4’359 visitatori in 24 ore
 250 visitatori online adesso




Pubblicare poesie Pubblicare poesie
Pubblicare poesie

Menu del sito

Le #parole nelle poesie
Alba Amicizia Amore Anima Bambino Cielo Coraggio Corpo Cuore Desiderio Destino Donna Emozione Felicità Gioia Giorno Illusione Libertà Luce Luna Madre Malinconia Mano Mare Memoria Morte Musica Natura Nostalgia Notte Nuvola Occhio Pace Paura Profumo Rabbia Ricordo Sentimento Serenità Sogno Sole Solitudine Speranza Stelle Tempo Terra Tristezza Uomo Vento Vita


Visitatori in 24 ore: 4’359

250 persone sono online
Autori online: 9
Lettori online: 241
Ieri pubblicate 52 poesie e scritti 37 commenti.
Poesie pubblicate: 332’647
Autori attivi: 7’459

Gli ultimi 5 iscritti: Nicla Battistini - catia migliorin - gianni1970 - Rita Pacifici - Riccardo Migani
Chi c'è nel sito:
♦ Umberto De Vita Messaggio privatoClub ScrivereRosetta Sacchi Messaggio privatoClub ScrivereJosiane Addis Messaggio privato ♦ Antonella G Messaggio privatoClub ScrivereMaria Luisa Bandiera Messaggio privato ♦ Anfra Messaggio privatoClub ScrivereStello Messaggio privato ♦ massimo turbi Messaggio privato ♦ Gianluca Leissring Lauricella Messaggio privato
Vi sono online 5 membri del Comitato di lettura

SpiegaAutore della settimana
Libera Mastropaolo
autore della settimana Le sue poesie


_



Seguici su:



Luglio 2018  
do lu ma me gi ve sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23

Raccolte di poesie Raccolte di poesie
Poesia a tema di Vivì
In un remoto altrove di Felice Serino
Haiku di Maria Luisa Bandiera
Haiku, Tanka e ... volo libero di Salvo Scamporrino
I temi di Zaza di poeta per te zaza

SpiegaPoesie riproposte
Parco a primavera di Marinella Fois
Tutto accendi di luce di Sara Acireale
Il canto delle maree di valentinatortora
Avrei voluto di Enrico Baiocchi
Tu prova di Mario Contini
Catene dorate di Marisa Amadio
Come un delfino di Maria Luisa Bandiera
Più non fatican il mietitor e la mondina di giuseppe gianpaolo casarini
Sole mio di Carlo Barretta
Nato in luglio di Giorgio Dello

I 10 autori più recenti:
Poeta Riccardo Migani: 4 poesie
Poeta Carlo Molinari: 3 poesie
Poeta maria attanasio: 3 poesie
Poeta Zigzagato: 1 poesie
Poeta Abi: 3 poesie
Poeta Gioirose: 2 poesie
Poeta Andrea De Flora: 12 poesie
Poeta IrenePizzimenti: 1 poesie
Poeta lucio61: 1 poesie
Poeta Maria Castronuovo: 1 poesie

Autori del giorno
Autore del giorno rita iacobone
(23 Luglio 2018)
Autore del giorno Amedeo Falco Teophilus
(22 Luglio 2018)
Autore del giorno Giusy Cancemi Di Maria
(21 Luglio 2018)
Autore del giorno Carla Colombo
(20 Luglio 2018)
Autore del giorno Fiammetta Campione
(19 Luglio 2018)
Autore del giorno Giorgio Dello
(18 Luglio 2018)
Autore del giorno Antonio Guarracino
(17 Luglio 2018)

Autori del mese
Autore del mese Giovanni Chianese
(Luglio 2018)
Autore del mese Amara
(Giugno 2018)
Autore del mese Giovanni Monopoli
(Maggio 2018)
Autore del mese Nunzio Buono
(Aprile 2018)
Autore del mese Mariasilvia
(Marzo 2018)
Autore del mese Azar Rudif
(Febbraio 2018)






Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale
Pubblicare poesie L'autore del mese:

