3’327 visitatori in 24 ore
 219 visitatori online adesso




Pubblicare poesie Pubblicare poesie
Pubblicare poesie

Le #parole nelle poesie
Alba Amicizia Amore Anima Bambino Cielo Coraggio Corpo Cuore Delusione Desiderio Destino Donna Emozione Felicità Gioia Giorno Illusione Libertà Luce Luna Madre Malinconia Mano Mare Memoria Morte Musica Natura Nostalgia Notte Nuvola Occhio Pace Paura Profumo Rabbia Ricordo Sentimento Serenità Sogno Sole Solitudine Speranza Stelle Tempo Tristezza Uomo Vento Vita


Visitatori in 24 ore: 3’327

219 persone sono online
Autori online: 7
Lettori online: 212
Ieri pubblicate 23 poesie e scritti 35 commenti.
Poesie pubblicate: 342’616
Autori attivi: 7’512

Gli ultimi 5 iscritti: Miguelted - Paolina Segatto - Marilyne Geyne - Brendamaync - Aurora Tema
Chi c'è nel sito:
Club ScrivereSara Acireale Messaggio privatoClub ScrivereAldo Messina Messaggio privatoClub ScrivereStefano Canepa Messaggio privatoClub ScrivereRosetta Sacchi Messaggio privatoClub ScrivereAlberto De Matteis Messaggio privatoClub ScrivereDelfina Andolfi Messaggio privatoClub ScrivereGabriella Giusti Messaggio privato
Vi sono online 1 membri del Comitato di lettura

_



Seguici su:



Ottobre 2019  
do lu ma me gi ve sa
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17

L'ebook del giorno

La trovatella di Milano

Carolina Invernizio è stata la scrittrice più amata e più detestata, ma anche la più venduta e la più prolifica, della (leggi...)
€ 0,99


Raccolte di poesie Raccolte di poesie
Abbasso gli artifici di poeta per te zaza
Dell’indicibile di Felice Serino
Cinque tentativi di salvezza poetica di Salvo Scamporrino
Crónicas di Arelys Agostini
Del mio esser donna di Lidia Filippi

SpiegaPoesie riproposte
Napoli violenta di Gabriella Giusti
Dove sei Amore? di Gabriella Giusti
La Vallata di Gabriella Giusti
La Felicità di Gabriella Giusti
Youth di Stefano Acierno
A come Amore di Gabriella Giusti
L’invidia di Gabriella Giusti
Il nostro essere imperfetti di Antonella Garzonio
La superstizione di Gabriella Giusti
Un Mondo meraviglioso di Gabriella Giusti

I 10 autori più recenti:
Poeta Paolina Segatto: 2 poesie
Poeta Maurizio Tessarin: 1 poesie
Poeta Maria Teresa Coviello: 2 poesie
Poeta L Molinari: 20 poesie
Poeta Ester Brugna: 4 poesie
Poeta Maurizio vassalli: 2 poesie
Poeta Filippo Asero: 1 poesie
Poeta maurizio ansestri: 2 poesie
Poeta Mario7: 3 poesie
Poeta chiara giuranna: 2 poesie

Autori del giorno
Autore del giorno Lara
(30 Aprile 2019)
Autore del giorno Demetrio Amaddeo
(29 Aprile 2019)
Autore del giorno Danilo Tropeano
(28 Aprile 2019)
Autore del giorno Lara
(27 Aprile 2019)
Autore del giorno Francesco Rossi
(26 Aprile 2019)
Autore del giorno Mauro Santi
(20 Marzo 2019)

Autori del mese
Autore del mese Silvia De Angelis
(Giugno 2019)
Autore del mese Amara
(Maggio 2019)
Autore del mese Saverio Chiti
(Aprile 2019)
Autore del mese Franca Canfora
(Gennaio 2019)
Autore del mese Andrea Palermo
(Dicembre 2018)
Autore del mese Cinzia Gargiulo
(Novembre 2018)






Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale
Pubblicare poesie L'autore del giorno:
Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Cosa rimane

Spirituali
Cosa rimane
Donne nere
grani di rosario sparano,
mute statue di indifferente marmo
cieche stanno.

