4’624 visitatori in 24 ore
 244 visitatori online adesso




Pubblicare poesie Pubblicare poesie
Pubblicare poesie

Menu del sito

Le #parole nelle poesie
Alba Amicizia Amore Anima Bambino Cielo Coraggio Corpo Cuore Delusione Desiderio Destino Donna Emozione Felicità Gioia Giorno Libertà Luce Luna Madre Malinconia Mano Mare Morte Musica Natura Nostalgia Notte Nuvola Occhio Pace Paura Piangere Profumo Rabbia Ricordo Sentimento Serenità Sogno Sole Solitudine Speranza Stelle Tempo Terra Tristezza Uomo Vento Vita


Visitatori in 24 ore: 4’624

244 persone sono online
Autori online: 5
Lettori online: 239
Ieri pubblicate 44 poesie e scritti 50 commenti.
Poesie pubblicate: 324’388
Autori attivi: 7’373

Gli ultimi 5 iscritti: Giuseppina Iannello - jmc - Manuela Mancini - Cesare04 - Caterina Fantoni
Chi c'è nel sito:
♦ Max Ray Springsteen Messaggio privato ♦ Eolo Messaggio privatoClub ScrivereLia Messaggio privato ♦ Barba Messaggio privatoClub ScrivereStefana Pieretti Messaggio privato
Vi sono online 2 membri del Comitato di lettura

SpiegaAutore della settimana
sergio garbellini

Sono nato a Roma il 4 maggio del 1935, ho vissuto nel quartiere Appio, ma dal 1989 vivo a Magliano...(continua)

autore della settimana Le sue poesie


SpiegaAutore del mese
Mau0358
Autore del mese Le sue poesie





Seguici su:



Novembre 2017  
do lu ma me gi ve sa
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25

Raccolte di poesie Raccolte di poesie
I mesi dell’anno di Alberto De Matteis
Momenti indimenticabili di Maria Luisa Bandiera
Tenera foglia d’aprile di Gaetano De Rosa
L’abbraccio col nulla di Sara Acireale
Le poesie del brivido di Franco Scarpa

SpiegaPoesie riproposte
Cura fanta- poetica di Giuseppe Vullo
Lei... l’orrore di Rosaria Catania
L'odore del domani di Elena Artaserse
La vita (a raccontarsi anche il dolore...) di Bruno Leopardi
Foglie "morte" di Silvana Poccioni
Notte magica di Sara Acireale
Sei volata via di Sergio Melchiorre
Nostalgia d’Amore di luisa taruffi
Nei geni di poeta per te zaza
Uno qualunque di Wilobi

I 10 autori più recenti:
Poeta Manuela Mancini: 1 poesie
Poeta Gennaro Caiazzo: 1 poesie
Poeta Emanuela: 2 poesie
Poeta marco vallefuoco: 6 poesie
Poeta Patrizia Barrese: 2 poesie
Poeta Astor Omega: 1 poesie
Poeta Musa di me stesso: 6 poesie
Poeta FraMare: 1 poesie
Poeta Carmen Mazzocca: 2 poesie
Poeta Giovanna Pivotti: 1 poesie

Autori del giorno
Autore del giorno Grizzly
(25 Novembre 2017)
Autore del giorno Matilde Marcuzzo
(24 Novembre 2017)
Autore del giorno Divine Negation
(23 Novembre 2017)
Autore del giorno Pasquale Mannina
(22 Novembre 2017)
Autore del giorno Gothic Boy
(21 Novembre 2017)
Autore del giorno Pio De Michelis
(20 Novembre 2017)
Autore del giorno Nadia66
(19 Novembre 2017)

Autori del mese
Autore del mese Mau0358
(Novembre 2017)
Autore del mese Patrizia Ensoli
(Ottobre 2017)
Autore del mese Rasimaco
(Settembre 2017)
Autore del mese Melina Licata
(Agosto 2017)
Autore del mese Giovanni Ghione
(Luglio 2017)
Autore del mese Pierangela Fleri
(Giugno 2017)






Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale
Pubblicare poesie

Trovati 80 commenti di Dorella Dignola

Commento n° 80
«Versi che scendono estatici nell'anima in immagini dove la purezza avvolge anche le mura del chiostro. Con Letizia ti ringrazio e saluto.»
Inserito il 04/09/2017 da Dorella Dignola alla poesia "Eremo" di Giovanni Ghione  