Trovati 1175 commenti di Saverio Chiti

Commento n° 1175
«Un dono assai prezioso, che ci dà la possibilità di sbagliare, che illumina o rattrista il cammino di noi. Come solo la vita da fare, nel suo incedere senza misura, senza mai essere scevra di emozioni o delusioni. Forse, dico forse, a noi è "dovuto" lo scegliere la direzione.»
Inserito il 22/07/2018 da Saverio Chiti alla poesia "Il dono più prezioso" di lucio61  

Commento n° 1174
«Difficile trovare ogni volta "nuove" parole...
Nuovi argomenti...
E che siano canti, idi o sonetti, oppure ancora più, semplici versi di "pentimento"
A nulla porterà la via che dal petto, patria dell’anima, va ben oltre il mento...
E il niente spesso, lo si riempie di cose che dall’ombelico vanno verso il basso di questa vita, laddove ogni cosa trova, giusta dimensione...
»
Inserito il 15/05/2018 da Saverio Chiti alla poesia "Gli innumeri argomenti che può trattare il sonetto" di ex Lorenzo Crocetti  

Commento n° 1173
«non ho "conosciuto" le mie nonne... una se ne è andata che davvero ero piccolo, l’altra era molto lontana, e anche lei è scomparsa che ero un bambino...
per questo, ho sofferto... le ho conosciute tramite i nonni, dai loro racconti, dai loro ricordi...
sì, prezioso è l’apporto che una nonna sa dare a quei nipoti, che spesso sono molto più dei figli, visto la consapevolezza e "l’esperienza" che una nonna ha...
nei tuoi versi racconti del "tesoro" gelosamente conservato, donato poi a chi sapeva poteva apprezzarlo...
un caro ricordo... tutta una vita!
che ci sia monito a tutti noi... che spesso banalizziamo i sentimenti e la "memoria"...
Grazie per questi tuoi versi...
»
Inserito il 12/03/2018 da Saverio Chiti alla poesia "Mia adorata nonna" di Stefana Pieretti  

Commento n° 1172
«un pensiero che condivido... silenzioso, leggero...
che non ha bisogno di clamore, ma sa dove l’amore vive
in un respiro del cuore!
molto piaciouta... asciutta e deliziosa poesia d’amaore...
»
Inserito il 07/03/2018 da Saverio Chiti alla poesia "Zitto!" di Stefana Pieretti  

Commento n° 1171
«Grande è la speranza di arrivare al momento in cui combatteremo l’ipocrisia...
Quando con semplici parole faremo del comune prato un parco giochi, dove ognuno in completa libertà potrà giocare sull’erba appena tagliata...
Chissà se ogni aiuola avrà uguale importanza...
Nessuno s’innalzerà ad esser pianta, ma resterà comune erba di uguale colore...
E un prato così non avrà bisogno certo di recinzione, poiché il libero pensiero è da condividere con il mondo intero...
Che sia gremigna o soffice prato, tutti insieme andremo alla ricerca del fortunato quadrifoglio...
Versi che fanno davvero riflettere su ciò che è o dovrebbe essere vita...
»
Inserito il 16/02/2018 da Saverio Chiti alla poesia "Un dì estirperemo la gramigna" di Rosetta Sacchi  

Commento n° 1170
«Ho vissuto anche io, con mio padre, la triste discesa verso l’alzheimer...
Quella continua ricerca di ricordi e di visibilità conosciuti, quella delicatezza di sguardi e di nomi perduti...
L’autore parla di tutto questo con estrema delicatezza, come solo l’amore sa fare...
Anche io vivo nella speranza di rivivere quel sentiero dove sicuramente ritroverò mio padre, che teneramente di terrà fra le braccia, proprio come faceva da bambino.
Molto, molto piaciuta! I miei complimenti...
»
Inserito il 09/02/2018 da Saverio Chiti alla poesia "Un oscuro sentiero (per le vittime dell’Alzheimer)" di Cilenti Emanuele  

Commento n° 1169
«Un canto d’amore per la nostra terra...
Questa nostra terra che vive di noi
Così come solo la viviamo appieno...
È amore che vive dentro
»
Inserito il 06/02/2018 da Saverio Chiti alla poesia "Terra toscana" di ex Lorenzo Crocetti  