Vedo
tavole d’un teatro marcire al buio,
templi lontani dove il vento ha rapito gli ultimi Dei,
moschee dalle disfatte cupole,
biblioteche di tarme fameliche,
un saggio dalle perse parole duella col Nulla,
popoli danzano un’ultima volta nel fango,
un contadino mangia l’ultimo seme,
il letto di quel fiume in secca,
vele lacere sbattute dal vento,
il silenzio di lapidi sconfitte!

Resta,
Ai confini del mondo,
un’ultima torre
senza porte, senza scale.
C’è un condannato a morte,
ultimo essere vivente
ed un Dio.

Appare
nell’orizzonte un drago,
non vi sono albe o tramonti
solo resta una notte senza stelle
dove s’affonda l’anima
e si inbuia
verso Piramidi di quotidiana usura

Forse,
Dio riscriverà la sua Opera
dall’ultima goccia serbata dal coppiere
nel calice nascosto ad intingere
una penna delle mie ali
ancora perse.

Danzo
come un Sufi
su questo monte d‘un roteante pianeta,
corro intorno ad una stella nana
e viaggio ai bordi di una vorticosa galassia
vagando alla periferia di un universo
in una lacrima triste di un Dio solitario.
Azar Rudif 18/06/2015 00:48 7| 2198

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.



SuccessivaPrecedente
Successiva di Azar RudifPrecedente di Azar Rudif

Nota dell'autore:
«A volte la fine è solo l'inizio di un nuovo universo che un Dio riscriverà, come sempre, per non sentirsi solo. La Creazione nasce dalla solitudine di Dio e vive in essa.
La rotazione è un istinto o una conseguenza dell'evoluzione della creazione che ruota su se stessa o sul perno immobile e bisogna ruotare su se stessi per fare in modo che esista un punto o motore immobile.
Scusate il termine "inbuia" che non dovrebbe esistere, ma questa volta mi prendo una licenza e vi rifilo questa folle filosofia frutto di illuminazione aliena. Firmato, Architetto Versi.
»

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Opera "monumentale"...incredibilmente semplice e generosa tanto intima e profonda.
Visione di un mito che pone tante domande tentando di fornire una risposta al più interpretato e meno scontato mistero dell'universo stesso.
Componimento eccezionale... letto tutto d'un fiato.»
Club Scriverezani carlo (18/06/2015) Modifica questo commento

«la fine é solo l'inizio ...anche pensiero Maya... Dio nella solitudine della sua grandezza... una lirica che porta a profonda riflessione ...la chiusa come il resto eccellente... danzo come un Sufi... bella interpretazione. ...il mio elogio»
Club Scriverecarla composto (18/06/2015) Modifica questo commento

«Chissà... forse l'universo si espanderà per sempre o si collasserà su se stesso... Personalmente sono portata a pensare che niente e nessuno è qui per caso... la nostra esistenza è dovuta all'atto di un Dio creatore che molto probabilmente si sentiva molto solo e ruotando su se stesso ha dato origine all'universo... forse ne darà origine ad altri, quando sembrerà tutto finito...
Molto condivisa, fascinosa, apprezzata.»
Club Scriverecarla vercelli (18/06/2015) Modifica questo commento

«Un giorno l'universo collasserà su se stesso
e sarà un nuovo inizio, magari Dio in quel caso
apporterà delle modifiche ... me lo auguro: meno egoismo
e atomi capaci d'interagire all'unanimità!
Lirica affascinante e ricca di spunti riflessivi.»
Club ScriverePatrizia Ensoli (18/06/2015) Modifica questo commento

