4’376 visitatori in 24 ore
 223 visitatori online adesso




Pubblicare poesie Pubblicare poesie
Pubblicare poesie

Menu del sito

Le #parole nelle poesie
Alba Amicizia Amore Anima Bambino Cielo Coraggio Corpo Cuore Desiderio Destino Donna Emozione Felicità Gioia Giorno Illusione Libertà Luce Luna Madre Malinconia Mano Mare Memoria Morte Musica Natura Nostalgia Notte Nuvola Occhio Pace Paura Profumo Rabbia Ricordo Sentimento Serenità Sogno Sole Solitudine Speranza Stelle Tempo Terra Tristezza Uomo Vento Vita


Visitatori in 24 ore: 4’376

223 persone sono online
Autori online: 10
Lettori online: 213
Ieri pubblicate 53 poesie e scritti 34 commenti.
Poesie pubblicate: 331’712
Autori attivi: 7’447

Gli ultimi 5 iscritti: pecka - Gioirose - Tugpleli - Andrea De Flora - kicco1111
Chi c'è nel sito:
♦ Monica Messa Messaggio privato ♦ Patrizia Chini Messaggio privato ♦ lucia curiale Messaggio privato ♦ Maria Francesca Barbaria Messaggio privato ♦ Silvie Messaggio privato ♦ Patrizia Iannetta Messaggio privatoClub ScrivereDanilo Tropeano Messaggio privatoClub ScrivereAugusto Cervo Messaggio privato ♦ CARMINE DE MASI’Taly1952’ Messaggio privato
Vi sono online 1 membri del Comitato di lettura

SpiegaAutore della settimana
Peppe Cassese


Seduto sopra il tempo e la sua cima io srotolo la trama inadempita per raccontare brevemente in...(continua)

autore della settimana Le sue poesie


_



Seguici su:



Giugno 2018  
do lu ma me gi ve sa
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18

Raccolte di poesie Raccolte di poesie
Haiku di Maria Luisa Bandiera
Haiku, Tanka e ... volo libero di Salvo Scamporrino
I temi di Zaza di poeta per te zaza
Cuori di porcellana di Lara
Un dove di trasparenze di Felice Serino

SpiegaPoesie riproposte
Ruggero, il pirata di Dio di Azar Rudif
Mi piace di Stefana Pieretti
L’istituzionalizzazione di Antonio Terracciano
L’isola del sole di Umberto De Vita
Dentro di Alboraletti Enrica
Basterebbe così poco di Franca Merighi
Pensata follia di Alboraletti Enrica
Beddra me di Michelangelo La Rocca
L’altra faccia dell’odio di Antonio Terracciano
Nostalgia di Stefana Pieretti

I 10 autori più recenti:
Poeta Gioirose: 2 poesie
Poeta Andrea De Flora: 4 poesie
Poeta IrenePizzimenti: 1 poesie
Poeta lucio61: 1 poesie
Poeta Maria Castronuovo: 1 poesie
Poeta gianluca truncellito jiva: 3 poesie
Poeta Milk and Death: 1 poesie
Poeta Maurizios: 1 poesie
Poeta Gianluca96: 3 poesie
Poeta Luca Cerbone: 1 poesie

Autori del giorno
Autore del giorno Fantalusa
(18 Giugno 2018)
Autore del giorno Sandra Spano
(17 Giugno 2018)
Autore del giorno Paola Riccio
(16 Giugno 2018)
Autore del giorno Giovanni Perri
(15 Giugno 2018)
Autore del giorno Marilena
(14 Giugno 2018)
Autore del giorno Idalgo Visconti
(13 Giugno 2018)
Autore del giorno Nadia Mazzocco
(12 Giugno 2018)

Autori del mese
Autore del mese Amara
(Giugno 2018)
Autore del mese Giovanni Monopoli
(Maggio 2018)
Autore del mese Nunzio Buono
(Aprile 2018)
Autore del mese Mariasilvia
(Marzo 2018)
Autore del mese Azar Rudif
(Febbraio 2018)
Autore del mese Mau0358
(Gennaio 2018)






Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale
Pubblicare poesie

Trovati 1716 commenti di Rosanna Peruzzi

Commento n° 1716
«Il pensiero d’amore diventa intensa e dolce melodia sul far della sera, quando le emozioni si vestono di luna e buio tutto si amplifica, tutto diventa ricordo così vivo e presente da vestire il cielo di queste sensazioni. Una bella poesia che emoziona.»
Inserito il 18/06/2018 da Rosanna Peruzzi alla poesia "Melodia nel vento" di Stefana Pieretti  

Commento n° 1715
«Meravigliosa, dolce e sensuale canto che narra i gesti, gli sguardi della donna amata visti con gli occhi del desiderio e della tenerezza. Sono tutti scatti, una serie di fotografie che riescono ad immortalare ogni aspetto della propria amata.»
Inserito il 18/06/2018 da Rosanna Peruzzi alla poesia "Ancora per te!" di Eolo  