Commento n° 1168
«Versi che trasmettono tristezza, ma anche un'immenso amore per colei che era parte integrante della propria vita... Un sommesso addio a chi ed assai caro...
Un padre che nel dolore percepisce la fede e ne fa coraggioso cammino... Non tutto risulta logico e giusto in questa vita...
Un grande abbraccio al padre...
Devo dire che ciò che mi fa rabbia, sono i pareri negativi alla pubblicazione...
In molti non riconoscono il dolore scritto in effetti versi che credo, nessuno andrebbe scrivere...
Ipocrita è colui che "vede" ma volte altrove lo sguardo...
»
Inserito il 21/04/2017 da Saverio Chiti alla poesia "Accettando la volontà di Dio" di gabriele vacca  

Commento n° 1167
«bè certo quando il funambolo perde il "coraggio" anche il vuoto appare immenso...
quando la vita ci appare come una lenta oppressione dell'anima, tutto è vano...
non rimane che cadere!
o forse no? forse appare più logico aggrapparsi a quel che in noi è ancora luce, seppure offoscata al momento dall'oscurità che inesorabile mina l'anima...
eppure quella piccolissima fiammella può riscaldare le membra e rendere visibile la corda sotto i nostri piedi...
mai chinare la testa verso il vuoto, mai farsi "cancellare" dal buio...
c'è sempre una logica spaeranza di vita, in noi...
Mi piacciono questi versi, forse perché rispecchiano il mio vissuto.
»
Inserito il 05/04/2017 da Saverio Chiti alla poesia "L'angoscia del funambolo" di Ugo Lorenzo  

Commento n° 1166
«tutto passa, basta un attimo e anche le sofferenze diventano lontani ricordi...
la vita si rinnova nel passaggio del tempo, dove anima e cuore ritrovano il giusto interesse alla vita...
le ferite? già guarite! è bastato un attimo, un leggero sfarfallio del tempo e tutto diventa un ricordo...
ottimi versi!
»
Inserito il 05/04/2017 da Saverio Chiti alla poesia "Attimi" di Monia Gregori  

Commento n° 1165
«È vero, bisogna combattere per quel che si crede...
Per tutto ciò che reputiamo giusto c'è sempre un motivo per non chinare mai la testa...
L'amore per la vita, quella che riteniamo in simbiosi con noi è sacra... A volte si possono prendere sentieri assai scoscesi e pieni di fango, ma chi È, nulla deve temere dal cammino verso il domani.
Lei mio caro Autore, è spesso nella polvere per tutto ciò che la contorna, non certo per la bontà dei suoi versi... Che ritengo ben al di sopra della media.
»
Inserito il 19/02/2017 da Saverio Chiti alla poesia "Nel pensiero" di ex Lorenzo Crocetti  

Commento n° 1164
«Eppure bisogno trovare un senso a questa vita, vita che spesso toglie negando anche la possibilità di guardarla in faccia sapendo poi di riconoscerla fra mille... Comprendo questi versi, li ho vissuti con mio padre... E devo dire che mi hanno fatto "crescere" come figlio, come uomo...
Certo se ci facciamo vincere dalla sofferenza, dal dolore che muto ci divora l'anima, allora tutto è perduto... Serve calma e dedizione, consapevolezza che qualcosa sta cambiando per adattarsi all'oggetto, che già sappiamo, non sarà mai come il domani.
Il malato non comprende ciò che è avvenuto in lui, non se forse all'inizio, poi è un cammino il suo che purtroppo porterà a quell'oblio fatto di nebbia.
Chi gli starà vicino, dovrà trovare la forza nel passato.
»
Inserito il 10/02/2017 da Saverio Chiti alla poesia "Il senso della vita" di Elena Artaserse  

Commento n° 1163
«ohhh fa male la verità, si fa tanto male...
e ferisce la verità, ferisce chi si sente oltre ogni cosa, fosse solo pensiero o azione...
ma più, ferisce chi vive e sente la vita solo come un'effimera via da percorrere senza nessuna ragione...
perché chi invece fa della verità una meta, ben sa dove porta.
e allora a volte per "salvarsi" ci inventiamo falsi, menzonieri, per poi rendersi conto che il nostro percorso era altro, anche se costellato di ostacoli...
mai soffermarsi sui giudizi altri, meglio, molto meglio temere i propri!
perché spesso si fa confusione fra verità e falso ed è facile allora mettere un piede in fallo.
tutti vogliono insegnarci ad agire, dove dirigersi, come comportarsi, come pensare...
è solo un modo per renderci simili
»
Inserito il 18/01/2017 da Saverio Chiti alla poesia "La distorsione della realtà" di Giusy Pullara  

