4’733 visitatori in 24 ore
 153 visitatori online adesso




Pubblicare poesie Pubblicare poesie
Pubblicare poesie

Menu del sito

Le #parole nelle poesie
Alba Amicizia Amore Anima Bambino Cielo Coraggio Corpo Cuore Delusione Desiderio Destino Donna Emozione Felicità Gioia Giorno Illusione Libertà Luce Luna Madre Malinconia Mano Mare Morte Musica Natura Nostalgia Notte Nuvola Occhio Pace Paura Profumo Rabbia Ricordo Sentimento Serenità Sogno Sole Solitudine Speranza Stelle Tempo Terra Tristezza Uomo Vento Vita


Visitatori in 24 ore: 4’733

153 persone sono online
Autori online: 6
Lettori online: 147
Ieri pubblicate 56 poesie e scritti 72 commenti.
Poesie pubblicate: 325’159
Autori attivi: 7’373

Gli ultimi 5 iscritti: Calliope98 - prosdocimo - Stefano Di Tonno - Andre - Okinawa
Chi c'è nel sito:
♦ Vaibhava das Vito Parisi Messaggio privato ♦ Eolo Messaggio privato ♦ massimo turbi Messaggio privato ♦ maria grazia savonelli Messaggio privato ♦ emiliapoesie39 Messaggio privatoClub ScrivereMaria Luisa Bandiera Messaggio privato
Vi sono online 3 membri del Comitato di lettura

SpiegaAutore della settimana
Berta Biagini


Berta - nata a Firenze l'8.9.1947, sono quindi una donna con una certa età, anche se oggi sembra che...(continua)

autore della settimana Le sue poesie


SpiegaAutore del mese
Rosetta Sacchi


"Gabbiani" - Vincenzo Cardarelli -

Non so dove i gabbiani abbiano il nido,
ove trovino ...(continua)

Autore del mese Le sue poesie





Seguici su:



Dicembre 2017  
do lu ma me gi ve sa
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12

Raccolte di poesie Raccolte di poesie
Trasmigra il giorno di Felice Serino
Nascoste di Berta Biagini
I mesi dell’anno di Alberto De Matteis
Momenti indimenticabili di Maria Luisa Bandiera
Tenera foglia d’aprile di Gaetano De Rosa

SpiegaPoesie riproposte
Ricordi di Annamaria Gennaioli
Destino cruel (destino crudele) di franca merighi 42
Don Riboldi (e la stretta di mano) di Antonio Terracciano
Una walchiria a Berlino 1 di Giuseppe Vullo
Natale ad Aleppo di Michelangelo La Rocca
La lamentela del dialetto napoletano di Antonio Terracciano
Avrei voluto amarti qui di Emilia Otello
Nebbia di Carmine Ianniello 1
Dispersa di Antonella G
Un sogno di fole di Vivì

I 10 autori più recenti:
Poeta prosdocimo: 1 poesie
Poeta Andre: 1 poesie
Poeta Okinawa: 4 poesie
Poeta Giuseppe Caporuscio: 2 poesie
Poeta Antonio Telestie: 1 poesie
Poeta Lara: 6 poesie
Poeta Gianluca Leissring Lauricella: 3 poesie
Poeta Gentilino Cipriano: 1 poesie
Poeta Angelo Margarone: 6 poesie
Poeta Manuela Mancini: 1 poesie

Autori del giorno
Autore del giorno Daniela Mazzotta
(12 Dicembre 2017)
Autore del giorno Martin
(11 Dicembre 2017)
Autore del giorno Orpheus
(10 Dicembre 2017)
Autore del giorno Domenic
(9 Dicembre 2017)
Autore del giorno Edark
(8 Dicembre 2017)
Autore del giorno Fippo2
(7 Dicembre 2017)
Autore del giorno Antonio Foschini
(6 Dicembre 2017)

Autori del mese
Autore del mese Rosetta Sacchi
(Dicembre 2017)
Autore del mese Mau0358
(Novembre 2017)
Autore del mese Patrizia Ensoli
(Ottobre 2017)
Autore del mese Rasimaco
(Settembre 2017)
Autore del mese Melina Licata
(Agosto 2017)
Autore del mese Giovanni Ghione
(Luglio 2017)






Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale
Pubblicare poesie L'autore della settimana: Berta Biagini