Commento n° 1714
«La fantasia che si trasforma in parola e ferma il momento, cattura l’istante e lo rende eterno. Un bel poetare.»
Inserito il 18/06/2018 da Rosanna Peruzzi alla poesia "Fantasia" di Giovanni Ghione  

Commento n° 1713
«Una lirica che sembra un dipinto per la delicatezza delle pennellate e la musicalità dei versi. Poi mi ricorda una delle mie poesie preferite: "Ed è subito sera" di Salvatore Quasimodo... Ci vedo la stessa malinconia e la stessa asciutta verità: il tempo corre e senza che tu te ne renda conto è già sceso il tramonto, portandosi via con sé un altro giorno.»
Inserito il 18/06/2018 da Rosanna Peruzzi alla poesia "E’ giunta ormai la sera" di Alberto De Matteis  

Commento n° 1712
«Una lirica che parla di un sogno impossibile che poteva realizzarsi, che si è realizzato dentro la mente dei protagonisti che l’hanno vissuto. Gli ultimi versi riportano alla realtà e rimane il rimorso o forse semplicemente la curiosità di sapere come si sarebbe materializzato quel sogno, quell’incontro che oggi è ancora così vivo ed intenso dentro l’anima di chi scrive.»
Inserito il 18/06/2018 da Rosanna Peruzzi ad una poesia a tema  

Commento n° 1711
«Uno sguardo verso quella costellazione luminosa e lontana porta il pensiero di quella donna tanto amata e sembra quasi una supplica agli dei quella del poeta, il quale auspicherebbe che la sua amata portasse nel cuore il pensiero di lui. Una poesia romantica e malinconica. Piaciuta molto.»
Inserito il 12/06/2018 da Rosanna Peruzzi alla poesia "Andromeda" di romeo cantoni  

Commento n° 1710
«Incontrando difficoltà con il dialetto ho capito comunque il senso vero di questi versi... LA LIBERTÀ! La libertà di scrivere e sognare, scrivere quello che detta il cuore e innalzare il proprio canto al cielo che ascolta le parole, non importa se un canto stonato perché quando si è liberi, si é liberi di stonare. Si è liberi pure di esternare le emozioni più tristi ed anche le lacrime scivolano dagli occhi paura, senza timore, senza vergogna. Questo è essere liberi!»
Inserito il 12/06/2018 da Rosanna Peruzzi alla poesia "Sugnu lìbbiru" di Giacomo Scimonelli  

Commento n° 1709
«Rimane nel cuore quella voce che accarezza pensiero ed anima... Non si dimentica e come un soffio di vento agita i sentimenti e li abbraccia nel calore di ricordi d’amore.»
Inserito il 12/06/2018 da Rosanna Peruzzi alla poesia "La tua voce" di Stefana Pieretti  

Commento n° 1708
«Lascia il segno nel cielo questo volo che simboleggia la libertà e anche il desiderio di allontanarsi dal luogo dove ci si trova... un volo d’amore per chi ama profondamente la vita e la vuole accarezzare con le ali spiegate verso l’infinito.»
Inserito il 12/06/2018 da Rosanna Peruzzi alla poesia "Sedoka 2" di Sara Acireale  

Commento n° 1707
«Il tempo non segue schemi o logica, segue solo lo scorrere dei giorni e sfugge tra le mani, lasciando nella memoria il segno, il ricordo di quello che eravamo e mai più saremo...»
Inserito il 12/06/2018 da Rosanna Peruzzi alla poesia "Il tempo sfugge" di Rita Minniti  

Commento n° 1706
«Un dolce sogno questa poesia che racconta di ricordi lontani quando le labbra erano teneri boccioli pronti a schiudersi al sole di una primavera nel cuore e nel corpo... Si parla di gioventù, si parla di bellezza e tenerezza che il tempo trasforma, secondo me questa è l’immagine giusta, perché c’è l’immagine di quell’ombra giovane negli ultimi versi che appare in tutto il suo splendore... quindi non leggo rimpianto ma semplicemente consapevolezza di essere una donna e non più ragazzina ma di sentire ancora nell’anima quel profumo di primavera.»
Inserito il 10/06/2018 da Rosanna Peruzzi alla poesia "Gioventù" di Stefana Pieretti  

Commento n° 1705
«Rimangono nel cuore e nella memoria l’amore e i gesti d’affetto. Il destino ha spezzato troppo presto questo legame e il poeta non ha potuto trascorrere del tempo con il proprio padre... ma come scritto negli ultimi versi, ci sarà un modo, un tempo ed un luogo ultraterreno dove riabbracciarsi. Una lirica davvero bella per contenuto e stile.»
Inserito il 10/06/2018 da Rosanna Peruzzi alla poesia "Memoria" di Galante Arcangelo  

