2’993 visitatori in 24 ore
 245 visitatori online adesso




Pubblicare poesie Pubblicare poesie
Pubblicare poesie

Le #parole nelle poesie
Alba Amicizia Amore Anima Bambino Cielo Coraggio Corpo Cuore Delusione Desiderio Destino Donna Emozione Felicità Gioia Giorno Illusione Libertà Luce Luna Madre Malinconia Mano Mare Memoria Morte Musica Natura Nostalgia Notte Nuvola Occhio Pace Paura Profumo Rabbia Ricordo Sentimento Serenità Sogno Sole Solitudine Speranza Stelle Tempo Tristezza Uomo Vento Vita


Visitatori in 24 ore: 2’993

245 persone sono online
Autori online: 4
Lettori online: 241
Ieri pubblicate 23 poesie e scritti 35 commenti.
Poesie pubblicate: 350’594
Autori attivi: 7’488

Gli ultimi 5 iscritti: Pavel Chiappini - Giorgio Thieme - Jpussyman - lorenzo corda - Dominic De Ferraro
Chi c'è nel sito:
Club ScrivereSara Acireale Messaggio privatoClub ScrivereAntonio Terracciano Messaggio privatoClub Scrivereadrianab Messaggio privatoClub ScrivereStefana Pieretti Messaggio privato
Vi sono online 1 membri del Comitato di lettura

_



Seguici su:



Gennaio 2021  
do lu ma me gi ve sa
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22

Raccolte di poesie Raccolte di poesie
Sprazzi di pensieri 1 di Francesco Rossi
Fiabe di Maria Luisa Bandiera
Segni visibili di Salvo Scamporrino
Pensando l’Infinito di Lidia Filippi

SpiegaPoesie riproposte
Il fiore è petaloso? di rob ponzani
Rondini nel nido di Duilio Martino
Auschwitz – birkenau di Giuseppe Mauro Maschiella
Crimine senza tempo di Giuseppe Mauro Maschiella
Vuoti d'anima di rita damonte
Anima selvaggia di rita damonte
La giornata della Memoria di Francesco Paolo Catanzaro
Il suggeritore di rosanna gazzaniga
Quest’anno gli innamorati non van per viole di giuseppe gianpaolo casarini
Spazio di Carmine Ianniello 1

I 10 autori più recenti:
Poeta Pavel Chiappini: 1 poesie
Poeta Giorgio Thieme: 1 poesie
Poeta lorenzo corda: 1 poesie
Poeta Marco58: 7 poesie
Poeta Vincenzo Patierno poeta: 2 poesie
Poeta Livio Bottani: 6 poesie
Poeta Vito Franco: 29 poesie
Poeta Nihil VaniStomal: 2 poesie
Poeta Raimonda Topalli: 2 poesie
Poeta Giovanpaolo Sandalini: 1 poesie

Autori del giorno
Autore del giorno Lara
(30 Aprile 2019)
Autore del giorno Demetrio Amaddeo
(29 Aprile 2019)
Autore del giorno Danilo Tropeano
(28 Aprile 2019)
Autore del giorno Lara
(27 Aprile 2019)
Autore del giorno Francesco Rossi
(26 Aprile 2019)
Autore del giorno Mauro Santi
(20 Marzo 2019)

Autori del mese
Autore del mese Silvia De Angelis
(Giugno 2019)
Autore del mese Amara
(Maggio 2019)
Autore del mese Saverio Chiti
(Aprile 2019)
Autore del mese Franca Canfora
(Gennaio 2019)
Autore del mese Andrea Palermo
(Dicembre 2018)
Autore del mese Cinzia Gargiulo
(Novembre 2018)






Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale
Pubblicare poesie

Trovati 6934 commenti di Alberto De Matteis

Commento n° 6934
«Un bellissimo sogno d’amore, dove l’amore viene visto e vissuto in maniera molto dolce e delicata; nulla di passionale, soltanto tanta dolcezza... dormo nella luce dei tuoi occhi mentre tu mi dici di sorridere e di non piangere. Si vorrebbe prolungare questo bel sogno, ma allo spuntare di un nuovo giorno, di esso rimarrà un ricordo, ma pur sempre bello ed appagante. Immagini che ti entrano subito nell’anima.»
Inserito il 13/01/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "Sogno d’amore" di Franca Merighi  

Commento n° 6933
«In questa poesia molto dolce e delicata l’Autrice parla di quei sorrisi mai dimenticati; anche se piove, è una pioggia ristoratrice che riporta il profumo di baci, anch’essi mai dimenticati. È una lirica, questa, che, se pur vive di ricordi, è colma d’un amore vero e sincero, un amore che dura ancora e durerà per sempre.»
Inserito il 13/01/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "Brezza d’emozioni" di Stefana Pieretti  

Commento n° 6932
«Assaporare la cartellata immersa nel vincotto per riandare indietro nel tempo e rivivere tanti ricordi fatti di sapori, profumi ed affetti profondi e veri. Apprezzata.»
Inserito il 12/01/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "Nero vincotto" di antonio giuseppe perrone  

Commento n° 6931
«La vita è vista dalla poetessa Bottigliero come una scala in cui gradini, non sempre agevoli, possono essere di ostacolo alla salita. Il desiderio di salire è tanto, ma la stanchezza obbliga a fermarsi, proprio come il Poeta è costretto a guardare il suo foglio vuoto e bianco. Intanto i giorni, uno dopo l’altro, trascorrono, mentre lo sguardo ora si posa su quei fiocchi di neve che portano pace e tranquillità. Una poesia ricca, quasi inghirlandata, con immagini poetiche a cui la poetessa Bottigliero ha abituato il lettore.»
Inserito il 12/01/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "I giorni" di Rosita Bottigliero  

Commento n° 6930
«Questi versi molto crudi e veri nascono dalla constatazione che il poeta Francesco Rossi fa del mondo e della società attuale. Egli vede "rovine" dalle quali difficilmente si può uscire. Anche se può sembrare irriverente, egli dice, poso il mio fardello, impreco al chiasso del mondo, al suo rumore assordante, capace di togliere il respiro. Sono parole che fotografano l’attualità ed occorre una volontà sovrumana per poter cambiare direzione, per non rimanere schiacciati e fagocitati dal chiasso e dal rumore assordante di cui parla l’Autore. Poesia molto apprezzata e da cui si scorge l’anima del poeta e dell’uomo.»
Inserito il 12/01/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "Rovine" di Francesco Rossi  

Commento n° 6929
«Pochi versi, ben stilati, per una riflessione profonda e quanto mai attuale; l’indifferenza, infatti, è una di quelle piaghe sociali che dovrebbe avere un’attenzione particolare da parte di tutti. E giustamente Sara Acireale parla di porta chiusa, facendo intendere che fino a quando non daremo tutti una mano per poterla piano piano aprire, l’indifferenza regnerà sovrana.
Occorre, quindi, per dirla con la metafora usata da parte dell’Autrice, togliere quella pietra gelida dal nostro cuore, pietra gelida che ci impedisce di amare. Ottima e significativa poesia che induce il lettore alla riflessione e alla meditazione.
»
Inserito il 12/01/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "L’indifferenza è una porta chiusa" di Sara Acireale  

Commento n° 6928
«Con la consueta passione il poeta Tonino Fadda esprime con parole semplici e spontanee il suo affetto per l’Amore della sua vita. Per questo grande Amore, egli scrive, vorrei cieli azzurri, la tua mano nella mia, per percorrere ancora la nostra strada... insieme, mano nella mano... con la stessa passione di sempre. Parole che sgorgano da un cuore innamorato.»
Inserito il 11/01/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "Vorrei" di Fadda Tonino  