Trovati 155 commenti di India

Commento n° 155
«Molto bella questa poesia. E' vero gli amori finiscono, finiscono anche le amicizie. Ma a volte chi dice Addio lo dice perché se lo è sentito dire non con le parole, ma con i gesti, oppure con la mancanza di certi gesti. Insomma potrebbe essere una naturale conseguenza di certi rapporti impari. Molto apprezzata anche se negli ultimi versi della seconda strofa leggo un certo desiderio di vendetta.»
Inserito il 03/09/2017 da India alla poesia "In Un Batter Di Ciglia" di Rosy Marchettini  

Commento n° 154
«I tuoi versi contengono una potenza espressiva che difficilmente riscontro, oltre ad una straordinaria originalità.
" Siamo noi il cinema, il buio"... ma anche la luce, quella luce che dà all'amore la forza di resistere oltre la banalità e l'abitudine
»
Inserito il 12/07/2017 da India alla poesia "Cinema di pomeriggio" di Giovanni Perri  

Commento n° 153
«Poesia di una tristezza infinita ma che apre un varco di speranza nella chiusa. Mi è piaciuta molto. Per quanto riguarda la nota, magari i bambini in certe parti del mondo impugnassero solo arnesi di lavoro; spesso imbracciano armi fabbricate apposta leggere proprio per essere usati dai bambini, infatti i fanciulli vengono considerati ottimi combattenti perché nella loro incoscienza, sono pieni di coraggio e nati e abituati alla crudeltà»
Inserito il 25/06/2017 da India alla poesia "Il coraggio di un bambino" di Saverio Chiti  

Commento n° 152
«C'è tutto un mondo da scoprire ma la bellezza spesso si nasconde timidamente in certi luoghi ed è proprio quello il suo fascino. Poesia molto sentita.»
Inserito il 11/03/2017 da India alla poesia "L'altra faccia della luna" di Antonio Terracciano  

Commento n° 151
«Amarezza e nostalgia espresse con la leggerezza che contraddistingue i tuoi versi.»
Inserito il 13/01/2017 da India alla poesia "Il gioco d'azzardo della vita" di Enrico Baiocchi  

Commento n° 150
«Cogliere l'attimo è un atto di religioso silenzio, un discreto momento di indescrezione. Si spia dal buco della serratura e nello stesso tempo si entra con " prepotenza" nell'animo altrui o nella natura. L'oggetto della fotografia forse non si sente compreso, perché in fondo non è quello che appare. Eppure appare. Ma si sa, il bello dell'arte è che ad essa è concesso tutto... anche di deformare la realtà. Queste riflessioni mi ha stimolato questa tua splendida poesia»
Inserito il 18/12/2016 da India alla poesia "Mentre un viandante scattava fotografie (pensieri di un paesaggio)" di Rosetta Sacchi  

Commento n° 149
«Effettivamente bisogna essere parecchio stolti per sorridere fregandosene di tutto ciò che ci circonda. Bella poesia»
Inserito il 21/08/2016 da India alla poesia "Come si fa a sorridere" di Aldo Messina  

Commento n° 148
«Ci sarà, sì certo, ci sarà... sperando di incontrarlo per tempo... intendo dire prima che qualcun altro intenda farti fuori. Molto bella e molto sentita in questo momento»
Inserito il 31/07/2016 da India alla poesia "Ci sarà" di Demetrio Amaddeo  

Commento n° 147
«La vita, ormai la conosciamo e non è poi così entusiasmante... la morte, che tanto ci terrorizza, probabilmente non ha nulla da inviare alla vita. E comunque a noi piacciono le novità. Chissà che non sia una bella sorpresa!
Molto carina, anche stilisticamente
»
Inserito il 25/07/2016 da India alla poesia "Quando la morte mi aprirà le porte" di sergio garbellini  

Commento n° 146
«Non si sfugge da quei giorni, i giorni del ricordo, e nulla appare nebuloso. I fotogrammi di tutta una vita te li ritrovi in rapida successione, limpidi. E non puoi riprendere i tuoi giorni. I rimpianti non servono. E anche vero che quando non abbiamo rimpianti abbiamo spesso rimorsi. Si convive meglio con i i rimpianti o con i rimorsi? Fare i conti con i rimorsi è ugualmente dura.
La poesia è molto bella
»
Inserito il 03/06/2016 da India alla poesia "Bilanci" di mario calzolaro  