Commento n° 1704
«Il desiderio di estraniarsi dalla realtà che si vive diventa irrefrenabile di fronte a quella spiaggia, il senso di quiete che le onde portano dentro l’anima regalano sensazioni indimenticabili. Versi apprezzati per la capacità dell’autore di coinvolgere il lettore portandolo con la mente proprio lì su quella spiaggia... Simbolo di catarsi dallo stress quotidiano.»
Inserito il 04/06/2018 da Rosanna Peruzzi alla poesia "Vacanze egiziane" di Giorgio Andreato  

Commento n° 1703
«La donna come apparizione che ammala è lascia stupefatto l’autore che le dedica questi versi di elogio e ammirazione. Lirica particolare e piacevole»
Inserito il 04/06/2018 da Rosanna Peruzzi alla poesia "Punto ammirativo" di Giovanni Ghione  

Commento n° 1702
«Una bella immagine dove i fiori rappresentano la rinascita e lo splendore di una stagione in cui la natura da il meglio di sé per offrirci meraviglie che non hanno prezzo.»
Inserito il 04/06/2018 da Rosanna Peruzzi alla poesia "Tanka 17" di Sara Acireale  

Commento n° 1701
«Essere un mago per cancellare le lacrime dallo sguardo di chi soffre e donare a tutti l’amore che ognuno si merita. Sono versi che riempiono il cuore di buoni sentimenti e speranza... Sarebbe bello poter cambiare il mondo e la vita di chi soffre... Sarebbe bello essere dei maghi per davvero per fare del bene.»
Inserito il 04/06/2018 da Rosanna Peruzzi alla poesia "Vorrei essere un mago" di Eolo  

Commento n° 1700
«L’emozione è proprio così come la descrive l’autrice... Ti coglie all’improvviso, come un brivido che attraversa tutto il corpo e poi ti trattiene come un bacio sulla bocca, a lasciare il segno sulle labbra e soprattutto dentro il cuore.»
Inserito il 04/06/2018 da Rosanna Peruzzi alla poesia "Emozione" di Stefana Pieretti  

Commento n° 1699
«Fermare il tempo e trattenerlo con la persona che si ama, con quella rosa sbocciata nel giardino del proprio cuore e che ancora brilla di bellezza dentro il proprio sguardo. Un voler fermare il tempo per rendere eterno l’amore che unisce due persone che si amano ancora dopo una vita insieme. Bellissima poesia d’amore»
Inserito il 04/06/2018 da Rosanna Peruzzi alla poesia "Come vorrei fermare quel tempo!" di Giovanni Monopoli  

Commento n° 1698
«Un amare oltre il tempo ed il luogo senza più paura... Un sentirsi vivi solo dentro le sue parole che sono anche le proprie parole così morbide e fluide come quel corpo così bravo a muoversi e "raggomitolarsi" dentro il pensiero che ricorda e trattiene ogni brivido di pelle, ogni attimo di voce. Sono versi che come una carezza di sfiorano e ti catturano. Complimenti»
Inserito il 04/06/2018 da Rosanna Peruzzi alla poesia "Ti amerò ancora" di Antonio Biancolillo  

Commento n° 1697
«Una passione che non accetta compromessi né regole, quando il desiderio s’accende la fantasia vola e la tenerezza e l’irruenza del corpo inizia a disegnare sull’attesa note sensuali e ardenti. Il piacere non viene frenato ma esonda in quella luce che acceca il buio e stordisce i sensi.»
Inserito il 04/06/2018 da Rosanna Peruzzi alla poesia "Non ti fermare" di Giacomo Scimonelli  

Commento n° 1696
«"Così ti voglio... nella forma esatta della seduzione" a raccontarmi quello che desideri, a parlare con sguardi, mani e bocca che si accingono ad unirsi al corpo e la mente che attendono di appagare ogni fantasia. La passione diventa un gioco sensuale ed erotico di luce e respiri dove lei è esattamente così...come lui la vuole... la sua musa ispiratrice di emozioni forti e soffuse si unisce al suo uomo in questa danza dell’amore al ritmo del cuore.»
Inserito il 26/05/2018 da Rosanna Peruzzi alla poesia "Sì...così ti voglio" di Antonio Biancolillo  

