2’985 visitatori in 24 ore
 115 visitatori online adesso




Buon Natale e Buone Feste Pubblicare poesie
Pubblicare poesie

Menu del sito

Le #parole nelle poesie
Alba Amicizia Amore Anima Bambino Cielo Coraggio Corpo Cuore Delusione Desiderio Destino Donna Emozione Felicità Gioia Giorno Illusione Libertà Luce Luna Madre Malinconia Mano Mare Morte Musica Natura Nostalgia Notte Nuvola Occhio Pace Paura Profumo Rabbia Ricordo Sentimento Serenità Sogno Sole Solitudine Speranza Stelle Tempo Terra Tristezza Uomo Vento Vita


Visitatori in 24 ore: 2’985

115 persone sono online
Lettori online: 115
Ieri pubblicate 50 poesie e scritti 81 commenti.
Poesie pubblicate: 337’421
Autori attivi: 7’491

Gli ultimi 5 iscritti: Warnerunlom - Anna Filomena Visaggi - Donaldamutt - Mauro Maschiella - BradleySek
Chi c'è nel sito:
♦ Francesco Paolo Catanzaro Messaggio privatoClub ScrivereJosiane Addis Messaggio privato

SpiegaAutore della settimana
Paola Riccio


Sono felice di vivere in modo semplice ed esemplare come il sole, come il pendolo, come il...(continua)

autore della settimana Le sue poesie


SpiegaAutore del mese
Andrea Palermo


Andrea Palermo nasce nell’aprile del 1975 a Roma e dove tutt’ora vive e esercita la sua Arte.
Fin ...(continua)

Autore del mese Le sue poesie





Seguici su:



Dicembre 2018  
do lu ma me gi ve sa
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19

Raccolte di poesie Raccolte di poesie
Lo specchio di Antonella Garzonio
Zazaismo di poeta per te zaza
Pensieri di Daniela Cavazzi
Satira e filastrocche di Augusto Cervo
Gli occhi fissi a un aquilone di Alberto De Matteis

SpiegaPoesie riproposte
No puedo quererte di Franca Merighi
Amore di Luna di luisa taruffi
La danza dei cristalli di Neve (Dedicata a te, mio unico amore...) di valentinatortora
Annaspo i giorni di Moreno Tonioni
Conta solo il cuore! di Antonio Terracciano
La boule de Neige di valentinatortora
Ricordi lontani di giuseppe gianpaolo casarini
E l’oggi muore! di Giorgio Dello
Controcorrente di moreno marzoli
Il cassino di Antonio Terracciano

I 10 autori più recenti:
Poeta Mauro Maschiella: 2 poesie
Poeta Francesca Albarella: 1 poesie
Poeta Beatrice Piras: 8 poesie
Poeta Maria Assunta Usai: 1 poesie
Poeta Maddalena La Manna: 1 poesie
Poeta Mario Saccomanno: 2 poesie
Poeta Sadeyes: 2 poesie
Poeta Carla Aita: 1 poesie
Poeta Erika Pitarresi: 5 poesie
Poeta GiusPalma: 5 poesie

Autori del giorno
Autore del giorno Silvia De Angelis
(19 Dicembre 2018)
Autore del giorno Cinzia Gargiulo
(18 Dicembre 2018)
Autore del giorno Desire
(17 Dicembre 2018)
Autore del giorno Turan
(16 Dicembre 2018)
Autore del giorno Alboraletti Enrica
(15 Dicembre 2018)
Autore del giorno Calogero Pettineo
(14 Dicembre 2018)
Autore del giorno Caterina Zappia
(13 Dicembre 2018)

Autori del mese
Autore del mese Andrea Palermo
(Dicembre 2018)
Autore del mese Cinzia Gargiulo
(Novembre 2018)
Autore del mese Giovanni Chianese
(Luglio 2018)
Autore del mese Amara
(Giugno 2018)
Autore del mese Giovanni Monopoli
(Maggio 2018)
Autore del mese Nunzio Buono
(Aprile 2018)






Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale
Pubblicare poesie

Trovati 165 commenti di Francesco Falconetti

Commento n° 165
«Belle immagini, in cui l'alba si personifica nella sua essenza.»
Inserito il 22/10/2016 da Francesco Falconetti alla poesia "Vestita di vita... l'alba" di Rosita Bottigliero  

Commento n° 164
«Ancora una volta l'autrice ci regala delle belle immagini in parole che delicatamente ci trasportano e ci conducono per mano in un mondo fantastico immaginato.»
Inserito il 22/10/2016 da Francesco Falconetti alla poesia "Parlava da un pulpito d’alberi" di carla vercelli  

Commento n° 163
«La condivisione dell'esperienza dell'ispirazione poetica è quel grande "mistero" che ci lega e che ci rende tutti un po' fratelli»
Inserito il 15/10/2016 da Francesco Falconetti alla poesia "Figlia" di Paola Riccio  