Commento n° 145
«Questa poesia più che un urlo è un canto, un canto disperato che lentamente lascia spazio alla alla speranza, sì alla speranza perché vibra fino all'ultimo verso una richiesta di aiuto, la richiesta di un qualcosa, di un sorriso, di un volto. Cercami... io ci sarà. Splendida»
Inserito il 03/06/2016 da India alla poesia "L'urlo disperato ancor trema" di Giacomo Scimonelli  

Commento n° 144
«Tanta amarezza!!! Questo nostro tempo trita e macera tutto. Ciò che una volta era prezioso e diventava ricordo, oggi è inconsistente, liquido, banalità.»
Inserito il 04/04/2016 da India alla poesia "Nessun più Scrive" di Aldo Messina  

Commento n° 143
«E' proprio in queste ricorrenze che si fa più struggente l'assenza. E anche le cose, apparentemente senza senso riescono a dare sollievo.»
Inserito il 01/12/2015 da India alla poesia "Se telefonando" di D’Urso Marino  

Commento n° 142
«La consapevolezza di non contare poi tanto nell'immensità dell'universo eppure abbastanza da essere alla ricerca di " una meta finale" che non vuol dire necessariamente la fine ma un qualcosa che dia un senso al tutto oppure anche il nulla. L'autore cerca la verità o la fede o qualunque cosa che gli dia certezze. Ed è in questo vagare, a vote inutile, che si consuma la nostra vita, o, paradossalmente dà un senso ai nostri giorni. Diretta, essenziale. Molto apprezzata»
Inserito il 01/12/2015 da India alla poesia "L'indefinito" di Fabio Luongo  

Commento n° 141
«Prima o poi si prende coscienza di chi abbiamo accanto e si avverte distanza pur nella vicinanza. Usiamo nuovi occhi per udire discorsi perché è proprio con gli occhi che si comprende il senso di molte cose. Molto bella»
Inserito il 03/10/2015 da India alla poesia "L'incartatrice" di Antimo Di Donato  

Commento n° 140
«Molto evocativa. Sembra di vederla la tua Sicilia. Immagini, colori si snodano con magistrale armonia e conducono il lettore in quest'isola aspra e accogliente al tempo stesso.»
Inserito il 03/10/2015 da India alla poesia "Mediterraneo" di Bartolomeo Errera  

Commento n° 139
«Su quel divano verde a strisce, accanto a te, siede un angelo.
Versi semplici ma efficaci. Niente fronzoli ma solo la cruda realtà dove l'autore, nonostante tutto, immagina con " nostalgia" quello che sarebbe stato. Analisi lucida e struggente.
»
Inserito il 03/10/2015 da India alla poesia "Sul divano verde a strisce" di Methewriter  

Commento n° 138
«In una fredda e insonne notte come questa, questa lirica è proprio nelle mie corde. Stile e contenuto eccellente»
Inserito il 29/01/2015 da India alla poesia "Viandanti" di Rasimaco  

Commento n° 137
«La poesia per essere bella, deve essere vera e non artefatta, altrimenti diventa solo virtuosismo. Mi piace il tuo modo di esprimere il dolore. Stile molto asciutto»
Inserito il 25/12/2014 da India alla poesia "Coriandoli" di Lucia Genatiempo  

Commento n° 136
«Versi che sembrano un dipinto di immagini e sensazioni per tentare di descrivere il mistero della morte. Molto apprezzata.»
Inserito il 09/12/2014 da India alla poesia "D'un altro tempo" di Patrizia Ensoli  

Commento n° 135
«E' proprio vero. A volte questi incontri casuali, di persone che per un attimo incrociano le proprie vite e poi ciascuno prosegue per la sua, riescono a comunicarci qualcosa di caldo, direi che sono incontri confortevoli, familiari. Durano quello che durano, a volte pochi minuti ma sono intensi e coinvolgenti quanto basta. Rimane il ricordo di una sensazione piacevole. Molto piaciuta»
Inserito il 29/11/2014 da India alla poesia "Fugaci appaganti incontri" di Antonio Terracciano  

Commento n° 134
«Quando perfino la polvere arriva a poggiarsi sui sogni, vuol dire che li abbiamo abbandonati da tempo. Tutto si perde, i desideri strisciano, e poi lentamente diventano disincanto. Ogni cosa sembra pervasa dalle tenebre.
Molto efficace il contrasto con il gatto, che sembra il solo a cntinuare a sognare, con il suo sguardo rivolto alla luna.
Bella poesia
»
Inserito il 12/01/2014 da India alla poesia "Incanto, disincanto" di Fiammetta Campione  