Commento n° 6927
«Tutta la vita in un tramonto. Una suggestiva metafora della nostra vita... la nostra esistenza come una tavolozza con tanti colori dai quali promanano sapori, odori, umori, avventure, sogni, immaginazione e realtà. Il tramonto, scrive il poeta Maschiella, è il dipinto di un solo giorno, ma diventa il dipinto di una vita. Versi molto gradevoli e che esprimono la profonda sensibilità dell’autore per tutto quanto ci circonda.»
Inserito il 11/01/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "La vita in un tramonto" di Giuseppe Mauro Maschiella  

Commento n° 6926
«Un affascinante quadretto pittorico con la luna che crea con la sua magica visione un paesaggio da favola... non occorrono parole, perché è soltanto il cuore che sussurra parole colme di amore. Si ha voglia di sognare, si ha voglia di eternità.»
Inserito il 11/01/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "Nel cuor dell’eternità" di Danilo Tropeano  

Commento n° 6925
«Ha ragione l’Autrice quando dice che molto spesso nella vita si è costretti a dire di no, ma è un no che non viene dal cuore; è un no che è imposto dalle circostanze. Proprio quello che sta succedendo in questo periodo tremendo e difficile... nonni lontani dai propri nipoti, figli lontani dai genitori, tanto isolamento tra noi. La speranza non tarderà e diventerà certezza di tempi migliori.»
Inserito il 10/01/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "Piccoli in attesa" di Berta Biagini  

Commento n° 6924
«È vero che il pessimismo, come scrive l’Autrice, fa male al cuore e alla salute; questo soprattutto quando ogni speranza sembra svanire di fronte alla realtà di un nemico invisibile.
Ma è pur vero che la scienza sta lottando tanto per vincere questo nemico e certamente sarà così se tutti faremo la nostra parte.
Ovviamente nulla sarà come prima... ma senza dubbio ne usciremo migliori e più consapevoli del nostro essere e della nostra fragilità.
»
Inserito il 09/01/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "Nulla sarà come prima" di Franca Merighi  

Commento n° 6923
«In pochi versi ben stilati ed intensi un quadro che fotografa in maniera tangibile il periodo critico e difficile che stiamo vivendo. Sono spazzati via tutti i sogni estivi e il freddo dell’inverno soffia sui volti malinconici e taciturni. Immagini molto suggestive.»
Inserito il 31/12/2020 da Alberto De Matteis alla poesia "Malinconia" di Giuseppe Mauro Maschiella  

Commento n° 6922
«Come sempre, la poetessa riesce con i suoi spunti di saggezza, a far riflettere il lettore. Non basta avere buoni propositi... nella vita occorre agire di conseguenza e senza secondi fini... la verità, che risiede nel proprio intimo, nel proprio cuore, verrà fuori e si scoprirà se vi è stata vergogna o falsità. Un bell’esame di coscienza non guasta mai.»
Inserito il 29/12/2020 da Alberto De Matteis alla poesia "Combattuta unicità" di Berta Biagini  

Commento n° 6921
«Un dettagliato e riflessivo pensiero sulla nascita del divin Bambinello, nato povero in una mangiatoia, poiché per Lui non c’era posto. Dio che si fa uomo pr liberare gli uomini dalla schiavitù del peccato. L’insegnamento del Natale è quello di una rinascita per poter aderire e far nostre le sue parole, che sono parole di amore e di accoglienza.»
Inserito il 28/12/2020 da Alberto De Matteis alla poesia "Natale per gli ultimi" di Danilo Tropeano  

Commento n° 6920
«Noi meritiamo fulmini e tuoni... sembra gridare il poeta Michelangelo La Rocca, siamo indegni di abitare la nostra Terra, poiché non siamo in grado di rispettarla. E neanche la neve, candida e lieve, dovrebbe poggiarsi su di essa, poiché si imbratterebbe. Un quadretto quasi idilliaco sul paesaggio ci propone oggi l’Autore ma poi il suo pensiero spazia, si allarga per fare una precisa denuncia. Occorre quindi un maggiore rispetto per il nostro pianeta, che amorevolmente ci ospita. Elogio.»
Inserito il 28/12/2020 da Alberto De Matteis alla poesia "La candida neve" di Michelangelo La Rocca  