Commento n° 162
«E' purtroppo una patologia che distrugge spesso subdolamente e lentamente nel tempo sia chi ne è affetto sia chi, per affetto od obbligo, sta vicino ad essi...»
Inserito il 10/10/2016 da Francesco Falconetti alla poesia "Paranoia" di Antonella Garzonio  

Commento n° 161
«E' il tempo che scorre (ma scorre? ) e che ci sfugge nella nostra esistenza così temporalmente limitata. Siamo la permanenza d'un istante che scivola via.»
Inserito il 10/03/2016 da Francesco Falconetti alla poesia "Stivaletti rossi" di nemesiel  

Commento n° 160
«Con la sua inconfondibile eleganza l'autrice ci da, ancora una volta, prova della delicatezza ed armonia della poesia quando si fa donna.»
Inserito il 10/03/2016 da Francesco Falconetti alla poesia "Nereide" di carla vercelli  

Commento n° 159
«Spesso ci si chiede il perché delle cose e la verità e quella più vicina all'ovvietà. La poesia è un rifugio, un'illusione che ci permette di distaccarci, nella nostra vita (anche solo per un attimo), dalla banalità e dalla fin troppo cruda realtà dell'esistere.»
Inserito il 22/02/2016 da Francesco Falconetti alla poesia "I fiori di sabbia" di nemesiel  

Commento n° 158
«le braccia di Morfeo sono tenere come quelle d'un amante innamorato, nulla vogliono in cambio, se non donarci pace, tra le sue braccia.»
Inserito il 18/02/2016 da Francesco Falconetti alla poesia "Clessidre" di Antonella Garzonio  

Commento n° 157
«E' vero, la morte ci accoglie piano piano, scandita e celata dalla quotidianità che, senza accorgercene, si trasforma in anni, in decenni...»
Inserito il 18/02/2016 da Francesco Falconetti alla poesia "A passeggio con la morte" di Berta Biagini  

Commento n° 156
«Poter porsi all'ascolto della propria anima è il desiderio, la speranza di tanti... lei ci ricompensa sempre, con la sua voce, con le sue parole.»
Inserito il 17/02/2016 da Francesco Falconetti alla poesia "Girasole di van gogh" di nemesiel  

Commento n° 155
«versi molto profondi, più di quanto l'autrice voglia, con la sua riservatezza e discrezione, far sembrare.»
Inserito il 09/02/2016 da Francesco Falconetti alla poesia "Canto di Carnevale" di Rosita Bottigliero  

Commento n° 154
«La donna è certamente l'essere più vicino alla Natura, assai più dell'uomo. E' il suo legale speciale con la natura che la fa l'autrice essenziale ed insostituibile del perpetrarsi della specie e del vivere in essa (la natura) cogliendone, più acutamente dell'uomo, ogni bellezza e sfumatura, ogni tenue profumo.»
Inserito il 09/02/2016 da Francesco Falconetti alla poesia "La lieve impronta di una donna" di nemesiel  

Commento n° 153
«Ancora una volte emerge la personalità frizzante ed ispirata di questa brava autrice che sfiora ed accarezza delicatamente e con divertente velata malizia l'immaginazione del lettore.»
Inserito il 08/02/2016 da Francesco Falconetti alla poesia "Ti farò un ritratto" di carla vercelli  

Commento n° 152
«Il ricordo d'un amore incompiuto nella sua interezza è destinato a vivere per sempre con noi, così incancellabile.»
Inserito il 07/02/2016 da Francesco Falconetti alla poesia "Tu inafferrabile" di Antonella Garzonio  

Commento n° 151
«Il ricordo di un amore, specie se non vissuto interamente, sopravvive agli anni ed al succedersi della nostra esistenza.»
Inserito il 17/01/2016 da Francesco Falconetti alla poesia "Per sempre" di Antonella Garzonio  

Commento n° 150
«Eppure, com'è difficile descrivere l'essere che, per puro atto d'amore, ci ha dato la vita e la sua vita ci dona.»
Inserito il 16/01/2016 da Francesco Falconetti alla poesia "Madre" di Rosita Bottigliero  

Commento n° 149
«La ricerca di se stessi è un percorso che ci impegna tutta la vita, e per tutta la vita ci tocca rincorrerci, perderci e ritrovarci (se siamo fortunati), o smarrirci, arresi, davanti alla sua imprevedibilità.»
Inserito il 13/01/2016 da Francesco Falconetti alla poesia "La spettatrice" di nemesiel  

Commento n° 148
«E', infine, la consapevolezza della percezione piena e profonda del proprio io che ci rende liberi, nonostante tutto, nonostante tutti...»
Inserito il 22/10/2015 da Francesco Falconetti alla poesia "Tornero’ infine" di nemesiel  