Commento n° 79
«Eeeeh!:Che bella poesia, intima, di sentimenti intrisi di dolce malinconia, di profondo pathos che fascia l'anima ed emoziona chi ti legge. La vita ci conduce alle vette alte del pensiero e alle semplici umane passioni degli anni giovani, quando tutto risplende di luce e di speranza. Poi i colori sbiadiscono
ma ll"anima non ha rughe; tutto rimane intatto per la bellezza dea Vita futura Complimenti cari.
»
Inserito il 09/04/2017 da Dorella Dignola alla poesia "Con Kafka e con Proust" di Antonio Terracciano  

Commento n° 78
«Immagine bel dipinta dai versi dell'haiku. Il terzo verso, quinario, deve avere una sillaba in più essendo l'ultima parola sdrucciola.»
Inserito il 15/11/2016 da Dorella Dignola alla poesia "Vecchiaia" di Mirella Santoniccolo Mairim14  

Commento n° 77
«Io sono donna d'altri tempi, sono nata nel '38 e negli anni 60 ebbi i miei tre figli. La minigonna fu un fenomeno che ho visto attraverso la cortina della maternità che allora era vissuta in modo oggi impensabile. Le tue considerazioni, così sciolte e puntuali, mi trovano d'accordo ma a me pare che il fatto sia andato sempre più ingigantendo tanto che l'argomento sesso ha invaso l'intera vita umana, fino alla vecchiaia ed è divenuto un vanto di cui tutti, ancora di più gli anziani che i giovani, ne fanno sfoggio. Vorrei che accadesse un ritorno al pudore, al rispetto del valore che le creature hanno perché figlie di Dio. Non è molta la differenza oggigiorno tra la vita umana e quella animale. La vecchiaia non può essere attraente.»
Inserito il 04/11/2016 da Dorella Dignola alla poesia "Disquisizione a partire dalla minigonna" di Antonio Terracciano  

Commento n° 76
«Alba, metafora di vita che sfugge e l'essere, nel viluppo silenzioso, ritrova se stesso in echi lontani d'antichi germogli. Introspezione profonda in ritmi di parole ben distribuiti.»
Inserito il 02/11/2016 da Dorella Dignola alla poesia "L'alba, che non trattenni" di santo aiello  

Commento n° 75
«Gli occhi d'un altro ci dicono chi siamo. Versi intensi, emozionanti, che scendono al fondo dell'essere e ne fanno emergere l'identità, i desideri più intimi. !»
Inserito il 22/10/2016 da Dorella Dignola alla poesia "Scrivi" di santo aiello  

Commento n° 74
«Bella ed incisiva questa tua carezzevole sequela di versi che abbracciano la mente suscitando armonie e sensazioni dolcemente partecipi.»
Inserito il 21/10/2016 da Dorella Dignola alla poesia "L'estasi di un attimo" di Mirella Santoniccolo Mairim14  

Commento n° 73
«i quinari tra gli endecasillabi, rendono il pensiero poetico leggiadro e molto piacevole. Moti dell'animo descritti con sciolta maestria come di solito. E' un piacere leggerti.»
Inserito il 21/10/2016 da Dorella Dignola alla poesia "Il vizio della poesia" di Antonio Terracciano  

Commento n° 72
«Poche parole per dire un tutto nello stato d'animo di un istante.»
Inserito il 17/10/2016 da Dorella Dignola alla poesia "Sereno" di Mirella Santoniccolo Mairim14  

Commento n° 71
«Apprezzare la musica classica non significa disprezzare il Rock, il Pop ecc. Ogni forma d'arte ha l'espressività dell'artista; così la poesia che raggiunge vette elevate di pensiero nella forma che il poeta sceglie più consono alla propria natura poetica. Io leggo poesie appassionanti anche in coloro che in pochissimi versi esprimono concetti aulici ed armoniosi. Nello schema classico la poesia è più difficile ed il poeta deve esercitare moltissimo la sua capacità di fare coincidere la propria poetica nelle regole della metrica. Quando ciò riesce è sempre un traguardo raggiunto e ciò dà molta gioia. Complimenti a tutti i poeti italiani che nei siti del Web si fanno conoscere e donano a tutti belle emozioni.»
Inserito il 15/10/2016 da Dorella Dignola alla poesia "Auspicio" di Antonio Terracciano  