Commento n° 6919
«Un quadretto affascinante che fotografa con pennellate suggestive di colori l’attuale periodo dell’anno. Con quartine piene di leggerezza e musicalità, l’Autrice sa incantare il lettore attraverso la sua creatività e la sua inesauribile fantasia.»
Inserito il 28/12/2020 da Alberto De Matteis alla poesia "Mentre fiocca la neve" di Vivì  

Commento n° 6918
«Quel leggero librarsi in aria è un anelito profondo verso quella spiritualità insita in ogni essere umano, che si manifesta in determinati periodi, come quello che stiamo vivendo. Siamo esseri umani ma aneliamo a qualcosa che trascenda la nostra misera e fragile umanità.»
Inserito il 27/12/2020 da Alberto De Matteis alla poesia "Originalità del volto" di Silvia De Angelis  

Commento n° 6917
«È palpabile in questa poesia, come in tutte le liriche del poeta Tropeano, quel sentimento dolce e delicato che è l’amore. È un amore vero e sincero, che si manifesta in modo tangibile in quel "Tienimi per mano se ti parrò lontano " e in quel "ti amo".»
Inserito il 27/12/2020 da Alberto De Matteis alla poesia "Divino Amore" di Danilo Tropeano  

Commento n° 6916
«Quello da poco trascorso è stato un Natale diverso da tutti gli altri dei precedenti anni. Un Natale strano, come afferma la poetessa Sara Acireale, per la mancanza di tavolate con tanti parenti e le risate allegre del passato. È stato un Natale diverso, ma forse più intimo e riflessivo e dal quale certamente abbiamo capito la nostra fragilità e la nostra pochezza. Ma è pur vero che il Natale è rinascita e speranza in un mondo migliore e più umano. È una lirica, questa, che per la fluidità e la freschezza delle immagini, entra direttamente e fa breccia nel cuore del lettore.»
Inserito il 27/12/2020 da Alberto De Matteis alla poesia "Dentro un cerchio il tempo s’è fermato" di Sara Acireale  

Commento n° 6915
«E quella nipotina a quattro zampe, così cara, graziosa ed affettuosa è capace di infondere tanta dolcezza, serenità e pace, in una simbiosi perfetta con la sua "padroncina nonnina". Un nobile sentimento di affetto espresso in maniera semplice e sincera.»
Inserito il 25/12/2020 da Alberto De Matteis alla poesia "Immaginazione d’amore" di Berta Biagini  

Commento n° 6914
«Una poesia semplice e bella che parla al cuore di ognuno di noi. La nascita del divin Redentore suscita sempre sentimenti di pace e d’amore.»
Inserito il 25/12/2020 da Alberto De Matteis alla poesia "E’ Nato Un Bambino" di carla composto  

Commento n° 6913
«Un bel quadro dove l’Autrice esalta la magia del Natale, la festa più bella sia per piccini che per grandi. Il Natale di quest’anno è certamente diverso da tutti gli altri a causa del nemico invisibile ma tanto letale, ma è anche più intimo e vero. Porta pace e speranza in tutti i cuori.»
Inserito il 21/12/2020 da Alberto De Matteis alla poesia "Notte di Natale" di emiliapoesie39  

Commento n° 6912
«Pochi versi... mille emozioni. Sono le emozioni che la musica dà a chi la sa ascoltare. Se poi sono i violini a suonare, direi quasi, a cantare una romanza d’amore, la magia è completa e il cuore prova un senso di serenità e di pace.»
Inserito il 21/12/2020 da Alberto De Matteis alla poesia "La lingua delle emozioni" di Sara Acireale  