«Opera profonda che va a toccare tanti punti intrinseci della vita. Penso che il mondo non finirà, ma succederà qualcosa che lo ridimensionerà, perché non è possibile che il male si possa espandere più a lungo. L'uomo dovrà ridimensionarsi ad un livello decente, ciò che oggi non sta accadendo. Molti stanno distorcendo le giuste regole e non esiste più umanità. Allora qualcuno più in alto di noi dovrà provvedere perché le cose prendano la retta via. Una lirica che è immensa e spazia in questi problemi con cognizione di causa. Opera apprezzata!»
Grazia Denaro (18/06/2015) Modifica questo commento

«Opera che immerge il lettore in una profonda riflessione... l'Umanità sta assistendo alla distruzione del pianeta Terra... una distruzione dall'uomo stesso causata. Siamo al limite di sopravvivenza ...violenze, malvagità, corruzione, incuria per le strutture monumentali ecc... la fanno da padrone e gli uomini inermi guardano indifferenti. Il poeta affronta un tema di grande attualità che di certo porterà alla riflessione... il poeta usa lemmi forti per dare energia e valenza all'opera. Il mio plauso»
Club ScrivereAnna Di Principe (18/06/2015) Modifica questo commento

«Un lavoro complesso di grande bellezza e profondità. Forse Dio riscriverà la sua opera... forse sì, visto che l'uomo la sta distruggendo con la sua volontà di fare del male. Il poeta ci espone un piccolo trattato di filosofia che affascina e coinvolge per l'ampio spettro. Credo che sia una delle cose più belle che ho letto di questo bravo poeta. I miei complimenti.»
Club ScriverePagu (21/06/2015) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Azar Rudif:
Azar Rudif

Azar Rudif
Le sue poesie Le sue 265 poesie

La prima poesia pubblicata:
Prima poesia 
Nel Silenzio del Porto (14/03/2009)

L'ultima poesia pubblicata:
Ultima poesia 
Sublimazione silente (15/12/2018)

Azar Rudif vi propone:
Poesia proposta Figura d'Infinito (27/10/2012)
Poesia proposta Ruggero, il pirata di Dio (28/03/2009)
Poesia proposta Un Sasso nella Folla (23/08/2014)

La poesia più letta:
Poesia più letta 
Che di Tramonti (06/11/2009, 10688 letture)

Azar Rudif ha 4 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi i segnalibri pubblici di Azar Rudif

Racconti di Azar Rudif
Leggi i racconti di Azar Rudif

Raccolte di poesie di Azar Rudif Le raccolte di poesie di Azar Rudif


Autore del giorno
Autore del giorno il giorno 20/03/2019
Autore del giorno il giorno 20/03/2019
Autore del giorno il giorno 20/03/2019
Autore del giorno il giorno 20/03/2019

Autore della settimana
Autore della settimana settimana dal 21/07/2014 al 27/07/2014.

Autore del mese
Autore del mese il mese 02/2018

Cerca la poesia:




biografia Leggi la biografia di questo autore!
messaggio Invia un messaggio privato a Azar Rudif.

Azar Rudif pubblica anche nei siti:
Poesie scelte RimeScelte.com
Poesie d'amore ParoledelCuore.com
Poesie per le donne DonneModerne.com
Poesie per bambini AquiloneFelice.it
Portfolio personale PortfolioPoetico.com


Link breve Condividi:

Le #parole nelle poesie
Alba Amicizia Amore Anima Bambino Cielo Coraggio Corpo Cuore Delusione Desiderio Destino Donna Emozione Felicità Gioia Giorno Illusione Libertà Luce Luna Madre Malinconia Mano Mare Memoria Morte Musica Natura Nostalgia Notte Nuvola Occhio Pace Paura Profumo Rabbia Ricordo Sentimento Serenità Sogno Sole Solitudine Speranza Stelle Tempo Tristezza Uomo Vento Vita





Lo staff del sito
Poesie su Internet
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore - Cookie policy
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito

Copyright © 2019 Scrivere.info Poesie Poesie erotiche Poesie d'amore Nuovi poeti Poesie scelte Poesie sulle donne AquiloneFelice.it