Commento n° 133
«La mia opinione invece è che una delle più belle poesie di Neruda ha uno o più aggettivi possessivi in ogni verso. Sarà anche vero che la giovane Autrice non è Neruda, ma il senso del mio discorso è che bisogna saper leggere l'intensità, la forza di una poesia indipendentemente da qualche pronome (forse superfluo).»
Inserito il 26/12/2013 da India alla poesia "Senza Titolo" di Irja  

Commento n° 132
«SI respira tutta la stanchezza in questi versi. Quando la sofferenza è così assurda da vivere, la stanchezza diventa un miracoloso rigufio.
Tuttavia credo che la memoria rimanga ibernata e non si stanchi mai di ricordare e di tramandare.
La poesia è intensa, struggente e ben ritmata.
»
Inserito il 13/11/2013 da India alla poesia "Stanca è la memoria" di Sandrine Novelli  

Commento n° 131
«Poesia piena di amarezza. Si mescolano rimorsi e rimpianti. A volte le persone ci danno molto di più di quanto sappiamo cogliere, e quando lo afferriamo sentiamo di esserci persi qualcosa, e può sembrare tardi rimediare. In fondo non penso che si mai troppo tardi. Abbassare le difese, lasciarsi andare alle posizioni dell'altro fino a introiettarle non è mai inutile.»
Inserito il 19/10/2013 da India alla poesia "Inutile conquista" di Enrico Baiocchi  

Commento n° 130
«Sulla struttura sono d'accordo con Antonio. Il ritmo e la musicalità, rendono gradevolissima la lettura.
Per quanto riguarda il tuo pensiero, non so che dire. Con me che soffro di attacchi di panico. non è stato efficace né l'amore enorme verso gli altri, né l'amore verso me stessa. Non c'è terapia che abbia funzionato. Quindi, io, per la mia esperienza, trovo che questi versi si avvicinino alla fiaba. Ciò non toglie che qualcuno più fortunato di me, forse proprio tu, abbia risolto con l'amore.
»
Inserito il 19/10/2013 da India alla poesia "L’amore guarisce anche la paura" di Libera Mastropaolo  

Commento n° 129
«Un poetare un po' insolito per l'autore. I sogni che diventano foschia e poi nebbia. L'immagine, per me, è quella di angelo che depone le ali e atterra. E se proprio non si riesce a scorgere il mare, lo si inventa, ma con la consapevolezza di parole bugiarde. La chiusa ancora più sottomessa allo sconforto. In questi versi, se una flebile speranza cerca di fare capolino, viene abbattuta dalla natura, dalle circostanze, dallo stesso autore. Splendida poesi, ma molto sofferta.»
Inserito il 03/10/2013 da India alla poesia "Racchiuso nelle misure" di Antonio Biancolillo  

Commento n° 128
«E alla fine si fanno i conti con se stessi. Bella e amara questa poesia sulla solitudine.»
Inserito il 31/08/2013 da India alla poesia "Solitudine Estrema" di Pino Penny  

Commento n° 127
«Sfondi una porta aperta. Ogni qualvolta cerco di abbattere il muro dell'indifferenza mi viene detto: Ma chi te l'ha fa fare, ma lascia perdere, ti ammali" L'indifferenza si nutre di sfiducia. Io sono convinta che 1. 000. 000 di formiche che fanno piccolissime cose, costruiscono più di un leone. Meglio fare parte dell'esercito di sfigati. Bellissima poesia,»
Inserito il 23/08/2013 da India alla poesia "Acqua di Vipera" di Kiaraluna  

Commento n° 126
«Non mi scandalizza una poesia senza un accento, ma certamente trovo di cattivo gusto una poesia così antifemminista, con tutti i riferimenti sessuali, oltre i soliti luoghi comuni (le donne ogni qual volta fanno una cosa che non ci sta bene è sempre perché gli manca quel qualcosa di " più sostanzioso"). Mi scandalizza sopratutto che alcune donne non siano sentite offese, anzi abbiano applaudito a una tale mancanza di rispetto.»
Inserito il 16/07/2013 da India alla poesia "L'abbrevio" di Turan  

Successivi 30

155 commenti trovati. In questa pagina dal n° 155 al n° 126.



Lo staff del sito
Poesie su Internet
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore - Cookie policy
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .


Copyright © 2017 Scrivere.info Poesie Poesie erotiche Poesie d'amore Nuovi poeti Poesie scelte Poesie sulle donne AquiloneFelice.it