Commento n° 1695
«I figli! Sono loro che ti devono dare la forza per andare avanti, per dire no alle ingiustizie, al destino che si prende gioco di chi soffre, a questo mondo malato e corrotto. Bisogna dire no ed essere forti per donare ai propri figli la speranza di poter realizzare i propri sogni, perché loro non devono bagnarsi di quella nebbia umida di paura, dolore e tristezza che ci pervade, quando tutto va storto e non si vede la luce all’orizzonte. I sensi di colpa non servono a nulla, tu sei e rimani la persona che li ha messi al mondo e che li accompagnerà nel loro lungo viaggio, finché avrai respiro. Una raccolta di Salvatore Quasimodo si intitola "la vita non è sogno"... No infatti a volte può essere un incubo, dal quale però ci si sveglia!»
Inserito il 13/05/2018 da Rosanna Peruzzi alla poesia "Cercherò il mio posto" di Giacomo Scimonelli  

Commento n° 1694
«Come dice l’autore, l’amore non sceglie e la vita neppure sceglie dentro quale grembo mettere radici. Chi mette al mondo dei figli dovrebbe avere la consapevolezza che si tratta di una vita quello che chiamano "sbaglio". L’errore imperdonabile è quello di infliggere a quella creatura la sofferenza che col tempo spesso si trasforma in rabbia, di non essere stati desiderati, ma di essere stati concepiti "per sbaglio ". Poesia molto sofferta e che sento mia.»
Inserito il 13/05/2018 da Rosanna Peruzzi alla poesia "Nato per sbaglio" di Galante Arcangelo  

Commento n° 1693
«Una bella metafora per descrivere l’amore e gli affetti cari, come una finissima porcellana bisogna averne cura e osservarla con ammirazione. Basta così poco, una distrazione per frantumare una cosa così bella e si sa che incollare qualcosa di rotto, quindi già fragile, crea sempre dentro quella sensazione di instabilità che non ti fa stare tranquillo. Un pensiero profondo.»
Inserito il 13/05/2018 da Rosanna Peruzzi alla poesia "Porcellana" di Eolo  

Commento n° 1692
«Una poesia che si posa tra l’anima ed il cuore e ti fa scrivere le emozioni che hai dentro. Nasce da dentro e apre le ali del cuore trasformandosi in parole. La mano è un semplice mezzo secondo l’autrice, tutto viene dal profondo dell’anima che compone la musica più bella e la fa leggere agli altri. Pensiero che condivido.»
Inserito il 13/05/2018 da Rosanna Peruzzi alla poesia "Romantica Poesia" di Stefana Pieretti  

Commento n° 1691
«La luna non tarda ad illuminare con il suo gioco di luce e buio l’ombra di chi si attende con tanto desiderio e serenità. Si aspetta nel silenzio dei propri pensieri e delle sensazioni che dentro si muovono. Non vi è trepidazione in questa attesa, ma sicurezza, la certezza che stavolta il tempo non consumerà il giorno e che quell’ombra sarà lì, viva e bella davanti al suo sguardo»
Inserito il 13/05/2018 da Rosanna Peruzzi alla poesia "Nelle tue ombre" di Antonio Biancolillo  

Commento n° 1690
«La vita è un viaggio e la meta oltre l’infinito è uguale per tutti e nessuno alla fine della "corsa" potrà più tornare indietro. C’è chi immagina questo traguardo come qualcosa di brutto, chi pensa che non vi sia nulla dopo questa vita terrena e chi vede orizzonti di luce dove tutto diviene sogno, dove l’amore regna e ridona nuova vita.»
Inserito il 13/05/2018 da Rosanna Peruzzi alla poesia "La vita è un viaggio" di Sara Acireale  

Commento n° 1689
«Una tematica importante raccontata con gli occhi di chi non resta indifferente ma vive come fosse suo quel "sentirsi invisibile" allo sguardo sfuggente della gente. Una poesia che emoziona. Complimenti»
Inserito il 29/04/2018 da Rosanna Peruzzi alla poesia "Sola, tra tanta gente (clochard)" di Stefana Pieretti  

Commento n° 1688
«Un mosaico di immagini concrete e astratte allo stesso tempo, questi versi accarezzano con delicatezza ed una sottile malinconia, l’anima di chi legge. La donna è tutto ciò che si può sfiorare con lo sguardo e con il cuore, ma che spesso non viene presa in considerazione come si merita, come se ogni suo gesto sia scontato.»
Inserito il 26/03/2018 da Rosanna Peruzzi alla poesia "Io sono" di Antonella G  

Commento n° 1687
«Un punto esclamativo che diventa un’interrogazione, un dubbio, e forse più di uno, tra parole che a volte non riescono a trovare il loro senso.»
Inserito il 26/03/2018 da Rosanna Peruzzi alla poesia "Il bastone del dubbio" di Guido Buono  

Successivi 30

1716 commenti trovati. In questa pagina dal n° 1716 al n° 1687.



Lo staff del sito
Poesie su Internet
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore - Cookie policy
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .


Copyright © 2018 Scrivere.info Poesie Poesie erotiche Poesie d'amore Nuovi poeti Poesie scelte Poesie sulle donne AquiloneFelice.it