4’387 visitatori in 24 ore
 159 visitatori online adesso




Pubblicare poesie Pubblicare poesie
Pubblicare poesie

Menu del sito

Le #parole nelle poesie
Alba Amicizia Amore Anima Bambino Cielo Coraggio Corpo Cuore Delusione Desiderio Destino Donna Emozione Felicità Gioia Giorno Illusione Libertà Luce Luna Madre Malinconia Mano Mare Morte Musica Natura Nostalgia Notte Nuvola Occhio Pace Paura Profumo Rabbia Ricordo Sentimento Serenità Sogno Sole Solitudine Speranza Stelle Tempo Terra Tristezza Uomo Vento Vita


Visitatori in 24 ore: 4’387

159 persone sono online
Autori online: 20
Lettori online: 139
Ieri pubblicate 46 poesie e scritti 69 commenti.
Poesie pubblicate: 326’605
Autori attivi: 7’379

Gli ultimi 5 iscritti: Erica3 - Nelly Smalls - Dario stringari - Anna Cosentino - animafrattale
Chi c'è nel sito:
♦ Giovanni Perri Messaggio privatoClub ScrivereRosetta Sacchi Messaggio privato ♦ Marcella Usai Messaggio privato ♦ Ela Gentile Messaggio privatoClub Scriverevalentinatortora Messaggio privatoClub ScrivereLuciano Capaldo Messaggio privatoClub ScrivereGiuseppina Di Noia Messaggio privatoClub ScrivereMarco Forti Messaggio privato ♦ Patrizia Cosenza Messaggio privato ♦ Jack Pastore Messaggio privato ♦ Augusto Cervo Messaggio privato ♦ neropaco Messaggio privato ♦ Omar Vitali Messaggio privato ♦ Patrizia Ensoli Messaggio privato ♦ vinfra47 Messaggio privato ♦ Stefano Sini Fossiànt Messaggio privatoClub ScrivereGaia22 Tiziana Porcelli Messaggio privato ♦ Patrizia Chini Messaggio privatoClub ScriverePino Tota Messaggio privato
Vi sono online 6 membri del Comitato di lettura

SpiegaAutore della settimana
Lara


Soltanto una piuma nel mondo irridente dei savi si posa sul rosso velluto in un teatro...(continua)

autore della settimana Le sue poesie


SpiegaAutore del mese
Mau0358
Autore del mese Le sue poesie





Seguici su:



Gennaio 2018  
do lu ma me gi ve sa
1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23

Raccolte di poesie Raccolte di poesie
Le mie emozioni in versi di Patrizia Pepe
Il mio Natale di Sara Acireale
Trasmigra il giorno di Felice Serino
Nascoste di Berta Biagini
I mesi dell’anno di Alberto De Matteis

SpiegaPoesie riproposte
Aria natia di Carmine Ianniello 1
Conosco di te il senza tempo di Rosellina Brun
Shoah di Salvatore Ambrosino
Quel nastro rosa di Thomas Rivolta
Le mie notti di Elena Artaserse
Il mondo dei diversi! di Giorgio Dello
Lì va la sera di Antonio Biancolillo
Tanka 1 di Sara Acireale
La parola di paolo corinto tiberio
La Sfinge di paolo corinto tiberio

I 10 autori più recenti:
Poeta Erica3: 2 poesie
Poeta animafrattale: 4 poesie
Poeta Eraldo Fabrizio Laurenti: 1 poesie
Poeta Dave Giacobs: 1 poesie
Poeta Elisa Mascia: 2 poesie
Poeta Andrea Benetti: 1 poesie
Poeta Iulia: 1 poesie
Poeta Stella Laquatra: 2 poesie
Poeta Andre: 1 poesie
Poeta Giuseppe Caporuscio: 2 poesie