Commento n° 1162
«eppure il sole riesce in qualche modo a far breccia nell'anima...
ricordi che si confondono, che si mimitizzano nella notte per poi manifestarsi ancora alle prime luci dell'alba, quando tutto ci appare così luminoso, anche una mancanza, un vuoto nel cuore...
Eppure, c'è quel sole che...
»
Inserito il 18/01/2017 da Saverio Chiti alla poesia "Senza Te" di emiliapoesie39  

Commento n° 1161
«Che vi sia paura?
Paura nel togliersi la maschera e mostrare il vero volto...
Paura di distogliere il solitario sguardo da ciò che è brama, da quello che infiamma quella parte di cuore dedicato alla passione...
Nascondersi dietro parole, parole dettate da dietro uno schermo, geometrie di essenze che al momento sfuggono al calcolo nell'essenza di misura...
Che vi sia paura di vivere il momento?
Oppure, si nasconde tutto ciò che è davvero reale...
»
Inserito il 20/10/2016 da Saverio Chiti alla poesia "Esageometrie di calibro" di Mina Cappussi  

Commento n° 1160
«Si inizia così, ogni mattino... Dimenticando il vissuto.
Tutto è nuovo, tutto è da vivere ancora...
Immagini, progetti, amori e difetti...
Speranze, cordogli, promesse e negazioni...
Tutto da vivere ancora, in un turbinio di cose da fare, di pensieri da concretizzare, vita da vivere...
Sì comincia così, ogni nuovo giorno...
»
Inserito il 20/10/2016 da Saverio Chiti alla poesia "Si comincia" di Patrizia Muttoni  

Commento n° 1159
«Spesso è il dubbio generato, perché no, anche dalla fede, è il dubbio che ci fa ricredere dei nostri passi...
E non c'è alcuna illogità in questo, visto che la fede non è solo un modo di vivere la spiritualità, ma anche riflessione su ciò che è giusto! Non per questo, abbiamo il libero arbitrio...
Ognuno di noi vive la propria esistenza secondo il proprio credo, il modo in cui si manifesta alla vita...
Nulla toglie però, a rivedere il proprio cammino quando si comprende il disagio che c'è in noi...
Il dubbio che ci fa vedere il quadro vissuto, come non lo avremmo voluto guardare... Il dubbio ci rende migliori! Ma solo se associato all'umiltà di tornare sui propri passi...
Questi secondo me, sono versi da leggere e rileggere attentamente
»
Inserito il 20/10/2016 da Saverio Chiti alla poesia "Ti perdono... comunque!" di Luciano Capaldo  

Commento n° 1158
«Mi piace questo componimento, in cui mi specchio...
Questo perdersi e rincorrersi come in una duplice immagine di sé...
L'autore si chiede cosa sarebbe di sé, se davvero si perdesse... Difficile dirlo, ma credo che solo vivendo gli angoli bui, poi si potrà comprendere l'immensità della luce.
Un unico appunto... Avrei preferito una stesura continua, è non una spezzatura dei versi che secondo me, fanno faticare il lettore nella giusta comprensione di essi.
»
Inserito il 19/10/2016 da Saverio Chiti alla poesia "Rincorro me stesso" di paolo corinto tiberio  

Commento n° 1157
«mi piace, sì mi piace...
è davvero un canto d'amore per ogni forma di vita, è una dolorosa costatazione che solo l’uomo può ferire oltre ogni modo…
senza nemmeno averne la consapevolezza.
La voce di un albero che si nutre, dove tutto è natura, e esso stesso ci nutre con i suoi frutti, ci protegge con i suoi rami, le sue fronde…
Un ciclo delle stagioni, della vita stessa che avanza per il domani…
O almeno sino a quando un poco accorto uomo, non capisce che la sua distruzione, passa proprio dall’innata propensione a distruggersi…
Bellissimi versi i tuoi, dovresti trovare il modo affinché piccoli scolari possano trarre da essi, una lezione di vita!
»
Inserito il 08/10/2016 da Saverio Chiti alla poesia "La voce di un albero" di Rosetta Sacchi  