Commento n° 70
«Tra coetanei, poco più, poco meno, ci si capisce. Hai fatto rivivere anche a me analoghe emozioni. Grazie per aver scritto quella bella poesia.»
Inserito il 11/09/2016 da Dorella Dignola alla poesia "Persano, primi anni Sessanta" di Antonio Terracciano  

Commento n° 69
«Sì, pochi eventi attorno ai quali si sviluppa tutto il resto dell'esistenza: eventi focali, perni attorno ai quali il tempo scorre influenzato e determinato da essi.
vera e profonda riflessione.
»
Inserito il 10/08/2016 da Dorella Dignola alla poesia "Perché la vita è breve" di Antonio Terracciano  

Commento n° 68
«Di tutto cuore ti faccio i miei complimenti caro Cristiano, per essere "autore del giorno" e per la bellissima di oggi, con commozione.»
Inserito il 07/08/2016 da Dorella Dignola alla poesia "Sulla volpe l'uva e il melograno" di Cristiano De Marchi  

Commento n° 67
«La composizione, nella sua forma, mi ricorda vagamente il Manzoni, a prescindere dal contenuto. Quello che dice è molto condiviso e molto ben chiarito. Sentimenti di sensibile, onesta struttura morale. !»
Inserito il 02/08/2016 da Dorella Dignola alla poesia "Sul rischio dell'imitazione" di Antonio Terracciano  

Commento n° 66
«Contenuto molto interessante e geniale. Molto piacevoli le quartine legate dalla rima. Complimenti»
Inserito il 10/04/2016 da Dorella Dignola alla poesia "Poeti senza penna" di Antonio Terracciano  

Commento n° 65
«Versi molto belli per descrivere la soavità della poesia, apparentemente povera ma che invece è tanto ricca da non necessitare di nulla se non del suo poeta. Molto piaciuta»
Inserito il 05/03/2016 da Dorella Dignola alla poesia "La meno ingombrante delle arti" di Antonio Terracciano  

Commento n° 64
«Se leggi tutto di seguito, è un interessante capitolo di autentica indagine psicologica. I miei complimenti Antonio!»
Inserito il 15/12/2015 da Dorella Dignola alla poesia "Leggendo un po' di psicoanalisi" di Antonio Terracciano  

Commento n° 63
«Rieccomi caro Antonio e complimenti per questo tuo poetare sempre profondo ed aderente al vero. E' vero ciò che dici, l'artista crea a volte osservando la realtà, a volte spaziando in fantasia. In ogni poesia comunque c'è verità.»
Inserito il 07/11/2015 da Dorella Dignola alla poesia ""O poeta é um fingidor"" di Antonio Terracciano  

Commento n° 62
«Eteree immagini nei silenzi dello spazio infinito. Molto bella!»
Inserito il 24/07/2015 da Dorella Dignola alla poesia "Infinito" di santo aiello  

Commento n° 61
«Memoria e rammarico di un tempo andato, di una occasione perduta. Versi che scaturiscono dalla mente e fluiscono nel cuore. Intensa e bella poesia in cui la tua personalità si specchia piena di luce.»
Inserito il 18/07/2015 da Dorella Dignola alla poesia "Molecole" di Antonio Terracciano  

Commento n° 60
«Bella composizione di novenari con rime appropriate. Sul contenuto sono d'accordo pienamente. Complimenti; c'è finalmente qualcuno che sa dire il vero.»
Inserito il 11/07/2015 da Dorella Dignola alla poesia "Astrattismo" di Antonio Terracciano  

Commento n° 59
«L'anima che si eleva dal tetro luogo e lancia ponti tra le stelle. Immagine molto bella e poesia ben costruita. Complimenti.»
Inserito il 09/07/2015 da Dorella Dignola alla poesia "Voli di rondini verso il mare" di santo aiello  