Autori del giorno
Autore del giorno Miky 71
(23 Gennaio 2018)
Autore del giorno Miriam Morandini
(22 Gennaio 2018)
Autore del giorno Michele Aliberti
(21 Gennaio 2018)
Autore del giorno Paride Giangiacomi
(20 Gennaio 2018)
Autore del giorno Marzia Fulceri
(19 Gennaio 2018)
Autore del giorno Renata Koco
(18 Gennaio 2018)
Autore del giorno Mario Francesconi
(17 Gennaio 2018)

Autori del mese
Autore del mese Mau0358
(Gennaio 2018)
Autore del mese Rosetta Sacchi
(Dicembre 2017)
Autore del mese Mau0358
(Novembre 2017)
Autore del mese Patrizia Ensoli
(Ottobre 2017)
Autore del mese Rasimaco
(Settembre 2017)
Autore del mese Melina Licata
(Agosto 2017)






Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale
Pubblicare poesie

Trovati 765 commenti di Cristiano De Marchi

Commento n° 765
«... loro hanno deciso, ma la scelta è tua, che splendida emozione il "tango", tra sogno e illusione. Un ritmo che mi ha colpito, nella pura e semplice cadenza di un movimento.»
Inserito il 02/09/2017 da Cristiano De Marchi alla poesia "Opzione" di Rosetta Sacchi  

Commento n° 764
«E' un volo che ispirato dal vento approda nell'anima del lettore, piacevoli e di grande impatto sono le immagini che riesci ad evocare, e le sensazioni restano tra le labbra di chi legge! Una splendida poesia!»
Inserito il 05/04/2017 da Cristiano De Marchi alla poesia "Diomedee" di carla composto  

Commento n° 763
«Già... e splendido scoprire quello che non si può sapere, ma comprendere che il sapere talvolta appartiene a colui o colei che ci sta accanto...»
Inserito il 05/04/2017 da Cristiano De Marchi alla poesia "Aprile scopriva le ombre" di Nunzio Buono  

Commento n° 762
«...avvolgi l'anima e la stravolgi tanto - tutto - anche se fosse tristezza nulla cambia.
Ahh si il tempo avverso, quel maledetto tempo che dura un attimo per te e un eternità per me. L'empatia fa parte del viver quotidiano per chi comprende, e forse per chi ancor deve frenare. Splendida!
»
Inserito il 25/03/2017 da Cristiano De Marchi alla poesia "Anche fosse tristezza" di Patrizia Ensoli  

Commento n° 761
«"La vita si perde nei rinvii, ed ognuno di noi muore senza aver goduto una sola giornata..." Tutto è sempre un attimo, quell'"urto d'atomi" che provoca l'esplosione atomica. Io sono quel che voi siete, anzi quello che voi vorreste che io sia. Così all'infinito ci ammazziamo. Tanto è semplice... ma non capiamo... Perchè?»
Inserito il 20/02/2017 da Cristiano De Marchi alla poesia "Declinazione" di Patrizia Ensoli  

Commento n° 760
«Si, doniamo alla luce ombre nuove, eretiche e giuste, ombre che disegnano impavide figure, ombre che non vivono di umana giustizia, ma di verità assopite. Esiste un tempo per il libero pensiero che mai come ora ritrovo necessario nell'attuale nostra vita. Materia e pensiero, energia addormentata dal fuoco ma mai uccisa!»
Inserito il 17/02/2017 da Cristiano De Marchi alla poesia "Giustizia disumana" di Ventola raffaele  

Commento n° 759
«Delicato e semplice quel "forse mio" che apre le porte del pensiero condiviso tra poeti o pensatori portatori di "docta ignorantia". Io sono e sarò sempre da questa parte, perché al di là del fiume trovo ben poche radici alle quali ancorare pensieri liberi. Giordano Bruno è l'esempio di una mente aliena immersa in un mondo forse troppo semplice.»
Inserito il 17/02/2017 da Cristiano De Marchi alla poesia "Docta ignorantia" di Patrizia Ensoli  