Commento n° 1156
«Il mare... Laddove l'anima nasconde buona parte di sé
E dove s'adombra e rimbomba il pensiero che naviga su onde spese nella corrente...
Eppure eri qui, mio mare dorato, qui dove la mente trova riposo e le membra, alle membra ridi sollievo...
Il mare che tutto nasconde fra onde che la risacca dona vigore, così come passione, dolore, amore e speranza, trovano casa fra i Maroni suoi...
Il mare, il tuo mare, il mio mare... Ora risponde...
»
Inserito il 10/08/2016 da Saverio Chiti alla poesia "Il mare" di Emanuela Zanzon  

Commento n° 1155
«Solchi che si inseguono, continui cammini che s'intersecano l'un l'altro, fino a divenire una sola cosa... Queste son le rughe, che il tempo deposita su volti sconosciuti, con la speranza di riconoscerli, un dì...
Linee che si intrecciano come rami di un cuore che batte in sincronia con la vita...
E anime che si cercano, si trovano e danno vita ad altra vita... In un eterno peregrinare d'amore...
Segni che danno valore alla vita e cercano altra vita su di un altro volto amico, in simbiosi con esso...
Ahhh dolce mi fu il tempo che in rughe di vita, fissò i miei giorni nel susseguirsi del poi...
Versi che danno valore al tempo, come fossero essi stesso tempo...
»
Inserito il 10/08/2016 da Saverio Chiti alla poesia "Rughe" di Luciano Capaldo  

Commento n° 1154
«Momenti d'amore...
Dove l'amore si colora di quel rosso solare che sfuma su labbra dorate, mentre la vita attende una luce...
Quella luce che sa d'avventura, vissuta in momenti idilliaci e porzioni d'amore...
Nulla ferma la vita, niente ferma l'amore, nemmeno lo scorrere del tempo, che anzi... Trova rifugio nel nuovo giorno, nella nuova vita.
»
Inserito il 09/08/2016 da Saverio Chiti alla poesia "Momenti idilliaci" di emiliapoesie39  

Commento n° 1153
«Infine, non rimane che una speranza...
Una vita che nel suo vivere, mai sia stata vana
E una certezza, che l'amor che l'accompagnò
Fu sincero e immenso...
Adesso oltre la coltre del nulla, un piccolo guerriero trova pace a sua misura...
Sarà d'esempio per chi nel dolore
Spesso smette di lottare...
Triste epilogo di una giovane vita, che trova senso
Se può essere speranza, per chi in lui ancora vede
Vita!
»
Inserito il 28/04/2016 da Saverio Chiti alla poesia "All'angelo guerriero" di emiliapoesie39  

Commento n° 1152
«già, cadere e rialzarsi...
senza temere il dolore, senza niente aspettarsi
nemmeno l'amore...
un sogno, una brama sfuggita, rincorsa, afferrata e persa
non c'è limite al domani se non lo teme...
vivere e credere, guardare, ascoltare e agire
vivere, morire dentro per poi rivivere ancora
così, nel tempo che va, che scorre ancora...
credere e riuscire, senza temere di perdere, ma credere nel passo
che incide nel suolo del poi, ogni orma di noi...
Prendere fiato, respiro inspiro e respiro...
poi, via! la meta è vicina.
un inno alla speranza, alla forza interiore che smuove i monti e gli ideali...
»
Inserito il 08/04/2016 da Saverio Chiti alla poesia "Prendo fiato e vado" di Jessenia E Zabala A  

Commento n° 1151
«il vento che innova speranza e desio...
ricordi e memoria, cammino e brama del domani...
cambia il vento, ora refolo, ora tempesta
ma ciò che è ed è stato, poi resta in vita...
carezze rubate e donate in amore
dolci frasi e incerti percorsi
anime che vivono in frasi discoste al placido vento
un nuovo cammino, un domani che vive in un fuggente inchino.
Benvenuto...
»
Inserito il 08/04/2016 da Saverio Chiti alla poesia "Il vento del sole" di saulo  