Commento n° 6911
«È un giorno triste quello del quindici dicembre, un giorno che ha lasciato cicatrici profonde come quelle procurate da una lama molto tagliente. Immagini molto crude e struggenti che toccano il cuore del lettore.»
Inserito il 21/12/2020 da Alberto De Matteis alla poesia "Quindici Dicembre" di Gabriella Giusti  

Commento n° 6910
«Un’altra significativa lirica nella quale l’Autore, con la consueta scorrevolezza e spontaneità delle immagini, mette in risalto le cosiddette "parole al vento" che pronunciate da gente falsa e bugiarda non fanno altro che seminare odio e rancore; mentre oggi, che attraversiamo momenti difficili e critici, tutti avremmo bisogno di sentire parole di conforto e di speranza. Allora si fa strada quel sentimento di sconforto ed un grido di dolore esce dalle labbra... vogghiu ristari sulu, sulu senza nuddu... per questo l’unica consolazione è rimanere chiuso nella propria stanza, entro quattro mura. In questa poesia introspettiva noto la grande sensibilità del poeta Giacomo che è contro ogni forma di falsità. Si tratta solo di "parole al vento".»
Inserito il 21/12/2020 da Alberto De Matteis alla poesia "Paroli a lu ventu (Parole al vento)" di Giacomo Scimonelli  

Commento n° 6909
«Una poesia dove l’Autore esalta in maniera particolare il sentimento dell’amore. In due ci si sente meno soli ed è l’amore, quello vero, che vince ogni cosa. È proprio questo amore che dà qualcosa di più.»
Inserito il 19/12/2020 da Alberto De Matteis alla poesia "Se ci sorride il cielo" di Fadda Tonino  

Commento n° 6908
«Il Natale duemilaventi è un Natale diverso dagli altri, ma certamente più intimo e vero. Si tratta di un Natale distanziato, senza abbracci e baci, ma come dice l’Autrice occorre ottimismo e fiducia che tutto ritornerà come prima; ma intanto lasciamoci prendere dall’amore di quel Bambino che sta per nascere.»
Inserito il 19/12/2020 da Alberto De Matteis alla poesia "Bouquet d’amore" di Berta Biagini  

Commento n° 6907
«Nelle piccole cose, a volte in apparenza insignificanti, si riflette l’eterno. E l’Autore, in questo haiku, lo manifesta molto bene attraverso il tramonto (che affascina) che si rispecchia in un piccolo stagno.»
Inserito il 19/12/2020 da Alberto De Matteis alla poesia "Specchi del sole" di Danilo Tropeano  

Commento n° 6906
«Proprio come la vita di ogni essere... la foglia si stacca dal ramo, cade per terra e diventa humus, per una nuova vita, per una rinascita. Una poesia breve di forte intensità e dalle emozioni profonde, di quelle emozioni che la poetessa Sara Acireale è capace di regalare a noi suoi lettori.»
Inserito il 11/12/2020 da Alberto De Matteis alla poesia "La foglia" di Sara Acireale  

Commento n° 6905
«Sognare e sperare, ma poi rimanere sempre ancorati alla realtà per non avere delle forti delusioni. Infatti la poetessa Maria Luisa Bandiera, in questa lirica molto espressiva dice che i sogni sono delle chimere. Ma tutta la nostra vita è così e non bisogna mai disperare, ma sempre occorre essere positivi ed ottimisti.»
Inserito il 11/12/2020 da Alberto De Matteis alla poesia "I sogni sono chimere" di Maria Luisa Bandiera  

Successivi 30

6934 commenti trovati. In questa pagina dal n° 6934 al n° 6905.



Lo staff del sito
Poesie su Internet
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore - Cookie policy
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .


Copyright © 2021 Scrivere.info Poesie Poesie erotiche Poesie d'amore Nuovi poeti Poesie scelte Poesie sulle donne AquiloneFelice.it