Commento n° 758
«Certo è un pensiero unico, libero, indivisibile... Giordano Bruno esorta le menti "nuove" menti che respirano e comprendono l'utilità del giudizio detto eretico, quale ultima ed estrema forza riconoscendosi nella pura libertà d'esistere!»
Inserito il 17/02/2017 da Cristiano De Marchi alla poesia "Un pensiero libero" di piera tola  

Commento n° 757
«Libera è la mente che in libero arbitrio decide e pensa... vero e atavico è il bisogno di volare, perché in natura generati e di natura plasmati e simili. Giordano Bruno, ottimamente descritto e "dipinto" in questi versi, traccia le linee di un pensiero forse semplice, capace di stravolgere il vero concetto di "libertà". Poesia che merita l'altrui desio di un magico vessillo!»
Inserito il 17/02/2017 da Cristiano De Marchi alla poesia "L'uomo e la libertà" di Stello  

Commento n° 756
«Piacevole è condividere libertà di pensiero... condividere e vivere, nel ricordo di un uomo mai morto, e forse mai nato. Un pensiero eterno, valido e perenne sul quale protendere materia ed energia. Giordano Bruno era ed è un senso della vita, una moltitudine di domande che richiedono infinite risposte! Un nome, un tormento, una rosa impavida e preziosa.»
Inserito il 17/02/2017 da Cristiano De Marchi alla poesia "Il mio nome" di Giuseppe La Marca  

Commento n° 755
«..."di gente sempre prima e mai seconda", dispersa nei colori che sono tratti d'umana specie. Belle e corrette sono le impressioni del poeta che vive l'opera come un "inferno", spirale indefinita d'immagini e di colori. Si percepiscono i suoni, i rumori e il fermento di chi partecipa e descrive l'arte nell'arte... Una fotografia d'autore descritta nel momento giusto e sicuramente nel giusto posto. Chapeau!»
Inserito il 07/02/2017 da Cristiano De Marchi alla poesia "Vucciria" di Peppe Cassese  

Commento n° 754
«...questa poesia "pretende" un commento, per la sua semplice originalità e il suo tenero messaggio. Metà poesia è comunque mezza vita, per concludersi e realizzarsi in un unico pensiero, - un più e un meno- che si ritrovano dando origine all'energia necessaria per sopravvivere... Una splendida e pura interpretazione!»
Inserito il 24/01/2017 da Cristiano De Marchi alla poesia "Metà poesia" di Rita Stanzione  

Commento n° 753
«Tutte le "cose" hanno un'anima che ne sa più di qualsiasi nostro vissuto, ogni cosa è saggia e il piacere di ascoltare, il SAPER ascoltare, ci fa percepire anche quell'ultimo pezzo che manca alla nostra frase interrotta. Questi versi scavano un pozzo profondo, che non arriva mai alla fine... perché la fine è troppo distante. Apprezzabile è l'atmosfera e il significato di versi che si possono leggere anche al contrario... partendo dal fondo forse le distanze si accorciano... da provare!»
Inserito il 23/01/2017 da Cristiano De Marchi alla poesia "Distanze" di Patrizia Ensoli  

Commento n° 752
«... sono eterni questi versi, con l'ipocrisa che dilaga si adeguano a tutti i tempi. Colpevole è l'uomo, sempre e comunque, colpevoli sono i pensieri, gli atteggiamenti e le paure, si le paure che tolgono ogni inibizione ogni qualvolta si sgancia una bomba e un altro uomo muore. Forse il vento, un giorno porterà le parole nel loro giusto posto... forse.»
Inserito il 13/01/2017 da Cristiano De Marchi alla poesia "Ipocrisia che uccide" di Giacomo Scimonelli  