Commento n° 147
«Rincuora e dà speranza questa danza che culla, lieve e leggera (ma forte), come l'amore che nulla teme e sempre trova, nell'amato, conforto.»
Inserito il 19/10/2015 da Francesco Falconetti alla poesia "La baia senza vento" di Antonella Garzonio  

Commento n° 146
«l'amore è l'universo che si manifesta... eppure, così semplice.»
Inserito il 17/10/2015 da Francesco Falconetti alla poesia "Tempo sprecato" di Sergio Giri  

Commento n° 145
«La maturità ci "insegna" tante cose, tra le quali accettare ed accettarsi per come si è, senza timori o rimpianti, consapevoli di essere stati quelli che il nostro essere ci ha concesso, nel bene e nel male, nelle nostre debolezze e nelle nostre doti. Il giudizio degli altri, nel tempo, si stempera. Così mi giunge questa bella lirica.»
Inserito il 09/10/2015 da Francesco Falconetti alla poesia "Il corso (della vita)" di Antonio Terracciano  

Commento n° 144
«Questa brava autrice ci regala, ancora una volta, dei magnifici, armoniosi e delicati versi così belli da cullarci dolcemente nella lettura e condurci (come spesso fa) in un mondo fantastico, eppure reale.»
Inserito il 09/10/2015 da Francesco Falconetti alla poesia "Crittogramma" di carla vercelli  

Commento n° 143
«il dolore ci rende tutti fragili, quanto più è inaspettato.»
Inserito il 04/10/2015 da Francesco Falconetti alla poesia "Ricordo" di Portman 98  

Commento n° 142
«La natura ci accoglie, con i suoi frutti, con le sue anime, condividono con noi (cosidetti esseri umani) le meraviglie di questo infinito universo di cui siamo infinitesima parte. Non tutti lo comprendiamo.»
Inserito il 03/10/2015 da Francesco Falconetti alla poesia "Un’anima" di hy ju  

Commento n° 141
«...un altro magnifico viaggio, come bambini, condotti per mano»
Inserito il 26/09/2015 da Francesco Falconetti alla poesia "Renoir" di carla vercelli  

Commento n° 140
«L'esistenza di ogni essere vivente e di tutto ciò che ci circonda è limitato. Probabilmente occorrerebbe più "serenamente" prendere atto della banale "ciclicità" dell'esistenza che è l'istintiva "presa d'atto" della gran parte delle specie animali ad eccezione (se non in rari casi) della specie umana.»
Inserito il 12/09/2015 da Francesco Falconetti alla poesia "Vita e (è) morte" di Antonio Terracciano  

Commento n° 139
«Percepisco un amore materno "speciale" (se si potesse, erroneamente, chiamare speciale un amore di chi ha deciso di donare amore ad un bimbo anelante, da tempo, questo amore così naturale) e tutta l'ansia e tutto il desiderio di donare se stessi a qualcuno. Molto toccante nella sua percezione.»
Inserito il 25/06/2015 da Francesco Falconetti alla poesia "Ancor non ti chiamavo amore" di Antonella Garzonio  

Commento n° 138
«E' sempre bello leggere questa autrice. Con grande maestria e con il tatto e l'eleganza che solo una donna più dare ci conduce, tenendoci per mano, in luoghi (ahimè, sconosciuti) così eccelsamente dipinti dalle sue liriche.»
Inserito il 20/06/2015 da Francesco Falconetti alla poesia "Nizzarda" di carla vercelli  

Commento n° 137
«E' il "ritratto" di molte donne di (noi) uomini colpevolmente distratti che, spesso inconsciamente, diamo per scontato quell'amore e quelle attenzioni che hanno fatto da presupposto ad una relazione amorosa e che troppo spesso, dopo un tempo più o meno lungo, scivola nell'insanabile incomunicabilità di due arrese solitudini.»
Inserito il 15/06/2015 da Francesco Falconetti alla poesia "Ero moglie" di Antonella Garzonio  

Commento n° 136
«Il potere dell'introspezione, se si ha la fortuna (in questo nostro tempo, così frenetico) di potersi (ri) tuffare, da adulti, nel profondo di essa, dona sensazioni catartiche che s'avvitano nell'intimo sempre più e, man mano che ci si spinge in profondità, si fanno poesia. Impagabile "dono" del nostro essere un po' diversi.»
Inserito il 11/06/2015 da Francesco Falconetti alla poesia "L’ antica pace del silenzio" di nemesiel  

Successivi 30

165 commenti trovati. In questa pagina dal n° 165 al n° 136.



Lo staff del sito
Poesie su Internet
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore - Cookie policy
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .


Copyright © 2018 Scrivere.info Poesie Poesie erotiche Poesie d'amore Nuovi poeti Poesie scelte Poesie sulle donne AquiloneFelice.it