Commento n° 1150
«già, perché perdere il piacere che si rinnova ogni qualvolta parole associate al desio
riprendono vita su di una sabbiosa lavagna...
è l'anima che riscrive ciò che il cuore vive!
Benvenuto nel sito...
»
Inserito il 08/04/2016 da Saverio Chiti alla poesia "Senza Titolo" di Jacopo Jandl  

Commento n° 1149
«Nelle ombre della notte, alla ricerca di una luce che può donare speranza e lieve carezza nel domani. Ricerca di un amore che sfugge al momento o non sempre pronto a sbocciare nell’approssimarsi dell’aurora. Un cuore che vive di luce propria e spera di elargire quell’amore che vive dentro sé, un canto che si disperde nel fievole vento come fosse brezza di gioia che s’innova all’alba di ogni dì, ma che vive nel chiaroscuro di un sogno.
Anima che ricuce i laceri attimi persi nell’indugiato dubbio per il poi, quando gli addii non saranno più tali ma solo una pausa del domani, o quando anche l’anima ritroverà rifugio in un cuore ch’è vita e voce, capace nuovamente di concepire amore.
Versi sofferti e altrettanto belli, meritano un plauso
»
Inserito il 08/04/2016 da Saverio Chiti alla poesia "Inventare l'amore" di emiliapoesie39  

Commento n° 1148
«"il mondo di mezzo..."
ritrovarsi a cavalcar l'onda senza avere prima imparato a nuotare, e difendersi da quella nonostante sia troppo grande da cavalcare.
guardarsi intorno e perdersi rimanendo senza fiato, per il troppo ardire del fato, che non si fa pena di nascondere la sua miseria e di tutto, ha alla catena...
ghiaccio che cola al calor umano, che non scalda, che non disseta...
vita che non fa sconti, ma casomai ci porta la somma degli sbagli fatti... ed è assai la fattura da pagare, che meschini lasciamo alla progenie...
l'ideale che vive solo nelle parole di false promesse, troppo a lungo cercate, e mai mantenute...
in questa via di mezzo, caro amico, noi siamo!
speriamo che al finir del giorno ci attenda il premio!
»
Inserito il 10/02/2016 da Saverio Chiti alla poesia "Via di mezzo " di Giancarlo Fiaschi  

Commento n° 1147
«pensiero, all'infinito, va...
senza che nulla lo costringa su sentieri certi, imprigionati dal tempo...
pensieri e punti... arrivi e ripartenze... confini senza orizzonti e orizzonti senza limiti...
dove tutto è da vivere, dove tutto è già vissuto!
vita che non ha catene, e catene senza anelli... chiavi senza porte, e porte perennemente aperte... semza che nessuno le accosti, senza che nessuno le apra...
Pensieri senza gesti, e gesti dettati dal comune pensiero...
parole dette, scritte, passate di bocca in bocca...
finché anche l'ultimo scritto diventa leggenda!
Pensiero... di te, di me, di lui, di noi... pensiero che non ha lacci, ma solo allacci!
»
Inserito il 10/02/2016 da Saverio Chiti alla poesia "Pensiero" di emiliapoesie39  

Commento n° 1146
«essere come mai gli altri vogliono...
così, semplicemente se stesso!
senza dover nascondere nulla, ma lasciando trasparire le contradizioni...
vivere la paura e "morire" di vita...
cibarsi di tutto ciò ch'è vita e dissetarsi con il proprio io...
senza chiedere niente, senza dare nulla...
Essere quel che dentro sentiamo di essere... senza dettami di società o ancor più Dogmi da seguire... e ricordarsi che dentro noi, siamo solo noi!
"io non sono nulla, ma il mio niente è tanto più di chi si crede molto"
»
Inserito il 10/02/2016 da Saverio Chiti alla poesia "Questa sono io" di Teresa Esposito  

Successivi 30

1175 commenti trovati. In questa pagina dal n° 1175 al n° 1146.



Lo staff del sito
Poesie su Internet
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore - Cookie policy
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .


Copyright © 2018 Scrivere.info Poesie Poesie erotiche Poesie d'amore Nuovi poeti Poesie scelte Poesie sulle donne AquiloneFelice.it