Commento n° 751
«...e' vero l'ho sentito anch'io, il cielo conosce tante storie e le copre con il calore della luna. Sai, non solo la giacca si stringe al giornale ma anche il respiro lentamente non "respira" più. Forse è bello pensare che si può ricominciare almeno nei sogni... e chi se ne frega se il mondo continua, si diventa Re senza saperlo! Immensi i tuoi pensieri...»
Inserito il 11/01/2017 da Cristiano De Marchi alla poesia "Sognare un lusso per pochi" di Patrizia Ensoli  

Commento n° 750
«Bisogna sempre cercare per trovare l'attimo ove l'estro porta i sensi a travalicare il "normale" ...e se questo accade con il sentimento sublime dell'amore allora anche le piccole sensazioni diventano valanghe per l'anima... qualcuno disse: L’equilibrio tranquillizza, ma la follia è molto più interessante!»
Inserito il 06/01/2017 da Cristiano De Marchi alla poesia "Follia dell’amore" di Antonio Biancolillo  

Commento n° 749
«I nodi che prima o poi si scioglieranno... nodi difficili e nodi forse utili, dove il "pensiero umano annega e si incasina". Giordano Bruno e il buon ricordo che il bravo Cassese rende a questo grande uomo, fanno della poesia l'emblema di tanta cultura e originalità. Mille sarebbero gli spunti sui quali intavolare discorsi accesi, come il rogo nel quale Bruno perì ma mai morirono i suoi pensieri... Tanti sono i nuovi mondi che oggi scopriamo tante saranno le nuove leggi universali da capire e studiare... certo è che "qualcuno", limitato da una mordacchia, disse tante più cose di chi con una bocca seppure libera oggi non dice, forse per inumana arroganza e inutile supponenza.»
Inserito il 20/12/2016 da Cristiano De Marchi alla poesia "I nodi della storia- 3-(special Giordano Bruno)" di Peppe Cassese  

Commento n° 748
«Siamo il presente... noi e "l'eterno marmo" che esiste da sempre come il nostro pensiero che nasce da un punto indefinito e morirà nel suo libero arbitrio fatto e consumato dai ricordi. Le parole si disfano tra le eridità perse nell'eterno stato... e dalla polvere di un opera che diventa poesia.»
Inserito il 20/12/2016 da Cristiano De Marchi alla poesia "Marmi" di Patrizia Ensoli  

Commento n° 747
«E' piacevole questo sussulto dell'anima, che "veloce ma non troppo" scruta il trascorrere del tempo, che vive dei ricordi e muore nei fatui pensieri. Uno scandire che racconta una storia e una poesia... che è la vita!»
Inserito il 18/12/2016 da Cristiano De Marchi alla poesia "Veloci ma non troppo" di Saverio Chiti  

Commento n° 746
«La piacevole atmosfera che genera questa poesia è il delicato rapporto tra uomo e sentimento... forza d'urto per una pura passione d'amore!»
Inserito il 14/12/2016 da Cristiano De Marchi alla poesia "Ogni volta che ritorni" di Ventola raffaele  

Commento n° 745
«...Si, se c'è poesia si assaporano e si percepiscono le preziose sensazioni della vita, e il bravo poeta riesce bene a trasmetterle in ogni strofa. Forse la poesia è anche una mano delicata che accarezza i versi, quelli che arrivano diretti al cuore del lettore. Da conservare!»
Inserito il 03/12/2016 da Cristiano De Marchi alla poesia "Se c'è poesia" di Peppe Cassese  

Commento n° 744
«Una partita a carte è forse l'ultimo estremo gesto di chi gioca e si "gioca" il tutto per tutto, di chi osserva la propria vita e intravede solo un ultimo istante. Ogni giorno il tavolo verde riapre e ognuno di noi sfida il proprio destino. Siamo tutti "ometti neri" siamo ombre che si nascondono dietro una luce che ci può inesorabilmente eliminare... Ma il coraggio di cambiare è insito nel nostro volere, e forse siamo uomini anche per questo, uomini che profumano di passato gettato e talvolta rifiutato, come un mazzo di carte che vale l'istante di un'unica solitaria partita.»
Inserito il 27/11/2016 da Cristiano De Marchi alla poesia "L'ometto nero" di Davide Ghiorsi  

