

e la gioia

"Ora tutto è cambiato

le feste sembrano che arrivano presto

e non portano quell’ odore

"Ai miei cari che...


Rosaria Catania 14/02/2019 19:24 279

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Successiva di Rosaria CataniaPrecedente di Rosaria Catania

Nota dell'autore:
«Il profumo e il gusto del mio ricordo,
nei dolcetti preparati x le feste da nonna e mamma
»

Commenti sul racconto Non vi sono commenti su questo racconto. Se vuoi, puoi scriverne uno.

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:
Non ci sono messaggi in bacheca.


Ritratto di Rosaria Catania:
Rosaria Catania
 I suoi 17 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Dialetti buona notte Storiellina (27/01/2019)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
I piatti del mio DN. A (20/02/2019)

Una proposta:
 
Ciauru ri buatta (03/02/2019)

Il racconto più letto:
 
Dialetti buona notte Storiellina (27/01/2019, 418 letture)


 Le poesie di Rosaria Catania

Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2020 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it