Commento n° 58
«Hai ben detto caro Antonio. Le grandi cose sono sempre nella semplicità del linguaggio. Quando la lingua espressa da costoro non è comprensibile, può sempre essere occasione di supremazia e ciò ne cancella il valore morale, anche se l'esito delle ricerche può essere usufruito da tutti. E' purtroppo sempre una questione di mercato. Solo nell'arte, quando arte è, scompare l'avida pretesa di supporsi . Endecasillabi ben strutturati. Bravo e grazie.»
Inserito il 03/07/2015 da Dorella Dignola alla poesia "Contro l'ermetismo scientifico" di Antonio Terracciano  

Commento n° 57
«E' lo stile mio che mi risulta sempre affascinante; sensazioni armoniose che sanno di antico pur nel linguaggio moderno e che rendono il componimento vivo e vicino. Bravo!»
Inserito il 28/05/2015 da Dorella Dignola alla poesia "Pioggia di sera" di ex Lorenzo Crocetti  

Commento n° 56
«Un mondo di disagio e di dolore in questi tuoi versi. Mai dobbiamo dimenticare che siamo tutti uguali e che nelle medesime circostanze facciamo tutti le stesse cose. Gli uomini si amano, si odiano, si sopportano, si fanno del male. Ma c'è un dono per tutti: l'amore di Dio e la vita. La vita può essere insopportabile tuttavia nessuno preferisce morire con lucidità. Cambiamolo anche noi un po' di mondo, ciascuno per quel poco che può fare e che parrebbe una goccia nel mare. Ma il mare è fatto di infinite gocce d'acqua pura e trasparente. Complimenti e grazie per quanto hai scritto.»
Inserito il 09/05/2015 da Dorella Dignola alla poesia "Lo sento quel vento" di Saverio Chiti  

Commento n° 55
«Non ci sono parole per commentare, in un poema, attimi di dolore infinito. parole lievi che si posano sulla realtà greve vissuta con tanta dolcezza e che accompagnano la vita sfrondandola da tutte le cose inutili e prive di senso che normalmente occupano il cuore dell'uomo. Bravo!»
Inserito il 30/04/2015 da Dorella Dignola alla poesia "Lei bella come sole" di massimo turbi  

Commento n° 54
«La speranza non è mai vana; quando saremo nel Paradiso promesso tutto sarà come è così ben detto nelle parole senza speranza che hai scritto. Poesia molto avvincente.»
Inserito il 18/04/2015 da Dorella Dignola alla poesia "L'amico che fa bene al cuore" di Maria Francesca Barbaria  

Commento n° 53
«Hai trattenuto nel cuore la magia del cielo stellato e lo ha descritto con versi molto intensi. E' tra i più bei spettacoli della natura e tu lo hai saputo guardare salendo all'incanto che suscitano. Molto apprezzata»
Inserito il 02/04/2015 da Dorella Dignola alla poesia "Sette sorelle stelle" di Cristiano De Marchi  

Commento n° 52
«Ammirata per questa bella poesia mi complimento per il contenuto dei versi che trattano un tema importante e fondamentale. Soltanto nel perdono si costruiscono basi per l'amore, l'amicizia, la famiglia, la civiltà duraturi.»
Inserito il 02/04/2015 da Dorella Dignola alla poesia "Il perdono" di Francesco Paolo Catanzaro  

Commento n° 51
«l'orribile esperienza non merita la sequela di bellissimi versi endecassillabi da te composti. Sappi guardare i fiori di questa Primavera, lasciati riscaldare dal sole e fidare nell'amore, quello vero, gratuito che ti renderà falice. Lascia che il presente cancelli ciò che è rimasto dentro di te a guastarti la vita. Non permetterlo; Canta, urla, ridi, guarda la natura che ogni anno rinasce tutta nuova. Che Iddio ti dia la luce necessaria per sgombrare il tuo cuore da tanta pena.»
Inserito il 27/03/2015 da Dorella Dignola alla poesia "Confessione di un delitto mai commesso" di sergio garbellini  

Successivi 30

80 commenti trovati. In questa pagina dal n° 80 al n° 51.



Lo staff del sito
Poesie su Internet
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore - Cookie policy
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .


Copyright © 2017 Scrivere.info Poesie Poesie erotiche Poesie d'amore Nuovi poeti Poesie scelte Poesie sulle donne AquiloneFelice.it