Commento n° 743
«...quante volte usiamo la parola magia, quante volte diciamo "questa notte è magica", "è stato un magico incontro", quante volte vorremmo diventare illusionisti per trascorrere un momento d'estasi. Le parole, quelle scritte, sono come bacchette magiche che trasformano la realtà come tu desideri. Chiudi gli occhi e fatti trasportare lontano... ancora di più, senza limiti.»
Inserito il 10/11/2016 da Cristiano De Marchi alla poesia "Bianca e leggera, potente magia" di Patrizia Ensoli  

Commento n° 742
«..."Bambini non bagnate i pomodori" ... potrebbe essere un titolo bellissimo, un titolo che rimanda al passato perduto o forse solo dimenticato. Pensando a ieri, sento il tepore di una stagione che ha percorso la mia anima... e dico, che bella!»
Inserito il 04/11/2016 da Cristiano De Marchi alla poesia "Pensando a ieri" di Claretta Frau  

Commento n° 741
«...abbandonando le logiche terrene, dimenticando il razionale, l'anima si plasma con la pura ricerca dei sensi, cogliendo le magnificenze della nostra esistenza. Così impariamo a respirare sussurando al mondo... sono vivo e riesco a volare, riesco ad essere cielo e terra, riesco ad essere amore. Forse tutto questo è il vero senso della vita e una poesia, lentamente, diventa luce.»
Inserito il 22/10/2016 da Cristiano De Marchi alla poesia "Collinare" di Patrizia Ensoli  

Commento n° 740
«...esempio di satira ricca e intelligente, attuale e molto libera. Quanti si credono "tronco", ...ma basta poco uomo, comunque sei un ramo nudo!»
Inserito il 21/10/2016 da Cristiano De Marchi alla poesia "Sfrontata mente" di Lina Sirianni  

Commento n° 739
«Il ricordo diventa poesia, a ritroso si riscoprono i segreti chiusi nel cassetto dell'anima... ed è piacevole assaporar le pure sensazioni!»
Inserito il 21/10/2016 da Cristiano De Marchi alla poesia "Sono stata anch’io bambina" di Rosanna Peruzzi  

Commento n° 738
«...questi sono quei versi creati per essere recitati, declamati... come pensieri buttati al vento che poi diventan tempesta. Sul palco si sta così, in un angolo d'eterno, in platea si respira l'angolo d'eterno!»
Inserito il 18/10/2016 da Cristiano De Marchi alla poesia "Angolo d'eterno" di Davide Ghiorsi  

Commento n° 737
«Gli "ultimi" sono da soli poesia, parlano, dicono, urlano e credono. Nelle riflessioni si adagiano le energie irrealizzabili, ferme statiche inadeguate. Gli "ultimi" versi, sono "primi sogni" quelli che formano il tempo della vita. Le chimere sono sempre state interessanti! Ottimi pensieri... ottimi!»
Inserito il 18/10/2016 da Cristiano De Marchi alla poesia "Chimère" di Patrizia Ensoli  

Commento n° 736
«Questo è l'istante, il momento fotografato nell'intimo del sentimento puro ed estremamente semplice. Certo l'immagine di un "oltre" attira la fantasia più recondita, ma l'anima è come un gatto che osserva dalla finestra il mondo sapendo di essere seduto sul suo cielo... sicuramente migliore.»
Inserito il 14/10/2016 da Cristiano De Marchi alla poesia "Un mattino" di piera tola  

Successivi 30

765 commenti trovati. In questa pagina dal n° 765 al n° 736.



Lo staff del sito
Poesie su Internet
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore - Cookie policy
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .


Copyright © 2018 Scrivere.info Poesie Poesie erotiche Poesie d'amore Nuovi poeti Poesie scelte Poesie sulle donne AquiloneFelice.it